Home

Creepy: l’IA predice il futuro del Metaverso

Lascia un commento

Credit: Craiyon Ai

Pubblicato da: Charlotte Edwards tramite The Sun

Sebbene il metaverso stesso sia costruito sull’IA, a un’altra IA è stato chiesto di prevedere il risultato finale del “vivere nel metaverso”. Il risultato è simile alla serie di film, The Matrix, in cui gli esseri umani non sono consapevoli dei loro corpi reali mentre vivono in una simulazione di pura fantasia. Il metaverso è un esperimento transumano per vedere come gli esseri umani esistono solo nel silicio. ⁃ Editore TN

L’intelligenza artificiale ha creato immagini di “cosa succede se gli esseri umani vivono nel metaverso” e i risultati sono davvero inquietanti.

Il popolare  Craiyon AI, precedentemente generatore di immagini DALL-E mini  AI, ha creato diverse immagini che sembrano esseri umani che si sono fuse con  cuffie VR  per diventare un essere mutante.

AI ha creato immagini concettuali di un futuro metaverso Credito: Craiyon Ai

Un  futuro metaverso  non è del tutto  al di là delle possibilità  poiché le   aziende  tecnologiche come Mark Zuckerberg ‘S  Meta  stanno spendendo miliardi per creare mondi virtuali.

Zuckerberg  pensa che molte persone alla fine saranno immerse nel suo mondo virtuale entro i prossimi 10-15 anni, dove inizieranno a spendere  soldi  e a vivere la loro vita quotidiana.

 Il fondatore di Facebook  ha grandi progetti per il metaverso e vuole che sia così bello che non vorrai andartene.

Zuckerberg in precedenza aveva detto al  podcaster tecnologico Lex Fridman: “Molte persone pensano che il metaverso riguardi un luogo, ma una definizione di questo riguarda un momento in cui mondi digitali fondamentalmente immersivi diventano il modo principale in cui viviamo le nostre vite e trascorriamo il nostro tempo .”

Quando gli è stato chiesto di creare immagini concettuali di questo futuro metaverso, Craiyon AI non ha immaginato cose come Zuckerberg.

Le reti da traino dell’IA  lanciano dati non filtrati da Internet per informare i suoi capolavori.

Ecco come viene fuori un’immagine basata su richieste di parole chiave.

A Craiyon AI è stato chiesto “Che aspetto ha un futuro metaverso?” e “Cosa succede se gli umani vivono nel metaverso?”

Ha prodotto diverse immagini orribili di umani dall’aspetto malaticcio con cuffie VR apparentemente inserite nei loro crani.

Alcune delle figure simili a quelle umane avevano solo visori VR per teste e altre parti del corpo distorte.

All’inizio di quest’anno,  il mini generatore di immagini DALL-E  ha iniziato a diventare virale dopo che  Internet ha  scoperto la sua capacità di creare immagini divertenti e inquietanti.

DALL-E mini da allora ha cambiato nome in Craiyon ed è in procinto di reindirizzare gli utenti al suo  nuovo sito web.

Il cambiamento è avvenuto per evitare confusione con un’altra IA chiamata DALL-E che è stata creata da OpenAI e può anche evocare immagini insolite.

Leggi la storia completa qui …

Pubblicato sul sito web: https://it.technocracy.news/

®wld

La caduta di tutte le etiche

Lascia un commento

Chi è partito per le ferie non ha ben compreso il dramma a cui andiamo incontro questo inverno

di: dammilamanotidounamano

Passi che ognuno spende i suoi soldi come crede, ma far finta di niente mentre tutto aumenta a cominciare dalla distribuzione di energia, che sta già mettendo a dura prova piccole imprese e col culo per terra Aziende molto più grandi, per non capire poi che, quando chi gestisce una attività commerciale e questa diventa ingestibile, per non fallire definitivamente mettono in svendita la loro attività, Aziende che non tremano essendo da tempo in mano a Banche, fanno i loro affari comprando quelle in difficoltà. In pratica fanno come la famosa squadra che compra giocatori, non perché gli servono, ma per impedire che altre squadre possano rafforzarsi e vincere il campionato. Ora vediamo di non commentare queste ultime righe con l’impeto di difendere la squadra del cuore, ma vedere il tutto come una metafora che anticipa quanto poi sarà dato a noi vedere, e c’è da scommetterci che per molti sarà traumatico il futuro prossimo.

Non lasciatevi ingannare dalla narrativa dominante che in questo mondo siamo in troppi, siamo in troppi a voler vivere in prossimità di altri! Vi sono città che raggiungono cifre ragguardevoli come abitanti, ma se se ne esce e ti guardi intorno, oltre all’immenso agglomerato urbano dove vivi poi per chilometri e chilometri non c’è niente di niente, tanto che si può morire per la mancanza di uno studio medico al quale ci si può rivolgere per farsi inoculare un siero antivipera o avere una pillola per il mal di testa e questo può accadere nella nostra piccola Italia, cosi come in Nazioni ampiamente più grandi della nostra.

Pensate alle immense savane senza vita umana in Africa, fatto? Ora immaginate le immense steppe della Russia o come si può constatare chilometri e chilometri da attraversare senza incontrare mai nessuno nella stessa America. Possiamo benissimo affermare che più che l’umanità sia dispersa nel mondo, sono le “comodità” a cui l’uomo moderno sembra non sappia rinunciare ad essere il perno su cui gira la ruota e non a caso, solo parti dell’intero mondo diventano il punto d’incontro tra domanda e richiesta, lasciando cosi disabitato gran parte del pianeta. Ah, non è che io sia un prediletto per vedere ‘ste cose, basta che apri gli occhi e azioni il cervello e potrai fare anche tu le stesse constatazioni. Chi ha come obiettivo ingannare, si aspetta che l’interlocutore non sappia e anche qui sempre non a caso, è la “conoscenza” che vi renderà liberi non certo l’ignoranza!

Sicuramente avrete visto il video del gelataio di Carpi, il quale mostra con riprova della sua denuncia con la bolletta dell’energia dello scorso anno, la scelleratezza che si è visto consegnare con la bolletta odierna, mettendo in evidenza il pagamento del KWh della precedente di 0,09, mentre l’attuale prevede un 0,53 che fa una differenza allucinante.

Questi aumenti non sono che la somma dell’ignavia di tutti noi, nel regno Unito per esempio, la gente indignata non vuole pagare più le bollette per l’energia. Considerate che nonostante tutto questo è niente! Verificate ora quel che si prospetta per settembre e forse comprenderete il reale significato del titolo del post odierno, e, per chi non lo ha capito a fondo probabilmente lo capirà quando i vecchietti che hanno resistito al coviddi, probabilmente loro malgrado saranno questo inverno i protagonisti delle cronache, visto che in molti non potendo pagare l’energia già cara negli anni passati per i loro portafogli, quest’anno si troveranno a dover scegliere se morire di fame con le appena 480 euro al mese o pagare l’energia per scaldare casa questo inverno.

Stessa cosa si troverà ad affrontare il resto della cittadinanza italiana, ovvero quella che ha un reddito di 1000 euro al mese con una famiglia a carico, come pensate che farà per arrivare a fine mese? Fate attenzione, gli antichi che la sapevano lunga… asserivano che “morte tua vita mea” e quando ad esserci di mezzo è la vita, anche al più onesto degli uomini cadono tutte le etiche con le quali ha potuto vivere finora in dignità, ristretta, ma che per quanto sia, si tratta di quella “dignità” che la povertà non può garantire.

Perdio svegliatevi prima che sia troppo tardi, l’ENI a cui pagate indirettamente la bolletta, ha fatto nel primo semestre 2022 il 700% in più di utili e non li dividerà certo con voi! Chiudo con un consiglio brutale, anche se direttamente o indirettamente a me non piace esserlo: se siete tra quelli che per Natale piace il salmone a tavola, compratelo e congelatelo ora in quanto a dicembre non è detto che lo troviate sui scaffali, cosi come a chi piace per Capodanno bere bicchieri su bicchieri di Champagne, c’è il serio rischio che questa usanza sia rivissuta solo in lontani ricordi di un tempo che non c’è più.

Fonte: https://dammilamanotidounamano.altervista.org/

®wld

Siamo passeggeri del Titanic, beviamo, balliamo e fornicamo mentre la nave affonda

Lascia un commento

Quattro miliardi di “mangiatori inutili” da macellare entro il 2050 – John Coleman, pubblicato nel 1993

di James Fetzer dal sito web di James Fetzer traduzione di Adela Kaufmann Versione inglese originale

“Almeno 4 miliardi di ‘mangiatori inutili’ saranno eliminati entro il 2050 attraverso,

  • guerre limitate
  • epidemie organizzate di malattie mortali ad azione rapida
  • fame

Energia, cibo e acqua saranno mantenuti a livelli di sussistenza per i non elitari, a partire dalle popolazioni bianche dell’Europa occidentale e del Nord America e successivamente diffondendosi ad altre razze.

La popolazione del Canada, dell’Europa occidentale e degli Stati Uniti sarà decimata più velocemente di altri continenti, fino a quando la popolazione mondiale raggiungerà un livello gestibile di 1 miliardo, di cui 500 milioni saranno costituiti dalle razze cinese e giapponese, selezionate perché persone che sono stati regolati per secoli e sono abituati a obbedire all’autorità senza dubbio”.
PDF pg. 84

Per le persone che possiedono e gestiscono il pianeta, l’umanità è diventata un peso morto, tranne che come servi e schiave del sesso.

Di seguito, l’informatore dell’MI-6 John Coleman descrive il Covid End Game:

Un ritorno al feudalesimo dove un miliardo di persone servirà i super ricchi.

“Le masse non d’élite saranno ridotte al livello e al comportamento di animali controllati senza volontà propria e facilmente regolate e controllate”.

“Il matrimonio sarà vietato e non ci sarà la vita familiare come la conosciamo. I bambini saranno separati dai genitori in tenera età e cresciuti dai rioni come proprietà dello stato”.

Una “pandemia” con un tasso di mortalità minuscolo non è una pandemia…

Le persone che si mettono in fila per farsi vaccinare sono come lemmini roditori che saltano in una gola.

Non vediamo quasi più nessuno starnutire, ma dovremmo credere che questa sia una pandemia…?

Siamo passeggeri del Titanic, beviamo, balliamo e fornicamo mentre la nave affonda
 

Comitato dei 300
La gerarchia del cospiratore: la storia delcomitato dei 300 diJohn Coleman 1992 Analista dell’intelligence FMR MI-6 sotto le pagine 83-86 PDF Anche QUI

Un governo mondiale unico e un sistema monetario unitario sotto oligarchi ereditari permanenti non eletti che si auto-selezionano dal loro numero sotto forma di un sistema feudale come lo era nel Medioevo.

Solo in questa entità One World, la popolazione sarà limitata da,

restrizioni sul numero di figli per famiglia, malattie, guerre, carestie,

…fino a quando 1 miliardo di persone utili alla classe dirigente, in aree che saranno rigorosamente e chiaramente definite, rimarranno come la popolazione mondiale totale.

Non ci sarà la classe media, solo governanti e servitori.

Tutte le leggi saranno uniformi sotto un sistema legale di tribunali mondiali che praticano lo stesso codice di leggi unificato, sostenuti da una forza di polizia del governo mondiale e un esercito mondiale unificato per far rispettare le leggi in tutti i paesi di cui sopra, dove non esisteranno confini nazionali.

Il sistema sarà basato su uno stato sociale; coloro che sono obbedienti e sottomessi all’Unico Governo Mondiale saranno ricompensati con i mezzi per vivere; coloro che sono canaglia semplicemente moriranno di fame o saranno dichiarati fuorilegge, quindi un bersaglio per chiunque desideri ucciderli.

Saranno vietate armi da fuoco di proprietà privata o armi da fuoco di qualsiasi tipo.

Sarà consentita una sola religione e quella sarà sotto forma di una Chiesa del governo mondiale, che esiste dal 1920 come vedremo.

Satanismo, Luciferianesimo e stregoneria saranno riconosciuti come programmi di studio legittimi del Governo Mondiale senza scuole private o religiose.

Tutte le chiese cristiane sono già state sovvertite e il cristianesimo sarà un ricordo del passato nel governo mondiale unico.

Per indurre uno stato in cui non sopravviva alcuna libertà individuale o alcun concetto di libertà, non ci sarà repubblicanesimo, sovranità o diritti che risiedono con il popolo.

L’orgoglio nazionale e l’identità razziale saranno sradicati e nella fase di transizione sarà soggetto alle pene più severe anche per aver menzionato la propria origine razziale.

Ogni persona sarà completamente indottrinata a essere una creatura del Governo Mondiale con un numero di identificazione chiaramente indicato sulla sua persona per un facile accesso, il cui numero di identificazione sarà nel file master del computer della NATO a Bruxelles, in Belgio, soggetto a richiamo istantaneo da parte di qualsiasi agenzia del governo mondiale in qualsiasi momento.


I file principali della CIA, dell’FBI, delle forze dell’ordine statali e locali, dell’IRS, della FEMA, della previdenza sociale saranno notevolmente ampliati e costituiranno la base dei registri personali di tutti negli Stati Uniti.

MATRIMONIO E FAMIGLIA

Il matrimonio sarà proibito e non ci sarà la vita familiare come la conosciamo.

I bambini saranno separati dai genitori in giovane età e cresciuti da tutori come proprietà dello Stato.

Un simile esperimento è stato condotto nella Germania dell’Est sotto Erich Honnecker quando i bambini sono stati sottratti a genitori ritenuti dallo stato cittadini sleali.

Le donne saranno degradate attraverso il processo in corso dei movimenti di “liberazione delle donne”.

Il sesso libero sarà obbligatorio. Il mancato rispetto almeno una volta prima dei 20 anni sarà punito con gravi ritorsioni contro la tua persona.

L’autoaborto verrà insegnato e praticato dopo che due bambini saranno nati da una donna; tali registrazioni devono essere contenute nel fascicolo personale di ciascuna donna nei computer regionali del governo mondiale unico.

Se una donna rimane incinta dopo aver dato alla luce due bambini, verrà trasferita con la forza in una clinica per aborto per aborto e sterilizzazione.

La pornografia sarà promossa e resa obbligatoria in tutte le sale cinematografiche, inclusa la pornografia gay e lesbica.

DROGA, MIGRAZIONE, SOLDI, BANCHE

L’uso di droghe “ricreative” sarà obbligatorio e ad ogni persona verranno assegnate quote di droga che possono essere acquistate presso i negozi One World Government in tutto il mondo.

I farmaci per il controllo mentale si diffonderanno e l’uso diventerà obbligatorio. Tali farmaci per il controllo mentale saranno somministrati negli alimenti e/o nelle riserve idriche senza la conoscenza e/o il consenso degli individui.

Saranno istituiti dei bar della droga, gestiti da dipendenti del governo mondiale unico, dove la classe degli schiavi potrà trascorrere il proprio tempo libero. In questo modo, le masse non elitarie saranno ridotte al livello e al comportamento di animali controllati senza volontà propria e facilmente regolabili e controllabili.

Il sistema economico sarà basato sulla classe dirigente etica dell’oligarca che consente la produzione di cibo e servizi sufficienti per mantenere attivi i massicci campi di lavoro degli schiavi.

Tutta la ricchezza sarà aggiunta nelle mani dei membri d’élite del Comitato dei 300.

Ogni individuo sarà indottrinato a capire che lui o lei è totalmente dipendente dallo stato per la sopravvivenza… Solo il Comitato di 300 membri ei suoi elitari avranno diritto a una qualsiasi delle risorse della terra.

L’agricoltura sarà esclusivamente nelle mani del Comitato dei 300 con  produzione alimentare rigorosamente controllata.

Quando queste misure inizieranno ad avere effetto, grandi popolazioni nelle città saranno trasferite con la forza in aree remote e coloro che si rifiutano di andarci saranno sterminati alla maniera dell’esperimento del governo mondiale unico di Pol Pot in Cambogia.

Obbligatoria l’eutanasia per i malati terminali e gli anziani. Nessuna città sarà più grande di un numero predeterminato come descritto nel lavoro di Kalgeri .

I lavoratori essenziali verranno spostati in altre città, se quella in cui si trovano è sovraffollata. Altri lavoratori non essenziali verranno scelti a caso e inviati in città disabitate per riempire le “quote”…

Di tanto in tanto ci sarà una penuria artificiale di cibo, acqua e cure mediche, per ricordare alle masse che la loro stessa esistenza dipende dalla benevolenza del Comitato dei 300.

Dopo la distruzione delle industrie immobiliari, automobilistiche, siderurgiche e dei beni pesanti, ci saranno alloggi limitati e le industrie di qualsiasi tipo che potranno rimanere saranno sotto la direzione del Club NATO di Roma , a Come tutto lo sviluppo scientifico e esplorazione spaziale, limitata all’élite sotto il controllo del Comitato dei 300…

Gli Stati Uniti saranno inondati di persone di altre culture che finiranno per sopraffare l’America bianca, persone che non hanno idea di cosa rappresenti la Costituzione degli Stati Uniti e che quindi non faranno nulla per difenderla, e nelle cui menti il ​​concetto di libertà e giustizia è così debole che importa poco.

Cibo e alloggio saranno le preoccupazioni principali.

Nessuna banca centrale, fatta eccezione per la Banca dei Regolamenti Internazionali e la Banca Mondiale, sarà autorizzata ad operare.

Le banche private saranno bandite. La retribuzione per il lavoro svolto sarà su una scala uniforme predeterminata in tutto il governo mondiale.

Non saranno consentite controversie salariali, né qualsiasi deviazione dalle tabelle salariali uniformi standard stabilite dal governo mondiale unico.

Coloro che infrangono la legge saranno giustiziati all’istante. Non ci saranno contanti o monete nelle mani dei non élite. Tutte le operazioni verranno effettuate per mezzo di una carta di debito che conterrà il numero identificativo del titolare.

Chiunque violi in qualsiasi modo le norme e i regolamenti del Comitato dei 300, vedrà sospeso l’uso della propria tessera per tempi variabili a seconda della natura e gravità della violazione.

Queste persone scopriranno, quando andranno a fare acquisti, che la loro carta è nella lista nera e non potranno ottenere servizi di alcun tipo.

I tentativi di scambiare monete “vecchie”, ovvero monete d’argento provenienti da nazioni precedenti e ora defunte, saranno trattati come un reato capitale soggetto alla pena di morte.

Tutte queste monete devono essere consegnate entro un certo tempo, insieme ad armi, fucili, esplosivi e automobili.

Solo alle élite e ai funzionari di alto rango del governo mondiale sarà consentito il trasporto privato, armi, monete e automobili.

Le differenze etniche e religiose saranno amplificate ed esacerbate e i conflitti violenti come mezzo per “risolvere” le loro differenze saranno incoraggiati e fomentati. Tutti i servizi di informazione e la carta stampata saranno sotto il controllo del governo mondiale unico.

Le regolari misure di controllo del lavaggio del cervello saranno spacciate per “intrattenimento” nel modo in cui è stato praticato ed è diventato un’arte negli Stati Uniti. I giovani separati dai “genitori sleali” riceveranno un’istruzione speciale progettata per brutalizzarli.

Giovani uomini e donne saranno formati per qualificarsi come guardie carcerarie per il “sistema dei campi di lavoro del governo mondiale”…

Pubblicato sul sito web: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Caso mai lo aveste dimenticato

Lascia un commento

MEMORIA CORTA

di Bruno Marro

Da un po’ di tempo, ho come la strana sensazione che molte delle persone e delle cose accadute in questi tre anni, si siano perse nelle nebbie del passato.

Non che sia così grave, in fondo noi in questo paese siamo avvezzi a dimenticare alla svelta. Facciamo un esempio: che si ricorda di Zibecchi o Giorgiana Masi? Quasi nessuno. Eppure, si tratta di due casi eclatanti, che negli anni 70 hanno segnato in modo funesto e violento la vita di quel periodo. Se vi dico Piazza Alimonda, quanti di voi si ricordano che cosa successe in quella piazza nel luglio del 2001? Pochi. Non fatevene una colpa, d’altra parte io non ricordo mai il nome di tutti e sette i nani. Eppure da bambino, quando si è maggiormente ricettivi, con quei nani mi hanno frantumato i “cabbasisi” come direbbe il compianto Camilleri.

Ho pensato che in questo periodo di vacanze (per chi riesce ad andarci) e comunque in questi pochi attimi dell’anno in cui ci rilassiamo, pensiamo positivamente, ci lasciamo colpire dai raggi del caldo sole, di fare tutti noi un esercizio di “recall” di richiamo della memoria, per evitare che qualcuno di tutti quelli che hanno infangato, demolito, dissacrato e fatto a pezzi le nostre vite negli ultimi anni, non venga dimenticato.

Comincerei con un nome vicino al PD e a Giuseppe Conte il nostro precedente Presidente del Consiglio: Domenico Arcuri. L’ex Presidente di Invitalia (e già qui avremmo da discutere), viene nominato Commissario straordinario per l’emergenza. Non so se vi ricordate l’emergenza virus, la pandemia, il covid che avrebbe ammazzato tutti se non fossimo rimasti chiusi in casa con le mascherine… ecco appunto di mascherine parliamo.

Le mascherine dannose e inutili per noi, sono invece state fonte di “strabilianti” guadagni per Domenico Arcuri, che ora rischia un processo per abuso d’ufficio. Uno scherzo che al massimo gli costerà l’interdizione alle cariche pubbliche, ma non gli impedirà di pasteggiare a caviale e champagne nei resort di mezzo mondo.

Questo strabiliante individuo nullafacente e di una capacità lavorativa pari a zero, ha invece ordito un diabolico piano, per mettersi in mezzo alla fornitura di 800 milioni di mascherine (ripeto assolutamente inutili), tra le quali molte non conformi alle prescrizioni. La fornitura arrivò dalla Cina, paese a noi inviso per le non proprio simpatiche restrizioni delle libertà personali, ma che era ed è invece apprezzato, per le forniture diciamo così “agili”. Il costo dell’operazione per lo stato, cioè noi popolo, è stato di 1,2 miliardi di euro… Roba da ricostruire tutta la sanità pubblica. Ebbene, caso mai lo aveste dimenticato, questo farabutto criminale che comunque andrà a finire se la spasserà con i soldi della tangente, si chiama: Domenico Arcuri. Segnatevelo.

Angelo Borrelli. So che non ricordate quasi niente, ma questo fine dicitore e affabile comunicatore, si presentava in conferenza stampa tutte le sere sulle reti Rai, per darvi il numero dei contagi e dei morti. Di che cosa fossero contagiati e di che cosa fossero morti, nessuno ovviamente se lo chiedeva anche perché se lo diceva il Capo della Protezione Civile, non c’era motivo per dubitarne.

Oggi sappiamo tutti che quei dati erano falsati, che i rapporti erano fandonie, e che la gestione anche dal punto di vista della “comunicazione” della pandemia, è stata un flop colossale. Il povero Borrelli, un inetto incapace di coordinare una visita in un qualunque bagno pubblico è stato rimosso da Draghi, che appena arrivato al potere lo ha sostituito con Fabrizio Curcio, un altro da cui stare lontani.

Ultimamente Borrelli, si è anche premurato di dichiarare che era molto vicino e sosteneva il suo amico David Piccinini, capo della Protezione Civile di Ancona. Oggi Piccinini è indagato per abuso d’ufficio e truffa ma per Borrelli, Piccinini è un brav’uomo. Questo personaggio di poco valore sia umano che tecnico, ricordatevelo si chiama: Angelo Borrelli. Segnatevelo.

Il Generale Francesco Paolo Figliuolo, viene nominato da Draghi Commissario Straordinario per l’emergenza covid. Il prode “Alpino con la Penna”, si distingue subito per una serie di dichiarazioni straordinarie: “Vaccineremo casa per casa – Verremo sulle spiagge a vaccinare la gente – Abbiamo inoculato un siero che non sappiamo che cosa è perché sperimentale – raggiungeremo l’obbiettivo di 500.000 vaccinazioni al giorno… etc” Vabbè che possiamo dire di questa macchietta sovrappeso, che della lingua italiana ha un vago ricordo e una padronanza al massimo di 7 vocaboli.

Ma è interessante ricordare a tutti, che oggi, dopo aver svolto come un verme strisciante alla corte di quei quattro mentecatti che ci governano, tutti gli ordini (direi pochi e confusi) assegnatigli, sia stato promosso a capo del COA. Ovvero a capo del Comando Operazioni Aerospaziali, che in pratica, è il centro nevralgico di comando e controllo dell’A.M. che assicura 24 ore su 24 la difesa aerea nazionale.

Siamo in buone mani e direi che si possa dormire sonni tranquilli. Tanto come molti osservatori internazionali hanno fatto notare, se dovessimo essere oggetto di un attacco missilistico, verremo sterminati in pochi minuti. Tempo adeguatamente non sufficiente al prode Figliuolo, per formulare un qualsiasi pensiero di qualunque natura e dare un qualunque ordine al comando. Non mi soffermo sullo stipendio che noi, popolo paghiamo a questo analfabeta funzionale, ma vale la pena ricordare che il fratello di questa macchietta, Giuseppe Figliuolo, è stato chiamato a capo di Stellantis, lo stabilimento della Fiat a Mirafiori. Patetica figura, giullare alla corte degli Elkann, anche lui ha avuto la sua ricompensa per i servigi resi al paese.

Si sa gli Elkann pagano sempre bene i loro servi più fedeli. Giuseppe Figliolo caso mai ve lo foste dimenticati, è stato investito da un poco lusinghiero “incidente diplomatico” con la chiesa. Correva l’anno 2013 e dirigeva (guarda caso), lo stabilimento di Pomigliano d’Arco, vanto delle cronache italiane in tutto il mondo. Il cognome Figliuolo quindi, che sia l’uno o l’altro fratello, vale la pena di ricordarlo. Segnatevelo.

Pierpaolo Sileri, sottosegretario al ministero della salute, si distingue per una serie di strabilianti dichiarazioni. A La7 tuona contro i NoVax: “Vi renderemo la vita difficile”. Era il 25 gennaio 2022 e la trasmissione era: Di Martedì. Ora, se scrivete su un social di regime tipo Facebook a un qualunque utente “ti renderò la vita difficile”, verrete bannati immediatamente dal social e vi beccherete quasi sicuramente una denuncia.

Convinto sostenitore del vaccino, ha dichiarato ultimamente: “..servirà una v@xxin@zione annuale come per l’influenza”. A parte che la vaccinazione influenzale non è obbligatoria, non è legata a nessun green pass e non si trascina dietro l’obbligo della mascherina, mi piacerebbe davvero sapere se questo “chirurgo” prestato alla politica, si è mai infilato un ago in una spalla e si è mai iniettato qualcosa di diverso da una fisiologica. Pierpaolo Sileri. Segnatevelo.

Un altro “campione” di idiozie è sicuramente Piergiorgio Palù. Presidente dell’AIFA “esperto…” virologo, annuncia tronfio nel novembre del 2021: “La terza dose è fondamentale”. Nell’ottobre 2020 invece, annunciava parlando dei lock down: “Sono contrario come cittadino perché sarebbe un suicidio per la nostra economia; come scienziato perché penalizzerebbe l’educazione dei giovani, che sono il nostro futuro, e come medico perché vorrebbe dire che i malati, affetti da altre patologie, specialmente tumori, non avrebbero accesso alle cure.

Tutto questo a fronte di una malattia, il Covid-19, che, tutto sommato ha una bassa letalità”. Questo voltagabbana ad aprile di quest’anno ha dichiarato con sicurezza: ”In autunno quarta dose per tutti con il vaccino aggiornato”, e poi non contento ha rincarato: ”Le tre dosi fin qui eseguite nella popolazione generale sono state utili perché chi ha ultimato il ciclo con la terza dose booster evita nel 91% dei casi la malattia e nel 60% dei casi l’infezione, ed anche la mortalità è scesa”.

Purtroppo i dati lo hanno miseramente smentito e la gente con tre/quattro dosi, casca come polli o, i più fortunati, si ritrovano con gravissime reazioni allergiche che si porteranno dietro tutta la vita. Ad oggi, si parla di più di 1.500.000 reazioni allergiche gravi. Comunque immagino che questo mirabolante essere, lo abbiate dimenticato. Si chiama Piergiorgio Palù. Segnatevi anche questo.

Per chiudere e per par condicio, citerei anche chi, dalla nostra parte, ha attraversato come una meteora le nostre piazze per poi finire a fare altro.

A questo proposito, come non ricordare Nunzia Alessandra Schilirò. Ex vicequestore di Roma, si presenta alle manifestazioni No Green Pass come “libera cittadina, per esercitare i miei diritti garantiti dalla Costituzione”. Ha vinto il premio “Simpatia”, per aver coordinato l’equipe romana del progetto “Questo non è amore”, progetto che si prefiggeva di prevenire e reprimere il fenomeno della violenza di genere.

Sale sui palchi di mezza Italia alle manifestazioni contro questa schifezza di governo, contro le restrizioni, dalle mascherine all’obbligo vaccinale al green pass etc. Poi indice una grande manifestazione di sole donne a Firenze. “Chi avrà il coraggio di chiamarci delinquenti, terroristi, criminali se scenderanno in piazza soltanto donne”? Già, come non pensarci prima. Però a condizione che “..tutte indossiate le mascherine e manteniate le distanze di sicurezza…”.

Bene, oggi questa simpatica poetessa trascinatrice di folle femminili, incazzate contro l’obbligo vaccinale e il green pass, ma rigorosamente lige nell’indossare mascherine e mantenere le distanze, fa la scrittrice. “..chi diventa consapevole di essere un bocciolo di rosa, dimenticherà le sue spine e si nutrirà della bellezza che vede intorno a se”. È bene ricordare che è stata sospesa senza stipendio. Giudicate voi, io il mio giudizio su di lei lo tengo per me. Nunzia Alessandra Schilirò: segnatevi anche questo nome.

Ce ne sarebbero decine e decine di nomi da segnarsi bene. Mi auguro che ognuno di noi lo abbia fatto, in modo da non soffrire di “memoria corta”.

Chiudo sempre a proposito di memoria, ricordando il caso Ita Airways. Molti leggendo questo roboante nome anglosassone, non ricordano che Ita Airways è la vecchia Alitalia. I nostri governanti passati e presenti, l’hanno salvata decine di volte, sempre con i nostri soldi.

Oggi l’Araba Fenice, in pochi mesi perde circa 2 milioni di euro al giorno come la vecchia Alitalia, ma ha una flotta ridotta di quasi la metà. Poi ci sono i leasing di 6 aerei nuovi, gli A350 presi dalla compagnia cinese (guarda che combinazione) Hainan. Msc-Lufthansa e Air France-Certares, si aggirano sul moribondo in attesa di sbranarsi quel che resta. Un flop straordinario, che porterà soldi soltanto all’AD della sfasciata compagnia: Fabio Maria Lazzerini, che lascerà gli uffici con in tasca qualche centinaio di milioni di euro. A proposito, è stato indicato dal PD ed ha una “carriera fulminante” alle spalle. Segnatevi anche il suo nome, caso mai vi capiterà di soffrire di “Memoria corta”.

Pubblicato sul sito web: https://www.databaseitalia.it/memoria-corta/

®wld

La differenza tra una previsione e un’ipotesi

Lascia un commento

di Tyler Durden

Scritto da Charles Hugh Smith tramite il blog OfTwoMinds,

Ogni previsione o ipotesi ha una qualità rinfrescante: una sarà giusta e le altre saranno sbagliate.

Qual è la differenza tra una  previsione  e  un’ipotesi ?  Da un lato, la risposta è “nessuno”: il futuro è sconosciuto e anche la previsione più informata è ancora un’ipotesi. La prova di ciò è il notevole numero di previsioni informate che si dimostrano completamente fuori base come le ipotesi più selvagge.

Su un altro livello, c’è una grande differenza tra una  previsione informata  e  un’ipotesi, se la  previsione informata  ha le dinamiche di sistema consequenziali corrette.  Il mondo è complicato e discernere le dinamiche consequenziali nel groviglio della complessità è difficile.

Contesto e prospettiva contano. Così fanno gli incentivi.  Per fare un esempio tra i tanti, i pianificatori di guerra nell’era del Vietnam guardavano alla guerra dal punto di vista delle “metriche scientifiche” incentrate sulla raccolta di dati sull’efficacia delle sortite e delle missioni di combattimento. Ciò ha provocato il famigerato “conta dei cadaveri”.

Il contesto più ampio era che la guerra poteva essere distillata in modo produttivo fino a parametri, costi e logoramento: si presumeva che il nemico fosse un giocatore razionale che si arrenderà quando il dolore e il costo diventeranno troppo alti.

I pianificatori che si accovacciano in uffici confortevoli hanno molti incentivi per “andare d’accordo”: e virare in dinamiche che non possono essere misurate convenientemente e mettere in discussione l’intera base della pianificazione e dell’esecuzione della guerra ti farà spedire nella burocratica Siberia. “Ottenere con il programma” ti farà ottenere complimenti e promozione.

Hmm, quale sceglierà la maggior parte delle persone? I Pentagon Papers  sono circolati tra centinaia di alti funzionari e parti del rapporto sono circolate tra migliaia di dipendenti di rango inferiore. Solo una persona ha corso il rischio di condividere il rapporto con il pubblico americano.

Quando è importante, devi mentire.  Infatti.  C’è una differenza tra le previsioni emesse per i consumi pubblici e le previsioni così inquietanti da essere segreti di stato/aziendali.

Previsioni che finiscono per essere giuste possono essere sbagliate per anni.  Un’analogia è l’erosione del suolo sotto una casa arroccata su una scogliera. Coloro che hanno esperienza che guardano alla fonte dell’erosione e ne proiettano le eventuali conseguenze – la casa si rompe in pezzi che scivolano giù per la collina – danno l’allarme, ma il costo e la difficoltà della riparazione sono scomodi e sgraditi, quindi la previsione è respinta come eccessivamente terribile. Sicuramente c’è una soluzione rapida, ovviamente c’è, se sono presenti i giusti incentivi.

È facile trovare persone che emetteranno una previsione più rosea a pagamento o sosterranno il danno più visibile per scopi estetici. Vedi, tutti gli sventurati avevano torto. Questa casa è solida come una roccia.

Se l’erosione è nascosta alla vista, l’apparente stabilità della casa offre una “prova” che gli scettici si sbagliano.  Questo è ciò che è accaduto nel 2004-2008, quando quelli di noi che hanno individuato le fonti della futura instabilità del mercato immobiliare sono stati ignorati o derisi. Anno dopo anno, la dinamica destabilizzante si è espansa, minando alla fine l’intero sistema finanziario globale. Ma gli incentivi a ignorare i titoli progettati per fallire, i prestiti bugiardi, gli HELOC, le sovra valutazioni in bolla, ecc., erano semplicemente troppo potenti:  stiamo registrando profitti folli, quindi continua a fare quello che stai facendo.

E così razionalizzazioni, pio desiderio e aggrapparsi a illusioni di stabilità istituzionale (“i mercati si auto-correggono”, “la liquidità appianerà eventuali urti”, “i titoli garantiti da ipoteca hanno un rating AAA”, ecc.) hanno regnato sovrani fino a quando la casa improvvisamente crollò e scivolò giù per la scogliera.

Trovo persuasivi due tipi di previsioni:  1) quelle basate sul fatto che gli esseri umani stanno ancora utilizzando Wetware V1.0 e quindi la storia non fa solo rima, anche le armonie si ripetono e 2) una comprensione a livello di sistema in cui input e processi può essere identificato e confrontato con i risultati ha una probabilità molto maggiore di essere sulla strada giusta rispetto ad altri approcci.

L’altro vantaggio di questo approccio è che le ipotesi di base sono distinguibili.  Ad esempio, se una previsione si basa esclusivamente su parametri finanziari, possiamo facilmente discernere il suo difetto principale: l’economia globale è passata dall’abbondanza di risorse a basso costo alla scarsità del mondo reale e la finanza sta lentamente ma inesorabilmente perdendo il suo predominio. Altri input stanno diventando più consequenziali.

Un colpo di meteorite cambia tutto in un colpo.  L’erosione è lenta e noiosa fino a quando le conseguenze non si accumulano e innescano il drammatico crollo della casa, un crollo che il mainstream ha definito “impossibile” a causa di tutte le riparazioni truccate dalla giuria.

Gli scettici sono stati derisi come  sventurati  e derisi per aver sbagliato per anni. Quando finalmente la loro previsione si manifesta, coloro che sono stati colti alla sprovvista provano risentimento per coloro che avevano ragione.

Ogni previsione o ipotesi ha una qualità rinfrescante: una sarà giusta e le altre saranno sbagliate.  Il decadimento viene spazzato via fino a quando la conflagrazione non ha consumato tutto ciò che si presumeva fosse permanentemente stabile a causa di “meccanismi di autocorrezione”. Peccato che la gravità non si auto-corregge.

FONTE

®wld

Older Entries