La Rosa senza Spine

Soave sei alla vista dei miei occhi
profumata come una rosa selvaggia è il tuo corpo
le guancie rosse come la rosa dell’amore
il tuo corpo come uno stelo,
stelo in balia del vento, vento che ti accarezza ,
carezze che mi recano offesa per
la gelosia, vento furtivo e foriero.
Senza più le spine ti presenti in tutto
il tuo splendore due boccioli rosa sono
il tuo seno, le tue labbra vellutate
profumano del miele dei roseti,
grande delizia riposare sul tuo ventre,
un ventre di petali rosa dove la pace regna perenne
i tuoi occhi sono soli che scaldano
l’inverno, è più mite alla tua presenza.
La seta dei tuoi capelli
è un campo di grano da dove nasce il pane dell’amore.
Si soave sei alla mia vista una rosa che non appassirà mai,
una rosa senza spine, spine che hai racchiuso nel cuore
per non ferire il tuo amore.

 Per Sandra

wlady