Home

Il motore per il raggiungimento dello spopolamento

Lascia un commento

L’Eugenetica è viva e vegeta e la truffa “Covid-19” è il motore per il raggiungimento dello spopolamento

Di Gary D. Barnett

“Mi chiedo solo come sarebbe essere reincarnato in un animale la cui specie era stata così ridotta di numero da essere in pericolo di estinzione. Quali sarebbero stati i suoi sentimenti verso la specie umana la cui esplosione demografica le aveva negato di esistere da qualche parte…. Devo confessare che sono tentato di chiedere la reincarnazione come virus particolarmente mortale”. ~Principe Filippo, nella sua Prefazione a “If I Were an Animal” – Regno Unito, Robin Clark Ltd., 1986.

“Il mondo oggi ha 6,8 miliardi di persone … che sono diretti a circa 9 miliardi. Se facciamo davvero un ottimo lavoro sui vaccini, sull’assistenza sanitaria e sui servizi di salute riproduttiva, potremmo ridurlo forse del 10-15%”. ~ Bill Gates

“Lo spopolamento dovrebbe essere la massima priorità della politica estera nei confronti del terzo mondo, perché l’economia statunitense richiederà grandi e crescenti quantità di minerali dall’estero, soprattutto dai paesi meno sviluppati” ~ Henry A. Kissinger

“Una popolazione totale di 250-300 milioni di persone, con un calo del 95% rispetto ai livelli attuali, sarebbe l’ideale.” ~ Ted Turner

“La cosa più misericordiosa che la famiglia numerosa fa a uno dei suoi piccoli è ucciderlo.” ~ Margaret Sanger, Woman and the New Race , Capitolo 5, “La malvagità di creare famiglie numerose”. (1920)

“Il fatto che ora sia molto più facile manipolare con precisione il genoma umano all’interno di embrioni vitali significa che è probabile che in futuro assisteremo all’avvento di bambini designer che possiedono tratti particolari o che sono resistenti a una specifica malattia”.

~ Klaus Schwab, Plasmare il futuro della quarta rivoluzione industriale: una guida per costruire un mondo migliore

“L’eugenetica è un movimento sociale (e ‘scientifico’) basato sulla convinzione che la qualità genetica della razza umana possa essere migliorata mediante l’uso dell’allevamento selettivo, così come altri mezzi spesso moralmente criticati per eliminare gruppi di persone considerate geneticamente inferiori, incoraggiando al contempo la crescita di gruppi giudicati geneticamente superiori”.

Quelli che negano gli sforzi eugenetici di massa che esistono oggi negli Stati Uniti e nel mondo, sono bugiardi patologici, propagandisti manipolatori guidati dalla censura o completamente ignoranti di qualsiasi realtà. L’intero movimento transumano, tecnologico e tecnocratico che consuma oggi la classe dominante è fortemente basato sull’eugenetica.

Il “grande ripristino” apertamente cercato e pianificato perseguito da quelle “élite” al potere che attualmente governano questo paese e il mondo; coloro che desiderano quell’agenda “progressista” omicida e che altera l’uomo, sono l’epitome del movimento eugenetico moderno. A causa della natura atroce e del concetto sgradevole di questa crociata come descritto all’inizio del ventesimo secolo, i termini usati in passato sono stati alterati per ingannare il branco collettivo e stupido, e finora quell’inganno ha avuto successo.

Questa falsa pandemia è il primo passo utilizzato per ottenere la morte umana e l’alterazione genetica al fine di eliminare e controllare milioni o miliardi di persone comuni, ma il ragionamento in continua evoluzione per perseguire questi programmi si trasformerà presto nelle scuse dello sviluppo sostenibile e ‘ cambiamento climatico.’

E data la distruzione pianificata dell’approvvigionamento alimentare che è già in corso, e il controllo intenzionale e la scarsità di energia, le carenze di cibo ed energia appositamente create saranno utilizzate non solo per causare preoccupazione tra il pubblico, ma anche per creare panico. Questi eventi organizzati saranno accusati di razionamento di emergenza controllato dal governo, e quindi alcuni segmenti del pubblico saranno maledetti per il loro uso eccessivo di necessità vitali durante una “crisi”.

Questa è un’arma a doppio taglio, poiché senza cibo ed energia sufficienti,l’assassinio di ampie fasce della popolazione può essere ottenuto con il pretesto di sforzi di emergenza per proteggere la popolazione dipendente a spese di coloro che si sono preparati a questo tipo di situazione critica. Questo è l’ultimo uso della propaganda divisiva iniettando un istinto psicotico di sopravvivenza nelle menti di una popolazione già spaventata per soffocare l’empatia per gli altri. Queste tattiche sono semplicemente una guerra psicologica contro la classe proletaria nel suo insieme.

La ‘vaccinazione’ (iniezione di veleni), l’introduzione di agenti patogeni attraverso test, controllo mentale, blocchi, omicidio premeditato, sterilizzazione e allarmismo saranno gli strumenti utilizzati per invertire la tendenza a favore dello stato alterando artificialmente la biologia umana, con metodi invasivi manipolazione psicologica, tramite restrizioni e mandati draconiani sempre crescenti, e dal terrore sponsorizzato dallo stato per mano del braccio esecutivo del governo.

Se le persone non si alzano in massa contro questo assalto, la situazione sopra descritta sarà quasi certamente il risultato.Ormai, l’eliminazione intenzionale di alcuni esseri umani, l’alterazione genetica e mentale di altri e le grandi campagne di sterilizzazione, specialmente nei paesi in via di sviluppo, dovrebbero essere viste come un complotto ovvio che è desiderato e per alcuni aspetti è già in corso. È estremamente difficile considerare quella parte della società che rivendica la superiorità sugli altri a tal punto da voler essere in grado di decidere chi vive o muore, chi è libero o schiavo e chi deve essere modificato con la forza per essere degno di esistenza , come esseri umani. Sono semplici mostri malvagi.

L’idea dell’eugenetica non è mai scomparsa; è solo svanito nell’ombra per alcuni decenni. Ma oggi se ne discute ancora una volta più apertamente, anche se con un altro nome. I sostenitori dell’eugenetica, quelli che professano la superiorità intellettuale sugli altri in una forma o nell’altra, sono normalmente di sinistra, progressisti, postmoderni, neo-marxisti, globalisti o potenti politici che non nascondono più molte delle loro opinioni.

Includono professori universitari, scienziati, tecnocrati, organizzazioni “sanitarie” e funzionari delle istituzioni, e le presunte “élite” e le loro fondazioni esentasse che stanno tentando di ripristinare il mondo a loro piacimento. Bill Gates, ad esempio, viene subito in mente, ma ce ne sono molti, e questi tipi occupano posizioni di potere negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

La promozione e il progresso di un certo sterminio umano, dello sviluppo transumano e della sterilizzazione di massa possono essere realizzati in molti modi, e direi che questo in una certa misura sta già accadendo ora. Vaccinazioni che alterano il gene, distruzione del sistema immunitario, inserimento di nanoparticelle, impianti di chip, tecnologie a onde radio, rilascio di armi biologiche, isolamento e tecniche psicologiche disumanizzanti, fame e circolazione di alimenti OGM sono solo alcuni dei modi per alterare la biologia umana o uccidere i dissidenti e gli indesiderabili. Questa non è fantascienza né è inverosimile. Questa ora è una realtà.

A mio parere, con il passare del tempo si verificheranno conteggi di morte più elevati, specialmente per coloro che prendono questa iniezione velenosa falsamente chiamata “vaccino”. Mesi da adesso racconteranno la storia e non sarà una bella immagine. La soluzione è la totale disobbedienza e dissenso da parte di molti. Nessuno può farlo accadere tranne ogni individuo, ma più si rifiuta di obbedire, maggiori possibilità abbiamo tutti di sopravvivere a questa guerra pianificata contro l’umanità.

Collegamenti sorgente: qui, qui, qui, qui, qui, qui e qui.

Il meglio di Gary D. Barnett

Pubblicato sul sito web: https://www.lewrockwell.com/

®wld

I globalisti e i baroni della facile gomma finanziaria

1 commento

Follia ideologica: lo sviluppo umano non può più essere tollerato

Luis R. Miranda

Uno dei miti più gridati è che lo sviluppo umano sia avvenuto sulle spalle di una certa parte della popolazione. Questa convinzione è ripetuta a pappagallo dai miliardari che affermano di essere a favore del pagamento di più tasse per aiutare i più bisognosi, quindi c’è più uguaglianza nella società.

Ciò che questi scagnozzi ideologici non ti dicono è che la loro ricchezza è stata creata nello stesso modo in cui ora affermano di essere negativa per la società, per l’ambiente e per il pianeta.

Non è raro leggere nelle pubblicazioni globaliste che le nazioni ricche si sono sviluppate e si sono avvantaggiate del resto del pianeta sulle spalle di paesi meno intellettualmente e meno dotati di natura. In effetti, tutti vogliono pagare le retribuzioni e ridistribuire la ricchezza per livellare il tavolo.

In sintesi, hanno accumulato così tanto potere e ricchezza che ora vogliono impedire alle persone di godere dei benefici di vivere in migliori condizioni sociali, sanitarie ed economiche perché ciò significherebbe, dicono, la distruzione del pianeta.

L’ultimo pezzo di propaganda su questo argomento non proviene da nessun altro luogo se non dalle Nazioni Unite, un’organizzazione creata da e per i globalisti e i baroni della facile gomma finanziaria.

Secondo il suo indice di sviluppo umano, la Norvegia, il paese più sviluppato del mondo, dovrebbe essere, per il suo contributo alle emissioni di CO2 e “la pressione che esercita sul pianeta” mentre si sviluppa, nella posizione 15 della lista. Secondo questo indice, l’Islanda occupa 26 posizioni, l’Australia 72 e gli Stati Uniti 45.

Nessun paese al mondo ha raggiunto un livello di sviluppo umano molto elevato senza esercitare una grande pressione sul pianeta, afferma il documento. “Ma potremmo essere la prima generazione a correggerlo”, ha spiegato Achim Steiner, amministratore del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) in un incontro con i giornalisti prima della presentazione del nuovo Indice di sviluppo umano 2020.

Questa organizzazione delle Nazioni Unite ha cambiato il modo di misurare il progresso oltre il reddito, il PIL e gli indicatori puramente economici per vendere l’idea che usare la scienza, la tecnologia e le risorse disponibili per portare lo sviluppo ai meno favoriti, è un modo per promuovere la disuguaglianza delle società e anche per ampliare il il cosiddetto “divario di genere”, per il quale deve essere eliminato lo sviluppo sociale ed economico guidato dal capitalismo di mercato.

L’inserimento di indicatori relativi all’impatto dei paesi sull’ambiente provoca importanti variazioni nella parte alta della tabella, cioè nei paesi che hanno avuto il maggior sviluppo negli ultimi 100 anni.

Questa pratica di voler scoraggiare lo sviluppo basato esclusivamente su convinzioni ideologiche folli, come non fornire carburante a buon mercato ai paesi in via di sviluppo per promuovere la loro crescita, va di pari passo con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che mira a fermare lo sviluppo. e la produttività come unico modo per “salvare il pianeta”.

“In questo momento c’è uno spazio vuoto tra il raggiungimento di un elevato sviluppo umano e una bassa pressione sul pianeta”, ha osservato Pedro Conceição, direttore dell’ufficio UNDP responsabile di questo studio, durante l’incontro virtuale con la stampa.

Nessun paese raggiunge una prosperità estremamente elevata senza un impatto eccessivo sull’ambiente, ma ci sono buoni esempi.

Uno di quelli evidenziati dagli autori è il Costa Rica, che occupa la posizione 62 su 189 nell’ISU, ma sale a 37 posizioni se si tiene conto del suo livello di emissioni e dell’impronta ecologica dei suoi consumi.

“Ha già sfruttato l’energia idroelettrica e ha ampiamente decarbonizzato la produzione di elettricità”, osserva. Quasi il 100% delle fonti energetiche della Costa Rica sono cosiddette rinnovabili, ma ci sono ancora parti del paese in cui le interruzioni di corrente e l’approvvigionamento idrico insufficiente sono comuni, indipendentemente dalla stagione o dalla posizione in un paese di poco più di 51 chilometri quadrati.

The Covid-19 Crisis: The Opportunity for the Great Reset

L’obiettivo di questa nuova misurazione è giustificare l’idea folle che è necessario avere un tipo di sviluppo umano compatibile con i limiti planetari e con forme più eque di ridistribuzione delle risorse. Ciò significa deindustrializzare il mondo occidentale ai livelli del Novecento e prendere da un paese per dare un altro, come supposto per promuoverne la crescita secondo le sue esigenze.

Secondo l’opinione degli ideologi della chiesa dell’ambientalismo, la crisi COVID-19 offre un’opportunità per ottenere una crescita economica limitata. Per questo, la riattivazione di attività paralizzate dai blocchi e la limitazione della mobilità per fermare la pandemia, devono contemplare misure molto diverse da quelle adottate prima del 2020. “Il solito non funziona”, ha insistito Conceição.

Ciò che si vuole è mantenere il maggior numero di persone confinate per ridurre le emissioni e la mobilità e che le persone debbano lavorare a casa o dipendere al 100% da sussidi governativi legati all’obbedienza alle linee guida autoritarie della burocrazia globalista.

Pertanto, l’amministratore UNDP ha sottolineato che “i combustibili fossili sono altamente sovvenzionati”. Nello specifico con cinque trilioni di dollari, o quello che è lo stesso, il 6,5% del PIL globale, secondo uno studio del Fondo monetario internazionale, citato nel rapporto IDH, d’altra parte, le persone vulnerabili non ricevono tale sussidio, dice il documento . E comprensibilmente, dal momento che queste persone non producono nulla di valore, motivo per cui le nazioni sviluppate devono investire nella creazione e nell’applicazione di nuove tecnologie che possano fornire energia, cibo e riparo ai paesi più poveri.

L’idea che sia necessario ridistribuire la ricchezza è sempre stata la bandiera di guerra dei capisquadra e della servitù globalisti, che dicono di voler aiutare i più bisognosi. Chi potrebbe obiettare a questo?

Quello che vogliono veramente è installare uno stato di bambinaia globale da cui tutti dipendiamo e che tutti obbediamo. Ad esempio l’utilizzo del reddito di base universale, UBI.

“Abbiamo suggerito ai Paesi di approvare un reddito minimo temporaneo per i più poveri, i più colpiti dalla crisi. Se chiudi le economie per contenere il virus, non puoi condannare le persone a nessun reddito e fondamentalmente alla fame. Abbiamo un’emergenza fame e la povertà è in aumento. Sono solo sintomi a breve termine di un percorso di sviluppo che ci ha dato un progresso materiale, ma che ci ha portato sempre più vicini al precipizio, non solo in termini climatici, ma anche socialmente; devi solo guardare le proteste che avvengono in tutto il pianeta. Il rischio è che torneremo a dove eravamo all’inizio del 2020 ”, afferma Steiner.

Questo piano sembra molto favorevole, ma proprio come i blocchi e l’uso illegalmente obbligatorio di maschere, questi piani sono del tutto temporanei. Una volta che le élite tecnocratiche accumulano potere, raramente o mai lo lasciano andare. Il loro piano è centralizzare il controllo, lo sviluppo e ingegnerizzare socialmente tutto.

“Nello sviluppo non si tratta di scegliere tra persone o alberi; dobbiamo solo ripensare a come progrediamo “, ha osservato Steiner. Deve essere fatto, ha aggiunto Conceição, perché “l’attività umana sta cambiando i processi naturali a livello planetario”. La pressione è tale che “non solo stiamo mettendo a rischio noi stessi come specie, ma anche tutta la vita sulla Terra”, ha avvertito.

In questa era geologica che alcuni scienziati hanno accettato di chiamare Antropocene, dal momento che hanno scelto di concentrarsi sul presunto impatto umano sul pianeta, è possibile prendere il controllo per cambiare l’attuale corso verso la distruzione, dicono questi cosiddetti esperti.

“Gli esseri umani hanno più potere sul pianeta che mai. È ora di usare quel potere per ridefinire ciò che chiamiamo progresso, un processo in cui le nostre impronte di carbonio e il nostro consumo non sono più nascosti “, ha osservato Steiner.

Il rapporto elenca alcuni di quei possibili meccanismi di cambiamento. “Primo, attraverso le norme sociali – tirannia tecnocratica letta-. Il secondo sono gli incentivi: sappiamo che attualmente i prezzi determinano le nostre scelte, ma non inglobano danni al pianeta. Terzo, dobbiamo smetterla di considerare la salvaguardia dell’ambiente come qualcosa che limita ciò che possiamo fare; tuttavia, dobbiamo vedere nella natura un’opportunità per continuare lo sviluppo con meno pressione sul pianeta ”, ha riassunto Conceição.

La classificazione dell’HDI tradizionale rispetto a quella nuova adeguata alla pressione sul pianeta si trova a pagina 241 dell’analisi che UNDP ha scritto a sostegno di un’idea: il benessere delle persone è indivisibile dall’abitabilità della Terra .

Pertanto, lo sviluppo umano non può essere definito come lo è stato fino ad ora, ignorando l’ambiente. Per ora l’Organismo Onu ha messo sul tavolo questa proposta “sperimentale”, secondo i suoi termini, per misurare il progresso. L’obiettivo è che i leader prendano decisioni per migliorare la vita umana e preservare ciò che lo rende possibile, dicono.

Fonte: https://real-agenda.com

********************************************

Correlati:

Influenza stagionale non pervenuta

La Chiesa dell’Ultimo Unicorno è responsabile di tutto

®wld

Bestie, Uomini, Dei – Il mistero del Re del Mondo

Lascia un commento

Dipinto del Re di Shambhala di Nicholas Roerichf presso il Museo d'Arte di Zanabazar, Ulaan Baatar, Mongolia

 

IL RE DEL MONDO – IL MISTERO DEI MISTERI

 

di: Dott. Roberto Slaviero

 

“Alt” disse a voce bassa la mia guida mongola, mentre un giorno attraversavamo la pianura nelle vicinanze di Tzagan Luk…

“Avete visto”, mi chiese il mongolo, “come i nostri cammelli muovevano gli orecchi dalla paura?

Come la mandria di cavalli sulla prateria si è fermata improvvisamente attenta, e come le greggi di pecore e di armenti si sono acquattate al suolo?

Avete notato come gli uccelli hanno smesso di volare, le marmotte di correre ed i cani di abbaiare?

L’aria era percorsa da una sommessa vibrazione e portava da lontano la musica di un canto che andava dritto al cuore di uomini, animali ed uccelli.

Il vento non soffiava più ed il sole era immobile…”

“E cosi è sempre, ogni qual volta il Re del Mondo prega nel suo palazzo sotterraneo e vaglia il destino di tutti i popoli della Terra“tratto da Ferdinand A. Ossendowski

 

“Bestie, Uomini, Dei…il mistero del Re del Mondo“

 

Libro di eccezionale durezza e bellezza, che narra veritiere esperienze vissute dallo scrittore, durante la terribile Rivoluzione Civile Russa, dopo la fine della prima guerra mondiale.

Fiumi di sangue e di terribili disgrazie provocate dai bolscevichi.

Ve lo consiglio !

Nella parte finale l’autore narra i suoi fantastici colloqui avuti con vari Lama e Hutuktu, tra la Mongolia ed il confine cinese.

Dove forse è localizzato il famoso  “Regno di Agharti”, dove ci sarebbero i Saggi del Mondo, nascosti ed irraggiungibili dai comuni mortali.

“Il Re del Mondo è in contatto con le menti di tutti coloro che influenzano il destino e la vita dell’umanità intera: con Re, Zar, Kahn, condottieri, Grandi Sacerdoti, scienziati e altri uomini potenti.

Egli conosce tutti i loro pensieri e progetti. Se sono graditi a Dio, il Re del Mondo, in modo invisibile, ne favorisce la realizzazione; se dispiacciono a Dio, il Re ne decreterà la distruzione.

Questo è il potere conferito ad Agharti, dalla misteriosa scienza dell’Om, pronunciando il quale cominciano tutte le nostre preghiere.”

Lo sapete che vi è un sito: http://www.deagel.com/ che tratta soprattutto di mezzi e strategie militari, che nel 2017 ha pubblicato una previsione per il 2025 per i vari paesi del pianeta, riguardanti popolazione e ricchezza.

Lo sfoltimento della popolazione in Europa e Usa avrebbe dell’incredibile.

  •  La Germania da 81 a 28 milioni!!
  •  Gli Usa da 327 a 100 milioni!!

 

Si dirà … sono dei pazzi criminali…può essere…ma…; “non vedo più ponti sul Danubio sopra Regensburg. La grande città di Francoforte; non rimane quasi niente. La valle del Reno sarà devastata per lo più dal cielo…”

Alois Irlmaier contadino e rabdomante bavarese, morto nel 1959, che ebbe visioni apocalittiche sulla Terza guerra Mondiale.

https://translate.google.com/translate?hl=it&sl=fr&u=https://fr.wikipedia.org/wiki/Alois_Irlmaier&prev=search

Due dei segni premonitori di questa apocalisse, saranno il gran caldo e il fatto che le persone parleranno tra loro avvicinandosi alla Scatola nera Zuban; trattavasi all’epoca, di una fabbrica di sigarette di Monaco, nel  cui pacchetto si poteva giocare e parlare…molto simile agli attuali Smartphone.

Parlò inoltre di una corruzione dilagante, di una Apostasia religiosa della Chiesa romana e di altre coincidenze molto attuali, quali un ingresso in Europa di molti immigrati.

Che la popolazione occidentale sia in diminuzione già lo si sa; sempre più morti e nascite sempre meno, soprattutto in Italia. Ne parlai in tempi non sospetti in un mio articolo anni fa https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?melastregata Una diminuzione chiaramente non cosi spaventosa, come quella prevista entro il 2025 dal sito sopra citato.

Anche nella Apocalisse di Giovanni Evangelista, alla fine di una terribile guerra tra il Bene e il Male, pochi resteranno ed andranno a vivere nella Nuova Gerusalemme.

Si dirà…di apocalissi ne sono già successe tante in 2000 anni, ma comunque oggi con i sistemi tecnologici e militari avanzatissimi, la catastrofe avrebbe risvolti sempre più drammatici.

Non parliamo delle armi Batteriologiche e Chimiche!! Scrivo il 30.01.2020 nel pieno del nuovo Virus cinese ammazza tutti. L’allarmismo dei media mondiali è scandaloso; tale e quale al discorso del riscaldamento antropico del pianeta.

 

Prove mediatiche di Pandemia!? Guerra commerciale!?

 

I morti segnalati ad oggi (circa 150) su una popolazione di decine di milioni di persone è irrilevante da un punto di vista statistico.

In Italia per la normale influenza muoiono annualmente migliaia di persone, per lo più anziani e deboli, per complicazioni cardiopolmonari!Abbiamo già visto in passato casi mediatici pompati dai media.

E poi ricordiamoci della macchina da guerra delle vaccinazioni; spaventiamo la popolazione e promuoviamo campagne vaccinatorie. La realtà vera è come sempre una; mantenere il più possibile il sistema immunitario vigile ed efficace.

Il Creatore non ha predisposto vaccinazioni per tutti gli umani; sono i soliti genetisti malati…già lo sappiamo.Se poi invece i dati che ci forniscono le autorità, sono sottostimati e parliamo di milioni di morti, allora le cose cambierebbero.

Ricordate sempre in medicina la linea guida per la salute: rapporto rischio e beneficio!! Il problema principale è che la maggior parte delle persone non crede alla Creazione Divina e quindi sbeffeggia veggenti, profeti e divinità.

“State dunque svegli poiché non sapete in quale giorno il vostro Signore verrà…perciò anche voi state pronti, perchè nell’ora che non immaginate il Figlio dell’Uomo verrà“ Matteo 24 – e non senza tribolazioni…aggiungo io!!

“Ogni cosa al mondo, disse il Gelong, è in uno stato di perenne cambiamento e transizione; popoli, scienze, religioni, leggi e costumi.L’unica cosa che non cambia mai è il Male, lo strumento degli Spiriti Maligni.”

Tratto sempre da Bestie, Uomini, Dei di Ossendowski

Stiamo vivendo in un sistema completamente impazzito; dove l’immoralità, le perversioni, l’abuso dei minori e dei più deboli, la pedofilia dilagante e lo sfregio alla Creazione con il Genderismo, ha raggiunto il suo culmine e  dove solo il dio denaro con lo sfruttamento della popolazione ed il potere di pochi, regna sovrano.

Il Reset finale si avvicina, non ci possono essere più dubbi!! Sempre è stato e sempre sarà cosi, purtroppo, nella storia del mondo. A noi cosa resta da fare se vogliamo evitare o ridurre le catastrofi?

Essere onesti con se stessi e con gli altri e dire la verità dei nostri pensieri  ed agire quando serve; non siate ignavi, pigri, indolenti e codardi per mancanza di forza spirituale.

Einstein mi pare, disse che non sapeva con che armi sarebbe stata combattuta la terza guerra mondiale, ma sicuramente sapeva con quali, sarebbe stata combattuta la quarta guerra: con bastoni e sassi!!

Tornando al rabdomante bavarese egli disse che la “guerra non durerà molto“ e che ci saranno, come affermano quasi tutti i profeti e veggenti, 72 ore di buio totale e tutto ciò che sarà nell’aria sarà velenoso.

Dopo i tremendi eventi vi sarà un tempo felice e “quelli che saranno sopravvissuti si rallegreranno e si stimeranno fortunati. Ma devono ricominciare da dove iniziarono i loro Nonni.“

Corsi e ricorsi storici, vista la protervia di pochi e l’ignavia di molti!!

“Il Re del Mondo apparirà al cospetto di tutte le genti quando per lui verrà il momento di guidare tutti i popoli buoni del mondo, contro i cattivi; ma questo tempo non è ancora giunto.

Il più malvagio degli uomini non è ancora nato “Parole scritte cento anni fa!!“

In seguito, mentre attraversavo la Mongolia orientale diretto a Pechino pensai spesso: cosa succederebbe se…? Se interi popoli di colore, religioni e razze diverse, cominciassero a migrare verso l’Occidente?

E adesso mentre scrivo queste ultime righe, i miei occhi si volgono involontariamente verso lo sconfinato Cuore dell’Asia, sul quale si srotolano le tracce serpeggianti delle mie peregrinazioni attraverso bufere di neve e tempeste di sabbia dei Gobi…”

Ma il più grande Mistero dei Misteri mantiene il suo profondo silenzio!!

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

L’influenza di ET sui governi del mondo

Lascia un commento

 

Una “mano invisibile” sta governando la terra ai fini dello spopolamento e della colonizzazione-Mike Adams-CSS

Pubblicato da Dave Hodges

Di recente ho condotto un’intervista molto interessante con Mike Adams. Mike ha una favolosa reputazione come ricercatore hardcore nei settori della salute, preparazione personale, politica e ora, la possibilità di influenza ET sugli eventi che si verificano sul nostro pianeta. Sì, è vero, Mike Adams si è avventurato sull’arto della vita extraterrestre e sulla sua possibile interazione con l’umanità, o almeno con i leader auto-nominati dell’umanità. E devo avvertire il pubblico che le notizie su questo argomento non sono buone notizie per gli attuali residenti di questo pianeta. Non c’è dubbio che quando Mike dice che il pianeta è terraformato, ha ragione e le prove sono irrefutabili. Ho scritto e trasmesso da solo lo stesso processo di terraformazione e l’ho paragonato al film del 1997, L’arrivo con Charlie Sheen.

Se questa storia di infiltrazioni aliene è accurata, è facile concludere che Google non sta servendo l’umanità, ma piuttosto, stanno servendo un’entità superiore e Mike ed io entrambi pensiamo che il transumanesimo abbia ispirato l’immortalità potrebbe essere il richiamo alla cooperazione di entità come Google e alcuni leader mondiali. Prima di giudicare, ti incoraggio ad ascoltare l’intervista.

L’antefatto

Il pubblico può ricordare che mio padre, dopo aver lavorato all’installazione delle prime armi nucleari sulle navi della marina militare, è stato assegnato a lavorare con scienziati tedeschi catturati nel tentativo di decifrare il loro livello avanzato di fisica e tentare di applicare il teorico al praticabile. E quando nessuno degli sviluppi è mai apparso nella NASA, mio ​​padre ha correttamente concluso che esisteva un programma spaziale segreto, che ora sappiamo essere vero.

Mio padre ha chiesto agli scienziati tedeschi come hanno ricevuto un livello di fisica così dettagliato e avanzato e hanno detto che proveniva dagli alieni. Mio padre chiese loro se avessero mai incontrato degli alieni e loro dissero “no”, ma fu loro detto che lo avevano fatto i loro superiori. Mio padre ha respinto la risposta come una storia di copertina. Sono stato influenzato dalla sua mancanza di fiducia nell’influenza aliena nel 3° Reich. Tuttavia, eventi più recenti suggerirebbero diversamente e credo che mio padre avrebbe sviluppato un’opinione diversa se avesse saputo cosa ho imparato.

Ho intervistato il defunto Jim Marrs 17 volte prima della sua morte. Nella nostra ultima intervista, insieme, è partito dall’argomento in questione e ha affermato che “non si può capire il Nuovo Ordine Mondiale senza guardare alla domanda ET”. Sono rimasto scioccato perché tutte le nostre precedenti interviste riguardavano argomenti strettamente politici e l’esistenza e la composizione di società segrete. Ho parlato con Jim circa due mesi prima della sua morte prematura. Mi disse che stava scrivendo un libro sull’influenza di ET sui governi del mondo e che sarebbe arrivato al mio show al termine del libro. Non ho idea di quale sia attualmente lo stato del libro. La morte di Jim è stata una tale perdita per i media indipendenti.

Sono anche amico di Chris Kitze, ex proprietario di Before Its News. È uno dei principali attori del bitcoin e di altri strumenti finanziari. È anche molto ben informato sulla Cina e abbiamo fatto interviste sull’argomento. Ho avuto una “esperienza di Jim Marrs” con Chris. In una recente intervista, Chris ha affermato di credere che ci fossero circa 5.000 ET che influenzano gli eventi mondiali e i leader mondiali. Chris è una delle persone più logiche che io conosca ed è razionale e non dato ai voli di fantasia. Mi fido delle sue ricerche e rispetto le sue conoscenze e, quindi, sono stato ripreso dalla sua straordinaria rivelazione. Ma Chris e Mike non sono soli, ho avuto molti ufficiali dell’intelligence, come l’ex agente della NSA Vance Davis , dimmi la stessa cosa e fino ad ora, ho lasciato che mi rimbalzasse addosso, ma non posso più la montagna sempre crescente di prove.

Ora, se queste entità sono angeli caduti, alieni di un altro pianeta, viaggiatori nel tempo o esseri extra-dimensionali è un altro argomento di discussione, ma chiaramente qualcosa sta succedendo e penso che Mike Adams faccia un eccellente caso circostanziale, supportato da interessanti collaborazioni dati, è difficile non concludere che esiste una decisa influenza ET su questo pianeta.

 

L’agenda

Negli ultimi vent’anni ho notato un’agenda globalista decisamente antiumana. Ogni stile di vita che promuove la crescita della popolazione zero o negativa è promosso come desiderabile. Mentre la normale riproduzione sessuale maschio-femmina è fortemente scoraggiata al punto da uccidere i bambini mentre nascono.

Sappiamo anche che questo culto globalista della devianza dello stile di vita coincide con l’agenda globalista, per la quale ci sono molte citazioni, che la popolazione della terra deve essere ridotta del 90%.

La seguente intervista con Mike Adams riprende a questo punto. Potenzialmente, questa potrebbe essere l’intervista più importante mai condotta sul CSS. Dimenticando di essere stato coinvolto nell’intervista, ho ascoltato l’intervista non appena l’ho pubblicata e sono rimasto affascinato da ciò che Mike aveva da dire. Anche se non sei convinto dell’esistenza di ET, il materiale in questione è abbastanza convincente al punto in cui credo che questo sarà il prossimo grande obiettivo di giornalisti veramente indipendenti.

Mike Adams parteciperà e presenterà alla conferenza GENSIX a settembre di quest’anno. La conferenza si esaurirà e suggerisco di assicurarsi il tuo posto e la prenotazione a Branson, MO, mentre c’è ancora la possibilità di farlo.

La seguente intervista con Mike Adams è offerta al pubblico per la revisione critica. Se questa intervista solleva delle domande per te, ti preghiamo di fare progetti per partecipare alla conferenza di Branson, così come sono, e prevedo che avremo molte risposte a queste domande.

 

Intervista a Mike Adams ET con Dave Hodges

 

Fonte: https://thecommonsenseshow.com/

____________________________

Articolo correlato:La sfumatura umana nel programma alieno

 

®wld