Home

L’mRNA non soddisfa la definizione legale

1 commento

Ecco perché le iniezioni di mRNA non soddisfano la definizione legale di “vaccino”

Cos’è un’iniezione di mRNA? “Siamo molto chiari”, dice lo scienziato David Martin, “Questo non è un vaccino!”

Il mio precedente articolo sulle iniezioni di mRNA ha guadagnato molta popolarità su Internet. Di conseguenza, ha attirato l’attenzione di alcuni troll di sinistra che hanno cercato di screditare i fatti che ho presentato. Questo nonostante il fatto che l’articolo fosse basato su parole direttamente dalla bocca del massimo scienziato del Moderna, una delle due società che producono milioni di dosi di agenti chimici mRNA da sparare tra le braccia di persone in tutto il mondo.

Puoi sempre capire quando colpisci il bersaglio perché è allora che escono i troll.

Sharyl Attkisson, ex giornalista della CBS News diventata critica dei media e autrice del libro Slanted : How the News Media Taught Us to Love Censorship, offre questo suggerimento quando si leggono o si ascoltano i media mainstream altamente controllati:

Sii consapevole del fatto che i media usano parole caricate per allontanarti da resoconti fattuali che danneggiano la falsa narrativa che stanno cercando di alimentare nella psiche pubblica.

Usano parole come “”Senza fondamento”,”Senza prove”,”Smascherato”,”Teoria del complotto “per screditare le narrazioni concorrenti. Questo spesso significa, secondo Attkisson, che interessi potenti non vogliono che tu veda o creda a un particolare studio / rapporto / articolo di notizie e stanno cercando di controllare le informazioni. “Potrebbe essere effettivamente corretto”, avverte. “Guardaci dentro.”

Questo certamente descrive i relatori presenti nel video qui sotto che, nonostante le loro credenziali come scienziati di grande successo, hanno avuto le loro presentazioni video cancellate da YouTube, che è di proprietà di Google.

Queste stesse tattiche denigratorie sono state rivelate in un altro dei miei articoli precedenti, intitolato 12 tattiche di controllo mentale usate dalle élite dell’establishment globalista per cambiare il modo di pensare degli americani .

Tuttavia, quando un troll mette in dubbio i fatti in uno dei miei articoli, non li ignoro. No, mi fa scavare ulteriormente per trovare un modo ancora più preciso e a tenuta d’aria di affermare ciò che ho già detto, in modo da rendere i miei articoli più a prova di proiettile.

Quindi, dopo che un troll ha messo in dubbio la validità della descrizione che ho fornito delle iniezioni di mRNA, ho cercato di trovare una descrizione di questo trattamento, da una fonte credibile, che potesse spiegare nel dettaglio più esplicito, esattamente cosa è e fa questa iniezione. Volevo una definizione che non solo offrisse precisione, ma che lo facesse in un modo che il laico medio possa capire.

Ricorda, la stragrande maggioranza di coloro che hanno ricevuto questa iniezione ha fatto poca o nessuna ricerca: si fidano implicitamente della parola di Big Pharma insieme a quella dei media tradizionali che sarà sicura ed efficace.

Credo di aver trovato la migliore definizione del Dr. David Martin [ vedi la biografia di Martin qui ] in un video che ha prodotto a fine gennaio con Robert F. Kennedy Jr. e la Dr. Judy Mikovits. L’ho guardato tre volte e ogni volta sono stato in grado di cogliere un po ‘di più di ciò che ha detto. Ho aumentato ciò che ho sentito con alcune delle mie ricerche e posso presentarlo con sicurezza come verità.

Puoi ascoltare il video in lingua originale QUI

Una cosa che assorbirai anche al primo ascolto è questa: le iniezioni fornite da Moderna e Pfizer NON sono VACCINI .

Secondo il dottor Martin, questi produttori hanno dovuto mascherare i loro trattamenti come vaccini per adattarli al caso della Corte Suprema degli Stati Uniti del 1905 Jacobson contro il Massachusetts , una sentenza che è stata interpretata [alcuni dicono male interpretata] come una licenza per gli stati vaccini durante le emergenze sanitarie.

Con quello sfondo, ascolta il dottor Martin che spiega il resto. Di seguito è riportata una trascrizione parola per parola della maggior parte, non di tutti, di ciò che ha da dire nel video sopra [il corsivo è mio aggiunto per enfasi ].

“Assicuriamoci di essere chiari su qualcosa. Stabiliamo che questo non sia un vaccino. Dobbiamo essere molto chiari sul fatto che stiamo usando il termine vaccino per introdurre questa cosa in virtù delle esenzioni per la salute pubblica. Questo non è un vaccino. Questo è un mRNA, confezionato in una busta di grasso, consegnato a una cellula. Questo è un dispositivo medico progettato per stimolare la cellula umana a diventare un creatore di agenti patogeni.

Non è un vaccino. I vaccini sono in realtà un termine legalmente definito. E sono un termine legalmente definito dalla legge sulla salute pubblica. Sono un termine legalmente definito secondo gli standard CDC e FDA e un vaccino deve specificamente stimolare, sia un’immunità all’interno della persona che lo riceve, ma deve anche interrompere la trasmissione. E non è questo ciò che è. Sono stati abbondantemente chiari nel dire che il filamento di mRNA che entra nella cellula non deve interrompere la trasmissione.È un trattamento. Ma se venisse discusso come un trattamento non otterrebbe l’orecchio comprensivo delle autorità sanitarie pubbliche perché allora la gente direbbe bene quali altri trattamenti ci sono?

“L’uso del termine vaccino è inconcepibile sia per la definizione legale di esso, ma anche perché in realtà è il pugno di schifo per aprire e liberare il discorso , perché dicendo ‘vaccino’ lo scarichi in una cosa in cui potresti essere anti o a favore della “terapia”, ma se ne parli davvero come terapia e ricordi, e la gente lo dimentica, Moderna è stata fondata come azienda chemioterapica per il cancro, non come produttore di vaccini per SARS-COV2.

Se dicessimo che daremo alle persone una terapia profilattica per il cancro che non hanno, verresti deriso da una stanza, perché è un’idea stupida. Questo è esattamente quello che è. Si tratta di un dispositivo meccanico sotto forma di un piccolissimo pacchetto di tecnologia che viene inserito nel sistema umano per attivare la cellula e diventare un sito di produzione di agenti patogeni.

“E mi rifiuto di stipulare in qualsiasi conversazione che si tratti in realtà di una questione di vaccini. L’unico motivo per cui il termine viene utilizzato è stato quello di abusare del caso Jacobson del 1905 che è stato travisato da quando è stato scritto. E se fossimo onesti con questo lo chiameremmo davvero per quello che è. È un dispositivo patogeno chimico che in realtà ha lo scopo di scatenare un’azione di produzione di agenti patogeni chimicamente all’interno di una cellula. È un dispositivo medico, non un farmaco, perché soddisfa la definizione di dispositivo medico del CDRH [Center for Devices and Radiological Health]. Non è un sistema vivente, non è un sistema biologico [come sarebbe se fosse un vaccino]. È una tecnologia fisica. Capita che abbia le dimensioni di un pacchetto molecolare.

“Quindi dobbiamo essere molto chiari sull’assicurarci di non innamorarci del loro gioco, perché il loro gioco è che se ne parliamo come un vaccino, entreremo in una conversazione sul vaccino. Ma questo non è, per loro stessa ammissione, un vaccino. Di conseguenza deve essere chiaro a tutti coloro che ascoltano che non cadremo in questa definizione fallita, così come non ci innamoreremo della loro definizione chimica industriale di salute, perché entrambi sono funzionalmente difettosi e sono un’esplicita violazione del costrutto legale che viene sfruttato.

“Mi sento frustrato quando sento attivisti, avvocati e tutti gli altri dire, ‘combatteremo il vaccino’. Se stabilisci che si tratta di un vaccino, hai già perso la battaglia. Non è un vaccino.

“È fatto per farti ammalare. L’80% delle persone che contraggono il virus sono asintomatiche, il che significa che non hanno alcun sintomo. L’80% delle persone che ricevono questa iniezione hanno un evento avverso clinico. Ti viene iniettata una sostanza chimica per indurre la malattia, non per indurre una risposta immuno-trasmissiva. In altre parole, nulla di tutto questo ti impedirà di trasmettere qualsiasi cosa. Si tratta di farti ammalare e avere le tue stesse cellule che ti fanno ammalare “.

C’è di più nel video e ti incoraggio a guardarlo per intero.

Fonte: https://leohohmann.com/

********************************************

Ti potrebbero interessare:

Come Hackerare il software della vita

Cosa è andato a male nella modifica genetica?

®wld

Il motore per il raggiungimento dello spopolamento

Lascia un commento

L’Eugenetica è viva e vegeta e la truffa “Covid-19” è il motore per il raggiungimento dello spopolamento

Di Gary D. Barnett

“Mi chiedo solo come sarebbe essere reincarnato in un animale la cui specie era stata così ridotta di numero da essere in pericolo di estinzione. Quali sarebbero stati i suoi sentimenti verso la specie umana la cui esplosione demografica le aveva negato di esistere da qualche parte…. Devo confessare che sono tentato di chiedere la reincarnazione come virus particolarmente mortale”. ~Principe Filippo, nella sua Prefazione a “If I Were an Animal” – Regno Unito, Robin Clark Ltd., 1986.

“Il mondo oggi ha 6,8 miliardi di persone … che sono diretti a circa 9 miliardi. Se facciamo davvero un ottimo lavoro sui vaccini, sull’assistenza sanitaria e sui servizi di salute riproduttiva, potremmo ridurlo forse del 10-15%”. ~ Bill Gates

“Lo spopolamento dovrebbe essere la massima priorità della politica estera nei confronti del terzo mondo, perché l’economia statunitense richiederà grandi e crescenti quantità di minerali dall’estero, soprattutto dai paesi meno sviluppati” ~ Henry A. Kissinger

“Una popolazione totale di 250-300 milioni di persone, con un calo del 95% rispetto ai livelli attuali, sarebbe l’ideale.” ~ Ted Turner

“La cosa più misericordiosa che la famiglia numerosa fa a uno dei suoi piccoli è ucciderlo.” ~ Margaret Sanger, Woman and the New Race , Capitolo 5, “La malvagità di creare famiglie numerose”. (1920)

“Il fatto che ora sia molto più facile manipolare con precisione il genoma umano all’interno di embrioni vitali significa che è probabile che in futuro assisteremo all’avvento di bambini designer che possiedono tratti particolari o che sono resistenti a una specifica malattia”.

~ Klaus Schwab, Plasmare il futuro della quarta rivoluzione industriale: una guida per costruire un mondo migliore

“L’eugenetica è un movimento sociale (e ‘scientifico’) basato sulla convinzione che la qualità genetica della razza umana possa essere migliorata mediante l’uso dell’allevamento selettivo, così come altri mezzi spesso moralmente criticati per eliminare gruppi di persone considerate geneticamente inferiori, incoraggiando al contempo la crescita di gruppi giudicati geneticamente superiori”.

Quelli che negano gli sforzi eugenetici di massa che esistono oggi negli Stati Uniti e nel mondo, sono bugiardi patologici, propagandisti manipolatori guidati dalla censura o completamente ignoranti di qualsiasi realtà. L’intero movimento transumano, tecnologico e tecnocratico che consuma oggi la classe dominante è fortemente basato sull’eugenetica.

Il “grande ripristino” apertamente cercato e pianificato perseguito da quelle “élite” al potere che attualmente governano questo paese e il mondo; coloro che desiderano quell’agenda “progressista” omicida e che altera l’uomo, sono l’epitome del movimento eugenetico moderno. A causa della natura atroce e del concetto sgradevole di questa crociata come descritto all’inizio del ventesimo secolo, i termini usati in passato sono stati alterati per ingannare il branco collettivo e stupido, e finora quell’inganno ha avuto successo.

Questa falsa pandemia è il primo passo utilizzato per ottenere la morte umana e l’alterazione genetica al fine di eliminare e controllare milioni o miliardi di persone comuni, ma il ragionamento in continua evoluzione per perseguire questi programmi si trasformerà presto nelle scuse dello sviluppo sostenibile e ‘ cambiamento climatico.’

E data la distruzione pianificata dell’approvvigionamento alimentare che è già in corso, e il controllo intenzionale e la scarsità di energia, le carenze di cibo ed energia appositamente create saranno utilizzate non solo per causare preoccupazione tra il pubblico, ma anche per creare panico. Questi eventi organizzati saranno accusati di razionamento di emergenza controllato dal governo, e quindi alcuni segmenti del pubblico saranno maledetti per il loro uso eccessivo di necessità vitali durante una “crisi”.

Questa è un’arma a doppio taglio, poiché senza cibo ed energia sufficienti,l’assassinio di ampie fasce della popolazione può essere ottenuto con il pretesto di sforzi di emergenza per proteggere la popolazione dipendente a spese di coloro che si sono preparati a questo tipo di situazione critica. Questo è l’ultimo uso della propaganda divisiva iniettando un istinto psicotico di sopravvivenza nelle menti di una popolazione già spaventata per soffocare l’empatia per gli altri. Queste tattiche sono semplicemente una guerra psicologica contro la classe proletaria nel suo insieme.

La ‘vaccinazione’ (iniezione di veleni), l’introduzione di agenti patogeni attraverso test, controllo mentale, blocchi, omicidio premeditato, sterilizzazione e allarmismo saranno gli strumenti utilizzati per invertire la tendenza a favore dello stato alterando artificialmente la biologia umana, con metodi invasivi manipolazione psicologica, tramite restrizioni e mandati draconiani sempre crescenti, e dal terrore sponsorizzato dallo stato per mano del braccio esecutivo del governo.

Se le persone non si alzano in massa contro questo assalto, la situazione sopra descritta sarà quasi certamente il risultato.Ormai, l’eliminazione intenzionale di alcuni esseri umani, l’alterazione genetica e mentale di altri e le grandi campagne di sterilizzazione, specialmente nei paesi in via di sviluppo, dovrebbero essere viste come un complotto ovvio che è desiderato e per alcuni aspetti è già in corso. È estremamente difficile considerare quella parte della società che rivendica la superiorità sugli altri a tal punto da voler essere in grado di decidere chi vive o muore, chi è libero o schiavo e chi deve essere modificato con la forza per essere degno di esistenza , come esseri umani. Sono semplici mostri malvagi.

L’idea dell’eugenetica non è mai scomparsa; è solo svanito nell’ombra per alcuni decenni. Ma oggi se ne discute ancora una volta più apertamente, anche se con un altro nome. I sostenitori dell’eugenetica, quelli che professano la superiorità intellettuale sugli altri in una forma o nell’altra, sono normalmente di sinistra, progressisti, postmoderni, neo-marxisti, globalisti o potenti politici che non nascondono più molte delle loro opinioni.

Includono professori universitari, scienziati, tecnocrati, organizzazioni “sanitarie” e funzionari delle istituzioni, e le presunte “élite” e le loro fondazioni esentasse che stanno tentando di ripristinare il mondo a loro piacimento. Bill Gates, ad esempio, viene subito in mente, ma ce ne sono molti, e questi tipi occupano posizioni di potere negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

La promozione e il progresso di un certo sterminio umano, dello sviluppo transumano e della sterilizzazione di massa possono essere realizzati in molti modi, e direi che questo in una certa misura sta già accadendo ora. Vaccinazioni che alterano il gene, distruzione del sistema immunitario, inserimento di nanoparticelle, impianti di chip, tecnologie a onde radio, rilascio di armi biologiche, isolamento e tecniche psicologiche disumanizzanti, fame e circolazione di alimenti OGM sono solo alcuni dei modi per alterare la biologia umana o uccidere i dissidenti e gli indesiderabili. Questa non è fantascienza né è inverosimile. Questa ora è una realtà.

A mio parere, con il passare del tempo si verificheranno conteggi di morte più elevati, specialmente per coloro che prendono questa iniezione velenosa falsamente chiamata “vaccino”. Mesi da adesso racconteranno la storia e non sarà una bella immagine. La soluzione è la totale disobbedienza e dissenso da parte di molti. Nessuno può farlo accadere tranne ogni individuo, ma più si rifiuta di obbedire, maggiori possibilità abbiamo tutti di sopravvivere a questa guerra pianificata contro l’umanità.

Collegamenti sorgente: qui, qui, qui, qui, qui, qui e qui.

Il meglio di Gary D. Barnett

Pubblicato sul sito web: https://www.lewrockwell.com/

®wld

Ogni viaggio e/o vacanza una vaccinazione

Lascia un commento

Scienziati: può essere necessaria la vaccinazione prima di OGNI vacanza

Steve Watson

Gli scienziati dell’Università di Oxford hanno suggerito che le persone potrebbero aver bisogno di una vaccinazione contro il coronavirus non una, non due volte, ma OGNI volta che vogliono viaggiare fuori dal loro paese d’origine.

Gli scienziati hanno pubblicato un rapporto sul  Royal Society Journal la  scorsa settimana che ha riconosciuto che ci sono pochi dati su quanto siano efficienti o duraturi gli attuali vaccini, e quindi è probabile che i paesi richiedano una vaccinazione recente.

Avere infinite vaccinazioni quando non vi è alcuna indicazione di quanto siano efficaci o quali effetti collaterali a lungo termine potrebbero esserci suona assolutamente mentale, ma questo è ciò che viene suggerito.

Parlando al London Telegraph, l’epidemiologo Christopher Dye, uno dei principali autori dei rapporti, ha dichiarato: “Se pensassimo che la durata della protezione fosse solo questione di mesi, allora il tipo di criteri che potrebbero essere introdotti – non stiamo dicendo che dovrebbero be – è che quando si viaggia all’estero per un breve viaggio, andando in vacanza per esempio, si viene vaccinati ogni volta in quell’occasione per quel particolare viaggio.”

Gli scienziati hanno anche affermato che i passaporti per i vaccini sono “fattibili”, ma solo quando gli standard globali possono essere concordati.

“Un efficace sistema di passaporti vaccinali che consentirebbe il ritorno alle attività pre-Covid, compresi i viaggi, senza compromettere la salute personale o pubblica, deve soddisfare una serie di criteri esigenti”, ha affermato Dye.

Altri coautori dello studio volevano che i passaporti covid, che il ministro dei vaccini del governo ha ripetutamente affermato non saranno utilizzati a livello nazionale, “devono essere completamente esplorati”.

La professoressa Melinda Mills ha avvertito che un tale sistema “potrebbe inavvertitamente discriminare o esacerbare le disuguaglianze esistenti”, aggiungendo “L’uso previsto avrà implicazioni significative in una vasta gamma di questioni legali ed etiche”.

“È letteralmente un passaporto per consentire i viaggi internazionali o potrebbe essere utilizzato a livello nazionale per consentire ai titolari maggiori libertà?” Il professor Mills ha ulteriormente interrogato.

“Abbiamo bisogno di una discussione più ampia sui molteplici aspetti di un passaporto vaccinale, dalla scienza dell’immunità alla riservatezza dei dati, le sfide tecniche e l’etica e la legalità di come potrebbe essere utilizzato”, ha aggiunto Mills.

Di fronte ai globalisti che spingono ripetutamente per il sistema di passaporti vaccinali, Silkie Carlo, il direttore del gruppo di campagne per le libertà civili Big Brother Watch, ha scritto un importante avvertimento editoriale   che rischiamo di “emergere come una sorta di aggiunta cinese – un alto -distopia tecnologica in cui i cittadini mostrano i loro documenti identificativi del vaccino e i punteggi di rischio biologico per acquistare una pinta di latte o un riconoscimento facciale approvato dal governo per una pinta di birra “.

In questo momento, il Regno Unito dovrebbe mostrare coraggio e leadership per costruire un futuro più libero – per “liberare le persone”.

Invece, con le carte d’identità dei vaccini e altro, il governo ci offre un futuro di più controlli, non più libertà.– Big Brother Watch (@BigBrotherWatch) 21 febbraio 2021

Carlo ha esortato che “siamo sopravvissuti al XX secolo perché i nostri antenati hanno dato la vita per la libertà. Oggi, alcuni sono disposti a rinunciare alla loro libertà per qualsiasi cosa. “

(..) le persone possono utilizzare app di riconoscimento facciale collegate a sistemi di identità approvati dal governo per verificare la nostra età al pub locale.

Govnt introdurrà presto anche un disegno di legge per richiedere l’identità degli elettori, nonostante solo 1 caso di frode alle urne nel 2017 e 3,5 milioni di britannici che non hanno un documento d’identità con foto. pic.twitter.com/zcBA0poCUF– Big Brother Watch (@BigBrotherWatch) 21 febbraio 2021

Fonte: https://3maw7nwkcaaeastxtluarnqonu–summit-news.translate.goog/2021/02/22/scientists-vaccination-before-every-holiday-may-be-needed/

®wld

NEGANO e TACCIONO

Lascia un commento

MassimilianoPiccirillo

19 novembre alle ore 15:32 ·

NEGANO…  IL CROLLO FINANZIARIO!
NEGANO… L’AUMENTO DELLA POVERTÀ!
NEGANO… I DIRITTI COSTITUZIONALI!!
NEGANO… LA PERICOLOSITA DEI VACCINI!!
NEGANO… IL BUSINESS DIETRO L’IMMIGRAZIONE!
NEGANO… IL BUSINESS DELLE CASE FARMACEUTICHE!
NEGANO… IL BUSINESS DIETRO LA SOTTRAZIONE DEI MINORI!!
NEGANO… L’ESISTENZA DI LOBBY FINANZIARIE!
NEGANO….L’INSORGERE DI NUOVE PATOLOGIE DOVUTE ALLE NUOVE TECNOLOGIE!!!
NEGANO… IL DIBATTITO POLITICO CON NUOVE FORZE EMERGENTI!
NEGANO… IL CONFRONTO CON ESPERTI, SCIENZIATI, MEDICI, NON ALLINEATI AL “PENSIERO UNICO”!
NEGANO… IL DIRITTO ALLA AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI!
NEGANO… IL DIRITTO ALLA SCELTA DI CURA!!
NEGANO…

TACCIONO… SULLE RESPONSABILITÀ CHE CAUSANO L’IMMIGRAZIONE!!
TACCIONO… SUI PRIVILEGI E LA CORRUZIONE!!
TACCIONO… SULLA PEDOFILIA DILAGANTE!!
TACCIONO… SUL “RESET” PSICOLOGICO CHE INTENDONO ATTUARE SULLE NUOVE GENERAZIONI!
TACCIONO… SULLA SOPPRESSIONE DEI VALORI!!
TACCIONO… SUI CRIMINI EFFERATI CONTRO BAMBINI E GENITORI!
TACCIONO… SULLA MALAGIUSTIZIA!!
TACCIONO… SULLA DELINQUENZA PER LE STRADE, LA PERICOLOSITA DILAGANTE!!
TACCIONO… SULLA VIOLENZA SULLE DONNE!!!
TACCIONO… SUL DRAMMA DELLA DROGA!!
TACCIONO… SUI SUICIDI DI STATO!!!
TACCIONO… SUGLI ABUSI DI PSICOFARMACI NELLE CASE FAMIGLIA!!!
TACCIONO… SULLA COLLUSIONE DI PERSONALE AMMINISTRATIVO E GIUDIZIARIO NEL “SISTEMA AFFIDI”!
TACCIONO… DI FRONTE ALLE DENUNCE ECLATANTI DI CITTADINI CHE SFIDANO POTERI CORROTTI IN NOME DELLA GIUSTIZIA!!!
TACCIONO… SUI TUMORI CHE UCCIDONO TANTI BAMBINI DOVUTI ALLA INCURIA DI FABBRICHE O ALLO SMALTIMENTO SCRITERIATO DI MATERIALE RADIOATTIVO!
TACCIONO SULLA PERICOLOSITÀ DEI ROGHI NELLE PERIFERIE!!!
TACCIONO… SULLA CAMORRA, NDRANGHETA, SACRA CORONA E L’EMERGENTE MAFIA NIGERIANA, QUELLA RUSSA,..
TACCIONO…. SULLA LORO RESPONSABILITA DI AVER RIDOTTO LA SANITA A LAZZARETTI!
TACCIONO…SULLE LISTE D’ATTESA LUNGHISSIME X CURE IMPORTANTI E PREVENZIONE DETERMINANTI!
TACCIONO… SULLA VIOLENZA SUGLI ANZIANI IN MOLTE CASE DI CURA!!
TACCIONO… SUL TRAFFICO DI ORGANI!!
TACCIONO… SULLA SPARIZIONE DI MIGLIAIA DI MINORI!!!

ED ORA “NEGANO” LA LIBERTA DI MOVIMENTO…PER UNA “PANDEMIA” CHE SPESSO È ASINTOMATICA!!!!

MA IL TOCCO FINALE È CHE STANNO PER “NEGARE”
IL DIRITTO DI OPINIONE, DIBATTITO,
IL DIRITTO ALLA LIBERTÀ!!!!!!!

SE QUESTO DISCORSO È DA “NEGAZIONISTA”
ALLORA MI VANTO DI ESSERLO!!!

HO NEURONI CHE AD ALTRI MANCANO!!!
EVVIVA LA LIBERTA’!!!

Fonte:  https://www.facebook.com/100031933837750/posts/369374950803630/?d=n

Il NUOVO NEGAZIONISMO.

Postato su facebook da: Ivan Praticó

®wld

Il labirinto della regolamentazione governativa

Lascia un commento

Covid e l’escalation della tirannia medica

Tho Bishop, Mises Institute
Waking Times

La crisi del coronavirus è stata un potente strumento per evidenziare molti dei difetti che in precedenza esistevano nella società. Ha rivelato quali politici hanno una necessità intrinseca di controllare  e quali sono guidati dall’umiltà. Ci ha ricordato il potere politico che risiede nella paura e quanto sia cruciale essere scettici nei confronti delle narrative prevalenti. Ha sottolineato le diverse realtà economiche per chi vive stipendio in stipendio e per chi beneficia della finanziarizzazione economica.

Dovrebbe anche chiarire perfettamente il pericolo di cedere l’assistenza sanitaria allo Stato.

Abbiamo già visto agenti dello stato, a vari livelli, cercare di sfruttare una crisi medica virale per espandere il loro potere. Governatori e funzionari locali hanno cercato di utilizzare vaghi poteri di “emergenza” per bloccare le imprese e creare sanzioni penali, e hanno quindi attaccato qualsiasi tentativo dei giudici di frenare le loro azioni. I giudici hanno cercato di sfruttare il potere che detengono nel decidere l’affidamento dei figli per costringere i cittadini a prendere decisioni mediche con cui non sono d’accordo. Esperti del governo unti, come il dottor Anthony Fauci, nonostante le  sue stesse incongruenze, sono stati considerati l’ultima parola sulla scienza, a scapito delle voci di altri scienziati credibili.

Sia per progetto che per reazione istintiva, abbiamo visto uno sforzo concertato delle autorità governative, amplificato da una stampa aziendale con un’agenda politica particolarmente vivace e supportato dalle credenziali di un panorama accademico che soffre di cattura ideologica, per armare un narrativa scientifica centralizzata allo scopo di raggiungere determinati obiettivi politici. È appropriato che alcuni abbiano soprannominato questa unione “la Cattedrale”, poiché abbiamo visto il diritto divino dei re rinnovato nel diritto divino degli scienziati approvati.

Niente di tutto questo dovrebbe essere una sorpresa. Ludwig von Mises, FA Hayek, Murray N. Rothbard e altri hanno da tempo avvertito dei pericoli dello “scientismo”. Come ha notato Jonathan Newman su questo sito, l’abbiamo visto giocare sempre più nella cultura pop americana con il feticismo di figure come Neil deGrasse Tyson e Bill Nye.

Ora, fortunatamente, l’attuale sistema sanitario ha dei limiti al grado in cui noi, come individui, dobbiamo sottometterci al potere del “consenso scientifico”. Per quanto tempo, tuttavia, quella relazione medico-paziente rimarrà sacra?

Abbiamo già visto vari stati vietare attivamente la prescrizione di idrossiclorochina a seguito di una follia dei mass media per una storia che coinvolge un uomo che muore dopo aver digerito un detergente per pesci. L’unione dell’idrossiclorochina prescritta dal medico con un detergente tossico non è mai stata fondata né sulla scienza né sulla ragione; è stata una mossa guidata esclusivamente da una reazione partigiana all’approvazione del farmaco da parte del presidente Trump e dalla volontà dei media di girare una storia che era critica nei confronti del suo giudizio. Molti di questi stati sono stati costretti a invertire la loro decisione, poiché alcuni (anche se non tutti) studi scientifici indicano che potrebbe essere un trattamento efficace .

Ora immagina se il sistema sanitario americano fosse trasformato in un modello a pagamento unico, come la riforma Medicare for All che è stata sostenuta da alcuni dei membri più popolari del Partito Democratico. Al di là delle questioni di accesso, tempi di attesa e razionamento dell’offerta, che vediamo in posti come il Canada e il Regno Unito, qualcuno si aspetta che un sistema sanitario nazionalizzato non finisca per limitare le opzioni di trattamento disponibili tra medici e pazienti?

E i servizi medici a disposizione di coloro che non rispettano pienamente gli editti governativi relativi alla salute? In un sistema sanitario a pagamento unico non è plausibile che una foto sui social media non mascherata possa essere utilizzata come prova del motivo per cui qualcuno non merita le stesse cure di chi ha seguito tutte le regole?

Un tale nuovo livello di controllo medico richiede anche un vero sistema a pagamento unico?

Il labirinto della regolamentazione governativa e della burocrazia all’interno del settore sanitario, esacerbato nel mondo post-Obamacare, ha portato a un significativo consolidamento del settore dell’assicurazione sanitaria . La moderata riforma sanitaria di Joe Biden, che richiede la ricreazione di un rivale pubblico dell’assicurazione privata, porterebbe solo a un ulteriore consolidamento. Come abbiamo visto nei servizi finanziari , nella Big Tech e in altri settori, un settore consolidato è pronto per essere abusato da coloro che sono convinti della rettitudine delle proprie crociate ideologiche.

La risposta ai pericoli del consolidamento aziendale è il decentramento radicale. Abbiamo assistito a questo fenomeno nel settore medico con l’aumento dei medici che rinunciano al modello di servizio assicurativo dominante e offrono cure primarie dirette. Man mano che più stati hanno iniziato a piegarsi in questa tendenza, sarà interessante vedere per quanto tempo il governo federale è disposto a evitare di respingere, in particolare se vediamo il ritorno di un esecutivo democratico.

Dovremmo prendere sul serio quelli con segni di spunta blu su Twitter che condividono spudoratamente sogni pubblici di “commissioni per la verità” ispirate da covid e che desiderano con gioia la sofferenza di chiunque metta in discussione la scienza dietro i blocchi e i mandati delle maschere. Se il ruolo dello Stato nell’assistenza sanitaria si espande, sono proprio le persone con questo tipo di opinioni che rischiano di riempire i ranghi della sua burocrazia.

Fonte: https://www.wakingtimes.com/

*****************************************

Correlato:

L’espansione dei campi di isolamento / quarantena in Canada

®wld

Older Entries