Home

Biologa Scomparsa dopo questo video

Lascia un commento

Questo video del novembre 2020 non parla solo di Geoingegneria (alias sci chimiche) ma, va oltre ogni possibile distopia conosciuta che si sta realizzando proprio adesso in questo momento.

Questo video è rivolto a tutti quelli che ancora alzano la testa per guardare il cielo e non si perdono sul loro smartphone, ignari di cosa gli sta accadendo intorno.Qualcuno si sveglia, ma molti sono ormai perduti nell’oblio del transumanesimo e poco vale svegliarli alla realtà…

“La biologa scomparsa dopo questo video spiega molte cose interessanti sulle scie chimiche spiegando come si formano le nuvole ,di come sono cambiati i nostri cieli nel corso del tempo, cosa sono le scie chimiche in realtà e a cosa servono interessanti discorsi sulla nanotecnologia..da non perdere assolutamente.. diffondete!!!”

Fonte: https://www.bitchute.com/video/Im2R1zAKIRlM/

®wld

I TRE CAVALIERI

Lascia un commento

LOS TRES CABALLEROS

di: Dottor Roberto Slaviero

Fantastico film della Disney dei tempi storici, prima che diventasse lo scandalo odierno di film ed oggetti a sfondo pedo pornografico.

Los Tres Caballeros più famosi oggi, sono il Russo, l’Ucraino e ciò che resta del Presidente Usa, in evidente stato comatoso.

Tra i tre, quello meno attore di tutti mi pare il Russo, l’Ucraino lo era prima di essere eletto e

l’Usa, attore molto interessato già da vice Obama, all’Ucraina attraverso il figlio, dopo il golpe    appoggiato dalla Nato del 2014.

Sul figlio del Presidente Usa e dei suoi scandali, pare anche pedo pornografici, già si può leggere sui mainstream e quindi diciamo che siamo prossimi alla rimozione dalla Presidenza Usa del “comatoso”, altrimenti sui normali media nulla verrebbe detto, soprattutto in Italia, diventata una schifosa dittatura politica e mediatica.

Ho notato che anche al nostro venerato Banchiere, che da Presidente, in un anno ha ottenuto solo aumenti di prezzi di tutti i tipi (beh, povero colpa del Covid e adesso della guerra), sfugge qualche gaffe, come in Algeria l’altro giorno che ha ringraziato … grazie Argentina!

Può succedere, lo stress tra guerra o pace o condizionatori deve essere molto alta.

Come spero abbiate potuto notare, anche se le Tv mostrano solo gli eccidi dei russi cattivi, cominciano a girare strane voci su Lab segreti della Nato sottoterra nel vicino Donbass  un Donbass straricco di petrolio e gas…Una zona attorno al fiume Don, che vide la disfatta tragica dell’8a Armata italiana tra il 1942-43, morti assiderati quasi tutti i poveri alpini ed artiglieri.

Ma pare che soprattutto il nostro governo, abbia già dichiarato guerra alla Russia e quindi potremo aspettarci di tutto nei prossimi mesi.

Lo sapete che con il piano Marshall del 1947, anche se non lo dicono ufficialmente, l’Italia è colonia sottomessa Anglo-americana per 100 anni, fatevi voi i conti quindi…

Da un interessante documento di un ricercatore messicano, che ha inviato le sue ricerche all’odierno Presidente del Messico

pare che già nel 1930, Roosevelt e Stalin si fossero messi d’accordo per occupare e spartirsi il mondo, attraverso guerre e falsi flag, come contro il Giappone ad esempio.

Soldati e aerei Usa vestiti da cinesi che attaccarono i giapponesi…nel 1937, molto prima di Pearl Harbor…

Hitler e l’esercito tedesco è stato finanziato da aziende made in Usa negli anni trenta!

Pensate oggi, con gli effetti olografici, stile Nasa, vi fanno credere che l’acqua, come si suol dire, vada in salita e non in discesa!

Comunque…l’ Ucraina è stata scelta e sacrificata principalmente per mantenere

l’Europa più controllabile e schiava dei soliti interessi delle multinazionali anglo-americane.

In Ucraina poi, i cosiddetti Kazari, ovvero i discendenti di una nazione antica, la Kazaria, oscurata dai libri di storia, sita nella zona tra l’odierno Kazakistan ed appunto l’odierna Ucraina, che avevano adottato la religione ebraica,  ma non c’entravano nulla con la razza palestinese originale, stanno guerreggiando con altri stirpi ebraiche e non, per il dominio e per creare, come dice il loro Presidente ucraino-ebreo odierno, una seconda Israele in Europa.

Mi pare bizzarro comunque, poiché se vedete la bandiera israeliana, le due strisce blu, evocherebbero due fiumi, ovvero il Nilo e l’Eufrate.

Il problema odierno in Ucraina, rappresenta sicuramente anche altri interessi in gioco.

Probabilmente, dopo l’Olocausto e la creazione dello Stato israeliano nel 1948, i “kazari“, avevano come progetto finale la conquista dei territori fino al fiume biblico; Libano, Siria, Irak…

Vi è anche un risvolto molto esoterico nelle vicende in atto.

Essendo arrivati alla fine dei “tempi”, alcune religioni vogliono accelerare i “tempi” perché il “Messia“  arrivi quanto prima ed il Messia arriverà solo dopo l’avvento dell’Anticristo, che a quanto pare oggi ha le mani libere sul pianeta.

Più l’Anticristo fa danni, quanto prima arriverà il Messia.

Sulla sua nuova venuta e dove si manifesterà, la seconda volta per i cristiani e la prima per gli ebrei palestinesi dell’epoca, che hanno fatto fuori il falso messia Gesù il Cristo, pare che la zona sia sempre a cavallo del 30.o parallelo nord, più o meno.

Alcuni pensano che sia già nato o stia nascendo nello Yemen, che sta subendo bombardamenti continui da anni…come ai tempi di Erode, che fece uccidere tutti i neonati maschi!

Nella storia in corso, c’è di mezzo anche l’incontro di pochi anni fa tra il Papa gesuita ed il Patriarca ortodosso russo, che poi viaggiò in Antartide…

Si parla del rinvenimento anche dell’Arca di Gabriele in Arabia pochi anni fa…trasportata poi dai russi in Antartide appunto.

Un Arca, ovvero un arma di incredibile potenza…Insomma il mio romanzo fantascientifico “Cristalli magici“, in corso d’opera non è nulla, di fronte agli avvenimenti in atto.

A Damasco, in Siria venne fondata la prima Chiesa cristiana. Dove venne fulminato il prode Saulo (Paolo) di Tarso, dalla visione del Cristo?

E come mai gli Americans e soci volevano la Siria, a parte il petrolio e l’oleodotto diretto dai pozzi interni al mar mediterraneo, che salterebbe cosi l’enorme giro in nave attraverso lo stretto di Hormuz?

Ho sentito che un famoso Rabbino, prima della morte confidò a qualcuno, che veramente il Messia era il Cristo! Sarebbe una bomba atomica, anzi, incendiaria, che tirerebbe giù tutto il sistema!

Vedremo…

Forse la sfiga esagerata dell’Italia, divenuta una scandalosa dittatura, dipende anche dal fatto di avere la sede della Chiesa di Cristo, che oggi di Cristo non ha quasi più nulla, ma comunque oggetto di aspre dispute!

Per adesso ci teniamo stretti il nostro Banchiere, che con l’aiuto del vecchio Berlusca, navigherà in calme acque.

Vi ricordo che il Cavaliere nel 2002 firmò insieme a Bush il Trattato “Cooperazione Italia-Usa su scienze e tecnologie dei    cambiamenti climatici“ ove si permetteva l’uso dei cieli italici per “sperimentazioni“.

Qualcuno ogni tanto ha alzato o alza il nasino all’insù? Vi ricordate i cieli azzurri degli anni ottanta? Beh … normale  … l’inquinamento adesso…

Nel 2011, la Dottoressa Sofia Smallstorm, pubblicò i suoi studi sul controllo “nanotecnologico trans umanistico eugenetico“, fatto con irrorazioni di metalli carichi elettricamente.

Strutture semi conduttrici, che poi nel corpo genererebbero “congegni“ che lavorerebbero in autonomia nei corpi! Si parla di Trans biologia, di creazione di ibridi….

Il loro Gna con 3 atomi di Carbonio sostituirebbe il Dna, che ne contiene 5!

Nella Sindrome di Morgellons, filamenti strani vengono espulsi dal corpo.

Effetti piezoelettrici, inducibili attraverso onde elettromagnetiche di cellulari etc…Altro che fantascienza!

Difficilmente trovate ancora i suoi studi ed anche la Dottoressa.

Io al tempo, avevo scritto degli appunti, poiché avevo il nasino all’insù!

Pensate che oggi ci sia differenza con l’immunizzazione anti virus? L’eugenetica va avanti, i pazzi di Davos e loro soci hanno detto che Dio non esiste e loro sono il nuovo Dio!

Il Messia ce l’avrà dura e non potrà che usare maniere forti per spazzar via questi folli al comando.

Capite adesso poiché il 90 o più % della popolazione, non sia in grado di ragionare e comprendere correttamente! Avvelenati da anni ed anni con aria ed alimenti ed ipnotizzati totalmente.

Triste vicenda quella dell’umanità, sottoposta a continue vessazioni.

Il documento messicano è in spagnolo, ma leggete come i servizi segreti e militari americani foraggiarono Pablo Escobar ed i cartelli messicani e venderono e vendono coca in tutto il pianeta … Usano anche sommergibili…

Strana la mossa di andarsene dal più grande produttore d’oppio, l’Afghanistan.

Sono proprio in crisi gli Yankee, prossimi al loro tracollo interno.

E molti di voi, non possono andare in posta o in banca o in ristorante, perché non si sono bucati, non di eroina o coca … Che fare quindi?

Intanto, visto che l’Europa introdurrà a breve le valute digitali a termine, usate i contanti per pagare.

Valuta digitale a termine, significa che il vostro stipendio sarà spendibile entro una data e poi non esisterà più ok!

Non ci credete? Anche alle sciechimiche non credevate, eppure? Ai virus cattivi però si … la paura fa novanta.

Voglio vedere adesso, la mossa della Russia di agganciare il rublo all’oro (5000 rubli per grammo), cosa e dove porterà e quante nazioni le andranno dietro.

In Italia il rapporto tra abitanti e riserve auree creerebbe la moneta più forte del pianeta, lo sapete?

E sapete invece come andrà a finire…cederemo le riserve auree all’Europa per salvare l’Euro.

Russia, che nel primo trimestre del 2022 ha aumentato a dismisure le sue esportazioni, alla faccia degli embarghi.

Napoleone ed Hitler lo sapevano, con la Russia è meglio convivere in un rapporto reciproco di attenta amicizia commerciale. Territorio estremamente vasto e ricco, radicato di fede rigida e forte. Difficilmente usurpabile.

Vi vogliono poveri e schiavi i capocce europei ragazzi, e senza proprietà immobiliare e mobiliare…anche i gesuiti di Francesco sono d’accordo che la proprietà privata non è poi cosi giusta ed essenziale…per le masse e non per i loro amici… come per i riccastri del pianeta…

Non possono cambiare la Costituzione, ma con crisi, guerre, aumenti dei prezzi ed inflazioni, il 95% schiatterà e perderà tutto!

Non ci credete? Ma ai russi cattivi però si ci credete ed invece gli ucraini e gli Americans, passando per gli inglesi e francesi sono i buoni, giusto!

I bombardamenti incendiari su Dresda alla fine delle seconda guerra degli alleati…scaricando circa 1500 tonnellate di bombe esplosive e 1200 tonnellate di bombe incendiarie. a guerra ormai finita e vinta…

Cos’è successo in Irak ed in Kurdistan o in Siria recentemente? Ahhhh…l’asse del male da distruggere…Bambini morti, quanti? Anziani e donne, quanti?

E voi credete ancora a questi “zozzoni” con le mani sporche di sangue innocente?! E vi bevete ancora i beveroni televisivi di attori pagati per raccontare falsità e spaventarvi?

Ah, come per la seconda guerra, il centro di propaganda che gestisce tutte le informazioni da dare in Europa, pare sia in England, come al tempo di Radio Londra.

Sono usciti dall’Europa per poi smembrarla e rigestirsela, in accordo con il Deep nord americano…

Ricordatevi delle guerre del oppio nel 1800, per disintegrare la Cina.

In India, solo Gandhi li ha scardinati.

In nord America, quanti indigeni hanno fatto fuori i britannici ed

i francesi per colonizzarla?

E gli spagnoli in centro e sud America?

Pianeta stupendo in mano ad assassini senza remore e forse le energie delle anime dei morti straziati dalle due guerre mondiali in Europa, stanno riciclando disgrazie e morte…nuovamente e ciclicamente, purtroppo…

Ed ora, in arrivo siccità e carestie, la peste continua e vediamo se arrivano le cavallette…

145 “ascoltate la ragione che fa di voi dei malati ed anche dei morenti: guardate i sogni delle vostre azioni e saprete che cosa vi allontana da voi stessi”

163 “guardiamo questo, guardiamo quello…perché in verità, è nel vostro Centro che risiede Colui che si chiama Figlio dell’Uomo. Portate a Lui andando a Lui perché coloro che hanno la volontà di cercarlo lo trovano. Levatevi dunque e fatevi testimoni della Parola del vostro Regno“

VANGELO DI MARIA   MADDALENA

Fonte: https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?los-tres-caballeros

®wld 

Un complotto criminale pluridecennale, internazionale: IL SISTEMA DI ARMI QUATERNARIO

Lascia un commento

SISTEMA DI ARMI QUATERNARIO attivato prima di ogni esplosione a grappolo di coronavirus

da Stato della Nazione
21 maggio 2021 dal sito web di StateOfTheNation

Il modo migliore per capire perché la pandemia di coronavirus è esplosa in tutto il mondo nello stesso anno in cui lo spiegamento militare del 5G è stato notevolmente avanzato,

Cina, Italia, Corea del Sud, Stati Uniti e altre nazioni esperte di IT,

…è vederli entrambi come un sistema d’arma binario, che viene poi coordinato con i programmi di vaccini e le operazioni sulle scie chimiche per funzionare come un sistema d’arma quaternario. Solo se visti attraverso la lente del “sistema d’arma quaternario” è possibile comprendere adeguatamente gli eventi apocalittici del 2020 e rispondere con successo.

5G e COVID-19

La seguente testimonianza personale viene presentata al fine di ottenere informazioni cruciali su ciò che sta realmente accadendo ovunque un cluster di coronavirus spunti dal nulla proprio nel mezzo di una regione ad alta intensità di 5G.

L’estratto che segue offre una prospettiva critica su come la relazione diretta tra l’epidemia di coronavirus di Wuhan e il lancio accelerato del 5G che ha avuto luogo nella provincia di Hubei nel 2019.

A proposito, perché lo spiegamento del 5G a Wuhan è stato così accelerato poco prima dell’epidemia di coronavirus a dicembre?

“La Cina era da tempo destinata a essere la vetrina del 5G per il mondo.

Le principali aree metropolitane e i centri tecnologici come Wuhan sono stati selezionati per essere zone dimostrative 5G ufficiali.

Solo una concentrazione così elevata di trasmettitori a radiofrequenza 5G e torri a microonde consentirebbe una diffusione dell’Internet of Things ( IoT ) in tutta la città.

Il 2019 è stato l’anno in cui Wuhan, la capitale dell’Hubei, è stata,

“Si prevede di avere 10.000 stazioni base 5G entro la fine del 2019, ha affermato Song Qizhu, capo dell’amministrazione provinciale delle comunicazioni di Hubei”.

Poi è arrivato il coronavirus, così è stato detto a tutto il mondo.

Ciò che è realmente accaduto è che una nuova variante del coronavirus è stata rilasciata a Wuhan dopo che gli sperimentatori del 5G hanno visto esplodere un’epidemia di sindrome del 5G.

Le cavie 5G stavano letteralmente cadendo come mosche non appena hanno attivato l’interruttore 5G. I pronto soccorso e le cliniche di pronto soccorso sono stati sopraffatti.

Gli scienziati del 5G che osservavano la crescente crisi della salute pubblica hanno immediatamente attivato il Piano B: dare la colpa a un’influenza virulenta , un coronavirus bioingegnerizzato che produce sintomi simili alla sindrome del 5G.”
Analista dell’intelligence ed ex ufficiale dell’esercito degli Stati Uniti Fonte

La connessione tra 5G e coronavirus è stata saldamente stabilita e non può più essere ignorata, soprattutto dagli americani dipendenti da smartphone.

In effetti,

molti utenti di smartphone soffrono di un’influenza 5G di basso grado o di una sindrome 5G conclamata.

In entrambi i casi, di solito non sono consapevoli della causa principale della loro malattia cronica: il loro smartphone, l’ambiente domestico wireless e/o il WiFi sul posto di lavoro.

Ora aggiungi il COVID-19 al mix…

Chiaramente, il risultato è una situazione globale altamente consequenziale che i media mainstream hanno etichettato come “pandemia” del coronavirus. Tuttavia, quello che stiamo veramente vedendo è,

una nuova piaga artificiale chiamata sindrome da coronavirus…

Questi sviluppi sincronistici sia per quanto riguarda 5G influenza e la sindrome 5G e in rapida intensificazione focolai coronavirus tutto gli Stati Uniti e in tutto il mondo at-large sono ben spiegati nel seguente estratto.

PUNTI CHIAVE

La sindrome 5G è un disturbo medico molto più grave dell’influenza 5G.

La sindrome 5G rappresenta un elenco molto più ampio di sintomi gravi, alcuni dei quali potenzialmente letali. Tuttavia, come il mondo intero ha testimoniato, l’influenza 5G può anche ucciderti – VELOCEMENTE – a seconda del tuo profilo di salute generale e della forza del tuo sistema immunitario.

Ecco perché gli anziani e gli infermi soccombono all’influenza 5G così rapidamente… e i bambini sembrano avere un’immunità naturale.

Tuttavia, è la sindrome 5G che è il killer silenzioso a causa di quanti sintomi si verificheranno completamente sotto il radar nel corso degli anni.

Inoltre, molti di questi sintomi verranno regolarmente interpretati erroneamente come altri processi patologici sia dai medici che dai medici olistici.

Questo tipo di diagnosi errata e sotto-diagnosi da parte dei medici di tutto il mondo si è verificata per diversi decenni per quanto riguarda la malattia da elettroipersensibilità , spesso per la progettazione intenzionale del complesso medico-grande farmaceutica. Poi ci sono quegli individui che soffrono sia di influenza 5G che di sindrome 5G ad esordio precoce; sono quelli che cadono come mosche a Wuhan, in Cina.

La loro dipendenza da smartphone e altri dispositivi wireless li ha resi ciechi agli effetti negativi sulla salute causati dall’improvviso afflusso di energie 5G (che includono gamme di segnali a radiofrequenza estremamente elevate e trasmissioni a microonde ultra potenti) quando hanno attivato l’interruttore nel 2019 nella provincia di Hubei.

In generale, l’influenza 5G è più una malattia acuta mentre la sindrome 5G è una malattia cronica a lungo termine.

Si supportano e si nutrono a vicenda, il che è ciò che li rende così pericolosi e sempre più fatali. Una persona che ha la sindrome 5G è molto più suscettibile a contrarre l’influenza 5G.

E una persona con l’influenza 5G è un buon candidato per lo sviluppo della sindrome 5G.

Uno che ottiene ripetutamente il coronavirus di Wuhan (o influenza 5G), come molti malati cinesi hanno fino ad oggi, mostrerà una maggiore probabilità di sviluppare la sindrome 5G; cioè, se non ne hanno già una custodia.

Gli straordinari tassi di reinfezione per COVID-19, noto anche come arma biologica del coronavirus che innesca l’influenza 5G, offrono prove circostanziali convincenti che si tratta davvero di una malattia causata dalle radiazioni elettromagnetiche più che di un coronavirus bioingegnerizzato; anche se in realtà sono entrambi i co-fattori che lavorano in tandem per caricarsi il turbo l’un l’altro.

In verità, i tassi di reinfezione “inspiegabili” raccontano la storia nascosta di questa pandemia in rapida evoluzione.

L’unico motivo plausibile per le re-infezioni multiple, rispetto a tutti i focolai di coronavirus precedentemente studiati prima dell’era del WiFi, è che gli ex pazienti COVID-19 sono tornati nel loro ambiente wireless, vivono in un hotspot 5G, stanno creando il proprio IoT e/o dormono ancora con lo smartphone – ACCESO – sotto i cuscini. La sindrome 5G si sviluppa in modo insidioso in un periodo di esposizione prolungata a una rete elettrica 5G e/o utilizzo anche di una versione su piccola scala di un IoT domestico o di un edificio per uffici su vasta scala dell’Internet delle cose.

Più a lungo un individuo si trova in quei livelli non sicuri di campi elettromagnetici e microonde diffusi dal 5G, più è probabile che sperimenteranno l’evoluzione della propria forma unica di sindrome 5G.

Alla fine, diventeranno vulnerabili non solo all’influenza 5G (cioè il coronavirus di Wuhan), ma anche all’intera schiera di altri ceppi di influenza bioingegnerizzati e influenze naturali

Il punto più critico qui è che ogni utente abituale di smartphone a lungo termine è a grande rischio di sviluppare l’influenza 5G e la sindrome 5G, o entrambe.

Durante le stagioni influenzali annuali, saranno più suscettibili di altri a qualsiasi tipo di influenza che attraversi il quartiere, in particolare un coronavirus bioingegnerizzato per essere altamente contagioso.
fonte

5G e IoT
I tre maggiori gruppi di sindrome da coronavirus in ciascun continente si trovavano in 3 grandi città che avevano già sperimentato quello che era essenzialmente un dispiegamento militare di una rete elettrica 5G.

Come segue:

“Questo è anche il motivo per cui tre dei più gravi focolai di coronavirus in 3 continenti – Asia, Europa e Nord America – si sono verificati nelle principali aree metropolitane che erano state sottoposte a roll-out avanzati del 5G:

  • Wuhan, Cina
  • Milano, Italia
  • Seattle, Washington,

…rispettivamente.

Ognuna di queste tre “zone dimostrative 5G” ha prodotto i più alti tassi di infezione da COVID-19 e tassi di mortalità nel mondo di oggi.”
Fonte

Aggiornamenti:

La grande area di New York City sta ora vivendo diversi cluster di coronavirus, come previsto, a causa del lancio particolarmente intensivo del 5G lì per tutto il 2019.

Gli Stati Uniti ora superano la Cina per i nuovi casi di COVID-19 e sono sulla buona strada per vedere anche più morti (le città americane con il 5G contribuiranno in modo sostanziale a tale aumento del tasso di mortalità).

La rete elettrica 5G di New York in rapida espansione rappresenta la quarta grande area metropolitana del mondo in cui le zone 5G sono esplose in enormi siti di infezione da coronavirus praticamente da un giorno all’altro.

Esiste senza dubbio una correlazione diretta tra l’utilizzo intensivo del 5G e l’incidenza della sindrome da Coronavirus.

Tutta la scienza ha dimostrato che le energie estremamente potenti e dannose associate a un sistema 5G completamente operativo indeboliscono significativamente il sistema immunitario umano.

Pertanto, le persone che vivono nelle “zone dimostrative 5G” saranno inevitabilmente molto più vulnerabili a tutte le influenze stagionali, e in particolare al COVID-19 altamente opportunistico e virulento.

Alcuni ricercatori medici hanno dichiarato che il 5G innesca effettivamente il COVID-19, che poi mette in moto un processo patologico unico che si manifesta in modo diverso in ciascun paziente.

Poiché sembra esserci una capacità bioingegneristica per COVID-19 di mutare in vivo, l’insieme dei sintomi può cambiare rapidamente o lentamente eludendo così una diagnosi corretta e un trattamento efficace.

Più a lungo un paziente è esposto a un ambiente 5G, più gravi saranno i sintomi. Allo stesso modo, con l’evolversi del processo della malattia, emergeranno anche ulteriori sintomi, alcuni dei quali piuttosto insoliti e pericolosi per la vita.

Non solo il 5G sembra innescare l’insorgenza della sindrome da coronavirus, ma sembra anche causare una straordinaria mutazione e trasformazione del COVID-19 in un agente patogeno del coronavirus completamente diverso, che poi giace latente nel corpo ben dopo che il paziente è stato curato.

Questo è abbastanza simile al virus Epstein-Barr che alla fine si evolve in EBV-Stage 4 dopo aver attraversato gli stadi 1, 2 e 3 in decenni di latenza. La misura in cui un paziente è esposto all’Internet of Things (IoT) rappresenta una sfida ancora maggiore per il suo sistema immunitario.

Questo è il motivo per cui così tante navi da crociera sono diventate ospedali galleggianti così presto dopo l’epidemia di Wuhan (semplicemente non c’era abbastanza tempo per i pazienti o i vettori di Wuhan per salire a bordo delle navi colpite).

Non solo il 5G era pienamente operativo su quelle navi in ​​quarantena, le compagnie di crociera hanno promosso i loro IoT via mare a tutti i passeggeri più giovani, mentre molti dei passeggeri più anziani soffrivano di immunosoppressione o salute compromessa.

Come previsto, le persone anziane hanno subito un tasso di infezione da COVID-19 molto più alto.

Poi, quando è stato segnalato il primo caso di COVID-19, il lungo periodo di quarantena sulle navi da crociera è servito a diffondere ancora di più il coronavirus negli spazi ristretti.

Indubbiamente, sono gli alti tassi di reinfezione di COVID-19 che illustrano gli effetti drammatici che un ambiente 5G ha su un portatore o su un paziente. Coloro che lasciano l’ospedale come un paziente COVID-19 guarito e rientrano nel loro stesso spazio IT wireless subiranno invariabilmente un tasso più elevato di reinfezione.

Alcuni alla fine subiranno re-infezioni doppie o triple nella stessa stagione influenzale.

PUNTO CHIAVE:

Quando un medico praticante come il dottor Thomas Cowan, MD (vedi foto sopra) discute la connessione diretta tra il coronavirus e il 5G, è tempo di prestare molta attenzione.

Agenda Super-Vaccinazione

  • Innanzitutto, è di fondamentale importanza capire che l’agenda della supervaccinazione è stata implementata dalla prima guerra mondiale.
  • In secondo luogo, che i vaccini rappresentano un assalto profondo contro il corpo umano spesso con conseguenze irreversibili.

In numerosi casi, i bambini vengono uccisi da queste formulazioni tossiche, proprio come gli adulti possono essere debilitati per tutta la vita da un singolo vaccino antinfluenzale.

Qualcuno sa per certo cosa c’è in queste bombe chimiche e biologiche prodotte da Big Pharma?!

I vaccini, in particolare i vaccini antinfluenzali, giocano un ruolo fondamentale in questo sistema d’arma quaternario.

Il vaccino antinfluenzale annuale, che viene spinto in modo aggressivo ogni anno perché è così vitale per questo schema di spopolamento globale, contiene un cocktail di materiale biologico dannoso e composti chimici non sicuri.

Alcuni degli ingredienti del vaccino sono particelle di dimensioni nanometriche che sono sia digitalizzate che controllabili a distanza, che possono devastare il sistema immunitario umano.

Gli anziani sono abbastanza facilmente spaventati nel ricevere il loro vaccino antinfluenzale annuale.

Con ogni vaccino antinfluenzale, vengono iniettati con “RNA digitalizzato e controllabile”, che può quindi essere attivato da bande di onde millimetriche a 60 GHz diffuse dal 5G.

Questo è il motivo per cui le persone anziane che contraggono il coronavirus sono totalmente inabili così rapidamente, con un’alta percentuale di loro che muore in breve tempo.

Anche il tasso di mortalità per i giovani adulti è in aumento, soprattutto per coloro che sono stati regolarmente destinatari del vaccino antinfluenzale e sono utenti regolari di smartphone.

I bambini negli Stati Uniti ora mostrano un tasso di infezione molto più alto rispetto ad altri paesi a causa dei programmi di vaccinazione infantile imposti con forza e degli ambienti domestici wireless.

L’incidenza straordinariamente alta di

ADD e ADHD, autismo e sindrome di Asperger, dislessia e disabilità dello sviluppo,

…sono tutte prove dell’estremo impatto neurologico dei pericolosi vaccini obbligatori per neonati e bambini fragili.

Il popolo americano, collettivamente, è la più grande vittima dell’Agenda sulla Super-Vaccinazione nel mondo a causa dello schiacciante potere politico e dell’influenza corporativa del Grande Complesso Farmaceutico.

Quindi, ci si può aspettare un tasso di infezione e un tasso di mortalità significativamente più alti da COVID-19 in tutti i 50 stati, in particolare in quelle città e contee con il maggior numero di

conformità ai vaccini, reti elettriche ad alta intensità di 5G, scie chimiche e rilasci di coronavirus…

Scie chimiche La geoingegneria chimica ha visto numerosi sviluppi tecnologici in questo millennio che rendono le scie chimiche solo più pericolose di anno in anno.

I soli metalli pesanti, come l’alluminio, stanno alterando irreversibilmente l’atmosfera per renderla più conduttiva per le potenti frequenze elettromagnetiche 5G e le trasmissioni a microonde.

Immagina quanto ossido di alluminio è stato spruzzato nella troposfera per decenni?

Il vero problema qui risiede nei fatti della vita nel 2020 che pochissimi capiscono.

Ad esempio, la maggior parte di noi vive sotto cieli costantemente sottoposti a scie chimiche. Quindi, respiriamo tutti aria inquinata satura di alluminio chimicamente mobile, sali di bario, stronzio, litio e altri contaminanti chimici.

Vivere una vita sotto le nuvole chimiche e la copertura delle nuvole chimiche ha contribuito in modo sostanziale al nostro carico tossico o al carico corporeo totale.

Pertanto, più il cielo di una persona è striato di scie chimiche, più è suscettibile a contrarre qualsiasi tipo di influenza o infezione da coronavirus.

Questi inquinanti atmosferici nocivi servono solo a tassare il sistema respiratorio superiore, creando così un ambiente favorevole affinché un coronavirus possa prima colonizzarlo, quindi proliferare e migrare nei polmoni.

Ora sono disponibili prove convincenti che indicano che le operazioni globali sulle scie chimiche vengono coordinate con il rilascio dell’arma biologica del coronavirus.

In altre parole,

gli ingredienti chimici e biologici specifici che vengono inseriti nelle formulazioni di aerosol di scie chimiche sono progettati per indebolire l’immunità, intossicare il corpo e minare sufficientemente la salute generale.

In tal modo, l’arma biologica COVID-19 produrrà una probabilità molto maggiore di infezione, malattia e morte in aree con intense operazioni di geoingegneria chimica.

Evidentemente, questi due poli degli incessanti attacchi biologici stanno lavorando a stretto contatto per spianare la strada a una pandemia in piena regola.

Davvero, esiste un modo più efficace per preparare le vie aeree umane per un’infezione da coronavirus piuttosto che riempirle con sostanze chimiche e biologiche tossiche presenti nell’aria.

PUNTI CHIAVE:

Quattro dei più grandi cluster di coronavirus al mondo si sono moltiplicati praticamente da un giorno all’altro in grandi aree urbane che avevano quattro denominatori comuni.

Ognuna di quelle grandi città ha vissuto,

  1. un lancio intensivo del 5G
  2. spruzzatura continua di scie chimiche nel corso degli anni
  3. un alto livello di compliance al vaccino antinfluenzale
  4. numerosi attacchi bioterroristici di coronavirus utilizzando COVID-19 o variante

In ordine di apparizione di queste 4 esplosioni di cluster di coronavirus ben documentate,

  • prima c’era Wuhan, in Cina
  • poi c’era Milano, Italia
  • seguito da Kirkland, Washington (vicino a Seattle)
  • ora stiamo assistendo alla grande area di New York City in tempo reale

In ogni caso, il “sistema d’arma quaternario” è stato completamente attivato per provocare quello che sembrava essere un focolaio spontaneo di coronavirus.

Tuttavia, ora stanno emergendo prove concrete che dimostrano una cospirazione criminale internazionale altamente coordinata per progettare una pandemia al fine di innescare il panico.

Conclusione

Quali altre conclusioni possono esserci su questo schema trasparente per produrre una pandemia globale mentre si mette in scena un panico 24 ore su 24, 7 giorni su 7?

Sì, ci sono questi programmi nascosti e non così nascosti che verranno implementati durante il 2020; tuttavia, il GENOCIDE con l’esplicita intenzione di DEPOPOLARE il pianeta sulla strada per un LOCKDOWN globale sono gli obiettivi principali della cabala globalista del Nuovo Ordine Mondiale. Ecco una discussione molto più dettagliata di questo complotto criminale pluridecennale, internazionale, per governare l’intera civiltà planetaria attraverso imprese genocide che impiegano guerre biologiche, chimiche e di frequenza:

OPERATION COVERLEAF – Il programma di test sulle armi più pericolose nella storia del mondo.

L’arma biologica del vaccino contro il Covid, insieme ai programmi annuali di vaccino antinfluenzale per adulti e ai programmi di vaccinazione per l’infanzia, rappresentano la pietra angolare di questo sistema d’arma quaternario.

La rapida attuazione dell’Agenda della Super vaccinazione contro il Covid è in realtà la pietra angolare della cospirazione globalista del Nuovo Ordine Mondiale per imporre un governo mondiale unico all’intera civiltà planetaria.

LINEA DI FONDO:

Chi altro potrebbe finanziare, sviluppare e lanciare sistematicamente un “SISTEMA DI ARMA QUATERNARIO” negli ultimi 100 e più anni se non l’International Banking Cartel & Crime Syndicate.

Esatto, non esiste nessun’altra entità internazionale che possa tenere completamente nascosta questa ondata di crimini plurisecolare dai loro media mainstream interamente posseduti e controllati.

NB

L’International Banking Cartel & Crime Syndicate è davvero un’organizzazione di facciata per numerose società segrete, cabale criminali, camarilla aziendali e mafie internazionali.

Questi agenti clandestini del globalismo sono variamente conosciuti come,

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Lo Stato Profondo – New Manhattan Project (quarta parte)

1 commento

Ex nazisti entusiasti della Scienza e della tecnologia al servizio della CIA

 

Alcuni erano entusiasti. Tra coloro che si divertivano a portare in segreto gli ex nazisti c’era il colonnello dell’Esercito Air Corps, Donald L. Putt.

Il colonnello Donald Putt è stato tra coloro che hanno inizialmente rivisto gli aerei nazisti catturati presso l’Hermann Göering Aeronautical Research Institute di Brunswick, in Germania. Secondo Linda Hunt, dopo aver visto le strutture, i velivoli ad ala rotante e altre invenzioni lì, “Putt radunò i tedeschi e, senza l’approvazione delle autorità superiori del Dipartimento della Guerra, promisero loro lavori a Wright Field se volessero andare con loro a un centro di detenzione per personale catturato a Bad Kissingen. Ha anche promesso di mandare le loro famiglie negli Stati Uniti, poi ha incaricato gli scienziati di vendere tutte le loro cose e di viaggiare leggeri.”

Nell’autunno del 1946, c’erano 140 ex scienziati nazisti che lavoravano sotto il colonnello Putt a Wright Field. Hanno incluso: Theodor Zobel, Adolf Busemann, il generale Herhudt von Rohden e Rudolf Hermann. Anche se molti dei nazisti di Putt erano noti per aver commesso atti di violenza atroci durante la guerra, Putt si è coccolato, protetto e coperto per i suoi subordinati in ogni fase del percorso. Putt continuò a essere promosso al grado di tenente generale e a diventare il direttore militare del comitato consultivo scientifico del capo di stato maggiore dell’aeronautica.

 

Un uomo della CIA di alto rango di nome Frank Wisner ha gestito le indagini della CIA di tutta l’operazione Paperclip Tedeschi e ha contribuito a ottenere i visti per gli scienziati di Paperclip. Wisner era l’ufficiale che accettò formalmente la suddetta rinuncia del generale nazista Reinhard Gehlen. Successivamente, come direttore dell’ufficio di coordinamento delle politiche della CIA, Wisner è stato anche determinante per la fondazione e l’acquisto successivo di trasporto aereo civile (CAT). CAT è uno dei predecessori logici dell’attuale flotta di scie chimiche dedicata e, come vedremo verso la fine di questo pezzo, CAT ha esportato l’oppio nel sud-est asiatico. Wisner è più famoso per essere l’uomo della CIA che ha finito per impazzire e poi si è fatto saltare le cervella con il fucile di suo figlio.

 

Il figlio di Frank Wisner, Frank Wisner, ha poi lavorato come ambasciatore degli Stati Uniti in: Zambia, Egitto, Filippine e India. Ha anche ricoperto il ruolo di Sottosegretario alla Difesa degli Stati Uniti per le politiche e Sottosegretario di Stato per gli affari di sicurezza internazionale. Il più curiosamente però, Jr. serviva come segretario di Stato in carica nel 1996, quando iniziarono le operazioni di irrorazione domestica su larga scala.

 

La CIA è stata registrata per aver sponsorizzato l’irrorazione aerea domestica di agenti biologici.

Un ricercatore di nome Frank Olson e un altro di nome Norman Cournoyer hanno condotto una ricerca sponsorizzata dalla CIA a Camp Detrick, nel Maryland. David Talbot in The Devil’s Chessboard scrive:

 

1389.8 Holocaust I

Dopo la guerra, [Olson e Cournoyer] avevano viaggiato negli Stati Uniti, supervisionando la spruzzatura di agenti biologici da aeromobili e polverizzatori. Alcuni dei test, che sono stati condotti in città come San Francisco e nelle aree rurali del Midwest, hanno coinvolto prodotti chimici innocui, ma altri hanno mostrato tossine più pericolose. In Alaska, dove i due uomini cercarono di mettere in scena i loro esperimenti in un ambiente che assomigliava alla Russia invernale – “Abbiamo usato una spora molto simile [all’antrace]”, ricorda Cournoyer. ‘Quindi fino a quel punto abbiamo fatto qualcosa che non era kosher.’ Uno dei loro colleghi di ricerca, un batteriologo di nome Dr. Harold Batchelor, apprese le tecniche di irrorazione aerea dal famigerato dottor Kurt Blome, direttore del programma di guerra biologica dei nazisti.

 

La ricerca di guerra biologica nazista, guidata dal Dr. Kurt Blome (1894-1969), comprendeva sperimentazioni sui prigionieri nei campi di concentramento. Blome fu in seguito assunto dall’esercito degli Stati Uniti Corpo chimico per condurre nuove ricerche sulle armi biologiche

 

Frank Olson era il tipo che, una settimana dopo essere stato segretamente licenziato con la Central Intelligence Agency LSD, è morto quando ha saltato (o è stato spinto) da una finestra del decimo piano dello Statler Hotel nel centro di Manhattan.

Quindi, in breve, sì, è molto probabilmente la CIA e sembra che esistano ex nazisti e le loro famiglie e amici e probabilmente la loro prole che lavora con loro. Questo tipo di cose sta andando avanti da molto tempo ormai.

La direzione della Scienza e della tecnologia della CIA

Il posto più probabile per il Progetto New Manhattan di risiedere all’interno della CIA è nella loro Direzione della Scienza e della Tecnologia (DS & T). Questa direzione è stata all’avanguardia di due aree tecnologiche rilevanti per il progetto New Manhattan: ricognizione satellitare e radar oltre l’orizzonte. I satelliti possono monitorare le condizioni atmosferiche e tracciare le particelle atmosferiche mentre il radar over-the-horizon (OTH) è il diretto predecessore degli attuali riscaldatori ionosferici che possono modificare il clima alla maniera del Progetto New Manhattan.

 

In gran parte finanziata dall’aeronautica, la direzione della Scienza e della tecnologia della CIA fu creata nel 1963 dal capo della CIA John McCone. Ad eccezione di alcuni, più sistemi esoterici, le tecnologie perfezionate dalla Direzione vengono comunemente consegnate al Dipartimento della Difesa. Poco dopo la formazione della direzione, Robert McNamara e il Pentagono hanno condotto uno sforzo per mettere i militari sotto controllo di tutta la collezione tecnica che alla fine è diventata una delle ragioni per cui il direttore McCone si è dimesso. Seguì la direzione di William Raborn.

Richard Bissell in qualità di capo di Clandestine Services, è stato una forza trainante dello sviluppo dei satelliti spaziali per scopi di intelligence.

La direzione gestiva gli impianti radar OTH in Pakistan e successivamente a Taiwan con il nome di progetto EARTHLING e CHECKWROTE rispettivamente.

 

La direzione gode di una relazione molto intima con il mondo accademico. Gli autori di The CIA e Cult of Intelligence scrivono che “La Direzione della Scienza e della Tecnologia ha assunto singoli professori e, a volte interi dipartimenti universitari o istituti di ricerca, per i suoi progetti di ricerca e sviluppo.” Marchetti e Marks continuano, “in molti casi, il coinvolgimento della ricerca della CIA nei campus è andato molto più in profondità del semplice servizio come protettore del lavoro accademico. “Gli autori continuano a notare che” i Servizi clandestini avevano i loro legami di ricerca con le università, allo scopo di sviluppare migliori spionaggio strumenti (dispositivi di ascolto, armi avanzate, inchiostri invisibili, ecc.). “Gli autori proseguono poi osservando che” I Servizi Clandestini a volte hanno utilizzato un’università per fornire copertura o addirittura assistere in operazioni segrete all’estero”.

 

Un altro capo degno di nota della direzione della Scienza e della Tecnologia della CIA è un certo Donald Kerr. Ha prestato servizio in quella posizione dal 2001 al 2005. In precedenza ha lavorato per il Dipartimento dell’Energia come Vice Segretario Assistente e Vice Segretario di Difesa per i programmi di difesa e successivamente per Energy Technology. Ha pubblicato numerosi articoli sulla ricerca ionosferica. Attualmente è membro del comitato consultivo del Lincoln Laboratory del MIT. Si è laureato al MIT. Ha conseguito una laurea in ingegneria elettrica, un master in elettronica a microonde e un dottorato in fisica del plasma e elettronica a microonde. Attualmente è Vice Presidente della Mitre Corporation; il più probabile esecutore del NMP di tutti gli aspetti scientifici dell’NMP. È anche molto interessante notare che, insieme a Samuel Goudsmit dell’operazione Alsos (precursore dell’operazione Paperclip), Kerr ha lavorato con Luis Alvarez e Alfred Lee Loomis sui primi sistemi di controllo del traffico aereo e ha lavorato su radar precoci all’orizzonte ricerca che alla fine ha portato ai moderni riscaldatori ionosferici che impiegano energia elettromagnetica per controllare il nostro tempo. Questi esperimenti furono condotti sotto gli auspici del Laboratorio di Radiazione in tempo di guerra del MIT. In breve, nel corso degli anni, Donald Kerr ha lavorato con molti degli attori chiave, in molte delle aree chiave, su molti dei progetti chiave e per molte delle organizzazioni chiave coinvolte nella produzione di tecnologie pertinenti alla New Manhattan Progetto.

 

Fine quarta parte (QUI la terza parte).

Link dell’intero articolo QUI 

******************************* 

Articolo correlato:

QUEI NAZISTI STRANAMORE RICICLATI IN USA

Articolo di Nogeongegneria

Chi ha vinto la seconda guerra mondiale e chi l’ha voluta? Fu Philip K.Dicks ad immaginare una storia di fantascienza  in cui le Potenze dell’Asse hanno sconfitto gli Alleati  nella Seconda Guerra Mondiale, diffondendo il nazismo e l’ imperalismo nel mondo intero, Stati Uniti compresi. Il suo romanzo si intitola La svastica sul sole (The Man in the High Castle) e fu  pubblicato nel 1962. A distanza di molti anni pare che la realtà non sia distante dalla sua immaginazione. 

Le forze promotrici di questo conflitto mondiale hanno vinto e stanno espandendo il loro regno. E’ una storia ancora tutta da scrivere. Qualcuno ci sta provando.  Sintetiche tracce danno una idea. La macchina da guerra di Hitler fu il colosso chimico I.G.Farben ( e Ausschwitz connesso). Fu controllata dai Rothschild tramite società finanziarie, attraverso i valletti dei Warburg. La Standard Oil dei Warburg gestiva Auschwitz, ma era ufficialmente dei Rockefeller. L’impero Rockefeller era stato creato dai Rothschild. Essi possedevano anche i mezzi di comunicazione, e così controllavano il flusso di notizie date al pubblico.

Molti hanno documentato come le élite inglesi e statunitensi finanziarono l’ascesa al potere di Hitler e come, finché non rivolse le sue forze verso ovest, non intrapresero azioni difensive contro il Terzo Reich. Uno dei protagonisti favorevoli all’ascesa di Adolf Hitler e del partito nazista non fu altro che Prescott Bush, padre di George Herbert Walker Bush e nonno di G. W, Bush, i futuri presidenti, e del G. W. H. Bush capo della CIA.  Uscito di recente il libro di Marco Pizzuti Biografia non autorizzata della Seconda Guerra Mondiale edito da Mondadori: quanto possiamo fidarci della storia ufficiale della seconda guerra mondiale?

Leggi l’intero articolo QUI

 

®wld

Lo Stato Profondo – New Manhattan Project (terza parte)

1 commento

wernher-von-braunI Missili Di  Von Braun in America

 

I primi lavori di Von Braun in America riguardarono l’ulteriore sviluppo di missili basati sul missile tedesco V-2 che i nazisti avevano usato per terrorizzare la Gran Bretagna durante la guerra. Questo lavoro è stato condotto al Fort Bliss dell’esercito americano in Texas, al White Sands Proving Ground nel New Mexico e al Redstone Arsenal in Alabama. Von Braun e molti dei suoi colleghi Operatori Paperclip nazisti in seguito hanno lavorato per la NASA.

 

Facciamo nuovamente riferimento allo storico John Cornwell:

 

“Aiutati dagli inglesi, gli americani, guidati dal colonnello Holger Toftoy (capo dell’ordinanza degli Stati Uniti, Rocket Branch), hanno spedito i missili V1 e V2 negli Stati Uniti e tutti i pezzi di ricambio su cui potevano mettere le mani. Gli americani hanno anche afferrato un’intera galleria del vento supersonica dalla Baviera, un sottomarino con un sistema di propulsione avanzato e molti diversi tipi di velivoli tra cui prototipi di jet e aerei a razzo. Il bottino trasportato all’Air Document Research Centre di Wright Field negli Stati Uniti comprendeva tonnellate di design.”

 

Al White Sands Proving Ground, Von Braun e gli altri ex scienziati nazisti vivevano in una caserma accanto a uomini che lavoravano per la General Electric. Prima che GE fosse coinvolta, l’esercito stava lavorando ai suoi programmi di missili in erba con il Jet Propulsion Laboratory del California Institute of Technology di Pasadena. Il White Sands Proving Ground nel New Mexico è anche il luogo in cui si è verificata la prima bomba atomica al mondo nota come Trinity. Il 16 aprile 1947 il gruppo combinato tedesco-GE lanciò il primo razzo.

 

Il trasferimento a Huntsville iniziò nell’aprile del 1950. Michael Neufeld scrive: “Spostare diverse centinaia di personale, oltre a negozi e attrezzature di prova, da Fort Bliss e installarli in edifici convertiti a Redstone Arsenal era un lavoro che durò sei mesi.” Neufeld continua: “Per Wernher e Maria Von Braun, e per quasi tutti gli altri tedeschi che sono venuti con loro, Huntsville è rapidamente diventata casa. Per la prima volta potevano vivere fuori da una base recintata e integrarsi nella vita quotidiana americana”.

 

All’Arsenal di Redstone, il titolo iniziale di Von Braun era direttore del progetto del Centro missilistico guidato dall’ordinanza. A seguito di un grosso ordine da parte della casa automobilistica Chrysler, Von Braun ha ampliato le sue operazioni. Neufeld ci dice che: “La costruzione di questa capacità industriale interna, insieme alle decisioni cumulative dell’esercito di costruire laboratori sostanziali per l’orientamento, i computer e altri campi, gradualmente ha ricostruito l’impero di Von Braun in dimensioni non viste da Peenemünde.

 

A metà del 1952 lui e gli altri Paperclip tedeschi furono convertiti in regolare stato di servizio civile; nel gennaio del 1953 divenne per la prima volta il capo di una divisione civile: la Divisione di sviluppo di missili guidati dei rinomati Laboratori di missili di ordinanza, ora comandata da Holger Toftoy. Come parte di un decentramento dell’autorità in Ordnance, Toftoy era stato promosso a generale di brigata e inviato da Washington, spostando, con grande sollievo di Von Braun, Hamill e il suo “regime di ufficiali minori”. Nel settembre 1954 Von Braun contava 950 dipendenti; quattro anni dopo quel numero era quadruplicato a 3.925. Ancora una volta ha dimostrato di essere un virtuoso nella costruzione e nella gestione di programmi complessi, complessi e tecnicamente impegnativi. “Nel 1955 Von Braun e altri 102 tedeschi prestarono giuramento come cittadini americani a Huntsville.

 

operation-paperclip-nazi-scientists

 

Operazione Paperclip scienziati nazisti

 

Von Braun e gli altri scienziati dell’operazione Paperclip Nazi sono stati ufficialmente trasferiti alla NASA il 1° luglio 1960. Come primo direttore dell’espandibile Marshall Space Flight Center della NASA a Huntsville, in Alabama, Von Braun ha lavorato con i suoi ex, ex nazisti producendo il razzo che avrebbe lanciato Il primo satellite americano e, separatamente, i giganteschi razzi Saturn progettati per portare gli americani sulla luna. Ma più importanti di questa discussione sono i suoi contributi al campo della scienza atmosferica. Alla NASA Von Braun ha contribuito allo sviluppo di versioni modificate del missile V-2 tedesco da utilizzare nei sondaggi atmosferici; un modo per mappare e quindi acquisire una migliore comprensione dell’atmosfera terrestre.

 

Come parte del suo lavoro nelle scienze atmosferiche, Von Braun ha anche partecipato alle operazioni di Argus e Hardtack che hanno coinvolto la detonazione di bombe nucleari nell’alta atmosfera (bassa ionosfera). Queste operazioni hanno permesso ai nostri scienziati di mappare meglio l’elettrojet aurorale; un aspetto importante del tempo spaziale del nostro pianeta, che ha un effetto diretto sul tempo che sperimentiamo quotidianamente qui nella troposfera.

 

È interessante notare che le operazioni di Argus, Hardtack e altre operazioni simili sono state finanziate e coordinate dalla neonata Advanced Research Projects Agency (ARPA). L’ARPA fu fondata nel 1958 con l’aiuto del capo di Von Braun dell’Arsenale di Redstone, il maggiore generale John Bruce Medaris. Il primo direttore dell’Arpa è stato il vice presidente GE Roy Johnson. Analizzeremo brevemente le pervasive connessioni di GE al progetto New Manhattan.

 

Poiché i satelliti meteorologici svolgono un ruolo importante nel NMP, è anche molto interessante capire che Von Braun ha apparentemente avuto a che fare con la produzione della prima linea di satelliti meteorologici americani dedicati. L’eminente storico Michael J. Neufeld scrive: “Quando il Dipartimento della Difesa ha chiarito, all’inizio del 1958, che la ricognizione dello spazio era una missione aerea, un ingegnoso ingegnere della RCA Von Braun ha detto: “Guardiamo le nuvole!”. La proposta dell’esercito / RCA si è evoluta in un progetto di satellite meteorologico che in seguito è andato alla NASA come Tiros. “Tiros è stata la prima linea di satelliti meteorologici americani dedicati all’osservazione meteorologica.

 

Nei suoi ultimi anni, Von Braun divenne vice presidente per l’ingegneria e lo sviluppo in una società aerospaziale americana chiamata Fairchild Industries. Fu durante il suo periodo con Fairchild nel settembre del 1974 che Von Braun si recò sul North Slope dell’Alaska per visitare il campo petrolifero di Prudhoe Bay; non è una destinazione molto popolare. Questo è importante per la nostra discussione perché il più grande e versatile generatore di energia elettromagnetica del mondo, noto per essere in grado di controllare il clima alla moda del Progetto New Manhattan (HAARP), è alimentato dal gas naturale che esce dal terreno a Prudhoe Bay.

 

Ora diamo un’occhiata agli altri scienziati dell’operazione Paperclip nazista che hanno lavorato nelle scienze atmosferiche e in altre aree rilevanti per il Progetto New Manhattan.

 

Il mentore di Von Braun, Walter Dornberger (1895-1980), era il capo dello sviluppo di razzi V-2 nel campo di lavoro per schiavi di Peenemünde. Più tardi nella guerra, Dornberger convinse anche Hitler a costruire la fabbrica di razzi di Nordhausen dove almeno 20.000 prigionieri del vicino campo di concentramento di Dora lavorarono fino alla morte. Dopo la guerra, fu inizialmente internato nei campi di prigionieri di guerra britannici, ma nel 1947, subito dopo la sua liberazione, andò a lavorare su un programma di missilistica classificata nell’allora campo di Wright vicino a Dayton, nell’Ohio. Oggi questa installazione è conosciuta come Base Aerea Wright-Patterson ed è la posizione più probabile per lo sviluppo degli aerei responsabili delle attuali scie chimiche. Dornberger è diventato Senior Vice President della Bell Aerosystems Division della Textron Corporation. Non è mai stato ufficialmente interrogato sul suo ruolo nel campo di sterminio di Peenemünde.

 

Martin Schilling (1911-2000) è stato anche uno sviluppatore del razzo V2 tedesco durante la seconda guerra mondiale. Nel 1958 andò a lavorare per Raytheon dove raggiunse il grado di vicepresidente per la ricerca e l’ingegneria. L’evidenza suggerisce che Raytheon gestisce molte se non tutte le porzioni di energia elettromagnetica dirette dell’attuale New Manhattan Project.

 

Kurt Debus (1908-1983) era un membro delle SS, delle SA Brownshirts e di altri due gruppi nazisti. Era anche il direttore dei test di volo V-2 nel campo di lavoro per schiavi di Peenemünde. Debus ha continuato a diventare il primo direttore del Kennedy Space Center della NASA. Nel corso del suo lavoro in America, il Dr. Debus ha lanciato più di 150 missili e veicoli spaziali tra cui il primo satellite terrestre Usa Explorer I. La NASA ha prodotto molte tecnologie pertinenti al Progetto New Manhattan. L’Esercito degli Stati Uniti gli diede la sua più alta decorazione civile, l’eccezionale Medaglia del Servizio civile nel 1959.

 

Arthur Rudolph (1906-1996) era il direttore del programma di razzi Saturn V della NASA progettato per mandare gli americani sulla luna e l’ex capo della produzione nel campo di sterminio dei lavoratori forzati di Mittelwerk.

 

Ernst Czerlinsky, un ex membro delle SS, andò a lavorare presso il Centro di ricerca dell’Air Force di Cambridge. L’Air Force Cambridge Research Center ha lavorato su tecnologie utilizzate successivamente nel Progetto New Manhattan, come sistemi avanzati di controllo del traffico aereo e riscaldatori ionosferici.

 

Hans Joachim Naake era uno specialista di radar. Il radar, e in particolare il radar oltre l’orizzonte, svolge un ruolo importante nello sviluppo del progetto New Manhattan in quanto queste cose sono i predecessori dei riscaldatori ionosferici che modificano il tempo come parte dell’odierno NMP. Essendo che Naake era uno specialista di radar, probabilmente stava lavorando su radar oltre l’orizzonte perché quella era la tecnologia radar più all’avanguardia dell’epoca.

 

Presso l’Edgewood Arsenal dell’Esercito degli Stati Uniti, Albert Pfeiffer, uno scienziato nazista di alto rango durante la guerra, ha lavorato su nuovi modi per diffondere agenti di guerra chimica aerotrasportati. Suona familiare?

 

Infine, Hans Dolezalek è un illustre meteorologo tedesco che ha lavorato per il servizio meteorologico della Wehrmacht durante la seconda guerra mondiale. Era anche uno dei primi membri delle camicie brune naziste. Anche se gli scienziati nazisti non dovevano essere introdotti dopo il 1948, fu fatta un’eccezione. Dolezalek visitò l’America nel 1958 per partecipare a una grande conferenza meteorologica e successivamente accettò un lavoro con AVCO (Aviation Corporation) a Wilmington, nel Massachusetts. Nel 1985, AVCO è stata acquisita dal già citato Textron per $ 2,9 miliardi. Con questa acquisizione, Textron ha quasi raddoppiato le sue dimensioni. Inizialmente l’AVCO acquisito divenne una divisione di Textron nota come Textron Defense Systems. Textron Defense Systems si è evoluto nell’odierna Textron Systems Weapons & Sensor Systems; un leader nelle capacità di raccolta di informazioni e ‘sistemi di protezione avanzati’. Questa è la stessa Textron Corporation che ha assunto il mentore di Von Braun, Walter Dornberger.

 

Dolezalek ha lavorato a lungo nel filone del Progetto New Manhattan. Ha svolto molto lavoro nell’area dell’elettricità atmosferica e della ionizzazione artificiale. Ha anche lavorato per l’Office of Naval Research; un’organizzazione con forti implicazioni per lo sviluppo del NMP.

 

Nel 1989 il Dipartimento della Difesa annunciò che stavano occupando posizioni esenti sotto il “programma per l’utilizzo di scienziati alieni”. Questo programma era gestito dall’Ingegneria di Ricerca e Ingegneria dell’Agenzia per la Ricerca Avanzata della Difesa. Questo è il gruppo che rilevò l’Operazione Paperclip dopo che fu sciolto nel 1962. Tredici delle nuove reclute dovevano lavorare alla NASA. I nuovi assunti includevano un anonimo “climatologo di fama mondiale”. Questi scienziati della NASA hanno lavorato presso: il Langley Research Center (vicino al quartier generale della CIA), il Centro di ricerca Ames a Moffet Field e il Goddard Space Flight Center.

 

L’operazione Paperclip aveva il sostegno ufficiale degli Stati Uniti e dei suoi militari. Ciò significa che molti ufficiali militari statunitensi di alto rango erano pienamente consapevoli della situazione e di ciò che stava accadendo.

 

Fine terza parte (QUI la secona parte)

 

Link dell’intero articolo QUI

 

®wld

Older Entries