Home

Le pistole fumanti del CDC/FDA

Lascia un commento

The Scottish Scaremonger: The Smoking Gun...

Confessano: non avevano virus quando hanno inventato il test per il virus; hanno “inventato” un modello fingendo di trovare ciò che volevano trovare; si chiama profezia che si autoavvera

Questo è l’imbroglio e il crimine che hanno portato alla rovina milioni di vite ed economie

di Jon Rappoport 1 settembre 2021

Confessano: non avevano virus quando hanno inventato il test per il virus; hanno “inventato” un modello fingendo di trovare ciò che volevano trovare; si chiama profezia che si autoavvera

Questo è l’imbroglio e il crimine che hanno portato alla rovina milioni di vite ed economie

Il CDC ha emesso un documento che trabocca di ammissioni devastanti.

Il rilascio è intitolato “21/07/2021: Lab Alert: Changes to CDC RT-PCR for SARS-CoV-2 Testing”. Inizia in modo esplosivo:

“Dopo il 31 dicembre 2021, il CDC ritirerà la richiesta alla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) del CDC 2019-Novel Coronavirus (2019-nCoV) Real-Time RT-PCR Diagnostic Panel, il test introdotto per la prima volta nel febbraio 2020 solo per il rilevamento di SARS-CoV-2. CDC sta fornendo questo avviso in anticipo ai laboratori clinici per avere il tempo sufficiente per selezionare e implementare una delle tante alternative autorizzate dalla FDA.

Molte persone credono che questo significhi che il CDC sta rinunciando al test PCR come mezzo per “rilevare il virus”. Il CDC non lo dice affatto.

Stanno dicendo che la tecnologia PCR continuerà a essere utilizzata, ma stanno sostituendo ciò che il test sta cercando con un “campione di riferimento” migliore. Un marcatore migliore. Un obiettivo migliore. Un pezzo migliore di RNA presumibilmente derivato da SARS-CoV-2.

CDC/FDA stanno confessando che c’è stato un PROBLEMA con il test PCR che è stato utilizzato per rilevare il virus, a partire dal febbraio del 2020, fino a questo minuto.

In altre parole, i milioni e milioni di “casi COVID” basati sul test PCR in uso sono tutti sospetti. In realtà, questa affermazione è troppo generosa. Ogni risultato di ogni test PCR dovrebbe essere eliminato.

A conferma di ciò, il documento del CDC si collega a un comunicato della FDA intitolato “Dati comparativi del pannello di riferimento SARS-CoV-2”. Ecco una citazione killer:

“Durante i primi mesi della pandemia di Coronavirus 2019 (COVID-19), i campioni clinici [del virus] non erano prontamente disponibili per gli sviluppatori di IVD [diagnostica in vitro] per rilevare SARS-CoV-2. Pertanto, la FDA ha autorizzato gli IVD sulla base dei dati disponibili da campioni artificiali generati da una serie di fonti di materiale SARS-CoV-2 (ad esempio, RNA specifico del gene, RNA sintetico o RNA virale dell’intero genoma) per la valutazione delle prestazioni analitiche e cliniche. Sebbene la convalida utilizzando questi campioni inventati fornisse una misura di fiducia nelle prestazioni del test all’inizio della pandemia, non è possibile confrontare con precisione le prestazioni di vari test che utilizzavano campioni inventati perché ogni test convalidava le prestazioni utilizzando campioni derivati ​​​​da diversi geni specifici, fonti sintetiche o genomiche di acidi nucleici”.

Traduzione: noi, al CDC, non avevamo un esemplare del virus SARS-CoV-2 quando abbiamo ideato il test PCR per SARS-CoV-2. Sì, è incredibile, vero? E questo è il test che abbiamo usato per tutto il tempo. Quindi abbiamo PROVVISTO campioni del virus. Abbiamo fabbricato. Abbiamo mentito. Abbiamo inventato [inventato] sequenze di geni sintetici e abbiamo DETTO che queste sequenze DOVREBBERO ESSERE vicine alla sequenza di SARS-CoV-2, senza avere la più pallida idea di quello che stavamo facendo, perché, ancora una volta, non avevamo un vero e proprio campione del virus. Non avevamo prove che C’ERA qualcosa chiamato SARS-CoV-2.

Questo straordinario documento della FDA afferma che l’Agenzia ha concesso l’approvazione di emergenza a 59 diversi test PCR dall’inizio della (falsa) pandemia. 59. E, “… non è possibile confrontare con precisione le prestazioni di vari test che hanno utilizzato campioni inventati perché ogni test ha convalidato le prestazioni utilizzando campioni derivati ​​da diverse fonti di acido nucleico gene specifico, sintetico o genomico”.

Traduzione: ciascuno dei 59 diversi test PCR per SARS-CoV-2 ha raccontato bugie diverse e ha inventato diverse invenzioni sulla composizione genetica del virus, il virus che non avevamo. Ovviamente, quindi, questi test darebbero risultati inaffidabili. I TEST PCR HANNO UTILIZZATO CAMPIONI FORGIATI DEL VIRUS CHE NON ABBIAMO AVUTO.

MA, non preoccuparti, sii felice, perché ORA, il CDC e la FDA dicono, hanno davvero campioni di virus reali di SARS-CoV-2 dai pazienti; hanno obiettivi migliori per il test PCR e i laboratori dovrebbero iniziare a prepararsi per i test nuovi e migliorati.

In altre parole, stavano mentendo ALLORA, ma non stanno mentendo ADESSO. Stavano “escogitando”, ma ora stanno dicendo la verità.

Se ci credi, ho in vendita l’acqua della Fontana della Giovinezza, estratta dal sistema contaminato dal piombo di Flint, nel Michigan.

Qui, ancora una volta, riporto la versione virologica di “abbiamo isolato il virus”:

Hanno una zuppa che fanno nei loro laboratori.

Questa zuppa contiene cellule umane e di scimmia, sostanze chimiche tossiche e droghe e ogni sorta di altro materiale genetico casuale. Poiché le cellule iniziano a morire, i ricercatori ASSUMONO che un po’ di muco da un paziente che hanno lasciato cadere nella zuppa sta uccidendo, e IL VIRUS deve essere l’agente killer nel muco.

Questa ipotesi è del tutto infondata. I farmaci e le sostanze chimiche potrebbero uccidere le cellule, e i ricercatori stanno anche affamando le cellule di nutrienti vitali, e quella fame potrebbe uccidere le cellule.

Non ci sono prove che SARS-CoV-2 sia nella zuppa, o che stia uccidendo le cellule, o che esista.

Eppure i ricercatori chiamano la morte cellulare “isolamento del virus”.

Dire che questo è un non-sequitur è un enorme eufemismo. Nel loro universo, “Supponiamo, senza prove, di avere il virus sepolto in una zuppa in un piatto in laboratorio” equivale a “Abbiamo separato il virus da tutto il materiale circostante”.

La virologia equivale a “come diffondere stronzate per vivere e spaventare il mondo”. A parte questo, è perfetto.

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com/2021/09/01/cdc-fda-smoking-gun-of-smoking-guns/

®wld

CDC/FDA stanno confessando che c’è stato un PROBLEMA con il test PCR

Lascia un commento

CDC/FDA confessano: non avevano virus quando hanno inventato il test per il virus

di Jon Rappoport

Il CDC ha emesso un documento che trabocca di ammissioni interessanti e devastanti.

Il rilascio è intitolato “21/07/2021: Lab Alert: Changes to CDC RT-PCR for SARS-CoV-2 Testing”. [1] Inizia in modo esplosivo:

“Dopo il 31 dicembre 2021, il CDC ritirerà la richiesta alla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) del CDC 2019-Novel Coronavirus (2019-nCoV) Real-Time RT-PCR Diagnostic Panel, il test introdotto per la prima volta nel febbraio 2020 solo per il rilevamento di SARS-CoV-2. CDC sta fornendo questo avviso in anticipo ai laboratori clinici per avere il tempo sufficiente per selezionare e implementare una delle tante alternative autorizzate dalla FDA.

Molte persone credono che questo significhi che il CDC sta rinunciando al test PCR come mezzo per “rilevare il virus”. Non credo che il CDC lo dica affatto.

Dicono che la tecnologia PCR continuerà a essere utilizzata, ma stanno sostituendo ciò che il test sta cercando con un “campione di riferimento” migliore. Un marcatore migliore. Un obiettivo migliore. Un pezzo migliore di RNA presumibilmente derivato da SARS-CoV-2.

CDC/FDA stanno confessando che c’è stato un PROBLEMA con il test PCR che è stato utilizzato per rilevare il virus, a partire dal febbraio del 2020, fino a questo minuto.

In altre parole, i milioni e milioni di “casi COVID” basati sul test PCR in uso sono tutti sospetti.

A conferma di ciò, il documento del CDC si collega a un comunicato della FDA intitolato “Dati comparativi del pannello di riferimento SARS-CoV-2”. [2] [2a] Ecco una citazione killer:

“Durante i primi mesi della pandemia di Coronavirus 2019 (COVID-19), i campioni clinici [del virus] non erano prontamente disponibili per gli sviluppatori di IVD [diagnostica in vitro] per rilevare SARS-CoV-2. Pertanto, la FDA ha autorizzato gli IVD sulla base dei dati disponibili da campioni artificiali generati da una serie di fonti di materiale SARS-CoV-2 (ad esempio RNA specifico del gene, RNA sintetico o RNA virale dell’intero genoma) per la valutazione delle prestazioni analitiche e cliniche. Sebbene la convalida utilizzando questi campioni inventati fornisse una misura di fiducia nelle prestazioni del test all’inizio della pandemia, non è possibile confrontare con precisione le prestazioni di vari test che utilizzavano campioni inventati perché ogni test convalidava le prestazioni utilizzando campioni derivati ​​​​da diversi geni specifici, fonti sintetiche o genomiche di acidi nucleici”.

Traduzione: noi, al CDC, non avevamo un esemplare del virus SARS-CoV-2 quando abbiamo ideato il test PCR per SARS-CoV-2. Sì, è incredibile, vero? E questo è il test che abbiamo usato per tutto il tempo. Quindi abbiamo PROVVISTO campioni del virus. Abbiamo fabbricato. Abbiamo mentito. Abbiamo inventato [inventato] sequenze di geni sintetici e abbiamo DETTO che queste sequenze DOVREBBERO ESSERE vicine alla sequenza di SARS-CoV-2, senza avere la più pallida idea di quello che stavamo facendo, perché, ancora una volta, non avevamo un vero e proprio campione del virus. Non avevamo prove che C’ERA qualcosa chiamato SARS-CoV-2.

Questo straordinario documento della FDA afferma che l’Agenzia ha concesso l’approvazione di emergenza a 59 diversi test PCR dall’inizio della (falsa) pandemia. 59. E, “… non è possibile confrontare con precisione le prestazioni di vari test che hanno utilizzato campioni inventati perché ogni test ha convalidato le prestazioni utilizzando campioni derivati ​​da diverse fonti di acido nucleico gene specifico, sintetico o genomico”.

Traduzione: ciascuno dei 59 diversi test PCR per SARS-CoV-2 ha raccontato bugie diverse e ha inventato diverse invenzioni sulla composizione genetica del virus, il virus che non avevamo. Ovviamente, quindi, questi test darebbero risultati inaffidabili.

MA, non preoccuparti, sii felice, perché ORA, il CDC e la FDA dicono, hanno davvero campioni di virus reali di SARS-CoV-2 dai pazienti; hanno obiettivi migliori per il test PCR e i laboratori dovrebbero iniziare a prepararsi per i test nuovi e migliorati.

In altre parole, stavano mentendo ALLORA, ma non stanno mentendo ADESSO. Stavano “escogitando”, ma ora stanno dicendo la verità.

Se ci credi, ho in vendita l’acqua della Fontana della Giovinezza, estratta dal sistema contaminato dal piombo di Flint, nel Michigan.

Qui, ancora una volta, riporto la versione virologica di “abbiamo isolato il virus”: [[3] thru [3i]]

Hanno una zuppa che fanno nei loro laboratori.

Questa zuppa contiene cellule umane e di scimmia, sostanze chimiche tossiche e droghe e ogni sorta di altro materiale genetico casuale. Poiché le cellule iniziano a morire, i ricercatori ASSUMONO che un po’ di muco da un paziente che hanno lasciato cadere nella zuppa sta uccidendo, e IL VIRUS deve essere l’agente killer nel muco.

Questa ipotesi è del tutto infondata. I farmaci e le sostanze chimiche potrebbero uccidere le cellule e i ricercatori stanno anche affamando le cellule di nutrienti vitali.

Non ci sono prove che SARS-CoV-2 sia nella zuppa, o che stia uccidendo le cellule, o che esista.

Eppure i ricercatori chiamano la morte cellulare “isolamento del virus”.

Dire che questo è un non-sequitur è un enorme eufemismo. Nel loro universo, “Abbiamo il virus sepolto in una zuppa in un piatto in laboratorio” equivale a “Abbiamo separato il virus da tutto il materiale circostante”.

La virologia equivale a “come diffondere stronzate per vivere e spaventare il mondo”. A parte questo, è perfetto.


FONTI:

[1] https://www.cdc.gov/csels/dls/locs/2021/07-21-2021-lab-alert-Changes_CDC_RT-PCR_SARS-CoV-2_Testing_1.html

[2] https://www.fda.gov/medical-devices/coronavirus-covid-19-and-medical-devices/sars-cov-2-reference-panel-comparative-data

[2a] https://www.cdc.gov/csels/dls/locs/2020/fda_updates_the_sars-cov-2_reference_panel_comparative_data.html

[3] blog.nomorefakenews.com/2020/12/18/sars-cov-2-has-not-been-proven-to-exist/

[3a] blog.nomorefakenews.com/2021/01/26/sars-cov-2-has-not-been-proven-to-exist-shocking/

[3b] blog.nomorefakenews.com/2021/04/21/isolation-of-sars-cov-2-refuted-in-step-by-step-analysis-of-claim/

[3c] blog.nomorefakenews.com/2021/04/26/the-non-existent-virus-and-the-implications/

[3d] blog.nomorefakenews.com/2021/05/20/the-pandemic-virus-that-doesnt-exist/

[3e] blog.nomorefakenews.com/2021/05/21/more-on-the-coronavirus-that-doesnt-exist-and-the-pink-demon/

[3f] blog.nomorefakenews.com/2021/05/31/wuhan-lab-bioweapon-gain-of-function-but-the-virus-doesnt-exist/

[3g] andrewkaufmanmd.com

[3h] drtomcowan.com

[3i] greatreject.org/dr-stefan-lanka-claims-about-viruses-are-false

Fonte articolo: https://blog.nomorefakenews.com/

®wld

Aprendo la strada per il Ronascam – Gates e Schwab ci hanno promesso che molto peggio sta per arrivare apparentemente un attacco informatico

1 commento

di Julie Beal

Il lavoro svolto negli anni su formulazioni, modifiche dell’RNA e altre tecniche stava dando i suoi frutti  giusto in tempo  per l’attuale pandemia. La vaccinazione contro l’mRNA era esattamente nella fase giusta perché le cose potessero decollare con  buone aspettative di successo”.

Aiuta a sapere come siamo arrivati ​​qui, e la seguente cronologia ripercorre la creazione del pacchetto di soluzioni DARPA-Big Pharma per SARS-CoV-2 e illustra quanto fossero pronti tutti. Ogni focolaio ha favorito lo sviluppo di vaxxini genetici. I casi sono stati contati in base ai test, quindi confrontati con i decessi “associati” al virus in questione. Ogni focolaio presentava un virus con un sito di scissione e tutti possono essere stabilizzati con il design di prefusione del NIH, proprio come la rona.

Le soluzioni ronascam sono state ampiamente rese possibili da, i) Baric, Shi e Daszak che hanno reso i coronavirus dei pipistrelli in grado di infettare gli esseri umani e hanno suggerito bersagli per i vaccini, ii) Graham al VRC che ha sviluppato vaccini, iii) Mclellan, Ward e altri del Dartmouth College e Scripps ha perfezionato la tecnica di prefusione e iv) ha lavorato a stretto contatto con Moderna e Curevac per trasformare tutto in mRNA. In più, ovviamente, un’enorme quantità di denaro.

Tutto ciò di cui avevano bisogno era una pandemia e niente avrebbe potuto essere migliore di SARS-CoV-2. È un virus con un sito di scissione della furina inspiegabile che sembra essere stato creato in un laboratorio. Si diffonde in lungo e in largo ma senza causare caos. SARS-CoV-2 ottiene vaccini genetici dalla porta sul retro e dà il via al Reset. Presumibilmente siamo solo topi da laboratorio fino a quando questa fase non sarà finita perché Gates e Schwab ci hanno promesso che molto peggio sta per arrivare (apparentemente un attacco informatico), a quel punto le cose saranno così caotiche, gli studi clinici non saranno più possibili e i passaporti vax saranno obbligatori.

Video – SINBIOTERRORISMO E LA PANDEMIA STAMPABILE

Leggi QUI in lingua originale inglese l’intera storia dall’anno 2000 al 2021

Pubblicato sil sito web: https://www.activistpost.com/2021/06/paving-the-way-for-the-ronascam.html

**************************************************

Correlati:

Quanto tempo ci vorrà prima che i russi vengano incolpati?

Nei prossimi anni, il mondo potrebbe vedere in funzione quasi 60 laboratori di virologia di livello 4

®wld

Una prova di coraggio per i giovani tedeschi

Lascia un commento

 Con le scarpe da ginnastica al centro di va-cc-in-az-io-ne. Solo: quale materiale dovrebbe essere per i giovani? (Foto: Sebastian Willnow / dpa) 

Decisione di va-cc-in-az-io-ne solitaria

Il v-a-c-c-i-n-o Co-vi-d di Astra Zeneca è gratuito per tutti – che bello! Piccolo problema: i giovani che vogliono proteggersi sono ora soli con la decisione. Commento di Felix Hütten

Ogni felicità, che puoi già leggere nei libri per bambini, ha anche qualche goccia amara. Dopo molti mesi di pandemia, un messaggio felice finalmente lampeggia sulle schermate di blocco, il ministro della Salute Jens Spahn (CDU) apre la strada ad Astra per tutti. Che bello! D’ora in poi, chiunque nel paese voglia essere immunizzato contro Sars-CoV-2 con il v-a-c-c-i-n-o. Indipendentemente dal fatto che tu sia in un gruppo a rischio o meno, getta la roba tra le tue braccia, la fine della pandemia saldamente in vista.

Se solo fosse così facile. Cosa significa, gruppo a rischio? Solo poche settimane fa, i titoli hanno suscitato l’entusiasmo per il fatto che si dice che il v-a-c-c-i-n-o Astra causi una trombosi venosa cerebrale pericolosa per la vita, in particolare nei giovani, in particolare le giovani donne.

Quindi non sono, in senso stretto, pazienti a rischio di Astra? La Commissione permanente per le va-c-ci-na-zio-ni, proprio come promemoria, ha reagito prontamente al momento: da ora in poi il v-a-c-c-i-n-o non dovrebbe più essere inoculato solo a persone fino a 60 anni di età, ma – attenzione – solo da 60 anni. Dopo tutto, il beneficio del v-a-c-c-i-n-o Astra, che è ancora molto buono, è significativamente più alto che nei giovani se confrontato con il rischio di malattia Covid.

Così ora la va-cc-in-az-io-ne viene dichiarata una prova di coraggio per i giovani

E adesso? Dimenticare.

Giovani donne, uomini di mezza età, così è il messaggio di Berlino, d’ora in poi è una tua decisione. Il primo ministro della Baviera Markus Söder (CSU) lo ha detto poche settimane fa in modo ancora più appropriato: chiunque “osi”, ha detto, alza il braccio per Astra.

È l’ennesimo atto d’accusa contro una politica pandemica basata su una base scientifica poco o nulla. Così ora una va-cc-in-azi-on-e consigliata solo agli anziani viene dichiarata una prova di coraggio per i giovani.

È avventuroso se si considera che queste nonne e questi nonni dimostrano solidarietà da mesi – volentieri! – protetti, sopportare la chiusura degli uffici domestici e delle scuole in un appartamento o aver nascosto il rischio che il bambino porti a casa il virus dall’asilo nido, saluti a tutte le donne incinte non v-a-c-c-i-n-a-t-e. (A proposito, breve nota, sono pazienti a rischio di prima classe!)

Quindi ora i trentenni su Google sono metà disperatamente e completamente esausti su Internet per i profili di rischio, come è stato esattamente di nuovo con la vena cerebrale? Cosa è più pesante? Un trombo nel cranio o la posizione prona nel reparto di terapia intensiva? Un medico di famiglia dice così, l’altro così. Grande.

In vista di un nuovo governo federale al più tardi, sarebbe auspicabile solo se la politica non lasciasse i giovani di questo paese soli con decisioni mediche che non possono prendere affatto. Soluzione suggerita: magari consultare la scienza. Si potrebbe anche formularlo nel senso di Markus Söder: abbi il coraggio, caro governo federale, di assumerti la responsabilità.

Fonte: https://www.sueddeutsche.de/

®wld

La politica pubblica più distruttiva del secolo sta crescendo e non sembra rallentare

Lascia un commento

Il Blocco un anno dopo – Non funziona, non ha mai funzionato e non avrebbe dovuto funzionare …!

by Kit Knightly

rom Off-Guardian Website

Accendi la candela solitaria sulla torta di compleanno più triste del mondo! La politica pubblica più distruttiva del secolo sta crescendo e non sembra rallentare.

E così arriviamo al 23 marzo ° , e il primo compleanno di blocco. O, come le chiamiamo qui, le due settimane più lunghe della storia.

1 anno.

12 mesi di calendario.

365 giorni sempre più estenuanti.

È passato molto tempo da quando “2 settimane per appiattire la curva”, è diventata un’ovvia bugia.

Qualche volta a luglio si è trasformato in uno scherzo malato …

La curva è stata appiattita, il SSN protetto e l’applauso è stato caloroso e significativo …

… e niente di tutto ciò ha fatto alcuna differenza.

Questo non è stato un sacrificio per il “bene superiore”. Non è stata una decisione difficile con argomenti da entrambe le parti.

Non era uno scenario rischio-beneficio …

I “rischi” erano infatti certezze, e i “benefici” del tutto fittizi.

Perché i blocchi non funzionano …!

È davvero importante ricordarlo.

Anche se sottoscrivi la convinzione che “Sars-Cov-2” sia un’entità unica e discreta (che è tutt’altro che provata), o che sia incredibilmente pericolosa (il che è dimostrabilmente falso), il blocco non ha funzionato, in nessun modo, limitare questa presunta minaccia.

I Blocchi … Non … Funzionano …

Non fanno alcuna differenza, le curve non si appiattiscono e il numero R0 non scende e le vite non vengono salvate ( al contrario, come abbiamo visto tutti).

Guarda i grafici.

Questo, confrontando le “morti di Covid” nel Regno Unito (blocco) e in Svezia (nessun blocco):

O questo, confrontando “Morti di Covid” in California (blocco) e Florida (senza blocco):

Dalla Bielorussia alla Svezia, alla Florida, dal Nicaragua alla Tanzania, le prove sono chiare.

“Covid”, qualunque cosa significhi in termini reali , non è influenzato dai blocchi …

Mettere l’intera popolazione agli arresti domiciliari non giova alla salute pubblica.

In effetti, è (piuttosto prevedibile) incredibilmente controproducente …

Il danno fatto da,

… è stato discusso a morte.

La portata dell’impatto non può essere sopravvalutata.

Il dottor David Nabarro , inviato speciale dell’Organizzazione mondiale della sanità ( OMS ) per Covid-19 , ha detto questo dei blocchi a ottobre:

“Noi dell’Organizzazione mondiale della sanità non sosteniamo i blocchi come mezzo principale di controllo del virus […] 

J ust un’occhiata a quello che è successo per l’industria del turismo … Guardate cosa sta succedendo alle piccole-holding agricoltori […] sembra che possa avere un raddoppio della povertà nel mondo entro il prossimo anno. 

Potremmo avere almeno un raddoppio della malnutrizione infantile […] 

Questa è una terribile, orribile catastrofe globale “.

  GUARDA: Il dottor David Nabarro, inviato speciale dell’OMS su Covid-19, dice ad Andrew Neil: “Facciamo appello a tutti i leader mondiali: smetti di usare il blocco come metodo di controllo principale”. Guarda l’intervista completa qui: https://t.co/XLdaedsKVS #SpectatorTV @afneil | @davidnabarro pic.twitter.com/1M4xf3VnXQ– The Spectator (@spectator) 9 ottobre 2020

Una terribile catastrofe globale … Un raddoppio della malnutrizione infantile

La “pandemia” non ha fatto questo, i blocchi hanno fatto quello … 

Non avrebbero mai raggiunto i loro obiettivi dichiarati. 

E per di più, non sono mai stati concepiti per raggiungere questi obiettivi.

Troppo spesso il linguaggio morbido nei media parla di “valutazioni errate” o “errori” o “incompetenza”.

I presunti critici affermano che il governo “è andato nel panico” o “ha reagito in modo eccessivo”. Questa è una sciocchezza. La scusa più semplice e sdolcinata che sia mai esistita.

“Whoops” , dicono, con un’alzata di spalle enfatica e un ghigno divoratore di merda “Immagino che abbiamo fatto un pasticcio!”

Poco lusinghiero, ma meglio della verità.

Perché la verità è che il governo non si sbaglia, non ha paura o è stupido … sono maligni. E disonesto. E crudele.

Tutta la sofferenza del blocco era del tutto prevedibile e deliberatamente imposta. Per ragioni che non hanno nulla a che fare con l’aiutare le persone e tutto il necessario per controllarle.

È stato più che evidente per la maggior parte delle ultime cinquantadue settimane che l’agenda del blocco ,

non era salute pubblica, ma gettare le basi per la “nuova normalità” e il “grande ripristino”. 

Una serie di programmi progettati per minare completamente le libertà civili in tutto il mondo, invertendo decenni (se non secoli) di progresso sociale.

Una ri-feudalizzazione della società, con il 99% che indossa allegramente i camici da contadino “per proteggere i vulnerabili”, mentre l’élite fa proselitismo sul valore delle regole che ammettono felicemente non si applicano a loro.

E tutti abbiamo avuto vite rovinate e un anno di tempo prezioso sprecato. Per niente…

Sei stato rinchiuso per due settimane che sono durate 365 giorni.

Per niente…

… o meglio, per tutto. Perché è quello che stanno cercando di portarci via. Qualunque cosa. E l’unico modo per fermarli è non lasciarli. Per negare semplicemente il consenso

Non lasciamo che il blocco abbia un secondo compleanno …!

Pubblicato sul sito web: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Older Entries