Home

Almanacco di settembre 2021

Lascia un commento

Ossido di Grafene nei vaccini

E’ pericoloso l’ossido di grafene trovato nei v-a-c-c-i-n-i C-o-v-i-d?

Di roberto pedaletti 

Le Analisi Confermano La Presenza Di Nanoparticelle Di Grafene Nei Sieri C-o-v-i-d

”NAC è la soluzione ~ Sulla connessione tra l’ossido di grafene trovato nei "v-a-c-c-i-n-i C-o-v-i-d, i campi elettromagnetici, i coaguli di sangue e i sintomi gravi del C-o-v-i-d" | Come rimuovere l’ossido di grafene dal corpo <~ NAC (N-acetilcisteina)L’articolo continua QUI

 

Credito immagine: PC Mag

Samsung afferma che il 6G porterà i “gemelli digitali”

Il SeiG sarà 50 volte più veloce del 5G e consentirà il Metaverse dove tutto sarà digitalizzato. Ologrammi, intelligenza artificiale e realtà virtuale saranno all’ordine del giorno se non necessari per la vita moderna nel mondo reale. Editor TN

“Sarà possibile replicare persone, dispositivi, oggetti, sistemi e persino luoghi in un mondo virtuale”, afferma un documento di ricerca

Samsung ha rivelato i suoi piani per SeiG tecnologia, delineando la sua visione per i “gemelli digitali” dei nostri sé fisici.

L’articolo continua QUI

Moderna lancia un’altra iniezione basata su mRNA contro il comune raffreddore RSV

Pubblicato da: Dr. Joseph Mercola 

Il genio delle iniezioni di terapia genica con mRNA è uscito dalla bottiglia. Il nuovo colpo di Moderna prende di mira il comune raffreddore RSV, un v-i-r-u-s a rischio estremamente basso, e la FDA ha concesso la designazione rapida per l’approvazione rapida.

Questo nuovo scatto si rivolge principalmente ai bambini piccoli e agli anziani. Nessun altro vaccino contro l’RSV ha mai avuto successo. Perché la fretta di saturare la razza umana con iniezioni geneticamente modificate progettate per hackerare il sistema immunitario? Editor TN

L’articolo continua QUI

Fango sul Metodo Di Bella: gli odiatori scatenati

Di  marceellopamio

Pubblico integralmente la lettera scritta dalla Società Cooperativa Spiga d’Oro di Treviso per fare chiarezza nel caso della cara Lucia scomparsa da poco.
Portare un po’ di Luce nella Tenebra è non solo doveroso ma sacrosanto per l’onore della Verità e soprattutto per la sua memoria.

L’articolo continua QUI 

Manipolazione degli uragani: Gli artefici del tempo smascherati

Le operazioni di ingegneria climatica sono il gioiello della corona del complesso industriale militare. Un’arma silenziosa per una guerra silenziosa.

Un’arma con cui intere popolazioni possono essere messe in ginocchio senza nemmeno sapere di essere sotto assedio. Nascondere i programmi di intervento sul clima al pubblico è una priorità assoluta della struttura di potere? Decidete voi.

Se le popolazioni globali scoprissero che i loro governi stanno conducendo una guerra meteorologica segreta, un’onda d’urto si propagherebbe in tutto il mondo. Il paradigma cambierebbe. Il video di 3 minuti qui sotto fornisce la prova della manipolazione degli uragani.

(Il Video

Fonte: https://www.geoengineeringwatch.org/category/breaking-news/

#8 – REAZIONI AVVERSE & VECCHI MERLETTI

Video correlato con il primo articolo sopra

Bizzi: aiuti Usa, ma solo se l’Italia torna alla democrazia?

Riuscirà Matteo Salvini a inceppare il programma sempre più spaventosamente repressivo del governo Draghi, magari costringendo Mattarella a mettere in piedi un Draghi-bis, dal respiro cortissimo in attesa delle elezioni anticipate e necessariamente limitato alla sola materia economica, quindi senza più l’autorità per imporre restrizioni legate alla campagna vaccinale? Se lo domanda Nicola Bizzi nella trasmissione “L’Orizzonte degli Eventi” (di seguito, gli estratti testuali) interrogandosi sull’improvviso irrigidimento dell’ex capo della Bce: sembrava dovesse accingersi ad allentare la stretta, e invece ha evocato addirittura l’introduzione dell’obbligo vaccinale. Alludendo a fonti di intelligence, Bizzi (che vede nell’azione di Draghi l’ombra del Vaticano) riferisce di uno scontro che sarebbe avvenuto tra Palazzo Chigi e potenti entità finanziarie Usa, legate al Quantum Financial System, di cui si sa ancora pochissimo: il nuovo sistema di credito, vincolato al valore dell’oro, taglierebbe le unghie alla finanza speculativa. Ebbene: l’Italia avrebbe (per ora) rifiutato cospicui aiuti, visto che gli americani – secondo Bizzi – avrebbero preteso, in cambio, il ritorno alla democrazia e allo Stato di diritto, smantellando cioè l’intera narrativa Covid e i relativi decreti autoritari. L’articolo continua QUI

®wld

Il 5G è appena in arrivo ma “il 6G è già in lavorazione”

1 commento

Image: Reuters.

di Stephen Silver
dal sito web NationalInterest

 Stephen Silver, uno scrittore di tecnologia per l’ interesse nazionale , è un giornalista, saggista e critico cinematografico, che collabora anche con Philly Voice , Philadelphia Weekly , The Jewish Telegraphic Agency , Living Life Fearless , Backstage magazine, Broad Street Review e Splice Today . Il co-fondatore del Philadelphia Film Critics Circle, Stephen vive nella periferia di Philadelphia con sua moglie e due figli. Seguilo su Twitter su @StephenSilver.

Quanto velocemente potrebbe funzionare? Quando puoi avere un telefono 6G? Pensa agli anni ’30

Durante tutto l’anno 2020, l’implementazione delle reti 5G ha subito un’accelerazione negli Stati Uniti e allo stesso tempo la maggior parte dei principali produttori di smartphone ha lanciato telefoni 5G.
 

Samsung, LG e altri hanno introdotto i telefoni nel corso del 2020 e Apple ha finalmente presentato la sua tanto attesa linea di iPhone 5G questo autunno.

Sebbene ci sia stata qualche preoccupazione, specialmente nelle recensioni di nuovi dispositivi, che le reti non siano ancora all’altezza, ci si aspetta che le reti 5G diventino più robuste col passare del tempo, anche se le teorie del complotto si sono diffuse sul fatto che il 5G sia pericoloso o addirittura responsabile della diffusione del Coronavirus.

Ma proprio quando arriva il 5G, l’industria tecnologica sta già gettando le basi per il suo eventuale successore, il 6G. 

ATIS , l’ Alliance for Telecommunications Industry Solutions (ATIS è un organo di governo) che,

“riunisce le principali società ICT globali per promuovere le priorità di business del settore”. 

Questa settimana hanno annunciato di aver aggiunto alcuni “membri fondatori” alla sua “Next G Alliance”, che ha descritto come,

“un’iniziativa che promuoverà la leadership della tecnologia mobile del Nord America nel 6G e oltre nel prossimo decennio, basandosi sull’evoluzione a lungo termine del 5G”. 

I nuovi membri sono alcuni grandi battitori, tra cui,

Apple, Google, Intel, Hewlett Packard Enterprise, Charter, Cisco, Keysight Technologies, LG Electronics, Mavenir, MITRE e VMware.

Si uniscono a tali membri esistenti del mondo tecnologico e delle telecomunicazioni: 

AT&T, Bell Canada, Ciena, Ericsson, Facebook, InterDigital, JMA Wireless, Microsoft, Nokia, Qualcomm Technologies Inc., Samsung, T-Mobile, TELUS, Telnyx, UScellular e Verizon.

L’alleanza si riunirà la prossima settimana, al fine di formare un gruppo direttivo e un gruppo di lavoro

“I nostri membri fondatori rappresentano le principali parti interessate del settore che guidano l’innovazione nell’ecosistema mobile”, ha affermato Susan Miller, presidente e CEO di ATIS, nell’ambito dell’annuncio.

“Come parte della Next G Alliance, dimostrano il loro impegno a stabilire la rotta per far avanzare la leadership nella tecnologia mobile del Nord America nel futuro”.

L’obiettivo dell’organizzazione, secondo l’annuncio, è quello di,

“gettare le basi per un mercato vivace per l’innovazione nordamericana nelle future generazioni di tecnologia mobile” e “stabilire la preminenza nordamericana nel percorso evolutivo del 5G e nello sviluppo del 6G”.

Secondo un’analisi aziendale della CNN pubblicata all’inizio del 2020, nessuno sa esattamente come sarà il 6G, tranne che probabilmente arriverà nel 2030 e che sarà più veloce del 5G.

L’autore Thomas S. Rappaport , della NYU Wireless , ha scritto che ci si aspetta,

“6G introdurrà la capacità di inviare segnali wireless alla velocità del calcolo umano”.

Rappaport ha aggiunto che,

“6G potrebbe significare che l’intelligenza umana potrebbe eventualmente essere inviata via etere istantaneamente.” 

Fonte https://www.bibliotecapleyades.net/scalar_tech/esp_scalartech_cellphonesmicrowave170.htm

Ti potrebbero interessare

E se … un CME perfetto colpisse la Terra ?

I tecnocrati si preparano a incontrare una sfilata senza fine di minacce biologiche  

No, la Terra NON SI TROVA in una “emergenza climatica” – Delingpole

®wld