Home

La follia climatica del 2023 e il ripristino globale

Lascia un commento

dalla redazione di I&I il 05 aprile 2023 dal sito Web IssuesInSights

Spettacolari dati satellitari Nessun riscaldamento globale per otto anni, nove mesi…

Ancora una volta, la società degli allarmisti climatici ci dice che abbiamo poco tempo per affrontare il ” riscaldamento globale ” …

È un segno di disperazione…!

Cos’altro possono fare i mercanti di follia quando ci stiamo avvicinando a nove anni di pausa di riscaldamento? Il mese scorso il New York Times ha pubblicato un articolo che giuriamo di aver già letto.

“È probabile che la Terra attraversi una soglia critica per il riscaldamento globale entro il prossimo decennio, e le nazioni dovranno fare un immediato e drastico allontanamento dai combustibili fossili per evitare che il pianeta si surriscaldi pericolosamente oltre quel livello”, ha scritto lo scriba del climadel Times,

… citando un “nuovo importante rapporto” pubblicato dall’Intergovernmental Panel on Climate Change ( IPCC ) delle Nazioni Unite.

Il documento dell’IPCC rivela che,

“c’è ancoraun’ultimapossibilitàper cambiare rotta“.

Ma sarà… naturalmente,

richiedono alle nazioni industrializzatedi unirsi immediatamente pertagliare i gas serra all’incirca della metà entro il 2030 e poismettere di aggiungere del tutto anidride carbonica all’atmosfera entro i primi anni 2050.

Quante altre volte abbiamo sentito che ci stavamo avvicinando alla nostra ultima possibilità di salvarci dal riscaldamento globale, o che la nostra opportunità di fare ciò che è “giusto” ci era già sfuggita?

Sono passate così tante scadenze, così tanti “ora o mai più” che è quasi impossibile rintracciarli tutti.

I fanatici del clima sono come i cultisti del giorno del giudizio che hanno la fine del mondo segnata sui loro calendari  e quando non arriva dicono:

Ops, i miei conti erano pessimi. Fammi ricalcolare e ti ricontatterò con una nuova data.”

Mentre le teste calde internazionali gridano per il destino imminente, osservatori equilibrati indicano dati che mostrano chiaramente che una pausa nel riscaldamento , che è stata lieve e probabilmente naturale quanto causata dall’uomo, ha ora raggiunto gli otto anni e nove mesi.

Non c’è stato alcun aumento delle temperature globali da luglio 2015 a marzo 2023.

Questaaffermazione basata sui fatti si basa su letture satellitari dell’Università dell’Alabama a Huntsville chemisurano le temperature nella troposfera, unmetodo molto più accurato per tenere il punteggio rispetto ai record scadenti prodotti dalle stazioni meteorologiche terrestri.

“Le date di inizio e fine della Nuova Pausa non sono scelte con cura“, scrive Christopher Monckton, consigliere del primo ministro Margaret Thatcher che ora si consulta con l’Heartland Institute sulla politica climatica.

“La data di fine è il presente; la data di inizio è il più lontano che si può raggiungere e trovare ancora unatendenza pari a zero.

È quello che è…

Ma perché non tornare più indietro, magari all’inizio delle misurazioni satellitari? Cosa dicono allora i dati?

Non molto, almeno non c’è niente di cui allarmarsi.

“L’intero set di dati per 44 anni e quattro mesidal dicembre 1978″, afferma Monckton, “mostra un tasso di riscaldamento a lungo termine tutt’altro che terrificanteequivalente a1,3 gradi/secolo, di cui 0,3″ gradi si sono già verificati, lasciando un solo grado “a vai (sulla tendenza attuale) fino al 2100.

Naturalmente, la racchetta del riscaldamento ignorerà la pausa o attaccherà il messaggero.

I fact-checker salteranno la verità quando possibile e la piegheranno quando non possono.

E il ciclo della paura andrà avanti

I vantaggi che maturano per la sinistra politica,

  • un’esplosione di politiche progressiste
  • maggiori possibilità di innesto
  • un costante miglioramento dello status sociale
  • più controllo sulle masse,

sono semplicemente troppo succosi per arrendersi.

Pubblicato sul sito web: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Quanto è facile ingannare l’intera razza umana …?

Lascia un commento

by Dr. Mark Sircus
January 19, 2023
from DrSircus Website

È facile ingannare quasi tutti, ma non tutti, come ha dimostrato la vicenda del vaccino contro il Covid.

Sfortunatamente, oltre cinque miliardi di persone si sono innamorate del clamore e delle bugie. Ma centinaia di milioni di persone che hanno avuto accesso ai vaccini sono scappate.

Avrebbero riso degli sciocchi che si sono rimboccati le maniche se l’intera situazione non fosse stata così terribilmente seria, proprio come le persone più sensate avrebbero riso degli storpi mentali riuniti a Davos se non fossero stati così patetici.

Sembra che il potere e il denaro rendano stupide le persone.

Poiché molti di coloro che hanno effettuato le iniezioni hanno avuto reazioni e sanno di qualcuno che è morto a causa delle iniezioni genetiche, il numero di persone ingenue ingannate è diminuito.

Tuttavia,

Come diavoloqualcunoal mondo potevafidarsi di Albert Bourla, l’amministratore delegato di Pfizer che non sapeva rispondere a una sola domanda quando beccato dai giornalisti per le strade di Davos?

O il dottor Anthony Fauci che, sotto interrogatori del Congresso, non riusciva a ricordare nulla di ciò che aveva fatto?

O il capo dell’FBI Christopher A. Wray che anche lui non avrebbe risposto a una sola domanda in un’udienza del Congresso?

L’ultima notizia dell’horror show sui vaccini genetici è che le varianti più recenti possono schivare anche i booster bivalenti

Sono sicuro che i pazzi di Whitehouse e i funzionari della sanità pubblica li consiglieranno comunque.

Gli eventi si stanno avvicinando

su tutta la fitta falsità mendace
che permea il mondo, e gli Stati Uniti in particolare,
in questo periodo del proposto “grande ripristino”.
James Howard Kunstler

Questa è la natura della stampa catturata: pubblicare le proprie comunicazioni in un modo che promuova l’assoluta correttezza, quindi se non sei d’accordo, ti sbagli.

Non importa quanto qualcosa possa essere sbagliato e cattivo; può essere comunicato in un modo che lo renda buono e giusto.

Non importa se sei in un paese democratico, socialista, comunista o dittatoriale.

È lo stesso ovunque, ma crea una deprimente parodia della democrazia.

Molte persone praticano bugie e inganni perché credono nella loro assoluta correttezza.

Quindi non ascolteranno nulla che metta in discussione le loro convinzioni

Dal momento che gli esseri umani non hanno mai addestrato o modellato l’ascolto, la nostra razza è piena di idioti arroganti che ascoltano solo se stessi e gli altri che sono d’accordo con loro.

La verità passa in secondo piano quando sono coinvolti degli idioti e questo è il caso delle superstar di Davos che sostengono il riscaldamento globale come Kerry e Al Gore che si alzano e parlano.

Il mondo si sta raffreddando con temperature record e nevicate in tutto l’emisfero settentrionale. Per le ultime notizie sul riscaldamento globale che non lo sono, vedere questa pagina.

L’immaginazione è il livello di consapevolezza direttamente coinvolto nel modo in cui “vediamo” le cose.

Quando “vediamo” o immaginiamo noi stessi in un certo modo (o cosa) ci rinchiudiamo nei parametri di ciò che vediamo.Pertanto, diventa difficile “vedere” noi stessi (o certe cose) in un modo diverso dal modo in cui vediamo.

Sono esattamente le nostre “immagini fisse” della medicina che hanno portato agli approcci fissi e ai modi di pensiero e pratica rigidi che stanno letteralmente uccidendo milioni di persone ogni anno.

La pratica medica e in particolare le autorità mediche sono sedute ai loro posti di potere con immagini di sé (ego) molto strettamente controllate, inattaccabili come un castello con tutti i parapetti irti di cannoni, in attesa di essere difensivamente aggressivi quando qualcuno sfida lo status quo.

Il  World Economic Forum  (WEF) ha pubblicato un  rapporto, citando, nell’ambito del suo incontro annuale, “disinformazione e disinformazione” tra i principali “rischi” globali in un rapporto che copre il periodo dei prossimi due anni e del prossimo decennio.

Cos’è questa se non una scusa per spazzare via chiunque dica la verità su qualsiasi cosa?

Cos’è la disinformazioneela disinformazione se non tutto ciò che non è d’accordo con la narrativa tradizionale di bugie e inganni?

Se c’è mai stata una persona sulla scena pubblica che sembra un nazista, parla come un nazista è il leader del WEF: Klaus Schwab …!

Quattordici anni fa ho pubblicato quanto segue:

“L’idea che il sovraccarico del vaccino danneggi le nostre difese immunitarie è spazzatura”, ha affermato il professor David Goldblatt, direttore della ricerca clinica e dello sviluppo presso il Great Ormond Street Children’s Hospital di Londra.

“È un mito, e coloro che lo diffondono stanno facendo un danno immenso.

Inoltre, il pubblico sta iniziando a dubitare del valore dei vaccini, il che ha implicazioni profondamente preoccupanti per la loro salute”.

Eppure i pediatri sono muti poiché i tassi di asma tra i bambini del Nord America sono aumentati.

Ora sono circa quattro volte superiori rispetto a 20 anni fa. I bambini sono molto più malati oggi che mai e i pediatri non sanno perché. ..

Non concepiranno se stessi o i loro farmaci e vaccini come parte dell’eziologia del drammatico aumento delle malattie infantili…

È interessante notare che il Telegraph in Inghilterra ha riferito che diciotto neonati e bambini piccoli sono morti a seguito di vaccinazioni infantili in soli quattro anni, ha rivelato un rapporto segreto del governo. 

Quattro decessi sono stati collegati a sospette reazioni avverse al triplo colpo di morbillo, parotite e rosolia ( MMR ), secondo i documenti preparati per i consulenti esperti del governo in materia di immunizzazione.

Il rapporto, che copre il periodo tra il 2001 e il 2004, descrive in dettaglio come un bambino ha subito una morte in culla dopo la vaccinazione MMR nel 2003.

È stato riferito che altri due bambini sono morti dopo aver ricevuto il vaccino MMR nel 2001. Sei decessi sono seguiti alle vaccinazioni contro la meningite C tra il 2001 e il 2003.

La morte di altri sette bambini è stata collegata a vaccini combinati contro difterite, tetano e pertosse e segnalata all’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA).

Includono un bambino morto per un attacco di cuore.

Un altro è morto dopo un colpo di poliomielite.

Sono state effettuate anche quasi 800 altre segnalazioni di sospette complicazioni della vaccinazione infantile – comprese convulsioni e iptonia, in cui il bambino diventa floscio come una “bambola di pezza”, di cui 160 per MMR.

Gli esperti affermano che le cifre reali per sospetti decessi e gravi effetti collaterali potrebbero essere molto maggiori.

Il dottor John Griffin, ex redattore della rivista medica Adverse Drug Reactions, ha dichiarato:

“Per i decessi, è probabilmente solo uno su due che viene segnalato e per altri effetti collaterali uno su 10”.

Ciò significa che in Inghilterra, tra il 2001 e il 2004, potrebbero essersi verificati quasi 40 decessi di bambini e 8.000 gravi reazioni avverse.

Trovo patetico che la sfilza di medici che si schiera contro le iniezioni genetiche di Covid non dica nulla sui vaccini in generale, che sono di gran lunga la cosa peggiore che sia mai capitata alla medicina e alla sanità pubblica.  

Uno studio attento del terrorismo farmaceutico comporta un viaggio nei luoghi più oscuri che esistano nell’umanità e non è un caso che quando facciamo il viaggio, ci troviamo in luoghi dove medici e scienziati lavorano insieme come facevano nella Germania nazista.

Questo argomento ci porta nelle cantine più profonde dell’inferno, nelle segrete più profonde e oscure, in un luogo e in un tipo di persona che contamina la natura stessa della bellezza, dell’amore, un luogo dove tutto il cuore umano è perduto.

I dottori nazisti ci offrono una visione di mostri ancora più grandi che sono rimasti invisibili, vestiti come sono eternamente in abiti a tre pezzi.

C’è una linea diretta di continuità che si può tracciare tra un gruppo di uomini e aziende saliti ai vertici della potenza industriale anni prima di Hitler, uomini e aziende che sono esistiti e hanno sostenuto l’ascesa della Germania nazista, e che sono continuati fino ai giorni nostri. nel comodo lusso e potere aziendale.

(Il personale, l’infrastruttura e la tecnologia di aziende come Bayer, ad esempio, sono fluite continuamente attraverso 3 incarnazioni di nome e struttura aziendale.)

I più grandi criminali della storia del mondo non erano questi dottori nazisti; erano e sono ancora le persone che popolano le gerarchie più alte delle gigantesche aziende farmaceutiche e chimiche del mondo e gli uomini e le donne che lavorano per loro che si trascinano avanti e indietro tra queste aziende e il CDC e la FDA negli Stati Uniti.

Eppure la maggior parte di questi uomini, come molti prima di loro, invocherà la completa ignoranza di tutto il male che stanno facendo.

Conclusione

L’intera industria dei vaccini si basa sul principio del sacrificio .

È perfettamente giusto e accettabile che un bambino venga sacrificato al Dio vaccino della morte se ne salviamo un milione di altri proteggendoli dalla sofferenza e dalla morte per malattia.

Sfortunatamente, non si ferma a un morto né si ferma a una marea di sofferenze per i danni da vaccino che tormentano madri, padri e le loro famiglie per il resto della loro vita.

Poiché l’abuso sessuale tradisce le vulnerabilità più profonde dell’anima di una persona, gli attacchi di vaccino, i danni e le morti sono una disgustosa dimostrazione d’amore.

Pubblicato sul sito web: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_greatreset194.htm

®wld

Il nostro pianeta si sta raffreddando – Follia climatica

Lascia un commento

dal Dr. Mark Sircus
08 dicembre 2022

dal sito web di DrSircus

Forse il titolo dovrebbe essere l’inverno arriva di nuovo presto.

O peggio,

le bugie sul clima globalestanno facendo impazzire i giovani...

Il mondo non finirà presto a causa del troppo caldo, ma milioni di persone probabilmente moriranno di freddo o si ammaleranno gravemente a causa dell’abbassamento delle temperature nelle loro case.

E ci crederesti che le famiglie britanniche stanno diventando così a corto di soldi e alla disperata ricerca di cibo, alcuni hanno invece iniziato a mangiare cibo per animali domestici e si sono riscaldati a lume di candela.

E ovviamente l’ amministrazione Biden commette ripetutamente il peccato imperdonabile in una società democratica di rifiutarsi di dire al popolo americano la verità su qualsiasi cosa!

Le bugie sul clima stanno facendo impazzire i politici, come testimoniato di recente quando la Germania ha vietato agli agricoltori in uno dei suoi stati federali di fertilizzare adeguatamente vaste aree di terra per volere dell’agenda verde dell’UE.

A partire da dicembre, l’uso di fertilizzanti a base di nitrato è stato limitato per vaste aree di terreno agricolo nella Renania settentrionale-Vestfalia, con il cambiamento dell’agenda verde che fa arrabbiare gli agricoltori poiché è probabile che riduca drasticamente i raccolti.

Se il riscaldamento globale fosse la realtà, ci aspetteremmo inverni più brevi e più miti, invece gli inverni sono sempre più lunghi e più nevosi che mai.

Le tempeste invernali sono ora comuni sia in autunno che in primavera, ma politici e persone come Bill Gates vogliono ancora assalire il mondo con le loro idee di zero emissioni di carbonio, proprio come il governo cinese sta violando la sua gente con zero azioni COVID .

Un’altra epidemia di freddo intenso è in arrivo per le praterie questa settimana, per gentile concessione del raffreddamento globale.

L’aria artica precipiterà verso sud attraverso la regione con temperature elevate intorno ai 20°C e basse temperature fino a -30°C . Non è ancora inverno! 

Il freddo è stato feroce e da record e non farà che peggiorare.

A questo punto, il riscaldamento globale in un mondo che si raffredda è un pio desiderio.

La teoria del riscaldamento globaleè sempre stata assurda perché ignora che il sole ha l’impatto più significativo sul clima.

Nulla può competere con il sole in termini di impatto sul clima, eppure i sostenitori del riscaldamento globale ignorano la scienza dell’astrofisica, avendo gettato al vento ogni ragionevolezza.

Anche questo inverno molti desidereranno che il nostro pianeta sia solo un po’ più vicino al sole o che risplenda più luminoso.

Quando dico un pio desiderio, milioni se non miliardi desidereranno che questo inverno sia più caldo.

LA CINA DURANTE LA PIÙ DURA “ONDATA DI FREDDO” DAL 1987;

LA LETTURA DI NOVEMBRE PIÙ FREDDA DEL CANADA DAL 1989;

MINIMI MENSILI SFIDATI NELL’AFRICA SUB-SAHARIANA…

Il clima non è un modello computerizzato.

Quando si tratta di clima, la realtà può essere dura, soprattutto quando i governi e gli scienziati del clima mentono da anni sul clima. Ora la razza umana è mal preparata ad affrontare il raffreddamento globale quando tutto ciò di cui hanno sentito parlare è il drammatico riscaldamento globale provocato dall’uomo.

Ciò che sta accadendo sulla terra questo inverno è impossibile sotto l’ipotesi del riscaldamento globale.

Le notizie sul clima sono importanti, ma se ricevi le tue informazioni dal mainstream, la tua mente sarà distorta.

Non èsalutarecredere alle bugie

La realtà è che abbiamo un raffreddamento globale completo con l’arrivo dell’inverno sei settimane prima, non sei settimane dopo, come ci aspetteremmo in un mondo che sta per friggere.

È inverno, la neve cade da costa a costa, con alcuni punti sepolti da così tanta neve quando non dovrebbe esserci neve secondo gli esperti di clima fuori dal mondo.

Sei piedi o la roba bianca è appena caduta due settimane fa nell’area di Buffalo NY.

VEDERE DALLAS-FORT

LA PRIMA NEVE DI SEMPRE;

+ DISASTRO FEDERALE DICHIARATO

DOPO UNA NEVE EFFETTO LAGO SENZA PRECEDENTI…

L’Artico si sta riscaldando quattro volte più velocemente rispetto al resto del globo, con l’aumento delle temperature che ogni anno scioglie più ghiaccio marino riflettente, esponendo più acqua scura che assorbe il calore.

Questo è patetico…

Allora, da dove arriva tutta quest’aria fredda dall’equatore?

E ora apprendiamo che un gruppo di bambini e giovani adulti, tra cui Greta Thunberg, ha intentato un’azione legale collettiva contro lo stato svedese per,

non riuscire a prendere misure adeguate per fermare qualcosa che non sta accadendo

La stagione del riscaldamento negli Stati Uniti è ufficialmente iniziata e nuovi allarmi mostrano che un quarto di tutti gli americani potrebbe sperimentare emergenze energetiche questo inverno se le temperature scendessero al di sotto della media a causa delle scarse scorte di combustibili fossili.

GLI STATI UNITI SUPERANO CENTINAIA DI RECORD DI BASSA TEMPERATURA,

ANCHE I PUNTI DI RIFERIMENTO DELLA NEVE SONO CADUTI;

TRONCHI DELL’EUROPA CENTRALE

LE TEMPERATURE DI NOVEMBRE PIÙ BASSE DA DECENNI…

Quest’inverno desidereremo ardentemente il riscaldamento, qualsiasi cosa per tenerci al caldo in un mondo che si raffredda.

Desidereremo piùCO2, non meno…

Per miliardi, la preoccupazione principale di questo inverno sarà stare al caldo.

Tutti i pensieri di ebollizione scompariranno. Allo stesso tempo, saremo preoccupati per la nostra pancia e per avere abbastanza soldi per mangiare e ottenere abbastanza energia. Non sarà carino.

Sarà un brusco risveglio. Sarà costoso.  

La truffa del riscaldamento globale è anche un massiccio abuso della coscienza umana perché è la più grande bugia mai raccontata.

I sostenitori del riscaldamento globale, che includono la stampa, la stragrande maggioranza dei politici, le Nazioni Unitee una miriade di altre istituzioni, sono tanto fuori base sul clima quanto suivaccini genetici.

Zero carbon è una delle idee più abusive mai propagate. È l’ultima fregatura…

Una miriade di persone è ipnotizzata nel credere e fare ciò che rovinerà e distruggerà le loro vite, come,

I vaccini COVID, i blocchi, le mascherine, il distanziamento sociale e la chiusura delle scuole hanno…

Quindi oggi, o credi nella narrativa mainstream e vieni portato per il naso a fare cose stupide, persino suicide, oppure ti ribelli e prendi la tua vita nelle tue mani.

Almeno metà dell’umanità sembra essere fuori di testa con una metà che indica l’altra come quelle che dovrebbero essere eliminate dalla terra. Ci siamo messi in un pasticcio in cui potremmo far saltare in aria noi stessi ei nostri figli attraverso una guerra nucleare.

Tuttavia, zero emissioni di carbonio potrebbero eliminare una parte significativa della razza umana anche senza una simile guerra. Questo è quanto lontano vogliono spingersi alcune persone come Gates .

Con la corrente a getto che si muove selvaggiamente su e giù e tu vivi nel posto sbagliato, aspettati che questo inverno sia come quello che Washington ha dovuto sopportare a Valley Forge o Napoleone che tornava dalla Russia.

Quindi non sorprende che raccomandi alle persone di procurarsi giubbotti o giacche a infrarossi alimentati a batteria che mantengano le persone al caldo e in salute. Certo, devi riscaldarti in ambienti freddi.

I sopravvissuti vorranno ottenere batterie extra…!

Il futuro sarà più da incubo di quanto la maggior parte delle persone osi immaginare, eppure quel futuro sta alzando la sua brutta testa oggi con un terribile inverno dietro le quinte e carenze di carburante segnalate quasi ovunque.

Eppure la maggior parte delle persone continua a insistere sul fatto che tutto andrà bene in qualche modo, e i politici e i mass media continuano a piantare quell’idea nella testa di tutti…

Pubblicato su: https://www.bibliotecapleyades.net/ciencia3/ciencia_globalcooling68.htm

®wld

NASA: ha scelto di lasciare che la bufala del riscaldamento globale causata dall’uomo persista e si diffonda, a scapito della libertà umana

Lascia un commento

LA NASA AMMETTE: IL CAMBIAMENTO CLIMATICO SI VERIFICA A CAUSA DEI CAMBIAMENTI NELL’ORBITA SOLARE TERRESTRE E NON A CAUSA DEI COMBUSTIBILI FOSSILI

by Enzo Ragusa

Di Ethan Huff – 30 Agosto 2019

Da oltre 60 anni, la National Aeronautics and Space Administration (NASA) sa che i cambiamenti che si verificano nei modelli meteorologici planetari sono completamente naturali e normali. Ma l’agenzia spaziale, per qualsiasi ragione, ha scelto di lasciare che la bufala del riscaldamento globale causata dall’uomo persista e si diffonda, a scapito della libertà umana.

Correva l’anno 1958, per essere precisi, quando la NASA osservò per la prima volta che i cambiamenti nell’orbita solare della terra, insieme alle alterazioni dell’inclinazione assiale della terra, sono entrambi responsabili di ciò che gli scienziati del clima oggi hanno soprannominato “riscaldamento” (o “raffreddamento”, a seconda della loro agenda). In nessun modo, o forma, gli esseri umani riscaldano o raffreddano il pianeta guidando SUV o mangiando carne di manzo, in altre parole.

Ma la NASA finora non è riuscita a mettere le cose in chiaro, e ha invece scelto di sedersi in silenzio e guardare mentre i liberali impazziscono per il fatto che il mondo dovrebbe finire tra 12 anni a causa del troppo bestiame o delle troppe cannucce di plastica.

Nell’anno 2000, la NASA ha pubblicato informazioni sul suo sito web dell’Osservatorio della Terra sulla teoria del clima di Milankovitch, rivelando che il pianeta sta, in effetti, cambiando a causa di fattori estranei che non hanno assolutamente nulla a che fare con l’attività umana. Ma, ancora una volta, queste informazioni devono ancora diventare mainstream, circa 19 anni dopo, motivo per cui la sinistra squilibrata e ossessionata dal clima ha ora iniziato a sostenere che abbiamo davvero solo 18 mesi prima che il pianeta muoia per un eccesso di anidride carbonica ( CO2).

La verità, tuttavia, è molto più in linea con quanto proposto dall’astrofisico serbo Milutin Milankovitch, da cui prende il nome la teoria del clima di Milankovitch, su come le variazioni stagionali e latitudinali della radiazione solare che colpiscono la terra in modi diversi e in tempi diversi, hanno il maggiore impatto sui cambiamenti climatici della Terra.

Le due immagini sottostanti (di Robert Simmon, NASA GSFC) aiutano a illustrare questo, con la prima che mostra la terra a un’orbita quasi zero e la seconda che mostra la terra a un’orbita di 0,07. Questo cambiamento orbitale è rappresentato dalla forma ovale eccentrica nella seconda immagine, che è stata intenzionalmente esagerata allo scopo di mostrare il massiccio cambiamento di distanza che si verifica tra la terra e il sole, a seconda che si trovi al perielio o all’afelio.

“Anche la massima eccentricità dell’orbita terrestre – 0,07 – sarebbe impossibile da mostrare alla risoluzione di una pagina web”, osserva l’ Hal Turner Radio Show. “Anche così, all’attuale eccentricità di .017, la Terra è 5 milioni di chilometri più vicina al Sole al perielio che all’afelio”.

Il più grande fattore che influenza il clima terrestre è il SOLE

Per quanto riguarda l’obliquità terrestre, o il suo cambiamento nell’inclinazione assiale, le due immagini sottostanti (Robert Simmon, NASA GSFC) mostrano il grado in cui la terra può spostarsi sia sul suo asse che sul suo orientamento rotazionale. Alle pendenze più alte, le stagioni della terra diventano molto più estreme, mentre alle pendenze più basse diventano molto più miti. Una situazione simile esiste per l’asse di rotazione terrestre, che a seconda dell’emisfero puntato verso il sole durante il perielio, può avere un forte impatto sugli estremi stagionali tra i due emisferi.

Sulla base di queste diverse variabili, Milankovitch è stato in grado di elaborare un modello matematico completo in grado di calcolare le temperature della superficie terrestre andando indietro nel tempo, e la conclusione è semplice: il clima terrestre è sempre cambiato ed è in costante stato di flusso dovuto non a nostra colpa come esseri umani.

Quando Milankovitch ha proposto per la prima volta il suo modello, è stato ignorato per quasi mezzo secolo. Poi, nel 1976, uno studio pubblicato sulla rivista Science ha confermato che la teoria di Milankovitch è, in effetti, accurata e che corrisponde a vari periodi di cambiamento climatico che si sono verificati nel corso della storia.

Nel 1982, sei anni dopo la pubblicazione di questo studio, il Consiglio Nazionale delle Ricerche dell’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti adottò la teoria di Milankovitch come verità, dichiarando che:

… le variazioni orbitali rimangono il meccanismo più approfondito del cambiamento climatico su scale temporali di decine di migliaia di anni e sono di gran lunga il caso più chiaro di un effetto diretto del cambiamento dell’insolazione sulla bassa atmosfera della Terra.

Se dovessimo riassumere il tutto in una semplice frase, potremmo dire questo: il fattore più importante che influenza i modelli meteorologici e climatici sulla terra è il sole, punto. A seconda della posizione della Terra rispetto al Sole in un dato momento, le condizioni climatiche varieranno notevolmente e creeranno anche drastiche anomalie che sfidano tutto ciò che gli umani pensavano di sapere sul funzionamento della Terra.

Ma piuttosto che abbracciare questa verità, gli “scienziati” del clima di oggi, insieme a politici di sinistra e media mainstream complici, insistono sul fatto che non usare sacchetti della spesa riutilizzabili al supermercato e non avere un veicolo elettrico stanno distruggendo il pianeta così rapidamente che dobbiamo assolutamente implementare le tasse globali sul clima come soluzione.

“Il dibattito sul cambiamento climatico non riguarda la scienza. È uno sforzo per imporre controlli politici ed economici sulla popolazione da parte dell’élite”, ha scritto un commentatore all’Hal Turner Radio Show.

“Ed è un altro modo per dividere la popolazione contro se stessa, con alcuni che credono nel riscaldamento globale causato dall’uomo e altri no, cioè divide et impera”.

Puoi leggere il rapporto completo di Hal Turner Radio Show a questo link.

Fonte : Sott Net

Pubblicato sul sito web: https://www.attivitasolare.com/

®wld

Conferma del non coinvolgimento di CO² nel riscaldamento globale

Lascia un commento

Influenze solari
Centro di analisi dei dati

by Roger HiggsSeptember 23, 2021
from Principia-Scientific Website

Riscaldamento globale – – il raffreddamento imita le variazioni solari (ritardo di 150 anni), assorbe la CO 2 , fa presagire 50 anni più freddi , confermando il riscaldamento gonfiato 1980-2020NASA-HadCRUTGrafici ad alta risoluzione pubblicati dell’attività solare e delle temperature della Groenlandia (proxy; Wu, Vinther ) degli ultimi 9.000 anni (9ky) sono fortemente correlati visivamente, con picchi e tendenze centenario-millennio chiaramente corrispondenti ( Diapositiva 2 ).

(Grafico di Marcott a contrasto della temperatura globale dell’Olocene, senza spike a causa della minore risoluzione e livellamento, inserto della diapositiva 2).

La correlazione è ancora più chiara dopo aver inclinato all’indietro (de-trend) il grafico della temperatura per compensare il raffreddamento a lungo termine dovuto all’obliquità in calo della Terra (riquadro della diapositiva 2).

Immagine: Herrera et al 2015

Un evidente ritardo della temperatura di 100-200 anni (diapositiva 2) è attribuibile all’inerzia termica oceanica (grande capacità termica, lenta circolazione globale AMOC; cfr. Abdussamatov 15-20 anni di ritardo teorico).

Il ritardo allinea, ad esempio, il distico raffreddamento-riscaldamento dell’evento di 8,2 chilometri (nadir 6210 a.C.) con un eccezionale distico di grande minimo-massimo solare (nadir 6435 a.C.) e allinea il “riscaldamento” moderno (dal 1850; ripresa in corso da Piccola era glaciale) con l’ondata del Sole del 1695-1958 d.C., allo stesso modo la più forte in 9ky (Diapositiva 2).

Concentrandosi sull’ultimo 1ky, l’output solare (Brehm) corrisponde alla temperatura globale (PAGES2k); Il ritardo di 150-200 anni allinea la Piccola Era Glaciale (1440-1920) e i minimi solari di Wolf-through-Maunder (1270-1720; Diapositiva 3).

Infine, i grafici del termometro globale quasi identici della NASA e di HadCRUT imitano la serie di macchie solari levigate 1700-2020; Il ritardo di 140-160 anni allinea i rispettivi picchi moderni e ribassi pluridecennali (ad esempio, il minimo Dalton 1795-1820 equivale al raffreddamento 1945-75; Diapositiva 4 ).

Esponendo l’inesattezza della NASA-HadCRUT, la correlazione prevede un calore approssimativamente uguale per gli incantesimi caldi del 1930-50 (“dustbowl”) e del 2000-20 (basato sull’uguaglianza delle loro corrispondenti “gobbe” solari; Diapositiva 4), ma la NASA-HadCRUT afferma che il 2000- Il 2020 è stato molto più caldo (~0,7 °C) ( diapositive 5, 6 ), nonostante il loro differenziale artico sia inferiore (~0,5 °C; diapositiva 5), ​​violando l’amplificazione polare.

L’intervallo di caldo 2000-2020 segue (e continua) 20 anni di riscaldamento terrestre (superficie-aria) presumibilmente due volte più veloce della temperatura superficiale del mare (SST; Diapositive 4, 6 ); inspiegabilmente questo è iniziato bruscamente (1980; Diapositiva 6). Tale disaccoppiamento terra-mare è impossibile perché SST detta la temperatura media terra-aria (Humlum; presumibilmente per avvezione dell’aria di mare riscaldata [o raffreddata] dal mare), come evidenziato anche dalla loro uguaglianza (entro errore) fino al 1980 ( Slide 6 ).

Ciò conferma che la NASA-HadCRUT ha gonfiato le temperature del terreno post-1980 mediante aggiustamenti dell’urbanizzazione impropri (McKitrick, Richard, Heller, Connolly).

Nell’intero 9ky, l’unica somiglianza tra CO 2 e temperatura è il loro aumento simultaneo da ~1850 (inizio della rivoluzione industriale) (Diapositiva 7).

Ma la CO 2 sta accelerando, a differenza del riscaldamento (eccetto il grafico terrestre manipolato, Diapositiva 6); e la CO 2 non esprime i raffreddamenti del 1880-1910 e 1945-75, o la pausa del 1998-2012 (Slide 7); né esprime nessuno dei riscaldamenti precedenti al 1850 che rivaleggiavano con il tasso di riscaldamento moderno (diapositiva 7).

Così il nostro Sole guida il clima (Denton); Il potenziale di riscaldamento serra teorico della CO 2 , già (alle 400 di sera) ridotto “ben al regime di saturazione” (van Wijngaarden), deve essere annullato da feedback negativi (Higgs1, Higgs2).

Sapere che il ritardo oceanico è ~ 150 aa consente la previsione della temperatura.

Il raffreddamento in corso dal picco caldo del 2016 (equivale al picco del 1870 del ciclo 11, diapositiva 4) delle macchie solari durerà altri 5-10 anni (riduzione netta dei cicli 11-12).

Il freddo relativo si verificherà per 50-60 anni (cicli deboli 12-16).

Il successivo riscaldamento (aumento dal ciclo 16) raggiungerà il culmine ~ 2110 (~ 150 anni dopo il superpicco delle macchie solari del ciclo 19 del 1958) o 2140 (superpicco magnetico del ciclo 22 del 1991), a seconda di quale proprietà solare guida il clima (Svensmark).

Le temperature massime potrebbero superare quelle di 6600-5600BC (Diapositiva 2).

Seguiranno decenni di raffreddamento (declino solare in corso dal 1958/1991; (Diapositiva 4). Vedi di più qui …!

Pubblicato su: https://www.bibliotecapleyades.net/ciencia3/ciencia_globalwarmingpseudo262.htm

®wld

Older Entries