Home

La Melassa Globalizzata

Lascia un commento

Great Reset e Covid spiegato bene con sottotitoli e audio in Italiano su Telegram – Clicca sull’immagine per vedere il video 

****************************************

Delingpole: Regno Unito in rapido movimento verso la tirannia dello stato di polizia

Postato da: James Delingpole via Breitbart 

È ironico che la Gran Bretagna, la nazione che fu quasi conquistata dalla Germania nazista durante la seconda guerra mondiale e che ha a lungo sostenuto i principi della libertà personale, si stia dirigendo nella stessa direzione di uno stato di polizia. Ciò è catalizzato dal fatto che la Gran Bretagna è inondata dalle politiche della tecnocrazia, alias Sviluppo sostenibile. ⁃ TN Editor

****************************************

 Clicca sull’mmagine per ascoltare il video su Telegram

SENSO DI COLPA + PAURA: IL CODICE DELL’INFORMAZIONE MAINSTREAM – Matteo Brandi

Acuto osservatore dei codici linguistici che sovrintendono alla stampa mainstream, Matteo Brandi è venuto a trovarci per discutere di come, a suo modo di vedere, è stata condotta la narrazione intorno all’emergenza sanitaria. Se la crisi legata al Covid ha una sostanza completamente diversa da quella di natura economica che siamo stati costretti a fronteggiare negli anni precedenti, le chiavi concettuali attraverso cui l’informazione ufficiale ha trattato entrambe appaiono invece perfettamente sovrapponibili. Leggi e guarda il video QUI

®wld

Il motore per il raggiungimento dello spopolamento

Lascia un commento

L’Eugenetica è viva e vegeta e la truffa “Covid-19” è il motore per il raggiungimento dello spopolamento

Di Gary D. Barnett

“Mi chiedo solo come sarebbe essere reincarnato in un animale la cui specie era stata così ridotta di numero da essere in pericolo di estinzione. Quali sarebbero stati i suoi sentimenti verso la specie umana la cui esplosione demografica le aveva negato di esistere da qualche parte…. Devo confessare che sono tentato di chiedere la reincarnazione come virus particolarmente mortale”. ~Principe Filippo, nella sua Prefazione a “If I Were an Animal” – Regno Unito, Robin Clark Ltd., 1986.

“Il mondo oggi ha 6,8 miliardi di persone … che sono diretti a circa 9 miliardi. Se facciamo davvero un ottimo lavoro sui vaccini, sull’assistenza sanitaria e sui servizi di salute riproduttiva, potremmo ridurlo forse del 10-15%”. ~ Bill Gates

“Lo spopolamento dovrebbe essere la massima priorità della politica estera nei confronti del terzo mondo, perché l’economia statunitense richiederà grandi e crescenti quantità di minerali dall’estero, soprattutto dai paesi meno sviluppati” ~ Henry A. Kissinger

“Una popolazione totale di 250-300 milioni di persone, con un calo del 95% rispetto ai livelli attuali, sarebbe l’ideale.” ~ Ted Turner

“La cosa più misericordiosa che la famiglia numerosa fa a uno dei suoi piccoli è ucciderlo.” ~ Margaret Sanger, Woman and the New Race , Capitolo 5, “La malvagità di creare famiglie numerose”. (1920)

“Il fatto che ora sia molto più facile manipolare con precisione il genoma umano all’interno di embrioni vitali significa che è probabile che in futuro assisteremo all’avvento di bambini designer che possiedono tratti particolari o che sono resistenti a una specifica malattia”.

~ Klaus Schwab, Plasmare il futuro della quarta rivoluzione industriale: una guida per costruire un mondo migliore

“L’eugenetica è un movimento sociale (e ‘scientifico’) basato sulla convinzione che la qualità genetica della razza umana possa essere migliorata mediante l’uso dell’allevamento selettivo, così come altri mezzi spesso moralmente criticati per eliminare gruppi di persone considerate geneticamente inferiori, incoraggiando al contempo la crescita di gruppi giudicati geneticamente superiori”.

Quelli che negano gli sforzi eugenetici di massa che esistono oggi negli Stati Uniti e nel mondo, sono bugiardi patologici, propagandisti manipolatori guidati dalla censura o completamente ignoranti di qualsiasi realtà. L’intero movimento transumano, tecnologico e tecnocratico che consuma oggi la classe dominante è fortemente basato sull’eugenetica.

Il “grande ripristino” apertamente cercato e pianificato perseguito da quelle “élite” al potere che attualmente governano questo paese e il mondo; coloro che desiderano quell’agenda “progressista” omicida e che altera l’uomo, sono l’epitome del movimento eugenetico moderno. A causa della natura atroce e del concetto sgradevole di questa crociata come descritto all’inizio del ventesimo secolo, i termini usati in passato sono stati alterati per ingannare il branco collettivo e stupido, e finora quell’inganno ha avuto successo.

Questa falsa pandemia è il primo passo utilizzato per ottenere la morte umana e l’alterazione genetica al fine di eliminare e controllare milioni o miliardi di persone comuni, ma il ragionamento in continua evoluzione per perseguire questi programmi si trasformerà presto nelle scuse dello sviluppo sostenibile e ‘ cambiamento climatico.’

E data la distruzione pianificata dell’approvvigionamento alimentare che è già in corso, e il controllo intenzionale e la scarsità di energia, le carenze di cibo ed energia appositamente create saranno utilizzate non solo per causare preoccupazione tra il pubblico, ma anche per creare panico. Questi eventi organizzati saranno accusati di razionamento di emergenza controllato dal governo, e quindi alcuni segmenti del pubblico saranno maledetti per il loro uso eccessivo di necessità vitali durante una “crisi”.

Questa è un’arma a doppio taglio, poiché senza cibo ed energia sufficienti,l’assassinio di ampie fasce della popolazione può essere ottenuto con il pretesto di sforzi di emergenza per proteggere la popolazione dipendente a spese di coloro che si sono preparati a questo tipo di situazione critica. Questo è l’ultimo uso della propaganda divisiva iniettando un istinto psicotico di sopravvivenza nelle menti di una popolazione già spaventata per soffocare l’empatia per gli altri. Queste tattiche sono semplicemente una guerra psicologica contro la classe proletaria nel suo insieme.

La ‘vaccinazione’ (iniezione di veleni), l’introduzione di agenti patogeni attraverso test, controllo mentale, blocchi, omicidio premeditato, sterilizzazione e allarmismo saranno gli strumenti utilizzati per invertire la tendenza a favore dello stato alterando artificialmente la biologia umana, con metodi invasivi manipolazione psicologica, tramite restrizioni e mandati draconiani sempre crescenti, e dal terrore sponsorizzato dallo stato per mano del braccio esecutivo del governo.

Se le persone non si alzano in massa contro questo assalto, la situazione sopra descritta sarà quasi certamente il risultato.Ormai, l’eliminazione intenzionale di alcuni esseri umani, l’alterazione genetica e mentale di altri e le grandi campagne di sterilizzazione, specialmente nei paesi in via di sviluppo, dovrebbero essere viste come un complotto ovvio che è desiderato e per alcuni aspetti è già in corso. È estremamente difficile considerare quella parte della società che rivendica la superiorità sugli altri a tal punto da voler essere in grado di decidere chi vive o muore, chi è libero o schiavo e chi deve essere modificato con la forza per essere degno di esistenza , come esseri umani. Sono semplici mostri malvagi.

L’idea dell’eugenetica non è mai scomparsa; è solo svanito nell’ombra per alcuni decenni. Ma oggi se ne discute ancora una volta più apertamente, anche se con un altro nome. I sostenitori dell’eugenetica, quelli che professano la superiorità intellettuale sugli altri in una forma o nell’altra, sono normalmente di sinistra, progressisti, postmoderni, neo-marxisti, globalisti o potenti politici che non nascondono più molte delle loro opinioni.

Includono professori universitari, scienziati, tecnocrati, organizzazioni “sanitarie” e funzionari delle istituzioni, e le presunte “élite” e le loro fondazioni esentasse che stanno tentando di ripristinare il mondo a loro piacimento. Bill Gates, ad esempio, viene subito in mente, ma ce ne sono molti, e questi tipi occupano posizioni di potere negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

La promozione e il progresso di un certo sterminio umano, dello sviluppo transumano e della sterilizzazione di massa possono essere realizzati in molti modi, e direi che questo in una certa misura sta già accadendo ora. Vaccinazioni che alterano il gene, distruzione del sistema immunitario, inserimento di nanoparticelle, impianti di chip, tecnologie a onde radio, rilascio di armi biologiche, isolamento e tecniche psicologiche disumanizzanti, fame e circolazione di alimenti OGM sono solo alcuni dei modi per alterare la biologia umana o uccidere i dissidenti e gli indesiderabili. Questa non è fantascienza né è inverosimile. Questa ora è una realtà.

A mio parere, con il passare del tempo si verificheranno conteggi di morte più elevati, specialmente per coloro che prendono questa iniezione velenosa falsamente chiamata “vaccino”. Mesi da adesso racconteranno la storia e non sarà una bella immagine. La soluzione è la totale disobbedienza e dissenso da parte di molti. Nessuno può farlo accadere tranne ogni individuo, ma più si rifiuta di obbedire, maggiori possibilità abbiamo tutti di sopravvivere a questa guerra pianificata contro l’umanità.

Collegamenti sorgente: qui, qui, qui, qui, qui, qui e qui.

Il meglio di Gary D. Barnett

Pubblicato sul sito web: https://www.lewrockwell.com/

®wld

Ogni viaggio e/o vacanza una vaccinazione

Lascia un commento

Scienziati: può essere necessaria la vaccinazione prima di OGNI vacanza

Steve Watson

Gli scienziati dell’Università di Oxford hanno suggerito che le persone potrebbero aver bisogno di una vaccinazione contro il coronavirus non una, non due volte, ma OGNI volta che vogliono viaggiare fuori dal loro paese d’origine.

Gli scienziati hanno pubblicato un rapporto sul  Royal Society Journal la  scorsa settimana che ha riconosciuto che ci sono pochi dati su quanto siano efficienti o duraturi gli attuali vaccini, e quindi è probabile che i paesi richiedano una vaccinazione recente.

Avere infinite vaccinazioni quando non vi è alcuna indicazione di quanto siano efficaci o quali effetti collaterali a lungo termine potrebbero esserci suona assolutamente mentale, ma questo è ciò che viene suggerito.

Parlando al London Telegraph, l’epidemiologo Christopher Dye, uno dei principali autori dei rapporti, ha dichiarato: “Se pensassimo che la durata della protezione fosse solo questione di mesi, allora il tipo di criteri che potrebbero essere introdotti – non stiamo dicendo che dovrebbero be – è che quando si viaggia all’estero per un breve viaggio, andando in vacanza per esempio, si viene vaccinati ogni volta in quell’occasione per quel particolare viaggio.”

Gli scienziati hanno anche affermato che i passaporti per i vaccini sono “fattibili”, ma solo quando gli standard globali possono essere concordati.

“Un efficace sistema di passaporti vaccinali che consentirebbe il ritorno alle attività pre-Covid, compresi i viaggi, senza compromettere la salute personale o pubblica, deve soddisfare una serie di criteri esigenti”, ha affermato Dye.

Altri coautori dello studio volevano che i passaporti covid, che il ministro dei vaccini del governo ha ripetutamente affermato non saranno utilizzati a livello nazionale, “devono essere completamente esplorati”.

La professoressa Melinda Mills ha avvertito che un tale sistema “potrebbe inavvertitamente discriminare o esacerbare le disuguaglianze esistenti”, aggiungendo “L’uso previsto avrà implicazioni significative in una vasta gamma di questioni legali ed etiche”.

“È letteralmente un passaporto per consentire i viaggi internazionali o potrebbe essere utilizzato a livello nazionale per consentire ai titolari maggiori libertà?” Il professor Mills ha ulteriormente interrogato.

“Abbiamo bisogno di una discussione più ampia sui molteplici aspetti di un passaporto vaccinale, dalla scienza dell’immunità alla riservatezza dei dati, le sfide tecniche e l’etica e la legalità di come potrebbe essere utilizzato”, ha aggiunto Mills.

Di fronte ai globalisti che spingono ripetutamente per il sistema di passaporti vaccinali, Silkie Carlo, il direttore del gruppo di campagne per le libertà civili Big Brother Watch, ha scritto un importante avvertimento editoriale   che rischiamo di “emergere come una sorta di aggiunta cinese – un alto -distopia tecnologica in cui i cittadini mostrano i loro documenti identificativi del vaccino e i punteggi di rischio biologico per acquistare una pinta di latte o un riconoscimento facciale approvato dal governo per una pinta di birra “.

In questo momento, il Regno Unito dovrebbe mostrare coraggio e leadership per costruire un futuro più libero – per “liberare le persone”.

Invece, con le carte d’identità dei vaccini e altro, il governo ci offre un futuro di più controlli, non più libertà.– Big Brother Watch (@BigBrotherWatch) 21 febbraio 2021

Carlo ha esortato che “siamo sopravvissuti al XX secolo perché i nostri antenati hanno dato la vita per la libertà. Oggi, alcuni sono disposti a rinunciare alla loro libertà per qualsiasi cosa. “

(..) le persone possono utilizzare app di riconoscimento facciale collegate a sistemi di identità approvati dal governo per verificare la nostra età al pub locale.

Govnt introdurrà presto anche un disegno di legge per richiedere l’identità degli elettori, nonostante solo 1 caso di frode alle urne nel 2017 e 3,5 milioni di britannici che non hanno un documento d’identità con foto. pic.twitter.com/zcBA0poCUF– Big Brother Watch (@BigBrotherWatch) 21 febbraio 2021

Fonte: https://3maw7nwkcaaeastxtluarnqonu–summit-news.translate.goog/2021/02/22/scientists-vaccination-before-every-holiday-may-be-needed/

®wld

Un team di esperti si sta già preparando per la prossima crisi globale – Un DNA armato

Lascia un commento

by Chris Melore
February 05, 2021
from StudyFinds Website

I tecnocrati si preparano a incontrare una “sfilata senza fine di minacce biologiche”

COVID-19 è solo l’inizio di una serie infinita di eventi di bio-tirannia che costringeranno i cittadini del mondo a sottometterli e soggiogarli completamente.

Le minacce in sé non sono tanto i problemi, ma la loro risposta.

I tecnocrati sono dediti alla “scienza dell’ingegneria sociale”.

fonte


‘Armi biologiche che alterano il cervello’ alla sorveglianza del DNA – Gli esperti si stanno già preparando per la prossima minaccia biologica
CAMBRIDGE, Regno Unito

Da più di un anno, l’attenzione del mondo si è concentrata direttamente sulla “pandemia” COVID-19.

Con oltre 100 milioni di casi confermati in tutto il mondo e più di due milioni di morti a causa del virus, è difficile immaginare come le cose potrebbero peggiorare.

Nonostante ciò, un team di esperti si sta già preparando per la prossima crisi globale, avvertendo che alcune delle possibilità sarebbero più devastanti dell’attuale “pandemia”.

A partire dall’estate del 2019, un team internazionale di ricercatori ha deciso di elencare le domande chiave che devono affrontare la sicurezza biologica del Regno Unito.

Con l’aiuto di,

  • il Center for Existential Risk (CSER) presso l’Università di Cambridge
  • il progetto BioRISC al St. Catharine’s College,

… 41 accademici, industriali e funzionari governativi hanno posto 450 domande su una possibile crisi biologica.

Dopo aver votato e classificato tutte queste preoccupazioni, è emerso un elenco di 80 delle domande più urgenti.

Nonostante abbia compilato questo elenco mesi prima di COVID-19, il ricercatore capo Dr. Luke Kemp afferma che questo elenco includeva le principali preoccupazioni che ruotano attorno alle minacce di malattie.

Alcune delle preoccupazioni si sono concentrate sul ruolo che il clima avrà su una possibile “pandemia”, mentre altre hanno messo in dubbio l’ uso dei social media per rintracciare i virus emergenti.

È in arrivo una minaccia biologica peggiore del coronavirus?

Alcune delle 80 aziende guardano a una possibilità ancora più sinistra all’orizzonte.

Poiché il test del DNA diventa uno strumento più alla moda sia per i governi che per la gente comune, i ricercatori avvertono che le minacce provenienti da “agenti progettati dall’uomo” rappresentano una minaccia enorme per il mondo intero.

“Potremmo incontrare non solo microbi, ma qualsiasi cosa, dalle armi biologiche che alterano il cervello, alla sorveglianza di massa attraverso i database del DNA agli abiti a basse emissioni di carbonio prodotti dai microrganismi”, dice il dottor Kemp in un comunicato universitario.

“Mentre molti di questi possono sembrare essere nel regno della fantascienza, tali capacità avanzate potrebbero rivelarsi ancora più incisive, nel bene e nel male dell’attuale ‘pandemia’.”

DNA armato

Questo studio (80 domande per la sicurezza biologica del Regno Unito) in realtà ha avuto origine da una precedente “scansione dell’orizzonte” di Kemp e alcuni degli stessi ricercatori che si sono concentrati sul futuro della bioingegneria.

Quel rapporto, pubblicato nell’estate del 2020, ha classificato le 20 domande più urgenti nel campo della ricerca biologica.

Gli autori dello studio hanno anche separato l’elenco dalle preoccupazioni più immediate (che probabilmente si verificheranno entro cinque anni), ai problemi da cinque a dieci anni di distanza, a quelli a più di un decennio dall’essere una realtà.

Sebbene alcuni degli argomenti possano essere utili per l’umanità, Kemp osserva che l’elenco va da “promettente a pietrificante”.

Uno degli argomenti più angoscianti che compaiono in entrambe le liste è la preoccupazione immediata dell’uso del DNA nella sorveglianza del governo.

“La Cina ha già utilizzato il prelievo di sangue per prendere di mira la popolazione musulmana uigura.

I database commerciali del DNA sono diventati popolari e potrebbero diventare la prossima frontiera del “capitalismo di sorveglianza” o sorveglianza statale”, riferisce Kemp.

“La possibilità di utilizzare database genetici per la sorveglianza di massa crescerà solo nei prossimi anni, in particolare con l’ascesa di nuovi metodi di tracciamento e monitoraggio, poteri e app durante la risposta COVID-19”.

In cima alla lista delle minacce future c’è anche l’ uso dannoso della neurochimica .

Gli esperti sostengono che i progressi nelle neuroscienze e nella bioingegneria non solo produrranno farmaci utili, ma anche armi.

“Immagina un mondo in cui le forze dell’ordine usano droghe per placare e controllare le folle, riducendo notevolmente la promessa di movimenti di protesta non violenti sul clima e sulla giustizia sociale”, aggiunge il ricercatore principale.

“La regolamentazione è fondamentale sia a livello internazionale che nazionale.

Dobbiamo garantire che nuove intuizioni sul cervello umano non siano utilizzate come armi né per l’esercito né per le forze di polizia“.

Ci saranno alcune scoperte positive in futuro

Mentre lo studio (Counterevidence of Crime-reduction Effects from Federal grant of Military Equipment to Local Police) dipinge un quadro desolante dei prossimi anni, i ricercatori ritengono che la bioingegneria produrrà anche molte innovazioni positive

Tra questi ci sono nuovi modi di “combattere” il cambiamento climatico, come la produzione di plastica a basse emissioni di carbonio, vestiti e costruzioni con microrganismi rinnovabili.

L’ingegneria metabolica potrebbe consentire la creazione di piante e batteri che assorbono efficacemente le masse di gas serra.

Tali risultati industriali sono lontani, ma plausibili, soprattutto se azioni come il prezzo del carbonio vengono aumentate “, conclude Luke Kemp.

“Il mondo, non solo il Regno Unito, ha bisogno di un modo ponderato, trasparente e basato su prove per identificare i problemi emergenti nella biosicurezza e nella bioingegneria.

 Che si tratti di una nuova “pandemia” influenzale, di nuove armi biologiche o di nuovi modi per sequestrare il carbonio, avvisati è salvato “.

I risultati appaiono sulla rivista PLOS ONE

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/ciencia3/ciencia_bioterrorism18.htm

®wld

Quando la Storia la scrivono i vincitori

Lascia un commento

Clicca sull’immagine per vedere il video

Quello che sui libri di scuola non troverai mai!

Fonti: – archivio di Stato di Torino; – archivio di Stato di Milano; – atti Parlamentari in Torino e Firenze; – archivi di Londra; – documentazione di Civiltà Cattolica; – archivio di Casa Borbone.

La vera storia dell’impresa dei mille

Correlati:

Quello che sui libri di scuola non troverai mai! (Parte II)

Quello che sui libri di scuola non troverai mai! (Parte III)

Articolo correlato: Come e perché l’Inghilterra decise la fine delle Due Sicilie: La vera storia della spedizione dei mille.

Older Entries