Home

Il sacerdozio pandemico – I nuovi ‘preti’

Lascia un commento

La morte del cattolicesimo e la nascita del dogma pandemico – Non è scienza, è superstizione …

di Diego Herchhoren dal sito Web MPR21

L’etichetta “negazionista” è ormai una realtà, ed è diventata l’aggettivo preferito di chiunque si opponga a una messa in discussione del resoconto ufficiale.

All’inizio della cosiddetta “pandemia” e dei lockdown, quando c’era una sola versione di quanto stava accadendo, era necessario fare un po’ di ricerche per trovare altre ipotesi scientifiche.

“Se sei contro di me, sei contro la scienza!”

Questa frase, attribuita al nordamericano ‘Fernando Simón’ Anthony Fauci, riflette perfettamente il dogma di fede che deve essere esercitato per accettare il resoconto ufficiale degli eventi.

Si deve presumere che ciò che è o non è “scienza” non è mai stato qualcosa di pacifico, ed è stato oggetto di un intenso dibattito, poiché man mano che emergono nuove scoperte, è evidente che mettono da parte la “vecchia scienza” per far posto a la “nuova scienza”.

Ora, e sottolineando che ci sono risorse più che sufficienti per verificare che qualcosa non sia giusto nel resoconto ufficiale, c’è una certa unanimità in Spagna nell’etichettare chiunque metta in dubbio tale account come un pericolo, e tutto perché probabilmente “scienza” è è diventata in realtà più una Spagnache uno sforzo sistematico (e per sua natura controverso) per scoprire la dialettica naturale.

Le religioni sono proprio questo,

un dogma di fede, il che significa che hanno regole che non dovrebbero essere messe in discussione…

Un’autorità invisibile come Dio , ei suoi rappresentanti sulla terra, hanno storicamente stabilito le regole di condotta di una società, normalmente al servizio di un ideale e di un ordine sociale.

Paradossalmente stiamo vivendo una morte della religione cattolica – quella che dice che solo Dio può dare o togliere la vita – per far sorgere un altro dogma di fede che,

consente a un’azienda farmaceutica di fare esattamente lo stesso…

La magia della ‘pandemia’

E la verità è che la cosiddetta “pandemia” è stata una specie di parola magica che, come la stregoneria o le donne dai capelli rossi del Medioevo, permette di stabilire modelli di comportamento di eccezionale efficacia per un ordinato trasferimento del reddito, ogni giorno maggiore, dal lavoro al capitale:

mettere in discussione la versione ufficiale può portare chiunque al rogo, perché il c-o-r-o-n-a-v-i-r-u-s è diventato un demone superstizioso che può essere scatenato su chiunque ne metta in dubbio il potere e l’autorità…

La parola “scienza” è ormai sacra nel mondo moderno, e lo è da parecchio tempo.

La tecnologia, la medicina, l’ingegneria sono diventate così complesse che poche persone ne conoscono il fegato e quindi, per il profano, tutto questo ha un’aura davvero magica…

Ci vuole un vero “scienziato” per apprendere i segreti più intimi della scienza, così come ci vuole un “hacker” per compiere “miracoli” informatici che non esistono mai.

Come avveniva nell’Antico Egitto per quanto riguarda il controllo del tempo che avevano i sacerdoti – molto è stato detto sul loro potere politico derivato dalla loro conoscenza degli astri – siamo certamente arrivati ​​a pensare che solo i sacerdoti della scienza possono capire la scienza.

Le frasi pronunciate da quelle persone che ascoltano ancora il loro buon senso, come “fai la tua ricerca”, per l’adoratore della scienza, sono diventate,

il mantra degli imbecilli, l’idiota che non si fida il “Dio della scienza”, e che fino ad oggi è il migliore equivalente dell’eretico

È ovvio che il semplice buon senso non sostituisce la conoscenza completa dei processi biologici, ma quando dopo una presunta pandemia alcuni guadagnano molto e la maggior parte perde tutto,

Non è questo il momento di porsi delle domande…?

Sembra che nel clima attuale, la maggior parte delle persone non lo faccia, preferendo gli imperativi, anche accettando che la nostra vita sia nelle mani di una formula brevettata che, naturalmente,

dobbiamo destreggiarci per conoscerne la composizione e le sue conseguenze sui nostri corpi…

Il sacerdozio pandemico

Ora, il problema non è la scienza, il problema sono le persone che affermano di conoscere e monopolizzare la scienza:

i nuovi ‘preti’…

E le masse non sono abbastanza colte per distinguere ciò che è buono e ciò che non lo è.

Sarebbe bene fare un po’ di memoria e ricordare che questa formula del “solo i tecnici conoscono la tecnica” è stata applicata anche nel 2008, quel tempo per giustificare l’avanzata drastica del capitalismo, quando il Dio di allora erano “i mercati”. La superstizione è solitamente una conseguenza diretta della religione.

Se accettiamo che la scienza è ora una religione , la risposta a questa nuova religione è in gran parte superstiziosa, così come “il v@xxino, una superstizione che deve essere tenuta in vita con “dosi ricordo”.

Poiché ora la scienza può essere creata e giustificata semplicemente attraverso la parola di una manciata di figure “autorevoli”, allora crederci (dal momento che la nuova scienza non deve essere giustificata dalla sperimentazione, dalla documentazione e dal dibattito tra scienziati) è quindi una superstizione . ..

E ci sono parecchi esempi che hanno ovviamente sfidato ogni tipo di logica.

Dal distanziamento dei tavolini sui terrazzi dei bar alla segregazione dei non vaccinati per evitare che si infettino i vaccinati (che secondo loro sono anche contagiati), o addirittura vaccinare bambini di 5 anni per prevenire un una malattia che nessun bambino di 5 anni ottiene, secondo la loro “ricerca”.

Nessuno di questi esempi è scientificamente fondato e la maggior parte sono vere e proprie sciocchezze , ma poiché i “preti” della nuova scienza ci hanno “detto” che queste cose si basano sulla ricerca scientifica e sulla sperimentazione, devi crederci.

La definizione di “superstizione” può essere,

“una credenza diffusa ma ingiustificata nella causalità soprannaturale” …

Quella “causa soprannaturale” sono i presupposti irrazionali e vuoti che le persone sembrano pensare che siano “cause naturali”.

E per questo basterebbe chiedere a un seguace di questa nuova religione di spiegare,

perché una persona v@xxinata ha bisogno di protezione contro una persona non vaccinata (tutto nel nostro sforzo razionale di scoprire la “causalità naturale” di un’assunzione “scientifica”), per vedere che chiunque osi fare una domanda del genere sarà probabilmente etichettato come “eretico”. ..

Tutto questo è davvero una manifestazione del problema fondamentale:

La maggior parte del cosiddetto mondo occidentale soffre di un’enorme psicosi da setta.

E diciamo “mondo occidentale” perché è esclusivamente una psicosi del cosiddetto “mondo sviluppato”…”

In Africa o in Asia, la cosiddetta “pandemia” fa “parte delle politiche ufficiali” , ma le loro popolazioni non hanno quasi notato differenze:

Chi era povero lo è ancora, e la sopravvivenza non ha cessato di essere il quotidiano di milioni di persone…

Pubblicato su: https://www.bibliotecapleyades.net/mistic/religionsplanetearth214.htm

®wld

Almanacco di ottobre 2021

Lascia un commento

Adobe Stock, ktdesign 

Esposto il progetto globale: l’acquisizione di tutto il materiale genetico sulla Terra

Pubblicato da: Patrick Wood October 24, 2021

Poche persone hanno visto la vera forza trainante dell’Agenda 21 e della Convenzione sulla biodiversità nel 1992. Questo articolo è necessariamente lungo e dettagliato. Alcuni potrebbero trovare difficile da seguire. Tuttavia, la ricerca è esplosiva e fornisce una nuova e toccante spiegazione di come e perché il mondo è stato capovolto con una narrativa sulla pandemia orchestrata da Big Pharma e dalle industrie della biotecnologia.

Nell’interesse dello spazio, ho volutamente tralasciato altre aree importanti che si legano a questa storia. Uno è il sogno transumano di creare l’Umanità 2.0 attraverso l’ingegneria genetica. Un altro è il modo in cui si collega al Great Reset del World Economic Forum, che contiene una ricca narrativa sul transumanesimo e sul ripristino della razza umana. Infine, qual è il significato pieno di “Vivere in armonia con la natura”. Questi verranno approfonditi nei prossimi articoli. 

La mia sincera speranza è che altri giornalisti e ricercatori investigativi colgano la pista e facciano saltare il coperchio della più grande storia mai (ancora) raccontata sul pianeta terra. Editor TN

Contnua con il lik qui sotto:

https://it.technocracy.news/un-progetto-ha-esposto-l%27acquisizione-di-tutto-il-materiale-genetico-sulla-terra/

BRORSSON (CC BY-SA 3.0) TRAMITE WIKIMEDIA COMMONS

La Svezia sospende a tempo indeterminato Mode-rna Shot dopo una condizione cardiaca mortale

Pubblicato da: Jack Davis tramite The Western Journal October 24, 2021

La Svezia è la quarta nazione a vietare Mode-rna. Mattone dopo mattone, la campagna mondiale di allarmismo viene smantellata e riconosciuta per quello che è. La propaganda e le #iniezioni sperimentali a scapito delle vite sono inaccettabili e i tecnocrati che controllano la narrazione dovrebbero essere rimossi da tutte le politiche pubbliche. Editor TN

Vengono sollevate nuove preoccupazioni sugli S-A-R-S-C-o-V-2 del v@xxino Moderna contro il c-o-r-o-n-a-v-i-r-u-s.

Contnua con il lik qui sotto:

https://it.technocracy.news/sweden-indefinitely-suspends-moderna-shot-after-deadly-heart-condition/

dott. Li-Meng Yan

Pubblicato da: Dr. Joseph Mercola October 24, 2021

Mercola: il disertore cinese rivela l’origine del COVID

Alla fine è importante sapere con certezza dove S-A-R-S-C-o-V-2 è stato progettato e quale motivo c’era dietro il suo rilascio. I tecnocrati in Cina non hanno problemi a lavorare con i tecnocrati negli Stati Uniti o nel mondo per raggiungere obiettivi comuni. La macchina della propaganda ininterrotta da gennaio 2020 sta sicuramente cercando di oscurare la verità. Editor TN

Contnua con il lik qui sotto:

https://it.technocracy.news/il-disertore-cinese-rivela-l%27origine-del-covid/

®wld

Come la corrotta Organizzazione Mondiale della Sanità promuove la tirannia medica in tutto il mondo

3 commenti

Pubblicato da: Dr. Joseph Mercola

Qualunque cosa fosse l’OMS all’inizio, è stata totalmente assorbita da attori globali come Bill Gates, la Fondazione Rockefeller, GAVI e Big Pharma. In quanto agenzia delle Nazioni Unite a tutti gli effetti, l’OMS è corrotta da cima a fondo e totalmente dedita allo sviluppo sostenibile, noto anche come tecnocrazia. Editor TN

STORIA IN BREVE-

> “TrustWHO”, film documentario prodotto da Lilian Franck, rivela le influenze clandestine che stanno controllando l’Organizzazione Mondiale della Sanità, a rischio della salute pubblica

> Bill Gates è il finanziatore n. 1 dell’OMS, contribuendo al budget biennale di 4.84 miliardi di dollari dell’OMS più di qualsiasi governo membro

> Le aziende farmaceutiche hanno precedentemente influenzato la dichiarazione di pandemia dell’OMS del 2009; gli esperti in seguito hanno definito l’influenza suina una “falsa pandemia” che è stata guidata da Big Pharma, che ha poi incassato l’allarme per la salute

> L’OMS ha una forte fedeltà alla Cina e la sua indagine sull’origine del COVID-19 è stata fin dall’inizio un’indagine “falsa”

> Anche prima della pandemia di COVID-19, l’OMS ha rilasciato una dichiarazione secondo cui aveva discusso con Facebook per “assicurare che le persone possano accedere a informazioni autorevoli sui vaccini e ridurre la diffusione delle imprecisioni”

> La storia dell’OMS illustra chiaramente la sua fedeltà a Big Pharma e ad altre industrie, compresa la minimizzazione degli effetti sulla salute causati dal disastro nucleare di Chernobyl del 1986 e la collaborazione con il gigante degli oppiacei Purdue

> Data la forte e continua evidenza che l’OMS è fortemente conflittuale e controllata dall’industria, la sua utilità come custode della salute pubblica deve essere seriamente rivalutata

“TrustWHO”, un film documentario prodotto da Lilian Franck, rivela le influenze clandestine che stanno controllando l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) – e lo sono state fin dall’inizio. Fondata nel 1948 da 61 Stati membri i cui contributi hanno inizialmente finanziato l’organizzazione, l’OMS è stata rapidamente infiltrata dall’industria.

Da Big Tobacco all’industria nucleare e farmaceutica, l’industria ha storicamente dettato l’agenda globale dell’OMS e continua a farlo ai giorni nostri, mettendo profitti e potere davanti alla salute pubblica.1

Bill Gates è il finanziatore n. 1 dell’OMS

Nell’aprile 2020, Donald Trump ha sospeso i finanziamenti statunitensi all’OMS mentre l’amministrazione ha condotto una revisione sul suo “ruolo nella grave cattiva gestione e nel nascondere la diffusione del coronavirus”.2 Ciò ha chiaramente spinto la Fondazione Bill & Melinda Gates nella posizione di primo finanziatore dell’OMS. Dopo l’elezione, il presidente Joe Biden ha annullato la decisione dell’amministrazione Trump, ripristinando i finanziamenti statunitensi all’OMS.3

Tuttavia, Bill Gates è ancora il finanziatore numero 1, contribuendo maggiormente al budget biennale di 4.84 miliardi di dollari dell’OMS4 rispetto a qualsiasi governo di uno Stato membro. Come rivelato in una copia di anteprima che ho ricevuto di “Vax-Unvax”,5 Il nuovo libro di Robert F. Kennedy Jr., che uscirà nel novembre 2021, “Gates ha usato strategicamente i suoi soldi per infettare le agenzie di aiuto internazionali con le sue distorte priorità egoistiche. Gli Stati Uniti sono stati storicamente il più grande donatore diretto dell’OMS”.

Tuttavia, Bill Gates contribuisce all’OMS attraverso molteplici vie, tra cui la Bill & Melinda Gates Foundation e GAVI, che è stata fondata dalla Gates Foundation in collaborazione con l’OMS, la Banca mondiale e vari produttori di vaccini.

A partire dal 2018, i contributi cumulativi della Gates Foundation e della GAVI hanno reso Gates lo sponsor principale non ufficiale dell’OMS, anche prima della mossa dell’amministrazione Trump del 2020 di tagliare tutto il suo sostegno all’organizzazione. E infatti Gates dà così tanto che Politico ha scritto un articolo molto critico6 sulla sua indebita influenza finanziaria sulle operazioni dell’OMS nel 2017, che secondo Politico stava causando la spesa dell’agenzia:

“… una quantità sproporzionata delle sue risorse su progetti con i risultati misurabili che Gates preferisce… La sua influenza ha preoccupato le ONG e gli accademici. Alcuni sostenitori della salute temono che, poiché il denaro della Fondazione Gates proviene da investimenti in grandi imprese, potrebbe fungere da cavallo di Troia per gli interessi aziendali per minare il ruolo dell’OMS nella definizione degli standard e nella definizione delle politiche sanitarie”.

Inoltre, Gates “instrada anche finanziamenti all’OMS attraverso SAGE [Strategic Advisory Group of Experts] e UNICEF e Rotary International portando i suoi contributi totali a oltre $ 1 miliardo”, spiega Kennedy nel libro, aggiungendo che queste donazioni deducibili dalle tasse danno a Gates la leva finanziaria e il controllo sulla politica sanitaria internazionale, “che dirige in gran parte per servire gli interessi di profitto dei suoi partner farmaceutici”.

Come notato nel film in primo piano, quando è stato fondato, l’OMS poteva decidere come distribuire i suoi contributi. Ora, il 70% del suo budget è legato a progetti specifici, paesi o regioni, che sono dettati dai finanziatori.7 In quanto tali, le priorità di Gates sono la spina dorsale dell’OMS, e non è stata una coincidenza quando ha detto dell’OMS: “Le nostre priorità, sono le vostre priorità”.8

“L’ossessione per i vaccini di Gates ha deviato le donazioni dell’OMS dalla riduzione della povertà, dalla nutrizione e dall’acqua pulita per far sì che il vaccino assuma la sua metrica preminente per la salute pubblica. E Gates non ha paura di dare il suo peso”, secondo il libro di Kennedy. “… La vastità dei contributi finanziari della sua fondazione ha reso Bill Gates un leader non ufficiale, anche se non eletto, dell’OMS.”

Incassare assegni farmaceutici e OMS in precedenti pandemie

Durante la pandemia H2009N1 (influenza suina) del 1, sono stati stipulati accordi segreti tra Germania, Gran Bretagna, Italia e Francia con l’industria farmaceutica prima dell’inizio della pandemia H1N1, che stabiliva che avrebbero acquistato le vaccinazioni antinfluenzali H1N1 – ma solo se una pandemia di livello 6 è stato dichiarato dall’OMS.

Il documentario “TrustWHO” mostra come, sei settimane prima che la pandemia fosse dichiarata, nessuno all’OMS era preoccupato per il virus, ma i media stavano comunque esagerando i pericoli. Quindi, nel mese precedente alla pandemia H2009N1 del 1, l’OMS ha cambiato la definizione ufficiale di pandemia, rimuovendo i criteri di gravità e alta mortalità e lasciando la definizione di pandemia come “un’epidemia mondiale di una malattia”.9

Questo cambio di definizione ha permesso all’OMS di dichiarare l’influenza suina una pandemia dopo che solo 144 persone erano morte a causa dell’infezione in tutto il mondo. Nel 2010, il dottor Wolfgang Wodarg, allora capo della sanità presso il Consiglio d’Europa, ha accusato le aziende farmaceutiche di influenzare la dichiarazione di pandemia dell’OMS, definendo l’influenza suina una “falsa pandemia” guidata da Big Pharma, che ha incassato l’allarme sanitario.10

Secondo Wodarg, la pandemia di influenza suina è stata “uno dei più grandi scandali medici del secolo”.11 Nell’indagine sulla falsificazione di una pandemia da parte dell’OMS e di Big Pharma, un’inchiesta ha dichiarato:12

“… al fine di promuovere i loro farmaci e vaccini brevettati contro l’influenza, le aziende farmaceutiche hanno influenzato scienziati e agenzie ufficiali responsabili degli standard di salute pubblica per allarmare i governi di tutto il mondo e farli sprecare risorse sanitarie limitate per strategie di vaccini inefficienti ed esporre inutilmente milioni di persone sane a il rischio di una quantità sconosciuta di effetti collaterali di vaccini non sufficientemente testati”.

Mentre i governi si sono ritrovati con scorte di vaccini che non avrebbero mai usato, molti di coloro che hanno ricevuto il vaccino contro l’influenza suina H1N1 hanno sofferto di effetti avversi tra cui la sindrome di Guillian-Barre, la narcolessia, la cataplessia e altre forme di danno cerebrale.13

La copertura delle origini

Anche l’indagine dell’OMS sull’origine del COVID-19 è stata fin dall’inizio un’indagine “falsa”. Alla Cina è stato permesso di scegliere a mano i membri del team investigativo dell’OMS, che includeva Peter Daszak, Ph.D., che ha stretti legami professionali con l’Istituto di virologia di Wuhan (WIV).

L’inclusione di Dazsak in questo team ha praticamente garantito il rigetto della teoria dell’origine di laboratorio e, nel febbraio 2021, l’OMS ha autorizzato il WIV e altri due laboratori di livello 4 di biosicurezza a Wuhan, in Cina, da atti illeciti, affermando che questi laboratori non avevano nulla a che fare con il Epidemia di covid19.14

Solo dopo un contraccolpo, inclusa una lettera aperta firmata da 26 scienziati che chiedono un’indagine forense completa e senza restrizioni sulle origini della pandemia,15 L’OMS è entrata in modalità di controllo dei danni, con il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus e altri 13 leader mondiali che si sono uniti al governo degli Stati Uniti nell’esprimere “frustrazione per il livello di accesso che la Cina ha concesso a una missione internazionale a Wuhan”.16

Un paio di punti degni di nota – Gates ha scelto Ghebreyesus come direttore generale dell’OMS, non per le sue qualifiche – Tedros non ha una laurea in medicina e un background che include accuse di violazioni dei diritti umani – ma a causa di questa lealtà a Gates, sempre secondo il libro di Kennedy.

Inoltre, la fedeltà dell’OMS alla Cina è stata assicurata anni prima, quando la Cina si è assicurata i voti dell’OMS per garantire che i suoi candidati diventassero direttore generale. Un’indagine del Sunday Times ha anche rivelato che l’indipendenza dell’OMS è stata gravemente compromessa e i suoi stretti legami con la Cina hanno permesso al COVID-19 di diffondersi nei primi giorni della pandemia, offuscando l’indagine sulle sue origini. Secondo il Sunday Times:17

“La leadership dell’OMS ha dato la priorità agli interessi economici della Cina rispetto all’arresto della diffusione del virus quando è emerso per la prima volta il Covid-19. La Cina ha esercitato il controllo finale sull’indagine dell’OMS sulle origini di Covid-19, nominando i suoi esperti scelti e negoziando un accordo dietro le quinte per annacquare il mandato”.

I legami con la Cina dell’OMS hanno giocato un “ruolo decisivo” nella pandemia

Il 28 gennaio 2020, quattro settimane dopo che Taiwan aveva avvisato l’OMS che una misteriosa malattia respiratoria si stava diffondendo in Cina, l’OMS non aveva ancora preso provvedimenti e continuava a lodare la Cina.

Tedros ha persino elogiato la Cina per la sua trasparenza e ha affermato che il presidente cinese ha “mostrato ‘rara leadership’ e meritato ‘gratitudine e rispetto’ per aver agito per contenere l’epidemia nell’epicentro”, ha riferito il Sunday Times. “Questi ‘passaggi straordinari’ avevano impedito un’ulteriore diffusione del virus, ed è per questo che, ha affermato, c’erano solo ‘pochi casi di trasmissione da uomo a uomo al di fuori della Cina, che stiamo monitorando molto da vicino'”.18

Parlando con il Sunday Times, il professor Richard Ebright del Waksman Institute of Microbiology della Rutgers University nel New Jersey, ha affermato che è stata questa stretta connessione che alla fine ha guidato il corso della pandemia:19

“Non solo ha avuto un ruolo; ha avuto un ruolo decisivo. Era l’unica motivazione. Non c’era alcuna giustificazione scientifica o medica o politica per la posizione assunta dall’OMS a gennaio e febbraio 2020. La premessa era interamente basata sul mantenimento di legami soddisfacenti con il governo cinese.

Quindi, ad ogni passo, l’OMS ha promosso la posizione ricercata dal governo cinese… l’OMS ha resistito attivamente e ha ostacolato gli sforzi di altre nazioni per attuare controlli alle frontiere efficaci che avrebbero potuto limitare la diffusione o addirittura contenere la diffusione dell’epidemia .

È impossibile per me credere che i funzionari di Ginevra, che stavano rilasciando tali dichiarazioni, credessero che tali dichiarazioni fossero in accordo con i fatti a loro disposizione al momento in cui le dichiarazioni sono state rese. È difficile non vedere che l’origine diretta di ciò è il sostegno del governo cinese all’elezione di Tedros a direttore generale…

Questo è stato un notevole ritorno sull’investimento [della Cina] con le somme relativamente piccole che sono state investite nel sostenere la sua elezione. Ha pagato su larga scala per il governo cinese”.

La corruzione dell’OMS è profonda

Anche prima della pandemia, l’OMS aveva rilasciato una dichiarazione secondo cui aveva discusso con Facebook per “assicurare che le persone possano accedere a informazioni autorevoli sui vaccini e ridurre la diffusione delle imprecisioni”.20 Al primo vertice globale sulla vaccinazione dell’OMS, tenutosi a Bruxelles nel settembre 2019, Jason Hirsch, responsabile delle politiche pubbliche di Facebook, ha alluso alla censura e alla manipolazione dei media che sarebbero seguite:21

“La prima cosa che stiamo facendo è ridurre la distribuzione di disinformazione sulle vaccinazioni e la seconda cosa che stiamo facendo è aumentare l’esposizione a contenuti credibili e autorevoli sulle vaccinazioni”.

Piuttosto che mettere al primo posto la salute pubblica, ad esempio spingendo per studi sulla sicurezza nella vaccinazione, la storia dell’OMS illustra chiaramente la sua fedeltà a Big Pharma e ad altre industrie. L’OMS, ad esempio, ha minimizzato gli effetti sulla salute causati dal disastro nucleare di Chernobyl del 1986, affermando che solo 50 morti sono state causate direttamente dall’incidente e che “un totale fino a 4,000 persone potrebbero eventualmente morire a causa dell’esposizione alle radiazioni” a causa del disastro.22

L’OMS ha firmato un accordo con l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA), che “promuove l’uso pacifico dell’energia atomica”, nel 1959, rendendola subordinata all’agenzia in relazione alle radiazioni ionizzanti.

Anche la risposta dell’OMS al disastro delle radiazioni di Fukushima nel 2011 è stata criticata, con prove di un insabbiamento di alto livello.23 L’OMS ha ancora una volta minimizzato i rischi, affermando che “i rischi previsti sono bassi e non sono previsti aumenti osservabili dei tassi di cancro al di sopra dei tassi di base”.24

L’OMS ha anche ricevuto più di 1.6 milioni di dollari dal gigante degli oppiacei Purdue dal 1999 al 2010 e ha utilizzato i dati sugli oppioidi supportati dall’industria per incorporarli nelle sue linee guida ufficiali sugli oppioidi. Secondo l’Alleanza per la protezione della ricerca umana, la collaborazione dell’OMS con Purdue ha portato all’aumento dell’uso di oppiacei e alla dipendenza globale.25

A causa della sua accettazione di denaro privato, una recensione del Journal of Integrative Medicine & Therapy è arrivata al punto di dire che la corruzione dell’OMS è la “più grande minaccia per la salute pubblica mondiale del nostro tempo”, in particolare per quanto riguarda il farmaco dell’OMS raccomandazioni – compreso il suo “elenco di medicinali essenziali” – che ritiene sia parziale e non affidabile.26

Data la forte e continua evidenza che l’OMS è fortemente conflittuale e controllata dall’industria, la sua utilità come custode della salute pubblica deve essere seriamente rivalutata.

 Fonti e riferimenti

Pubblicato sul sito web: https://it.technocracy.news/come-la-corrotta-organizzazione-mondiale-della-sanit%C3%A0-promuove-la-tirannia-medica-in-tutto-il-mondo/

Ti potrebbero interessare:

Mai più un 8 SETTEMBRE!

È la fine, è l’inizio della nuova era.

®wld

Una crisi peggiore del C-O-V-I-D è in arrivo? – Potenziali crisi generate all’orizzonte

Lascia un commento

Al calare della truffa C-O-V-I-D, ecco alcune possibilità di cui essere a conoscenza. di Makia Freeman

from TheFreedomArticles Website

A PRIMA VISTA…

LA STORIA:
La truffa C-O-V-I-D si sta esaurendo in molti stati degli Stati Uniti, in parte a causa di azioni legali riuscite e soprattutto a causa dei governi di destra che mettono fine alle assurde normative di emergenza.

LE IMPLICAZIONI:
Cosa c’è dietro l’angolo? Ci sarà una p-a-n-d-e-m-i-a II come aveva avvertito Gates? O il Cyber ​​Polygon del WEF sarà foriero di un vero e proprio evento che abbatterà la rete e la rete elettrica?

C’è un’altra crisi generata proprio dietro l’angolo mentre la truffa C-O-V-I-D diminuisce nella sua capacità di mantenere le persone impaurite e accondiscendenti?

Molto probabilmente, sì…

Il Nuovo Ordine Mondiale (NWO) si basa sulla sua formula dialettica hegeliana di base di problema-reazione-soluzione. Questo è il suo carburante di base.

Per portare avanti i suoi obiettivi, richiede problemi o crisi che temono e scioccano le persone, portandole così da uno stato mentale normale, razionale ed equilibrato a uno stato mentale emotivo e reattivo di lotta-fuga-congelamento.

In questo modo, genera debolezza nella popolazione target sotto forma di scarso giudizio, scarso processo decisionale e maggiore acquiescenza. La spinta alla v-a-c-c-i-n-a-zione di massa del mondo intero non ha avuto successo, con molte persone che si rifiutano di prendere il v-a-c-c-i-n-o.

C’è una buona ragione per questo, dal momento che il v-a-c-c-i-n-o è un pericoloso dispositivo sperimentale ed è, legalmente e medicamente parlando, non un vero v-a-c-c-i-n-o ma piuttosto un dispositivo chimico patogeno che altera i geni.

Mentre il non-v-a-c-c-i-n-o C-O-V-I-D sta provocando il caos con i sistemi riproduttivi delle persone, rendendo le persone magnetiche e ferendo o uccidendo parecchie persone lungo la strada, è probabile che i controllori del NWO stiano già pianificando attivamente di lanciare la loro prossima crisi generata o false flag operazione.

Ecco 4 possibili scenari che potrebbero essere giocati…

Crisi generata potenziale n. 1 – P-a-n-d-e-m-i-a II di Bill Gates

Una crisi generata potrebbe essere, come si vantava il frontman dei NWO Bill Gates nel 2020,

una “Pandemia II” in cui un altro virus fittizio (o una presunta variante S-A-R-S-C-o-V-2) viene imposto al pubblico, anche se questa volta presumibilmente più virulento.

Questo scenario sarà falso quanto l’attuale scenario C-O-V-I-D.

S-A-R-S-C-o-V-2 non è mai stato isolato o definitivamente dimostrato di esistere, quindi logicamente qualsiasi “variante” sarebbe anche una creazione teorica e non un vero v-i-r-u-s del mondo reale.

I controller NWO lo stanno già provando in nazioni come il Regno Unito con la “variante indiana” e la “variante Delta”.

Un’altra possibilità è che i criminali del NWO lascino svanire l’attuale truffa, quindi un anno o 2 dopo ne lanciano uno nuovo di zecca seguendo uno script simile.

Crisi generata potenziale n. 2 – Blocco climatico

Un’altra crisi generata potrebbe essere un blocco climatico o una sorta di blocco basato sull’idea che dobbiamo lavorare tutti insieme per fermare un’imminente emergenza climatica.

Ciò potrebbe comportare il divieto di carne rossa, il divieto alle persone di utilizzare macchine o veicoli a benzina e il divieto di viaggiare in aereo.

Si tratterebbe di limitare l’uso dell’energia in generale (un’idea molto tecnocratica, poiché la tecnocrazia si basa su un piccolo gruppo di tecnici che controllano l’approvvigionamento energetico della società).

Per la persona media, i blocchi sono stati devastanti, mentre per gli psicopatici del NWO, i blocchi hanno funzionato davvero molto bene.

Dal loro punto di vista,

perché non continuarli usando una scusa diversa?

L’agenda del riscaldamento globale/cambiamento climatico artificiale è una massiccia bufala non scientifica promossa dalle stesse persone che possiedono le compagnie petrolifere, del gas e del carbone.

Le somiglianze tra la truffa del cambiamento climatico artificiale e la truffa del C-O-V-I-D sono molte.

Entrambe sono minacce pubblicizzate che giocano sulle tue emozioni (paura, cura, ecc.).

Creano una falsa emergenza per ingannarti nel sostenere la centralizzazione del potere. 

La caratteristica fondamentale del programma del cambiamento climatico è di convincervi che l’anidride carbonica (CO2) prodotta dall’umanità sta rovinando il pianeta (questo è, nonostante il fatto biologico evidente la CO2 è un gas della vita). 

Quindi l’umanità stessa è il cattivo.

La caratteristica chiave dell’operazione C-o-r-o-n-a-v-i-r-u-s è convincerti che un presunto minuscolo v-i-r-u-s invisibile ucciderà tutti.

Il corpo umano produce exosomes che sono indistinguibili da v-i-r-u-s

Quindi l’esosoma/v-i-r-u-s prodotto dall’uomo è il nemico (e quindi l’umanità è il cattivo, di nuovo…)

È chiaro che qualunque forza stia orchestrando tutto questo, sta portando avanti un chiaro programma anti-umano.

Crisi generata potenziale n. 3 – Eliminazione della rete e della rete (Cyber ​​Polygon)

L’esempio più concreto di una crisi generata attesa è sicuramente il WEF‘s (del World Economic Forum) Cyber poligono, un altro esercizio da tavolo e di simulazione previsto per il 9 luglio° 2021.

Ormai, il WEF e il suo capo del cattivo di Bond Klaus Schwab sono diventati famosi per il modo aggressivo in cui si stanno posizionando per essere gli amministratori del Nuovo Ordine Mondiale, o come l’hanno ribattezzato, il Grande Reset.

Tuttavia, come osserva James Corbett nel suo recente video qui sotto sull’argomento,

il WEF propone di essere l’intermediario della gestione per conto delle famiglie di stirpe; il WEF non è la fonte del potere reale.

Detto questo, è interessante quanto siano coinvolti:

Ricordi il loro grafico / grafico che descrive l’interconnessione dell’agenda virtualmente NWO?

Hai visto la loro lista di partner che costituiscono un chi è chi della corporatocrazia internazionale?

All’inizio della truffa C-O-V-I-D, l’ex capo di Google Eric Schmidt stava propagando la parola interruzione come parola d’ordine chiave.

Cyber ​​Polygon è anche incentrato sull’interruzione.

Stanno pianificando l’eliminazione di Internet e della rete elettrica, una crisi che potrebbe includere anche l’interruzione mondiale delle linee di approvvigionamento e dei trasporti, l’arresto del commercio globale e gravi carenze di cibo ed energia.

Sul suo sito web, il WEF descrive la simulazione come un “esercizio tecnico” dove,

“i partecipanti affineranno le loro abilità pratiche nel mitigare un attacco mirato alla catena di approvvigionamento su un ecosistema aziendale in tempo reale”.

Ciò avviene sulla scia di due recenti attacchi di hack sospetti in cui sono stati attaccati oleodotti e fornitori di carne (e i media mainstream hanno accusato senza prove gli hacker russi…)

Molti lettori sapranno a questo punto che il WEF (insieme alla Fondazione Bill e Melinda Gates) è stato coinvolto nella famigerata simulazione di pandemia chiamata Evento 201 pochi mesi prima del decollo della crisi COVID.

Il WEF ha persino definito questo esercizio una “pandemia” cibernetica.

L’amministratore delegato del WEF Jeremy Jurgens ha dichiarato:

Credo che ci sarà un’altra crisi.

Sarà più significativa… sarà più veloce di quello che abbiamo visto con il C-O-V-I-D. Il tasso di crescita esponenziale salirà, sarà molto più ripido.

L’impatto sarà maggiore, e di conseguenza le implicazioni economiche e sociali saranno ancora più significative”.

Il presidente esecutivo del WEF Schwab ha dichiarato:

“Sappiamo tutti, ma non prestiamo ancora sufficiente attenzione, lo scenario spaventoso di un attacco informatico completo potrebbe portare a un arresto completo dell’alimentazione, dei trasporti, dei servizi ospedalieri e della nostra società nel suo insieme.

La crisi del C-O-V-I-D-1-9 sarebbe vista in questo senso come un piccolo disturbo rispetto a un grande attacco informatico.

Utilizzare la crisi C-O-V-I-D-1-9 come un’opportunità tempestiva per riflettere sulle lezioni che la comunità della sicurezza informatica può trarre e migliorare la nostra preparazione per una potenziale pandemia informatica”.

È fondamentale ricordare a questo punto che gran parte della sicurezza informatica mondiale è gestita da Israele, una sede pianificata del NWO.

Tutte le strade sembrano portare in Israele (Rothschild-ville) in questi giorni. Agenzie e unità all’interno di Israele come i programmi Mossad, Unit 8200 e Talpiot controllano la sicurezza informatica mondiale.

Brendon O’Connell ha fatto grandi ricerche su questo tema.

Proprio come la truffa del C-O-V-I-D aveva molti obiettivi (inclusa la cacciata permanente di piccoli negozi fisici), così anche alcuni scenari di tipo Cyber ​​Polygon che “va in vita” come la chiusura di piccoli siti online.

Lo schema NWO definitivo in quest’area è,

per creare una nuova versione di Internet in cui è necessario mostrare un documento identificativo al fine di ottenere l’accesso, trasformando così il diritto all’informazione e il diritto di utilizzare la rete come di pubblica utilità, in un privilegio in cui è necessario ottenere il permesso di accesso guadagno

Crisi generata potenziale n. 4 – Scenario di invasione aliena falsa

Infine, un’altra crisi generata di cui si sussurra da decenni, e ora molto più apertamente che mai, è il falso scenario di invasione aliena o falso scenario della seconda venuta di Cristo, che viene indicato come Operazione Bluebeam.

Ciò comporterebbe un brillante display tecnologico nei cieli per imitare UFO, ET o figure religiose che scendono dalle nuvole.

L’idea è di unire le persone dietro un One World Military o One World Religion, che sono sempre stati componenti pianificati del dittatoriale NWO One World Government.

Gli UFO stanno diventando più mainstream, ma c’è qualcosa di sospetto in questo – sembra che stiano preparando il pubblico per un ritrovo limitato con figure di opposizione e gruppi controllati come Luis Elizondo e TTSA (To The Stars Academy).

Vedi questa analisi per alcuni dei precedenti:

A questo punto, ricorda ciò che Carol Rosin ha detto che le è stato detto da Werner von Braun, scienziato nazista portato alla NASA durante l’operazione Paperclip:

“Carol, fermerai l’armamento dello spazio… perché c’è una bugia che viene raccontata a tutti che l’armamento si basa innanzitutto sull’Impero del Male, i russi. 

Ci sono molti nemici, ha detto, contro i quali costruiremo questo sistema d’arma spaziale… poi ci sarebbero i terroristi, poi ci sarebbero i paesi del terzo mondo (ora li chiamiamo Rogue Nations, o Nations of Concern), poi ci sarebbero stati gli asteroidi, e poi mi avrebbe ripetuto più volte, e l’ultima carta, l’ultima carta, l’ultima carta sarebbe stata la minaccia extraterrestre.”

fonte

Quindi, in altre parole, von Braun ha detto che l’ordine dei nemici inventati e delle minacce inventate sarebbe stato questo:

  1. russi
  2. Terroristi (Guerra al terrore)
  3. Nazioni del Terzo Mondo (Libia, Siria, Corea del Nord, Iran)
  4. asteroidi
  5. Invasione aliena

Certamente sembra essere stato preciso finora.

I russi continuano ad essere accusati di tutti i problemi interni dell’America, come la frode elettorale e l’hacking. La guerra al terrore è stata lanciata con successo dopo l’operazione false flag dell’11 settembre.

Le nazioni del terzo mondo sono state costantemente attaccate e invase dall’esercito americano per molto tempo.

Dobbiamo ancora vedere emergere la minaccia degli asteroidi, quindi forse è prematuro speculare sulla falsa invasione aliena ancora. Se i manipolatori del NWO fossero abbastanza audaci da mettere effettivamente in atto questo piano, non ci sarebbe modo di tornare indietro.

Il puro caos e il caos che si creerebbe facendo finta di essere invasi da alieni ostili trasformerebbero completamente la società e le percezioni delle persone, in modo irreversibile.

L’operazione Bluebeam sarebbe l’ultimo disperato tentativo dei manipolatori di rimanere al potere e portare avanti il ​​loro programma negativo.

Alcune persone dicono che è improbabile e che “non lo farebbero mai”, tuttavia è sempre bene prepararsi mentalmente per queste cose, perché risponderai molto meglio se dovesse accadere.  

Pensieri finali

Mentre la truffa C-O-V-I-D si sta esaurendo in molti stati degli Stati Uniti, con le persone stufe di un’emergenza senza fine con regole illogiche, potrebbe esserci un’altra crisi generata proprio dietro l’angolo.

Dobbiamo rimanere vigili di fronte a una classe dirigente subdola e furtiva che pianifica costantemente di sfruttare la nostra ignoranza e la nostra paura per portare avanti la sua agenda.

Preparati mentalmente a possibili imbrogli e falsità. 

B e fisicamente preparato per interruzioni nella supply chain con forniture come cibo, acqua, benzina, batterie e altri elementi di sopravvivenza.

Fai tutto il necessario per essere meglio equipaggiato per stare in tuo potere quando la prossima crisi generata colpirà.

fonti

Pubblicato sul sito web: https://www.bibliotecapleyades.net/

************************************************

Articolo super – correlato:

Preparatevi: il 9 luglio simuleranno un attacco informatico alla catena di approvvigionamento

®wld

Aprendo la strada per il Ronascam – Gates e Schwab ci hanno promesso che molto peggio sta per arrivare apparentemente un attacco informatico

1 commento

di Julie Beal

Il lavoro svolto negli anni su formulazioni, modifiche dell’RNA e altre tecniche stava dando i suoi frutti  giusto in tempo  per l’attuale pandemia. La vaccinazione contro l’mRNA era esattamente nella fase giusta perché le cose potessero decollare con  buone aspettative di successo”.

Aiuta a sapere come siamo arrivati ​​qui, e la seguente cronologia ripercorre la creazione del pacchetto di soluzioni DARPA-Big Pharma per SARS-CoV-2 e illustra quanto fossero pronti tutti. Ogni focolaio ha favorito lo sviluppo di vaxxini genetici. I casi sono stati contati in base ai test, quindi confrontati con i decessi “associati” al virus in questione. Ogni focolaio presentava un virus con un sito di scissione e tutti possono essere stabilizzati con il design di prefusione del NIH, proprio come la rona.

Le soluzioni ronascam sono state ampiamente rese possibili da, i) Baric, Shi e Daszak che hanno reso i coronavirus dei pipistrelli in grado di infettare gli esseri umani e hanno suggerito bersagli per i vaccini, ii) Graham al VRC che ha sviluppato vaccini, iii) Mclellan, Ward e altri del Dartmouth College e Scripps ha perfezionato la tecnica di prefusione e iv) ha lavorato a stretto contatto con Moderna e Curevac per trasformare tutto in mRNA. In più, ovviamente, un’enorme quantità di denaro.

Tutto ciò di cui avevano bisogno era una pandemia e niente avrebbe potuto essere migliore di SARS-CoV-2. È un virus con un sito di scissione della furina inspiegabile che sembra essere stato creato in un laboratorio. Si diffonde in lungo e in largo ma senza causare caos. SARS-CoV-2 ottiene vaccini genetici dalla porta sul retro e dà il via al Reset. Presumibilmente siamo solo topi da laboratorio fino a quando questa fase non sarà finita perché Gates e Schwab ci hanno promesso che molto peggio sta per arrivare (apparentemente un attacco informatico), a quel punto le cose saranno così caotiche, gli studi clinici non saranno più possibili e i passaporti vax saranno obbligatori.

Video – SINBIOTERRORISMO E LA PANDEMIA STAMPABILE

Leggi QUI in lingua originale inglese l’intera storia dall’anno 2000 al 2021

Pubblicato sil sito web: https://www.activistpost.com/2021/06/paving-the-way-for-the-ronascam.html

**************************************************

Correlati:

Quanto tempo ci vorrà prima che i russi vengano incolpati?

Nei prossimi anni, il mondo potrebbe vedere in funzione quasi 60 laboratori di virologia di livello 4

®wld

Older Entries