Home

Contro la dittatura dell’uno

Lascia un commento

Di Lidia Sella

Conversazione del video trascritto dal minuto 31:23 al minuto 35:53

Contro la dittatura dell’uno

Ultima chiamata

Non può finire così la nostra civiltà per mano di questi tiranni del mundialismo, assetati di profitto, nemici di ogni libertà, assassini seriali di costituzioni e mercati internazionali.

Tanto barbari e feroci da incarcerare i bambini, terrorizzare gli anziani, e condannare milioni di cittadini alla miseria.

Qualcuno si illude che esista ancora una opposizione, a governarci invece è una banda di giuda, che ha venduto il proprio popolo per trenta denari.

L’isolamento e il distanziamento sociale, limitano lo scambio di idee e scoraggiano i movimenti di protesta.

Perciò i maggiordomi del potere finanziario, con il pretesto del covid, eliminano qualsiasi luogo e occasione di incontro; i lacchè della cupola massonica ricorrono a qualunque mezzo, pur di impoverire umiliare e asservire l’occidente. 

Quando: Bar, Ristoranti, Discoteche, Palestre Stadi, Piscine, Alberghi, Stabilimenti Balneari, Piste da Sci, Cinema, teatri, Sale da concerto, Musei e Chiese, Avranno chiuso per sempre non avremmo più un posto dove ritrovarci, al massimo potremo andare da McDonald’s.

Perché dopo aver spolpato i cadaveri delle piccole imprese e fagocitato l’identità italiana, le multinazionali spazzeranno via anche la nostra nobile tradizione culinaria.

Se impongono il lavoro agile, e insistono sull’insegnamento a distanza, non’è esplicitamente per venderci i loro computer, ma perché il compagno di scuola e il collega d’ufficio, in futuro dovranno sparire.

Intanto le mascherine, servono da museruole per azzerare l’empatia, neutralizzare l’espressività, bloccare i sorrisi, strozzare il respiro, impedire la parola, deprimere l’umore, cancellare l’identità dei volti, ammalarci di anidride carbonica, e inibire i fanciulli un corretto sistema celebrale.

La dittatura globale decide dove, come, quando, con chi e che cosa dobbiamo fare; moderni despoti, stabiliscono quante persone possiamo invitare in casa nostra, con la psicosi del contagio, minano persino i rapporti familiari e amicizia,

Allo scopo di dividersi hanno instaurato un clima di terrore, repressione, diffidenza, sospetto, alimentando la vile pratica della delazione.

Non cadiamo in questa trappola, restiamo uniti se non vogliamo che una cortina di solitudine e disperazione soffochino l’Italia.

Arte, Letteratura, filosofia, Musica, e scienza onesta rendono l’Uomo superiore alla bestia. Lottiamo per riprendere in mano le nostre vite, il diritto al lavoro, il futuro dei figli e nipoti, la cultura che ha reso grande l’Italia; ribelliamoci alle menzogne mediatiche opponiamoci a stato di polizia.

Occorre reagire ai soprusi, all’arbitrio, alla arroganza di amministratori che ci hanno scambiato per pecore, schiavi o burattini; è giunta l’ora di imboccare la strada della disobbedienza civile con orgoglio, coraggio e determinazione, siamo pronti ad aprire le vie legali per punire i traditori della patria, colpevoli di aver prima distrutto la Sanità Pubblica e poi disintegrato l’Economia del Paese.

A chiedercelo è la storia!

******************************************** 

A Natale dovevano liberarci, invece chiudono di nuovo

®wld

I MODERNI BARONI BRIGANTI

Lascia un commento

Clicca sull’immagine per ascoltare il video

LA MACCHINA DEL FAANG. COSA FARE CONTRO I MODERNI BARONI BRIGANTI? – Pino Cabras #Byoblu24

Francesco Capo

Dopo le ultime vicende che hanno colpito Vox Italia Tv, Border Nights di Fabio Frabetti e “Il Vaso di Pandora”, penalizzate e in alcuni casi anche censurate da YouTube, il deputato Pino Cabras ha presentato un’interrogazione parlamentare in cui chiede al Governo cosa intenda fare per garantire la libertà di espressione e di manifestazione del pensiero sulle piattaforme digitali e se sia il caso di attivarsi nelle sedi internazionali per arrivare a una convenzione per la tutela e la promozione della libertà di pensiero sui social network.

I faang devono rispettare la Costituzione italiana

L’articolo 21 della Costituzione tutela la libertà di espressione e stabilisce che “la stampa non può essere soggetta a censure e ad autorizzazioni”. Soltanto la magistratura può procedere a sequestri con un atto motivato e unicamente in caso di violazione di leggi. L’operato delle multinazionali del big tech si pone dunque al di fuori del nostro ordinamento costituzionale.


I così detti faang (facebook, amazon, apple, netflix e google, che sono stati definiti dal senatore americano Josh Hawley come i moderni baroni briganti) sono società private, ma svolgono di fatto una funzione di servizio pubblico che dovrebbe essere improntata a una neutralità che consenta di rispettare al meglio i diritti costituzionalmente garantiti.
Del resto l’articolo 41 della Costituzione parla chiaro: “l’iniziativa economica privata è libera”, ma subito dopo, al secondo comma, aggiunge che “non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà e alla dignità umana”.

Una legge a tutela del sistema democratico

Secondo Pino Cabras, l’anomalia risiede nel fatto che “le grandi compagnie del big tech sono orientate a considerare sé stesse come piattaforme, però agiscono come editori”. “Questa ambiguità va risolta una volta per tutte”, dice l’onorevole, “ho l’impressione che il sistema democratico, di fronte allo strapotere di questi monopoli delle multinazionali nordamericane, sia sotto scacco e bisogna reagire”.
Una legge che faccia chiarezza è urgente, perché sono in gioco i nostri diritti e la democrazia.

Fonte: https://www.byoblu.com/2020/11/20/la-macchina-del-faang-cosa-fare-contro-i-moderni-baroni-briganti-pino-cabras-byoblu24/

®wld

RESA DEI CONTI

Lascia un commento

Tra USA e Cina la sfida è nucleare. E Bolsonaro può minare i BRICS – Il  blog di Cristiano Puglisi

di: Dottor Roberto Slaviero 29.10.20 

Il prossimo 3 novembre si svolgeranno le elezioni in Usa, per l’elezione del prossimo Presidente. 

La posta in gioco è altissima, poiché si scontrano due sistemi di pensiero e di azione altamente contrapposti, seppur facenti sempre parte della stessa medaglia: la medaglia di un paese che, dalla fine della seconda guerra mondiale ad oggi, ha dettato praticamente la legge nel pianeta, nel bene e nel male! 

Uno Stato profondo, che non vuole mollare le sue prerogative di potere, ottenute soprattutto con il mondialismo e la globalizzazione, dopo i petroldollari degli anni 70, contro un pensiero più autarchico, del pensiamo prima a casa nostra e dopo al resto. 

Poi vi è, nello sfondo, principalmente la potenza emergente cinese, rilanciata nel 2000, con l’ingresso nel Wto (commercio mondiale) dalla presidenza Usa Clinton, che ne permise l’ingresso, mantenendo però un cambio di valuta fisso: ciò le permise, in 2 decenni, di diventare la potenza odierna. 

E questo fu fatto, per favorire le multinazionali Usa, che potevano spostare le aziende in un paese dove il costo del lavoro era bassissimo, visto il trattamento riservato ai lavoratori, per rivendere poi i loro prodotti nel mondo con ricarichi allucinanti.

L’Europa è dal 1945 praticamente una colonia Usa, chi più, chi meno, e a Bruxelles, le maggiori multinazionali americane la fanno da padrone. 

Come vedete, all’avvicinarsi del 3 novembre, con la solita scusa del corona, stanno chiudendo quasi tutte le nazioni europee; Francia e Germania clamorosamente in primis, nonché Italia ed il resto. 

Spero che molti di voi abbiano raggiunto il “satori“ https://www.treccani.it/enciclopedia/tag/satori/ e tendenzialmente capiscano, che il virus è principalmente politica ed economia di guerra, per ridisegnare poteri e confini. 

Lo scandalo della positività ai tamponi Pcr, è stata recentemente evidenziata, principalmente dall’italiano Prof Scoglio ed altri ricercatori, tra i quali il Prof Montanari e Gatti. 

Le rilevazioni dei test, catturano una serie di frazioni virali della grande famiglia dei coronavirus e probabilmente, anche di altre forme virali, e vengono tutte catalogate per Covid. 

Dal 1 aprile 2020, con una sola sequenza genetica si dichiara la positività, mentre fino al 31 marzo erano necessarie 3 sequenze genetiche positive. 

Lasciamo perdere inoltre i test falsi positivi. Lasciamo perdere le migliaia di persone in salute, che si fanno tamponare nei bazar pubblici predisposti all’aperto e che contribuiscono cosi all’aumento dei positivi, seppur asintomatici. 

Viviamo immersi tra miliardi di virus e batteri e col sistema del Pcr sopra descritto, si può trovare di tutto. 

Perchè pensare sempre al virus mortale? E’ più semplice capire che, con sbalzi di temperatura nelle stagioni fredde, molti organismi perdono il loro equilibrio e possono favorire lo sviluppo di cariche batteriche o virali…

Mettiamoci poi i veleni chimici ed elettromagnetici in continua espansione e il giochetto è fatto! 

L’uomo, a differenza degli animali, nasce a piedi nudi, senza zoccoli o polpastrelli ed è quindi facile immaginare, che sia nato originariamente in luoghi con temperature miti, senza il bisogno di molte protezioni; ed è per questo che sbalzi di temperatura, possano incidere sul suo equilibrio e salute! 

Tornando all’aprile 2020, chiaramente, con l’assestamento delle terapie, la malattia stava scemando ed avevano bisogno di continuare l’emergenza e lo hanno fatto e lo stanno facendo con l’inganno!

Tra l’altro, si scopre che negli ospedali, per ogni paziente Covid, vi sono contributi statali per migliaia di euro: quindi continuano ad aprire reparti covid, creando gravi carenze per le altre patologie, con aumento della mortalità. 

Uno scandalo di proporzioni bibliche. Ciò non significa negare la malattia, ne abbiam parlato fino allo sfinimento: ogni giorno in Italia muoiono circa 1600 persone e pare oltre una trentina, per problemi respiratori, causati da svariate cause non virali. 

Le malattie esistono e sempre esisteranno.

Comunque, chi continua a credere nella pandemia è COMPLICE di chi ha scatenato la terza guerra mondiale, che stiamo vivendo in questi mesi; guerra che causerà catastrofi economiche e sociali ben peggiori di quelle vissute prima; quanto meno, con un fucile si poteva sparare e ci si poteva difendere.

Perchè l’Europa si blinda e mette il coprifuoco? Perchè, che vinca l’uno o l’altro, scoppieranno probabilmente seri problemi o rivolte sociali negli Usa e la situazione potrebbe innescare rivolte nella colonia europea, in debito di ossigeno e sull’orlo della catastrofe economica, tra Brexit e corona.

Poi, come fanno altrimenti a far sparire i triliardi di operazioni fittizie di debiti e crediti mondiali mai onorabili ed esegibili? 

Lasciamo perdere i crimini di pedofilia e prostituzione minorile e sfruttamento del lavoro minorile?

La guerra pianifica e fa dimenticare. Inoltre, con la scusa del corona, gli Stati, con le limitazioni imposte possono controllare tutto e tutti.

A fine 1989 uscì un film, Total Recal, dove si mostrava una vita con i crediti se lavoravi per lo Stato e ti comportavi bene e microchip impiantati per via nasale, con pistole simili a quelle usate oggi per i tamponi; e dove il controllo del Gps impiantato negli umani, veniva monitorato su di un apparecchio navigatore, simile al termometro frontale ad infrarossi usato oggi!

Inoltre, erano tutti collegati alle intelligenze artificiali e venivano proposti viaggi turistici, in realtà solo immaginativi: chi si ribellava al sistema veniva isolato od eliminato!

Conoscete la schiavitù delle popolazioni africane, principalmente del Congo per l’estrazione del Coltan?

https://it.wikipedia.org/wiki/Columbite-tantalite

Senza questi minerali, tutti gli smart che possedete e questa realtà fittizia, non potrebbe esistere; lavori massacranti, per un pugno di dollari e per la perdita della salute.

Ma tanto chi se ne frega di quei derelitti, noi viviamo collegati globalmente e ci divertiamo a sparare cazzate sui social…

Torniamo alla guerra in corso; gli Usa hanno centinaia di basi militari in Europa e credo che se serva, le useranno nuovamente sul territorio europeo.

Non penserete mica che si facciano soffiare troppo il loro potere, magari da quella Cina, che utilizza già i crediti di lavoro e dove, se sei uno spione delatore per lo Stato, vieni premiato!

Mi pare che l’Italia stia seguendo il cammino cinese, con la massa di spioni sguinzagliati da questo governo tossico.

Quindi se non avete ancora capito quello che sta succedendo, spero che vi mettiate in fila per farvi iniettare il vaccino anti Covid e possiate poi finalmente rilassarvi e sognare viaggi esotici o spaziali.

Tra l’altro adesso, “gli scienziati“ della Nasa e soci vari, han detto che c’è acqua sulla Luna … fantastico: in effetti ero un po’ preoccupato, poiché Marte è leggermente più lontano rispetto alla Luna.

Quindi miei cari, preparate tra un po’ le valigie e andate sulla Luna, dove c’e’ l’H2O: io preferisco bere l’H2O che scende dal monte Elmo, bella fresca e spumeggiante!

Alla massa dei creduloni incalliti, auguro tanti viaggi spaziali e molte seghe…mentali chiaramente!

Mi rifaccio vivo dopo le Idi del 3 novembre.

Salutoni a tutti

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

TELEFONO OBBLIGATORIO?

Lascia un commento

 

Di: Dottor Roberto Slaviero collaboratore

21.04.20

Ho cercato sulla Carta Costituzionale, l’articolo di legge che preveda per ogni cittadino italiano, il possesso di un telefono cellulare, magari smart: con mio grande stupore non l’ho trovato! Infatti, anche se siamo in uno stato di golpe silenzioso, la Carta Costituzionale dei nostri Padri  Costituenti del dopoguerra, è ancora valida.

Che sia stata stracciata, in nome di un virus cinese, che comunque nel mondo, ha fatto meno morti della normale influenza stagionale, dovremo chiederlo in seguito a chi occupa i posti di garanzia costituzionale, nel nostro paese!

E dovranno rendercene conto; il popolo è sovrano e non come lo intendono i falsi oppositori di prima e di oggi…partiti politici in primis chiaramente!

Comunque, notizia di ieri, il Gov Zaia, renderà obbligatoria la App Immun, per tutti i cittadini residenti in Veneto; altrimenti non si potrà girare liberamente…il cattivo Covid vi aspetta in tutti gli angoli di piazze e bar, ristoranti e spiaggie e come una pulce vi salterà adosso!

Sull’applicazione di tale App e sui problemi di privacy etc, vi invito a guardare il video qui sotto:

https://www.youtube.com/watch?v=mqKyVj50T3c&feature=youtu.be

Mi sembra che vogliano adottare la stessa modalità di Singapore, mentre la Corea del Sud ha usato il sistema a Gps…in Cina non lo so.

Con tutto il rispetto per le popolazioni sopra citate, una domanda; VOLETE RIDURRE IL PAESE DELLA PIU’ GRANDE STORIA LETTERARIA, PITTORICA, RINASCIMENTALE UMANISTICA, A DEGLI AUTOMI CONTROLLATI ATTRAVERSO APP E DRONI?

Ma voi politici responsabili eletti, chi cazzo siete, a chi rispondete, a che interessi tirate la corsa?

State portando la nazione sul baratro, avete gestito malamente l’emergenza e adesso, che sapete che i soldi stanno finendo, perché se chiudi tutto, non entrano nelle casse, Iva ed imposte varie, per pararvi il culo e per riaprire tutto, causa fallimento, volete obbligare i cittadini alla delazione e tracciamento!

VERGOGNATEVI! E agli italiani che vi seguiranno dico; VERGOGNATEVI ANCORA DI PIU’… PECORE IDIOTE!

Non si baratta la libertà e la sacra indipendenza personale, per qualsiasi motivo, tanto più per una FALSA PANDEMIA!

Non siamo in guerra, svegliatevi! E se invece lo fossimo, allora giustizia morale direbbe di adottare, come negli Usa il Secondo emendamento;

 

«Essendo necessaria, alla sicurezza di uno Stato libero, una milizia ben regolamentata, il diritto dei cittadini di detenere e portare Armi non potrà essere infranto.»

https://it.wikipedia.org/wiki/II_emendamento_della_Costituzione_degli_Stati_Uniti_d%27America

 

Ieri Trump, lo ha evocato negli Usa per alcuni Stati, dove la popolazione è scesa nelle strade per protestare contro la chiusura da covid e alla perdita di lavoro!

Con rammarico si cominciano a vedere scene di forza pubblica, che entra nelle Chiese per bloccare le Messe o che inveisce su anziani per i 20 minuti di “aria libera“, che segue con i droni, gente che corre nei prati e che picchia ed arresta italiani incazzati e stufi, che scendono nelle strade ed alzano la voce.

Ma ragazzi, che cazzo succede, voi dovete stare dalla parte della popolazione per difenderla, non per offenderla!

Speriamo siano casi isolati di pochi facinorosi, teste calde ci sono dappertutto e tutti sono umani.

Abbassate i toni ed anche se siete stressati e vi pagano gli straordinari una vergogna, non incazzatevi con la gente comune, ma cercate di aiutarla.

Non contribuite a far cadere il paese nel caos e nella ribellione.

Se purtroppo abbiamo al comando gente incapace ed impreparata, casomai rivolgetevi a loro e fateli capire che le loro decisioni sono irrealizzabili o pericolose per l’ordine pubblico!

Lo capite che questa orribile farsa è orchestrata dalle multinazionali dei vaccini e della tecnologia estrema delle dittature mediatiche?

Volete schifarvi un pochettino e vedere in un audizione al Parlamento, cosa hanno trovato dei biologi nei vaccini, che inoculano da alcuni anni obbligatoriamente ai bambini? Prego signori, accomodatevi, c’è anche del Dna di scimmia nei vaccini

https://www.youtube.com/watch?v=QbYBfPZC62k&feature=youtu.be

Dovrebbe essere immediatamente sospesa la legge in vigore ed indagate le case produttrici e chi in Italia, non ha controllato bene ed analizzato, prima di decidere la dittatura vaccinale … ma nessuno fa e dice niente.

E adesso, sempre con la scusa di un virus, vi hanno rinchiuso in casa e vi vogliono rovinare finanziariamente e psichicamente!

Non avete reagito prima …dicevate…ma va dai…è giusto: bisogna proteggere tutti dai virus e batteri cattivi!

Ve l’ho già detto;

 

STATE DISPREZZANDO LA CREAZIONE ED IL VOSTRO SISTEMA IMMUNE!

AVETE PERSO LA FEDE NELLA VITA E NEL SUO MISTERO CRISTICO!

 

Il tempo stringe, tic tac…tic tac…l’orologio della distruzione del nostro modo di vivere e della nostra libertà procede inesorabilmente: e guardate che non arriva nessuno dal cielo per salvarvi, su nuvole od astronavi e sapete perché: perché la maggior parte di voi crede solo al dio denaro ed è corrotto e senza scrupoli, soprattutto chi gestisce la Res Publica

È utile partire, per comprendere il concetto di res publica, dalla definizione proposta da uno dei più grandi pensatori dell’età repubblicana, Marco TullioCicerone, nel suo trattato politico de re publica (I, 25, 39): «La res publica è cosa del popolo; e il popolo non è un qualsiasi aggregato di gente, ma un insieme di persone associatosi intorno alla condivisione del diritto e per la tutela del proprio interesse»[1].

https://it.wikipedia.org/wiki/Res_publica

DEL DIRITTO E PER LA TUTELA DEL PROPRIO INTERESSE

AVETE CAPITO?

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

Adesso basta mettere la testa sotto la sabbia!

Lascia un commento

 mettere-la-testa-sotto-la-sabbia

 

Ricevo dall’amico Dott. Roberto Slaviero e pubblico

 

ADESSO LO SAPETE

Ma…scusate, devo avere il metro per contare le distanze per uscire col cane o darmi una sgranchita?

Ma … scusate, i corona si nascondono tra gli alberi e nei prati, sono come le pulci che ti saltano adosso?

 

Cavolo … !

il principe di Monaco è positivo,

anche Carlo d’Inghilterra,

forse Frau Merkel … mamma mia …

Bertolaso appena arrivato a Milano…anche lui…

Speriamo che i sopracitati non abbiano problemi e guariscano, ma che … azzo di notizie ci danno!

AVETE INVIATO DEGLI SPECIALISTI NBC (nuclear-biological-biochemical)

A BERGAMO PER CAPIRE CHE CAZZO SUCCEDE!

AVETE CONTATO L’ELETTROSMOG in quelle zone impestate?

Avete verificato i parametri delle polveri sottili causate da riscaldamenti magari obsoleti?

Il sistema immune soffre in situazioni tossiche ambientali, non è il VIRUS CATTIVO, lo volete capire o no?

Siamo immersi nei virus, il nostro corpo vive come ospite tra virus e batteri;

sulla pelle, nell’intestino etc.

 

SE l’EQUILIBRIO SI ALTERA CI AMMALIAMO!

 

MA ADESSO LO SAPETE:

 

anche fonti governative lo sanno

https://oasisana.com/2020/03/22/gunter-pauli-consigliere-del-premier-conte-correla-il-5g-al-covid-19-pretendiamo-verita-e-moratoria-subito/

 

LE NUOVE ISTALLAZIONI DI QUINTA GENERAZIONE, SONO TROPPO AD ALTA FREQUENZA, ED INDEBOLISCONO LA REAZIONE DELL’IMMUNITA’ CELLULARE!

Se il governo ha già incassato miliardi dalle multinazionali del settore, che li restituisca e ne blocchi l’istallazione!

Fate le vostre ricerche e vedrete che installazioni 5G e focolai infettivi sono sovrapponibili!

Adesso basta mettere la testa sotto la sabbia!

Chi di voi non si impegnerà per il ripristino della salute …

SARA’ COMPLICE DI QUESTA BANDA DI FARABUTTI CHE CI COMANDA!

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

Older Entries