Home

Sappiamo che qualcosa sta arrivando e non è necessario essere sensitivi

Lascia un commento

FEMA CAMP
Campi FEMA

I LOCKDOWNS SONO QUASI FINITI? NON SARANNO MAI FINITI! LA FASE DUE È PRONTA PER INIZIARE !!!

Inserito da Dave Hodges

Le mie fonti mi dicono che covid non è la vera minaccia per il popolo degli Stati Uniti e del mondo. Come sospettavo e scrivevo nel 2014, la vera minaccia per i livelli di popolazione nel mondo è l’Ebola. 

Il mondo ha reagito in modo esagerato al covid poiché ha un impatto solo su una piccola percentuale della popolazione. Sappiamo che qualcosa sta arrivando e non è necessario essere sensitivi. Ieri, il direttore del CDC ha rilasciato la dichiarazione più antiscientifica che abbia mai sentito da un funzionario della sanità pubblica.

Non citando dati, nessuna causa preventiva, ha detto: “Sento un senso di morte imminente”. Perché una persona in una posizione di fiducia dovrebbe fare una dichiarazione così infondata che potrebbe aver causato un panico diffuso? Perché Biden, di fronte alla riapertura dell’America, avrebbe detto ai 50 governatori che avrebbero dovuto ripristinare il mandato della maschera? La risposta ha due possibilità. In primo luogo, la risposta sembra, in superficie per essere semplice, sanno che qualcosa di grande sta arrivando sono personalmente spaventati.La seconda possibilità è che questi funzionari non si preoccupino della salute ma di sottomettere le masse.

I blocchi non funzionano o vengono rimossi. L’America sta lentamente abbandonando lo stato di essere agli arresti domiciliari mentre la nostra economia è stata intenzionalmente distrutta e numeri falsi covid hanno giustificato quanto fossero ampi i tassi di infezione. Ho sempre detto che il vero scopo dietro la plandemia era quello di portare quanti più americani possibile nei campi per eliminare i populisti che sostenevano Trump perché sono un pericolo per l’emergente conquista comunista dell’America.

Ho sempre detto che il vero scopo dietro la plandemia era quello di portare quanti più americani possibile nei campi per eliminare i populisti che sostenevano Trump perché sono un pericolo per l’emergente conquista comunista dell’America.Ho sempre detto che il vero scopo dietro la plandemia era quello di portare quanti più americani possibile nei campi per eliminare i populisti che sostenevano Trump perché sono un pericolo per l’emergente conquista comunista dell’America. 

Credo fermamente che un colpo mortale stia ancora arrivando sulla nostra strada, probabilmente Ebola. Tuttavia, l’eliminazione degli oppositori americani a un nuovo ordine comunista mondiale, è l’obiettivo a breve termine e ho la prova di ciò che viene affermato qui. Il mio stato dell’Arizona, ha la capacità di portarti fuori strada in nome di una pandemia, reale o immaginaria, di cui potresti non essere più sentito.

La legislazione è modellata sui protocolli dei servizi sanitari umani per trattare un patogeno come l’Ebola. Un giorno prima che il governatore dell’Arizona, Doug Ducey revocasse il mandato statale sulle maschere, inviò 41 milioni di dollari in aria covida a 100.000 persone della contea di Mohave. Non ti sembra strano? Dalle mie discussioni con addetti ai lavori fidati, sono giunto alla conclusione che l’incarcerazione di massa è vicina.I confini domestici verranno ripristinati in alcuni casi in cui la domanda di covid supera l’offerta. 

Uno dei motivi per cui credo che l’incarcerazione di massa (cioè un’epurazione) stia arrivando è a causa dell’autorità data al governatore dell’Arizona. Ci sono ottime possibilità che il tuo stato abbia leggi simili. La maggior parte di voi non crederà alle affermazioni in questo articolo. Tuttavia, vengono forniti collegamenti e cronologia. Non c’è dubbio su ciò che viene rivendicato qui. I campi di concentramento sono proprio dietro l’angolo. 

L’Arkansas, presunte vittime di CV-19, sono state trasportate in quella che chiamerei una struttura medica di legge marziale della FEMA. Questo non è un incidente isolato. L’Arizona ha concesso al governatore, Doug Ducey, l’autorità per creare, gestire e mantenere i campi di concentramento. I campi sono presumibilmente per un agente patogeno mortale da cui è determinata la quarantena necessaria. Tuttavia, è il governatore che prende questa decisione, non un consiglio di sanità né il legislatore statale. Questa è la creazione di una dittatura della legge marziale medica. Segue le linee guida HHS per ESF # 8-14.

Attualmente ad Airzona e presumo anche nel vostro stato, lo stato può imprigionarvi per sintomi “sospetti” e possono vaccinare forzatamente altre cure su una o più persone. In breve, i governatori si stanno concedendo l’autorità per avere il controllo completo sulla tua libertà, sul tuo corpo e persino sulla tua vita. 

Gli estratti della statua dell’Arizona sono elencati di seguito in relazione all’argomento in questione. Le mie risposte alle singole parti di questa tirannia sono elencate nella documentazione in grassetto. 

QUI la versione intera in lingua inglese

®wld

Un team di esperti si sta già preparando per la prossima crisi globale – Un DNA armato

Lascia un commento

by Chris Melore
February 05, 2021
from StudyFinds Website

I tecnocrati si preparano a incontrare una “sfilata senza fine di minacce biologiche”

COVID-19 è solo l’inizio di una serie infinita di eventi di bio-tirannia che costringeranno i cittadini del mondo a sottometterli e soggiogarli completamente.

Le minacce in sé non sono tanto i problemi, ma la loro risposta.

I tecnocrati sono dediti alla “scienza dell’ingegneria sociale”.

fonte


‘Armi biologiche che alterano il cervello’ alla sorveglianza del DNA – Gli esperti si stanno già preparando per la prossima minaccia biologica
CAMBRIDGE, Regno Unito

Da più di un anno, l’attenzione del mondo si è concentrata direttamente sulla “pandemia” COVID-19.

Con oltre 100 milioni di casi confermati in tutto il mondo e più di due milioni di morti a causa del virus, è difficile immaginare come le cose potrebbero peggiorare.

Nonostante ciò, un team di esperti si sta già preparando per la prossima crisi globale, avvertendo che alcune delle possibilità sarebbero più devastanti dell’attuale “pandemia”.

A partire dall’estate del 2019, un team internazionale di ricercatori ha deciso di elencare le domande chiave che devono affrontare la sicurezza biologica del Regno Unito.

Con l’aiuto di,

  • il Center for Existential Risk (CSER) presso l’Università di Cambridge
  • il progetto BioRISC al St. Catharine’s College,

… 41 accademici, industriali e funzionari governativi hanno posto 450 domande su una possibile crisi biologica.

Dopo aver votato e classificato tutte queste preoccupazioni, è emerso un elenco di 80 delle domande più urgenti.

Nonostante abbia compilato questo elenco mesi prima di COVID-19, il ricercatore capo Dr. Luke Kemp afferma che questo elenco includeva le principali preoccupazioni che ruotano attorno alle minacce di malattie.

Alcune delle preoccupazioni si sono concentrate sul ruolo che il clima avrà su una possibile “pandemia”, mentre altre hanno messo in dubbio l’ uso dei social media per rintracciare i virus emergenti.

È in arrivo una minaccia biologica peggiore del coronavirus?

Alcune delle 80 aziende guardano a una possibilità ancora più sinistra all’orizzonte.

Poiché il test del DNA diventa uno strumento più alla moda sia per i governi che per la gente comune, i ricercatori avvertono che le minacce provenienti da “agenti progettati dall’uomo” rappresentano una minaccia enorme per il mondo intero.

“Potremmo incontrare non solo microbi, ma qualsiasi cosa, dalle armi biologiche che alterano il cervello, alla sorveglianza di massa attraverso i database del DNA agli abiti a basse emissioni di carbonio prodotti dai microrganismi”, dice il dottor Kemp in un comunicato universitario.

“Mentre molti di questi possono sembrare essere nel regno della fantascienza, tali capacità avanzate potrebbero rivelarsi ancora più incisive, nel bene e nel male dell’attuale ‘pandemia’.”

DNA armato

Questo studio (80 domande per la sicurezza biologica del Regno Unito) in realtà ha avuto origine da una precedente “scansione dell’orizzonte” di Kemp e alcuni degli stessi ricercatori che si sono concentrati sul futuro della bioingegneria.

Quel rapporto, pubblicato nell’estate del 2020, ha classificato le 20 domande più urgenti nel campo della ricerca biologica.

Gli autori dello studio hanno anche separato l’elenco dalle preoccupazioni più immediate (che probabilmente si verificheranno entro cinque anni), ai problemi da cinque a dieci anni di distanza, a quelli a più di un decennio dall’essere una realtà.

Sebbene alcuni degli argomenti possano essere utili per l’umanità, Kemp osserva che l’elenco va da “promettente a pietrificante”.

Uno degli argomenti più angoscianti che compaiono in entrambe le liste è la preoccupazione immediata dell’uso del DNA nella sorveglianza del governo.

“La Cina ha già utilizzato il prelievo di sangue per prendere di mira la popolazione musulmana uigura.

I database commerciali del DNA sono diventati popolari e potrebbero diventare la prossima frontiera del “capitalismo di sorveglianza” o sorveglianza statale”, riferisce Kemp.

“La possibilità di utilizzare database genetici per la sorveglianza di massa crescerà solo nei prossimi anni, in particolare con l’ascesa di nuovi metodi di tracciamento e monitoraggio, poteri e app durante la risposta COVID-19”.

In cima alla lista delle minacce future c’è anche l’ uso dannoso della neurochimica .

Gli esperti sostengono che i progressi nelle neuroscienze e nella bioingegneria non solo produrranno farmaci utili, ma anche armi.

“Immagina un mondo in cui le forze dell’ordine usano droghe per placare e controllare le folle, riducendo notevolmente la promessa di movimenti di protesta non violenti sul clima e sulla giustizia sociale”, aggiunge il ricercatore principale.

“La regolamentazione è fondamentale sia a livello internazionale che nazionale.

Dobbiamo garantire che nuove intuizioni sul cervello umano non siano utilizzate come armi né per l’esercito né per le forze di polizia“.

Ci saranno alcune scoperte positive in futuro

Mentre lo studio (Counterevidence of Crime-reduction Effects from Federal grant of Military Equipment to Local Police) dipinge un quadro desolante dei prossimi anni, i ricercatori ritengono che la bioingegneria produrrà anche molte innovazioni positive

Tra questi ci sono nuovi modi di “combattere” il cambiamento climatico, come la produzione di plastica a basse emissioni di carbonio, vestiti e costruzioni con microrganismi rinnovabili.

L’ingegneria metabolica potrebbe consentire la creazione di piante e batteri che assorbono efficacemente le masse di gas serra.

Tali risultati industriali sono lontani, ma plausibili, soprattutto se azioni come il prezzo del carbonio vengono aumentate “, conclude Luke Kemp.

“Il mondo, non solo il Regno Unito, ha bisogno di un modo ponderato, trasparente e basato su prove per identificare i problemi emergenti nella biosicurezza e nella bioingegneria.

 Che si tratti di una nuova “pandemia” influenzale, di nuove armi biologiche o di nuovi modi per sequestrare il carbonio, avvisati è salvato “.

I risultati appaiono sulla rivista PLOS ONE

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/ciencia3/ciencia_bioterrorism18.htm

®wld

UNA VILE STORIA

Lascia un commento

NON una bufala: il Partito comunista cinese avverte i cristiani di rinunciare a Gesù o di morire di fame

(Natural News)

Chiunque abbia familiarità con il Partito comunista cinese sa che i suoi leader e membri evitano la teocrazia e la religione perché l’unico “potere superiore” in cui vogliono che i comuni cittadini credano, aderiscano e seguano è la dottrina del PCC.

Ma fanno molto di più che semplicemente “evitarlo”: il PCC ha una vile storia di punire i cittadini che credono in altre divinità ed esprimono fede in altre entità. Nessuno lo sa meglio dei membri del Falun Gong, una fede spirituale che è ripugnante per i leader comunisti che si aggrappano a una politica di ateismo di stato.

Tuttavia, non sono l’unico gruppo perseguitato religiosamente dalle autorità cinesi, come riportato dalla National Review nell’aprile 2019 :

In effetti, è più vicino all’Inquisizione spagnola – un programma di conversione al Partito Comunista-o-muori che ha attraversato due decenni e ha raccolto quattro gruppi di vittime sulla strada: gli Uiguri nel 1997, il Falun Gong nel 2001, i Tibetani e House Christians nel 2003.

E mentre finora il numero di “credenti” uccisi nel perseguimento e nell’osservanza della loro fede negli ultimi anni da parte delle autorità cinesi non è affatto vicino al numero di morti nei campi di concentramento nazisti, i tassi di vittime potrebbero salire alle stelle.

Bitter Winter, una rivista online che copre la religione e i diritti umani in Cina, ha riferito che il PCC sta ora minacciando “di portare via gli ultimi mezzi di sopravvivenza dai credenti anziani”, che sono i benefici del governo di “alloggio, cibo, abbigliamento, medicina cura e spese funebri “.

Quindi, in altre parole, il PCC sta dicendo ai cristiani anziani (in questo caso) che devono rinunciare a Gesù e ai suoi insegnamenti o morire di fame, morire degli elementi o morire per una condizione preesistente.

“Un cattolico della città di Fuzhou, nella provincia sud-orientale dello Jiangxi, riceve dal governo mensile 250 RMB (circa $ 35) dal 2018, anno in cui è morto suo marito”, ha riferito Bitter Winter.

“Alla fine del 2019, i funzionari del governo locale hanno minacciato la donna, sulla sessantina, che il sussidio sarebbe stato ritirato se non avesse rimosso le immagini di Gesù da casa sua”, ha continuato la rivista online.

“‘Perché il Partito Comunista ti nutre’, dissero alla donna, ‘devi solo crederci, non Dio.’ Due mesi dopo, la pensione è stata annullata perché si è rifiutata di rimuovere i simboli ”, afferma il rapporto.

C’è più.

Lo sbocco ha riferito che alla fine di aprile, “funzionari della comunità” a Fuzhou hanno coperto l’immagine di una croce nella casa di una donna cristiana di 80 anni, minacciando di tagliare la sua indennità di sussistenza se non avesse collaborato.

I funzionari della città hanno quindi iniziato le ispezioni di “ritorno” per assicurarsi che le immagini religiose cristiane che erano state ordinate fossero rimosse o coperte fossero rimaste tali.

“Durante uno di loro, i funzionari dell’Ufficio Affari Civili hanno minacciato un credente Sola Fide in una casa di cura, che è stato paralizzato per otto anni, per cacciarlo fuori dalla residenza se ha continuato a credere”, ha sottolineato il punto vendita. (Correlato: piano anarchico di sinistra per spazzare via l’America dalla sua storia di fondazione che avanza rapidamente mentre si chiede di allontanare Gesù dalle aree pubbliche ora ascoltate.)

“Le sue” cinque garanzie”- aiuti governativi sotto forma di alloggi, vitto, vestiario, cure mediche e spese funebri a persone che non possono lavorare e non hanno entrate – sarebbero anch’esse revocate”, ha osservato Bitter Winter.

Questo dopo che i funzionari del PCC hanno rimosso le immagini di Gesù dalla sua stanza l’anno scorso.

“I funzionari hanno detto che dovrei credere nel Partito Comunista dal momento che mi nutre, altrimenti tutti i miei benefici sociali sarebbero annullati”, ha osservato il credente. “Non rinuncerò alla mia fede, non importa come il governo mi insegua. Se cancella i miei benefici, incontrerò Dio prima ”.

L’outlet ha riferito che ulteriori casi di cristiani sono stati minacciati di rimozione della sussistenza se hanno continuato a osservare la loro fede .

E non commettere errori, c’è già un elemento di questo autoritarismo e costruzione di crudeltà negli Stati Uniti – nei movimenti marxisti-comunisti Black Lives Matter e Antifa.

Le fonti includono:

BitterWinter.org

NationalReview.com

Prophecy.news

Fonte: https://www.naturalnews.com/

************************************************

Potrebbe interessarti:

SALOMONE: L’uomo più saggio della storia del mondo

®wld

Punti di vista sul lecito e illecito

Lascia un commento

 

Facebook dice che postare su integratori alimentari è una “violazione”, ma rilasciare minacce di morte contro i conservatori è ok

 

(Naturale News)

 

Proprio quando pensavamo che la Big Tech non potesse essere più apertamente ipocrita con i suoi “standard di comunità”, Facebook arriva e lancia una nuova politica che afferma che è ora possibile emettere minacce di morte contro persone che non ti piacciono online, basta che siano conservatori.

Secondo le nuove regole di Facebook, che violano direttamente le sue vecchie regole, gli utenti di sinistra su Facebook sono liberi di incitare alla violenza contro persone che considerano “individui pericolosi”, tra cui Paul Joseph Watson di Infowars, che è stato bandito sia da Facebook che da piattaforma di social media come Instagram a maggio.

Watson afferma che Facebook ha cercato di giustificare questa censura considerandolo un “individuo pericoloso”, anche se la compagnia non ha potuto fornire a Watson esempi del perché. Non molto tempo dopo, Facebook ha emesso un avviso del memorandum “Non pubblicare” che chiede che la violenza “ad alta gravità” sulla sua piattaforma sia off limits “a meno che l’obiettivo non sia un’organizzazione o una persona coperta dalla politica di Dangerous Individuals and Organizations”.

Anche se Watson non ha mai fatto altro che usare l’arguzia e l’umorismo per condividere le sue opinioni tramite i social media, Facebook dice di essere “pericoloso” e quindi un obiettivo consentito per l’odio e la violenza di sinistra, tuttavia dovrebbe manifestarsi.

“Questo è un crimine nel Regno Unito ai sensi della Legge sulle comunicazioni malevoli del 1988 che afferma: “Chiunque invia a un’altra persona una lettera, una comunicazione elettronica o un articolo di qualsiasi descrizione che trasmetta … una minaccia … è colpevole di un reato” Watson scrive.

“La più grande società di social media al mondo con oltre 2 miliardi di utenti dice letteralmente che è bello incitare alla violenza contro di me, nonostante sia illegale”, aggiunge.

Per ulteriori notizie correlate, assicurati di controllare Censorship.news e Facebook.Fetch.news.

Facebook e il resto della Silicon Valley sono apertamente coinvolti in tradimento e devono essere ritenuti responsabili dei loro crimini contro l’umanità

Nel frattempo, Facebook sta intraprendendo azioni aggressive contro fonti di notizie come Natural News che condividono la verità sulla salute e il benessere da una prospettiva indipendente – perché, secondo Facebook vivere naturalmente è anche apparentemente “pericoloso”.

Come forse già saprai, Natural News, proprio come Watson, è stato recentemente bannato da Facebook per aver presumibilmente violato gli “standard della comunità” del gigante della Silicon Valley, che ora includono il coinvolgimento di qualsiasi tipo di libertà di espressione che Facebook trova “offensivo”.

“I tecno-fascisti, inclusa Wikipedia, hanno deciso che nessun discorso che metta in discussione qualsiasi narrativa ufficiale sarà consentito su qualsiasi piattaforma”, avverte Mike Adams, la Guardia forestale.

“Chiunque mette in dubbio la sicurezza dei vaccini tossici, delle torri cellulari 5G, della geoingegneria, della chemioterapia o delle sostanze chimiche assassine ai glifosati viene ora attaccato maliziosamente, imbrattato e spalancato. Non ti è nemmeno permesso di parlare di nutrizione, cibi anti-cancro o integratori alimentari senza essere etichettato come un sito web “vitaminico” accusato di spingere false cure.”

Per quanto riguarda Watson, probabilmente continuerà a ricevere minacce di morte con la benedizione di Facebook, specialmente mentre persegue azioni legali contro la società per violazione della legge britannica non solo per quanto riguarda la legge sulle malevoli comunicazioni del 1988, ma anche per rifiutarsi di ottenere informazioni. richiesto dalla compagnia su ciò che è stato pubblicato e condiviso su di lui sulla piattaforma.

“Due mesi fa, tramite i miei avvocati, ho presentato una Richiesta di accesso per soggetto che chiedeva a Facebook di consegnare tutte le informazioni relative a me”, scrive Watson. “Facebook deve ancora rispondere a questa richiesta, nonostante sia un requisito legale per rispondere entro 30 giorni.”

“Se e quando Facebook risponderà a questa richiesta legale, il prossimo passo sarà quello di avviare il contenzioso”, aggiunge.

Analogamente, Natural News attende la sua stessa opportunità di perseguire la giustizia contro Facebook e il resto dei giganti della tecnologia per aver violato il nostro diritto collettivo alla libertà di parola, come protetto dal Primo Emendamento.   

Le fonti per questo articolo includono:

Summit.news

NaturalNews.com

Fonte: https://www.naturalnews.com/2

®wld