Home

La verdadera verdade

Lascia un commento

di: Dott. Roberto Slaviero 05.11.22 

1 Il Signore rispose a Giobbe di mezzo al turbine:

4 Dov’eri tu quand’io ponevo le fondamenta della terra? Dillo, se hai tanta intelligenza!

5 Chi ha fissato le sue dimensioni, se lo sai, o chi ha teso su di essa la misura?

6 Dove sono fissate le sue basi o chi ha posto la sua pietra angolare,

8 Chi ha chiuso tra due porte il mare, quando erompeva uscendo dal seno materno,

10 Poi gli ho fissato un limite e gli ho messo chiavistello e porte

11 e ho detto: «Fin qui giungerai e non oltre e qui s’infrangerà l’orgoglio delle tue onde». 

http://www.laparola.net/testo.php?riferimento=giobbe38&versioni[]=c.e.i 

Minchiaaa ragazzi….ma … il Creatore è forse un Trapiantista?! Parrebbe di sì, altro che sfera che gira a 1600 km all’ora…

Vabbè, potremmo chiederlo alla attrice italiana della Iss, quella trentina un po’ mascolina coi capelli che volano in alto, causa assenza di gravità…

Già diventata una Star femminile, inserita in tutti i libri di storia recente ed insegnata nelle scuole.

Lo sapete che nelle scuole più alte, universitarie soprattutto, insegnano le tesi di quel…diciamo nazi – malthusiano di Schwabe di Davos, che ha creato questa mierda di Reset di stampo elettrico, insettivoro e depopolante, accordandosi coi potenti del pianeta, buoni e cattivi che siano, a seconda del momento.

Netflix intanto, sta girando un film in Ucraina con il suo Presidente in carica … loro le bombe le schivano.

Realtà distorta a piacere dei potenti.

Gli interessava solo fotterci i soldi con gli aumenti energetici e dei tassi di interesse; chi non è schiattato con le chiusure Covid, schiatterà con gli aumenti.

La loro agenda va avanti, imperterrita! Sarete poveri ma felici.

Nel frattempo, loro si son comprati i territori di mezzo Sud America etc.

Ho sentito che Putin, ha detto che la Polonia vorrebbe annettersi gran parte dell’Ucraina per creare  uno Stato mare-mare, dal Baltico al Mar Nero…

Niente di più probabile con le potenze occidentali d’accordo.

La famigerata 101 aviotrasportata Usa, è già da un pezzo ai confini ucraini, la prima volta in Europa, dopo la 2 guerra mondiale.

Avete ascoltato la notizia sui TG? Eh eh eh

Non vorrei soffermarmi troppo sulle stupide polemiche sul rientro dei medici non inoculati: mi pare molto sinistroide e “ricattosa”, per evitare la commissione di inchiesta parlamentare su Speranza e soci.

Ormai i dati sulle malattie di molti terzo dosati sono pubblicate e direi…guarda e passa…E il capo dei 5S, che accusa il governo di fascismo per i Rave parti…lui che ha chiuso gli italiani in casa, contro tutte le regole costituzionali!

Robe da matti…Speriamo che molti non abbiano perso la memoria!

Del Signore Dio di Giobbe, grazie anche al nuovo corso Vaticano, dopo la soppressione della preghiera anti demoni a San Michele, pochi ci credono.

Sono più interessati ai circuiti microchip, alla falsa ecologia “gretina – schwabica“, alle mucche che scoreggiano troppo CO2, al Metaverso e a tutte le stronzate che questi impostori e ladri ci vogliono inculcare.

Le gerarchie gesuitiche e talmudiche ridacchiano in sottofondo, verificando il grado di idiozia generale. Nel frattempo, fare il pieno elettrico alle auto, costa oltre il 100 % in più dell’anno scorso.

Ecologia…portami via…Il futuro vero è l’idrogeno e le benzine Efeul, il resto pappa fritta e Elon (Muschio) e soci lo sanno…

Razzi su Luna e Marte…ma dai…buffoni di corte … e il Lem, che sarebbe atterrato sulla Luna, fatto di fogli di alluminio luccicanti oltre 50 fa …

Ma smettetela di raccontare palle! Sogni spaziali, per dover accettare una realtà di merda e povertà, per molti infelici del pianeta.

Tutto truccato.

Io vorrei andare in Antartide, oltre il 60mo parallelo, ma non mi concedono l’autorizzazione.

Vorrei andare a vedere anche le distanze del centro del mare del nord, ma non mi lasciano…ho detto; guardate che ho i Moon Boot e la giacca psicogalattoesoterica anti freddo…niente, ciccia…solo i militari possono…

Andè a caghè … bitte! (misto dialetto e tedesco)

Ma porca vacca, si dice che il famoso Baffetto tedesco, sia andato con gli Uboot in Argentina, altro che spararsi nel bunker berlinese…

Non ci credete? Bravi, credete alla Von Der Layen e soci europei antimucchisti…

Mi giunge notizia che al famoso David Icke, è stato negato l’ingresso in Olanda per una conferenza, poiché considerato un terrorista.

Beh … aveva già raccontato anni fa, come l’agenda di controllo e de popolazione mondiale sarebbe andata avanti, per cui…

Tra l’altro parla di “ombre oscure“ che controllano i potenti del pianeta…mi pare che un tempo noi cristiani gli chiamavamo diavoli! Ma va’… i diavoli sono frutto della propria psiche…L’inferno non esiste, ok!

Porca vacca Giobbe, come hai fatto a resistere! Questi devastati mentali che comandano il pianeta, tra cui molti drogati, perversi e pedofili, accettano di fare gli attori degli “oscuri“, che si sono impossessati del pianeta.

Non ci credete? Avete fatto i conti ad esempio di quanti bambini spariscono ogni anno? E stanno sdoganando la pedofilia…

Insomma…ci hanno raccontato praticamente un sacco di palle a scuola e noi le crediamo in nome della scienza ufficiale, che dogmatica più delle religioni, non ammette critiche.

Avete visto il mostro generato dal pensiero unico scientifico nel campo delle malattie, dei virus!

Se ci dicevano…ragazzi … vorremmo fare una sperimentazione generalizzata e verificare i cambiamenti genetici nel Sapiens e vorremmo creare delle razze miste nuove, molti avrebbero accettato.

Quanto mi date ?

Per 10 mila ok, bucatemi 2 volte…..

Per 20 mila, 3 volte…

Magari poi divento più figo e magari mi cresce anche … il membro…O le pere si gonfiano senza siliconarmi…

Insomma oscuri, scendete in accordo con i vostri schiavetti…cosi la vita diventa più interessante e divertente e poi chi schiatta, schiatta…ma intanto viaggia e si diverte con i vostri soldini…

Qualche ricerca imboscata, parlava di decine di miliardi di terrestri viventi in epoche passate sul pianeta. Forse non bevevano troppa Coca cola…

Vogliono portarci a 2 miliardi…E come fanno … in Africa trombano e fanno figli a manetta.

Ok, in occidente gli Lgbt son di moda e si incestuano non secondo le regole del Dio di Giobbe…quindi nessun nato e se qualche, nato in provetta e cresciuto in uteri in affitto.

Ma senti qui, Dio di Giobbe; quanto dobbiamo ancora aspettare per un vero reset, made in Verdadera Verdade?

Io mi son proprio rotto i maroni e ne conosco tanti come me…Attendiamo fiduciosi un’altra bella fangaia acquosa …

Allora ragazzi, scrivete una letterina alla Nasa oppure alle altre Agenzie spaziali russe e cinesi e chiedete di venir mandati sulle colonie spaziali, di prossima costruzione.

Però…aspetta … mi par di avere letto che la Russia si ritira dal progetto ISS etc…A si logico, sta pensando alle bombe atomiche.

Secondo voi, come fanno a vivere ad Hiroshima e Nagasaki, se veramente Plutonio e Uranio venne usato?

Forse li utilizzarono per l’innesco di una enorme bomba incendiaria di oltre 1000 gradi, come narrano le cronache Veda di migliaia di anni fa.

Guerre tra Dei!

I raggi gamma rilasciati allora, dovrebbero ancora ammazzare migliaia e migliaia di persone e ciò non accade.

Dicono che molti raggi gamma vennero risucchiati dall’atmosfera…ok Dove abita Mazinga zeta?

Vi ricordate…lame rotanti…uno spettacolo yepppppp Questo mi è simpatico

Il Signore della bottiglia

dissonanza cognitiva…

Stamani avevo mal di testa e ho pensato…azzo la Terra ha diminuito la velocità di rotazione di 100 km…ma no dai, è colpa del Fohn, il vento porta malattie…ma no…azzo adesso ricordo, ieri sera mi son mangiato un sacco di biscotti e cioccolata e vino, dopo avere sorseggiato un gin tonic…

Auguri miei cari e alla prossima!

FONTE

®wld

#Dottori, #Medici & #Fiabe

Lascia un commento

Perché non tutti i v-i-r-u-s possono essere falsi?

by Jon Rappoport

Come sapete, ho passato due anni a presentare prove che la scoperta del S-A-R-S-C-o-V-2 fosse un falso.

Ma continuo ancora. Esamino la macchina della realtà per vedere perché le persone hanno un tale problema nel riconoscere che il v-i-r-u-s e, per estensione, tutti i v-i-r-u-s non sono altro che fiabe.

Ho fornito una serie di spiegazioni.

Ad esempio: MEDICI.

Rifiutare i v-i-r-u-s è rifiutare i medici. I medici sono guardie di sicurezza attorno alla macchina della realtà.

“I medici non possono sbagliare.”

“Non posso vivere in un mondo in cui i medici hanno torto così tanto”.

“Non riuscirei mai a smettere di piangere per i dottori che hanno torto così tanto”.

“Se dicessi al mio medico che non credevo nei v-i-r-u-s, mi interromperebbe e non potrei sopportarlo”.

“Sono un giornalista e le mie migliori fonti sono i medici. I bravi dottori. E tutti dicono che i v-i-r-u-s sono reali. Ho bisogno delle mie fonti”.

“Senza le informazioni dei medici, il mondo andrebbe nel caos”.

“La mia mente mi insegna a credere che i medici siano colpevoli solo di commettere errori fino a una certa soglia. Oltre a ciò, semplicemente non possono essere criticati”.

OK, questo si occupa della fissazione del medico. Ma poi abbiamo quella che io chiamo la fissazione della visione del mondo:

“Non voglio vivere in un mondo dove non ci sono v-i-r-u-s. Mi sentirei solo e impaurito”.

“Ho bisogno della certezza che questo nostro mondo è pieno di minuscoli assassini invisibili. Quando lo accetto, posso mantenere l’equilibrio. Sai, la loro minaccia e la nostra risposta. Ha senso.”

“Adoro l’idea dei piccoli assassini. Mi conforta”.

“So esattamente di cosa avere paura in questo mondo. Altrimenti, comincerei a vedere di nuovo i fantasmi negli armadi di notte. Li ricordo dall’infanzia. Quei bastardi erano PERSONALI. Stavano venendo a prendermi. I v-i-r-u-s sono neutrali. Non mi conoscono. Per loro, io sono solo cellule. Non mi PREFERISCONO. Prenderanno chiunque. Mi piace.”

“Anche se i v-i-r-u-s sono stronzate, sono stronzate sofisticate. Lo preferisco a una sorta di stronzata primitiva.

“Rifiutare i v-i-r-u-s equivarrebbe a rifiutare la mia istruzione universitaria. Ho bisogno di questa educazione per affermare la mia posizione di superiorità contro gli Ignoranti Inferiori”.

“La catena ecologica della vita include i v-i-r-u-s. Se li rimuoviamo dalla catena, la Natura non ha senso. Questo è quello che ho sentito”.

“Il mondo è un posto pericoloso. Questo è un bene, perché mi aiuta a spiegare i miei problemi e la mia mancanza di determinazione. Senza v-i-r-u-s, il fattore di pericolo sarebbe ridotto e non posso averlo”.

“La natura della realtà impone che quando hai ragione, dovresti essere psicoticamente cattivo riguardo all’aver ragione. Se non ho ragione sull’esistenza dei v-i-r-u-s, non posso essere cattivo come vorrei. E sarebbe una tragedia”.

“Mio padre è un medico ed è un grande uomo. Almeno quanto Al Capone.

FONTE

®wld

Dov’è l’oscillazione?

Lascia un commento

V@xxino C-O-V-I-D: chiave mancante

di Jon Rappoport

—Solo negli Stati Uniti, le lesioni da v@xxino C-O-V-I-D segnalate hanno superato le 600.000 . Il noto studio di Harvard Pilgrim conclude che dovresti moltiplicare il numero di lesioni da v@xxino riportate per 100 per arrivare a un numero vero:

In ogni campo in cui l’informazione è vitale, le omissioni sono spesso peggiori delle bugie.

In questo articolo, segnalo una di queste evidenti omissioni, quando si tratta della sicurezza dei v@xxini C-O-V-I-D.

Tracciare le lesioni e le morti da v@xxino attraverso i rapporti ai database è una strada; un’altra strada sarebbe studi diretti di persone che sono state v@xxinate.

Non sono stati fatti studi adeguati. Omissione.

Questo sarebbe uno studio appropriato: per cominciare, sulla base di ciò che MOLTI medici stanno vedendo, sviluppare/confermare veri marcatori per: coaguli di sangue, inclusi i micro-coaguli; disfunzioni cardiache specifiche; aborti spontanei; interruzione del ciclo mestruale; infertilità; effetti tossici sulle cellule (es. presenza di ossido di grafene); l’aspetto della proteina spike nelle cellule, nelle aree del corpo in cui la proteina non dovrebbe apparire.

Iscrivere, in un modesto studio pilota, 1000 persone che hanno ricevuto uno dei v@xxini R-N-A C-O-V-I-D. Esegui test su queste persone (sangue, tessuti, immagini) alla ricerca di questi marcatori.

NON sto parlando di alcune foto del sangue di un paziente. Sto parlando di uno studio completo di 1000 persone, per cominciare.

Penseresti che uno studio del genere sia già stato fatto, perché solo degli ignoranti o dei criminali non si renderebbero conto che, quando inietti delle sostanze alle persone, dovresti scoprirne gli effetti STUDIANDO GLI EFFETTI.

Qualcuno subisce un colpo alla testa, fai una foto alla testa e guardi gli effetti. Qualcuno inietta a una persona un liquido contenente 10 ingredienti, si eseguono test per scoprire quali conseguenze negative potrebbero essersi verificate.

Sfortunatamente, la maggior parte delle persone è così ipnotizzata dall’IDEA della scienza medica, che presume che se uno studio non è stato fatto, non è necessario farlo.

Gli operatori di laboratorio di tutto il mondo tortureranno gli animali da esperimento, iniettando loro dosi sempre maggiori di un composto in un nuovo cosmetico, per scoprire la dose che uccide gli animali. Ma fare test innocui su persone che hanno ricevuto un nuovo v@xxino è fuori discussione.

Per ottenere informazioni sugli scienziati che si rifiutano di eseguire i test che sto proponendo sulle persone v@xxinate, questi sono gli stessi scienziati che dicono: “Sì, un certo numero di persone è morto dopo la v@xxinazione, ma non ci sono prove che l’iniezione abbia causato quelle morti. “

Quello che vogliono dire è: “Non abbiamo cercato di vedere se il v@xxino ha causato le morti e, inoltre, non sappiamo come stabilire la causalità. Non l’abbiamo mai capito”.

Che è come dire: “La sostanza chimica che è entrata nel fiume da un tubo in fabbrica? Non abbiamo fatto studi sufficienti sulla sostanza chimica per determinare se provoca il cancro. Pertanto, i 96 querelanti malati di cancro che stanno facendo causa alla società non hanno alcun caso. La causalità non può essere dimostrata. Non sarà mai dimostrato, perché non studieremo mai la sostanza chimica”.

C’è un altro fattore all’opera. Molte persone interessate agli scandali sono interessate solo ai dettagli di crimini palesi. “Gli hanno sparato e seppellito il suo corpo in una discarica? Ci sono immagini del cadavere in decomposizione? L’assassino era sposato con la sorella della vittima? Era coinvolta?”

“Clinton e Monica in una stanzetta fuori dallo Studio Ovale? Hai visto la foto del vestito macchiato?”

Se dici a queste persone che il più grande scandalo in una situazione è l’OMISSIONE – cosa NON È SUCCESSO, COSA DOVREBBE ESSERE FATTO, MA NON È STATO – svaniscono e se ne vanno.

Poni a queste persone la seguente domanda: quale preferisci? GUARDANDO una foto al microscopio di una goccia di sangue di una persona v@xxinata che potrebbe mostrare una linea dimenante che potrebbe essere un organismo vivo? O SAPERE che lo studio di sicurezza assolutamente essenziale di un v@xxino che è stato iniettato in 3,6 miliardi di persone non è mai stato fatto?

“Fammi vedere la foto. Voglio vedere la foto. Dov’è l’oscillazione?”

Questo articolo è per le persone che danno l’altra risposta.

E per gli scienziati che sanno che le mutilazioni e le uccisioni di massa comportano anche un crimine di omissione.

“Sappiamo che i v@xxini sono sicuri perché non abbiamo studiato le persone che hanno ricevuto il v@xxino”.

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com/2021/11/18/covid-vaccine-missing-key/

®wld

Questa è una storia vera – C’era una volta, molti anni fa il medico di base

Lascia un commento

 

Perché e come i medici hanno tradito i pazienti 

Di Vernon Coleman dal sito web: VernonColeman

C’era una volta, molti anni fa, poco dopo essermi diplomato come medico, ho trovato lavoro come medico di famiglia.

Ho sempre voluto lavorare come medico di base e ho lavorato negli ospedali solo per un anno.

Questa è una storia vera, tra l’altro.

A quei tempi, i giovani dottori venivano gettati nel profondo. Quando mi sono seduto dietro la scrivania per vedere i miei primi pazienti, era la prima volta che ero in uno studio medico da quando ero stato male da bambino e mia mamma mi aveva portato dal nostro medico di famiglia.

Non riesco a ricordare cosa c’era di sbagliato in me. Ricordo però che il GP fumava la pipa e tirava continuamente una boccata d’aria.

Così, mi sono seduto dietro la scrivania e ho premuto un pulsante che ha suonato un campanello nella sala d’attesa. E poi ho iniziato a cercare i moduli che mi servivano per scrivere ricette, note di malattia e così via. Non avevo idea di quali forme fossero per cosa.

Le cose erano diverse in quei giorni.

Innanzitutto, non esisteva un sistema di appuntamenti.

I pazienti non telefonavano per fissare un appuntamento una settimana, due o tre settimane prima. Si sono presentati al mattino o alla sera. Cinque giorni a settimana. E il sabato mattina.

Questa è stata la prima differenza.

In secondo luogo, non c’erano computer. Tutto era molto, molto più efficiente. Le cartelle cliniche erano conservate su pezzi di cartone in una piccola cartella. La cartella è andata dove è andato il paziente.

La terza differenza era che se i pazienti non stavano abbastanza bene per arrivare all’ambulatorio, o erano troppo fragili per gestire un viaggio in autobus, potevano telefonare o inviare un messaggio se non avevano un telefono e chiedere il medico per visitarli a casa.

Molti pazienti non avevano il telefono. Ho avuto alcuni pazienti che non avevano elettricità. Pensi che me lo stia inventando, ma non è così. Una volta ho portato un cardiologo consulente a visitare un mio paziente a casa sua.

Il cardiologo ha passato anni a cercare una presa in modo da poter collegare la sua macchina ECG. Era terribilmente deluso quando gli ho detto che non c’erano prese perché non c’era elettricità.

Avevano lampade a olio e un fuoco di carbone.

A volte, se il paziente era anziano o molto malato o era appena uscito dall’ospedale, il dottore chiamava comunque per vedere come stavano le cose. I medici di base hanno persino visitato i loro pazienti quando erano in ospedale, solo per controllare le cose.

Questo non era speciale o insolito. Questo era normale.

E non sto parlando di 100 anni fa. Sto parlando degli anni ’70.

Quelli di voi che pensano che me lo stia inventando, chieda a qualcuno di più grande. Confermeranno quello che ti sto dicendo. Se vuoi davvero sapere com’era, ho scritto 15 libri su un giovane medico di campagna nell’Inghilterra rurale.

Ho scoperto che ho imparato di più sulle persone se le vedevo nel loro ambiente. E impari di più sulle persone quando non sono in uno studio medico.

C’era una quarta grande differenza.

I medici non lavoravano lo stesso tipo di ore dei contabili e dei bibliotecari.

Quando ero medico ospedaliero lavoravo ore ridicole. Quando un altro giovane dottore era in vacanza, una volta lavoravo per 168 ore settimanali. Anche quando dormivo ero di guardia e non dormivo più di due o tre ore alla volta.

E come medico di famiglia, ho lavorato ore che sarebbero considerate ridicole in questi giorni.

I medici di base fornivano un servizio 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno. Puoi chiamare il tuo medico di famiglia a qualsiasi ora del giorno o della notte, inclusi i fine settimana e i giorni festivi. E lui o lei o un partner sarebbe venuto a trovarci. Sarebbe quasi certamente un dottore che conoscevi o che avevi visto prima.

Di notte chiedevo ai pazienti di accendere tutte le luci in modo da poter trovare la loro casa velocemente e facilmente.

Un medico poteva portare con sé la piccola cartella dei documenti in cartone dei pazienti in modo da essere aggiornato e aggiungere qualcosa di nuovo. Brillantemente semplice.

Le schede dei record non sembravano mai perdersi. E non hanno mai avuto un’interruzione o un virus o sono stati hackerati.

E devo dire che le visite notturne sono state una delle cose migliori dell’essere un medico di famiglia.

Tornando a casa alle 4 del mattino, dopo aver aiutato qualcuno a uscire da un brutto attacco d’asma, era impossibile non sentirsi contenti. Era l’unico momento della mia vita in cui ero in piedi e in giro per vedere l’alba.

E c’era un’altra cosa.

I medici erano molto indipendenti in quei giorni. Non accettavano di buon grado che burocrati e politici gli dicessero cosa fare.

Ma poi le cose sono cambiate e tutto è andato storto. Era l’inizio dell’Agenda 21, anche se all’epoca non me ne rendevo conto. L’inizio del nuovo ordine mondiale, l’inizio stesso della nuova normalità. Fuori il vecchio, fuori la tradizione e dentro il nuovo.

I burocrati e i regolatori hanno incasinato tutto. Hanno insistito sul fatto che i medici generici introdussero sistemi di appuntamenti e creassero un sistema sanitario in cui i pazienti fossero l’elemento meno importante.

La Gran Bretagna, per inciso, è stata probabilmente colpita più che in qualsiasi altra parte del mondo perché la Gran Bretagna aveva il miglior servizio GP ovunque. Puoi vedere il tuo medico di famiglia a qualsiasi ora del giorno e della notte, ogni giorno dell’anno.

La Gran Bretagna è passata dall’avere il miglior servizio medico di famiglia ovunque ad avere quello che probabilmente è il peggiore. I medici di famiglia effettuano ancora chiamate notturne in altri paesi.

Oggi, l’unico posto in cui potresti trovarti faccia a faccia con il tuo medico di famiglia è sul campo da golf.

In vari miei libri ho già scritto su come le cose sono andate male. Nuove regole sull’orario di lavoro e la fine del senso di vocazione tra i giovani medici hanno distrutto ciò che avevamo.

I medici che sono andati in pensione non sono stati in grado di mantenere le loro licenze a causa della burocrazia, privando così la comunità di anni di saggezza e capacità di cura.

Questo probabilmente suona folle ma, ovviamente, faceva tutto parte del piano per ridurre la qualità dell’assistenza sanitaria e uccidere le persone.

Il servizio fornito dai medici di base in molti paesi, ma in particolare nel Regno Unito, si sta deteriorando da anni, ma ha raggiunto i box nella prima parte del 2020 quando molti medici hanno chiuso i battenti abbastanza bene per motivi diversi dalla paura fuori luogo, dalla fiducia nell’azienda farmaceutica bugie del governo ispirato e, temo, buona pigrizia vecchio stile.

Se i medici di famiglia avessero esaminato le prove sul c-o-v-i-d-1-9 avrebbero visto attraverso il tessuto delle bugie deliberatamente e malvagiamente diffuse da politici e consulenti di tutto il mondo.

E, naturalmente, avrebbero visto la verità sui colpi sperimentali che da molti mesi ho detto che uccideranno molte, molte più persone dell’influenza ribattezzata.

Da marzo 2020, il servizio fornito dalla maggior parte dei medici di base (medici di famiglia) nel Regno Unito è variato tra spaventoso e praticamente inesistente.

L’assistenza ospedaliera è stata ridotta a causa di regole di distanziamento sociale pseudoscientifiche e blocchi inutili e dannosi, ma è il servizio medico di famiglia che è stato davvero distrutto, dai medici stessi.

I medici potrebbero davvero essere così stupidi da credere alle statistiche senza senso fornite dal governo e dai suoi consiglieri? I medici di base erano intimiditi dalle minacce del governo che chiunque avesse parlato avrebbe perso il lavoro e la licenza per esercitare?

Se così fosse, quei medici avrebbero dovuto essere cacciati dal loro lavoro e costretti a riqualificarsi come vigili urbani.

O molti di quei medici erano semplicemente pigri e desiderosi di cogliere l’occasione per godersi una vacanza lunga e ben pagata dalle loro responsabilità?

Durante i freddi mesi invernali i pazienti a cui era concesso un appuntamento – di solito con un’infermiera o un assistente di qualche tipo – erano costretti ad aspettare fuori sotto la pioggia e il freddo. Faceva parte del processo di abbattimento?

Niente mi sorprenderebbe. Ai parenti è stato detto che non potevano accompagnare i pazienti. Questa non era scienza o medicina.

Era magia nera politicizzata.

I medici si sono lamentati del fatto che la loro settimana lavorativa di 40 ore fosse troppo onerosa. Si parlava di medici di base che lavoravano un giorno alla settimana a causa dello stress del lavoro. L’istituzione ha sostenuto questo.

Non era affatto la prima volta che i medici facevano cose folli perché gli era stato detto di farle. I medici hanno deliberatamente rimosso metri di intestino perché gli era stato detto che avrebbe aiutato i loro pazienti.

Altri medici hanno rimosso o distrutto parte del cervello umano perché pensavano che avrebbe sradicato la malattia mentale.

Milioni di pazienti sono diventati dipendenti dai farmaci benzodiazepinici che danno assuefazione perché ai medici è stato detto che erano sicuri ed efficaci – e poi hanno ignorato le prove e li hanno prescritti dal carico del camion.

Dopo marzo 2020, i medici di base nel Regno Unito hanno iniziato a chiedere ai pazienti di consultarsi tramite telefono o Internet.

L’evidenza mostra chiaramente che questo è un modo impossibile di praticare la medicina.

Le diagnosi vengono perse e il tasso di mortalità nei prossimi anni o due aumenterà di conseguenza.

I pazienti sono così disillusi che non si preoccupano di chiamare il loro medico di famiglia, non perché hanno paura del C-o-v-i-d, ma perché sanno che il servizio fornito è dannatamente inutile e praticamente inesistente.

Quando i capi del NHS nel Regno Unito hanno suggerito che i medici di base dovrebbero vedere più pazienti faccia a faccia, invece di insistere al telefono o su Internet, la British Medical Association, il sindacato dei medici, ha risposto lamentandosi che il cambiamento era una reazione alla copertura mediatica ‘piuttosto che in base alle esigenze della professione’.

‘Bisogni della professione’.

Qualcuno nella BMA o nell’establishment medico se ne frega dei bisogni dei pazienti? Ne dubito.

Eppure, miracolosamente, i medici di base nel Regno Unito sono riusciti a vedere i loro pazienti quando stavano dando migliaia di colpi c-o-v-i-d-1-9 – a £ 12 qualcosa per v-a-c-c-i-n-o. In effetti, la fretta di infilare aghi in membri innocenti e ignoranti del pubblico è stata un’altra scusa per il fatto che i medici di base non possono fornire un servizio a metà strada decente per i loro pazienti.

Nel Regno Unito, tra marzo e agosto 2020, ci sono stati tra i 25 ei 27 milioni di appuntamenti in meno con i medici di base, ovvero da 25 a 27 milioni di appuntamenti in meno rispetto a un anno normale.

Cosa stavano facendo tutti i medici di base?

Nascondendosi dietro i loro divani?

Quanti milioni moriranno per questo?

Il problema fondamentale è che le scuole di medicina di oggi insegnano mezze verità; non insegnano mai agli studenti come pensare o criticare il sistema.

Dopotutto, quale sistema insegnerà alla gente a interrogarsi?

Gli studenti sono educati a memoria; insegnato nel modo in cui ai cani vengono insegnati i trucchi. La saggezza è uno svantaggio. Il buon senso è sradicato. I giovani medici sono incapaci di prendere decisioni informate e questo si adatta perfettamente all’industria farmaceutica.

Se non metti in discussione le nozioni percepite, allora come impari? Come progredisce mai una professione?

I giovani medici non sono mai esposti alla verità o alla messa in discussione delle credenze “accettate” o al dibattito adeguato con persone come me. A causa della mia abitudine di mettere in discussione l’autorità, venivo invitato a parlare nelle scuole di medicina e infermieristica. Non più…

Quindi le scuole di medicina sfornano plotoni di zombie indiscussi che firmano prescrizioni. Originalità è una parolaccia.

I bravi medici hanno bisogno di intuito, immaginazione e intuizione e della capacità di compiere passi diagnostici; lateralmente se necessario. I buoni medici devono essere in grado di osservare e devono essere in grado di pensare. Le grandi scoperte sono invariabilmente fatte da estranei e anticonformisti.

Tali abilità non sono semplicemente incoraggiate; ora non sono ammessi. Di conseguenza la professione medica è piena di sfigati, irragionevoli, troppo spaventati di perdere il lavoro per mostrare un po’ di spirito.

I medici di oggi non hanno il coraggio di mettere in discussione l’establishment o di avere idee originali perché sono dipendenti e come tutti gli altri dipendenti hanno paura di perdere il posto.

Inoltre, i medici del SSN sono dipendenti del governo; sono dipendenti pubblici.

I medici di oggi sono comprati, corpo, mente e anima, e non sembrano avere il coraggio di difendere qualunque principio possano avere.

Non osano essere in disaccordo con i loro capi amministrativi perché sono salariati. Non osano difendere i loro pazienti perché vivono nella paura della censura burocratica.

E così v-a-c-c-i-n-a-n-o, eseguono operazioni non necessarie e prescrivono farmaci che dovrebbero sapere non essere sicuri.

Le tonsille e le lunghezze dell’intestino vengono strappate da chirurghi che non sembrano avere la più pallida idea del danno che stanno facendo. I seni sani vengono tagliati inutilmente.

I medici non hanno il coraggio di difendere i loro pazienti perché hanno perso la loro indipendenza; sono semplicemente dipendenti pubblici; hanno venduto l’anima per un lauto stipendio, brevi orari di lavoro e una splendida pensione.

Sono così in debito con i loro datori di lavoro che non osano nemmeno opporsi al bullismo, non osano nemmeno parlare quando vedono accadere cose che sanno, nei loro cuori, sono sbagliate.

I loro spiriti si sono rappresi.

L’establishment medico moderno eleva le sue convinzioni ufficiali in un’ortodossia, suggerendo sempre che hanno ragione perché sono, beh, giuste e che l’assenza di prove non deve interferire con l’accettazione delle loro conclusioni.

Questa è la scienza dei tabloid.

Ad esempio, i sostenitori della vaccinazione affrontano l’opposizione non con il dibattito ma denunciando chi non è d’accordo. È lo stesso approccio utilizzato dai sostenitori del riscaldamento globale.

I critici armati di scienza vengono demonizzati allo stesso modo in cui i critici delle assurdità del cambiamento climatico vengono demonizzati e liquidati come terrapiattisti o negazionisti del riscaldamento globale.

Chiunque non sia d’accordo con l’establishment è un pericoloso eretico, da escludere da tutti i dibattiti, da condannare e da isolare.

La scienza in generale e la professione medica in particolare sono state dirottate da lobbisti politicamente corretti. I dissidenti, osando mettere in discussione la nuova ortodossia degli ossessioni del pensiero di gruppo, sono colpevoli di crimini mentali e di essere vilipesi e soppressi.

Il pensiero di gruppo che la mancanza di originalità opprime e sopprime.

A qualsiasi medico che non si attiene alle regole verrà rifiutata una licenza e verrà impedito l’esercizio. Sono anni che avverto che qualsiasi medico che si opponga, metta in discussione o in qualsiasi modo critichi la v-a-c-c-i-n-a-z-i-o-n-e verrà cancellato dall’albo dei medici prima che si possa dire “fanatismo scientifico”.

E ora sta accadendo.

Oggi è più pericoloso per un medico essere in anticipo sui tempi (vale a dire, critico nei confronti di pratiche mediche consolidate ma sconsiderate e pericolosamente insensate) di quanto lo sia per lui essere indietro rispetto ai suoi tempi.

Il medico che osa criticare il mainstream riconosciuto è ancora un pericoloso eretico che deve essere schiacciato.

Negli ultimi cinquant’anni ho fatto molte previsioni sui rischi medici. La maggior parte è già stata dimostrata del tutto accurata.

Ma l’accuratezza non è una difesa contro il ridicolo, l’abuso, il disprezzo e lo scetticismo; infatti, poiché l’essere corretti fa temere gli autoritari, il ridicolo, l’abuso, il disprezzo e lo scetticismo sono accresciuti.

Nessuna parte dei media mainstream o delle importanti piattaforme Internet ora mi permetterebbe di dire una di queste cose.

Si stanno preparando per il ripristino globale da molti anni.

Ad esempio, nel mondo della medicina, l’establishment medico controllato dallo scopo comune sta reprimendo da anni il dissenso e il dibattito, specialmente su questioni che potrebbero rivelarsi essenziali per lo sviluppo del nuovo ordine mondiale.

Tutto ciò aiuta a spiegare perché i medici siano rimasti così in silenzio quando avrebbero dovuto parlare.

E spiega perché così tanti medici non vedono ancora i pazienti faccia a faccia per i normali consulenti, ma stanno dando colpi sperimentali senza guardare le prove e mettere in discussione la logica.

Spiega perché i tassi di mortalità per cancro e malattie cardiache aumenteranno nei prossimi anni: non è una previsione difficile da fare.

E spiega perché così tanti medici della mia età ed esperienza si vergognano della professione medica che vedono ora.

Cambierà?

Le cose miglioreranno?

Solo se insistiamo sul cambiamento. Sta a noi.

I medici sono troppo contenti dello stato attuale delle cose.

Fanno pochissimo lavoro e guadagnano un sacco di soldi …

VIDEO

Anche qui, qui, qui e qui..

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/ciencia3/ciencia_industrybigpharma297.htm

®wld

Quella cosina che …

Lascia un commento

Ricevo da Anna Dossena e pubblico


Una pazzesca realtà: Parole di un “Dottore che riguardano una pazzesca realtà”… 

Quando il vaso è rotto, non si aggiusta più. Non so chi sia questo medico, ma la diagnosi è perfetta anche stavolta.  

“DIO MIO, QUANTO SAREI PIU’ FELICE SE SOLO MI FOSSI SBAGLIATO. 

Ho studiato la natura e l’epidemiologia di questa cosina artificiale fin dai primi di gennaio del 2020. Predissi che avrebbe fatto danni seri quando la gente la scambiava ancora per una marca di birra. Nessuno mi credeva. Fin da subito spiegai che era stato un errore umano, un pasticciaccio brutto di uno squallido laboratorio che da anni non rispettava i canoni di sicurezza.

Fornii articoli, pubblicazioni, rapporti su quel che da anni facevano la’ dentro. Anche nomi e cognomi dei ricercatori piu’ sospetti. Tutte cose che leggevo di notte su siti americani, inglesi, russi, francesi, tedeschi dove le notizie trapelavano abbondanti dai medici e dai ricercatori dissidenti di quel regime, molti gia’ fuggiti da tempo.

Notizie che erano (e in parte sono ancora) accessibili a tutti in rete. Nessuno mi credette. Mi diedero del complottista. Del pazzo. Persi amici. Fin da marzo del 2020 spiegai il concetto dell’areosol formato dalla fusione di goccioline di saliva davanti alla bocca delle persone in determinate condizioni di umidita’ e di temperatura e che quella cosina ci galleggiava dentro e cosi’ viaggiava tra le persone, specialmente in posti chiusi e poco ventilati, e che quindi costringere la gente a chiudersi in casa era una follia.

Dettero del folle a me invece. Persi amici, anche cari. Spiegai fin da subito che, non avendo le ali, quella povera creatura non poteva resistere da sola fuori , all’aria aperta. Spiegai che gli ultravioletti di fratello Sole la uccidevano all’istante.

E quindi non serviva mascherarsi all’aperto, a meno che non ci si ammassasse l’uno addosso all’altro e ci si parlasse o sputasse addosso. Fornii studi che gia’ allora cominciavano ad essere pubblicati. Mi dettero del terrapiattista. Persi amici, anche di lunga data. Spiegai fin da subito che occorre una soglia di carica per riuscire a superare le barriere dei milioni di batteri e dei miliardi di altre “cosine” che già ci proteggono da millenni e quindi riuscire a scendere nei polmoni e provocare un’infezione e che fuori, fratello Vento disperde ogni cosa ed e’ quindi impossibile venire contagiati. Mi presero per matto.

Persi amici carissimi, persino parenti. Gia’ ad aprile del 2020 lanciavo l’allarme che molta gente stava morendo delle malattie più comuni, perche’ impedita di avere accesso a medici condotti a causa degli sbarramenti imposti dai protocolli dei governi. Spiegai che almeno il 30% dei morti non c’entrava nulla con quella cosina.

Erano povera gente che veniva uccisa proprio dai miei colleghi, che la lasciavano morire per infarto, ictus, collassi, tumori, perfino incidenti stradali perchè dovevano riempire gli ospedali di in-fl-ue-nz-ati che molto spesso potevano essere curati a casa fin da subito con farmaci banalissimi ed economicissimi. Perche’ questo li costringevano a fare.

Spiegai che poi imponevano loro di classificarli come morti di quella cosina. Ma non era vero. Li ammazzavano loro, con il silenzio e l’ignavia di chi sceglie questa professione per campare meglio e non trovarsi mai disoccupato, non per porre la salute e il benessere dell’Uomo al centro della sua mente e del suo cuore.

Mi dettero del crudele negazionista. Persi amici a cui volevo molto bene, vidi gente guardarmi strano persino in famiglia. Spiegai piu’ volte la differenza tra letalità e mortalità, e che i reali contagiati erano molti di piu’ fin dall’inizio e che se si fossero testati tutti le reali proporzioni di mortalita’ sull’intera popolazione sarebbero state ancora più ridicole di quelle che già lo erano stando ai numeri che venivano pubblicati dalle stesse autorità sanitarie.

Mi diedero ancora del balordo e sdegnati mi additarono a pubblico ludibrio. Spiegai che non aveva senso seviziare i giovani perchè raramente quella cosina li uccideva. Non c’era logica di costo-beneficio a impedire di lavorare ai giovani e di andare a scuola ai bambini. Mi lapidarono. Cosi’ iniziai a tacere anch’io. Mi limitai ad aspettare, senza muovermi di un millimetro dal punto in cui mi trovavo fin dall’inizio.

Lavorando e vivendo dentro un ospedale per tutto il periodo di quella farsa, guardavo malinconico le corsie vuote, le flotte di ambulanze che non arrivavano mai sotto le finestre del mio ufficio, gli amici, i parenti e i colleghi che non morivano mai, le strade che non si riempivano mai di cumuli di cadaveri, nonostante i toni apocalittici del quotidiano martellamento mediatico. 

Per un anno e mezzo tenni lo sguardo fisso sull’orizzonte, sperando che arrivasse finalmente il Nemico che doveva dare un senso al mio lavoro, alla mia missione, all’intera mia vita di medico.

Come fece per tutta la vita il tenente Giovanni Drogo nel Deserto dei Tartari, il capolavoro dello scrittore Dino Buzzati, pubblicato per la prima volta negli anni ’40 e letto ancora oggi in tutto il Mondo. E come per lui, quel nemico, quel maledetto Tartaro, non arrivo’ mai. E intanto massacrarono l’umanita’, uccisero milioni di persone per la negligenza di molti colleghi, ne seviziarono miliardi per gli interessi politici di poche caste di potere, arrestarono gran parte delle nazioni piu’ avanzate di questo Mondo per gli interessi economici di una sola; fermarono e censurarono ogni buona notizia di terapie efficaci per gli interessi di poche lobby farmaceutiche; costrinsero il pianeta a lavorare da casa e a digitalizzarsi per gli interessi di pochi tecnocrati miliardari. 

Oggi, mentre guardo sconsolato dalla finestra ragazzi innocenti morire entusiasti per trombosi causate da inoculazioni sperimentali, come un tempo vedevo i cadaveri dei tossici sulle panchine dei parchi con le palle degli occhi rivolte al Cielo e la siringa ancora attaccata al braccio, mi bussano alla porta. 

Scopro che fuori mi aspetta una folla immensa di persone che mi dicono che avevo ragione: che si’, quella cosina era artificiale, che si’, all’aperto non si contagia nessuno e la mascherina non serve, che si’, e’ una cosa che si puo’ curare nella stragrande maggioranza dei casi a casa con medicine tradizionali, che si’, occorre una certa carica e la stragrande maggioranza di chi e’ positivo senza sintomi non ce l’ha sufficiente per infettare gli altri e quindi non c’e’ bisogno di perseguitare tutti per una sciocchezza del genere. 

Basta proteggere le categorie piu’ a rischio, come io stesso pregavo di fare ancora all’inizio di questa brutta storia. Magari indicando quei pochi, pochissimi, esempi di nazioni che avevano scelto la via della saggezza, dell’intelligenza, soprattutto del senso delle proporzioni. 

Ma questa moltitudine che oggi mi guarda sorridendo, mascherando con fatica i propri sensi di colpa, non mi solleva l’animo. Nemmeno gli amici che mi avevano abbandonato e ora, timidamente, si stanno riavvicinando. Posso dire che ne provo ribrezzo? Io ho lottato in prima linea fin dall’inizio e sono ancora vivo. Ma non ho piu’ voglia di fare entrare nella mia Vita questa umanita’. Ho imparato a conoscerla fino a fondo. E non m’interessa piu’. Un medico”Grazie!

®wld

Older Entries