Home

Tecnocrazia: segui il denaro, segui il potere

Lascia un commento

Pubblicato da: Patrick Wood

Dovrebbe essere immediatamente logico che la tecnocrazia sarebbe alla fine gestita da tecnocrati e che i tecnocrati si darebbero da fare con la nascita della tecnocrazia. Se è vero, allora l’esame del panorama finanziario globale dovrebbe dare supporto, e in effetti lo fa.

Una recente infografica pubblicata da Il capitalista visivo visualizzato il capitalizzazione di borsa delle più grandi aziende del mondo. Mentre i critici spesso prendono di mira aziende come Proctor & Gamble, Pfizer, Merck & Co., Walt Disney, Nike, JP Morgan Chase, Wells Fargo, ecc. prime 6 aziende, tutti gestiti dai migliori tecnocrati globali!

Apple$ 2.1 trilioni
Microsoft$ 1.8 Trilioni
Amazon$ 1.6 Trilioni
Alfabeto$ 1.4 Trilioni
Facebook$ 893 miliardi
Tencent$ 753 miliard

Chi guida il pacchetto da trilioni di $$$? Apple, Microsoft, Amazon e Alphabet. Facebook è un aspirante membro del club da trilioni di dollari, così come Tencent.

Si noti inoltre la distribuzione per paese. I primi sei hanno tutti sede negli Stati Uniti mentre Tencent si trova in Cina. In questo senso gli USA governano, la Cina sbava. In un altro senso, è degno di nota il fatto che la maggior parte degli strumenti di dominio dei Tecnocrati sia stata inventata negli Stati Uniti (da queste stesse società) e poi diffusa in altre nazioni.

Seguendo i soldi, seguiamo anche i dati. I dati sono denaro, ovviamente, e hanno portato molti a suggerire che i dati siano il nuovo petrolio del 21° secolo. Il cloud commerciale di Microsoft e Amazon Web Services sono i leader in fuga nell’archiviazione dei dati; I servizi cloud IBM e Google sono molto indietro. Google, ovviamente, controlla quasi il 90% del traffico globale dei motori di ricerca e ha catalogato Internet in sei modi all’infinito.

In America, i cittadini preoccupati dovrebbero smettere di preoccuparsi di Antifa, Black Lives Matter, marxisti, comunisti o politici corrotti. Queste sono poco più che ronzare di zanzare o fastidiose mosche al proverbiale picnic. Non saranno gli strumenti della nostra schiavitù. Questa missione è orchestrata dalle persone più importanti e ricche della terra, vale a dire i tecnocrati.

Pubblicato sul sito web: https://it.technocracy.news/

®wld

Una nuova macchina che prende il controllo di una macchina più vecchia

Lascia un commento

Libertà contro la macchina; genetisti e le loro armi

di Jon Rappoport

Determinismo genetico: la convinzione che il carattere, i pensieri e le azioni di un individuo siano il risultato dei suoi geni.

Libertà significa: essere liberi da e al di fuori di esso causa ed effetto corazzato.

Da che parte vincerà l’argomento? Niente è cavalcare su questo… tranne il futuro del genere umano.

Negli ultimi 150 anni, la genetica è entrata in primo luogo come la filosofia di vita preminente sul pianeta Terra.

Per la maggior parte delle persone, la filosofia è di zero preoccupazioni. Si rifiutano di credere che possa influenzare le loro vite in qualsiasi modo.

Tuttavia, attualmente abbiamo i trattamenti genetici R-N-A C-O-V-I-D chiamati v-a-c-c-i-n-i, rivolti a miliardi di persone. Secondo gli esperti di comprata, questi trattamenti distruttivi stanno lavorando, in modo simile a una macchina, per proteggerci da un v-i-r-u-s fantasma.

La genetica su cui si basano i v-a-c-c-i-n-i occupa una posizione filosofica distinta: i nostri pensieri e le nostre azioni sono gli effetti dei nostri geni; gli scienziati possono interferire con quella struttura e sostituirla con un altro quadro genetico, che a sua volta ci imporrà nuove azioni, pensieri e alterazioni biologiche che consumano tutto.

Una nuova macchina che prende il controllo di una macchina più vecchia.

Ma non c’è mai stata una cura genetica per nessuna malattia. Tutti i tentativi di dimostrare che una malattia deriva da geni sono falliti. In questo senso, la genetica è una lunga truffa, sia scientificamente che filosoficamente.

Naturalmente, gli scienziati non lo ammetteranno mai. Si dedicano a armeggiare e sperimentare, “finché non lo faranno bene”.

La giornalista veterana Celia Farber descrive uno di questi esperimenti: “Jesse Gelsinger aveva 18 anni quando si offrì volontario per uno studio clinico a Penn State per testare l’effetto sulla GT [terapia genica] su un raro disturbo metabolico chiamato Carenza OTC. Poche ore dopo essere stato infuso di “geni correttivi” racchiusi in un adeno-v-i-r-u-s indebolito, Jesse soffrì di insufficienza d’organo multipla, e giorni dopo, il suo sangue quasi totalmente coagulato, gonfio oltre il riconoscimento e cerebralmente morto – fu tolto dal supporto vitale. [1]

Solo un altro giorno in ufficio per i finanziatori e i ricercatori. Stanno lavorando con miliardi di dollari e una visione del futuro. Nulla deve intarsiarsi.

Ecco una di queste visioni, espresse da Gregory Stock [2], ex direttore del programma in Medicina, Tecnologia e Società presso la UCLA School of Medicine:

“Anche se metà delle specie del mondo si perdesse [durante gli esperimenti genetici], rimarrebbe ancora un’enorme diversità. Quando coloro che nel lontano futuro guarderanno indietro a questo periodo della storia, probabilmente lo vedranno non come l’epoca in cui l’ambiente naturale era impoverito, ma come l’età in cui una pletora di nuove forme – alcune biologiche, alcune tecnologiche, alcune una combinazione delle due – irromperono sulla scena …” [2a]

Devi capire che dietro tutto questo “immaginare” e sperimentare, c’è la solida convinzione che la libertà e il libero arbitrio siano illusioni che non esistono. Pertanto, tutti gli esperimenti sono consentiti, poiché semplicemente sostituiscono un determinismo con un altro, una macchina con un’altra. La vita stessa è vista come nient’altro che uno schema, una struttura.

Il Nuovo Mondo Coraggioso di Huxley non era davvero un radicale allontanamento dalle scienze genetiche emergenti del suo tempo. Era una descrizione di “migliore programmazione genetica”, portata a una conclusione logica. Gli esseri umani sarebbero stati completamente equipaggiati con una biologia che li rendeva contenti e soddisfatti delle loro posizioni designate nella vita.

C’era il tuono E il fulmine. Esseri umani geneticamente condizionati per ruoli specifici; e anche condizionato ad accettare quei ruoli al di là della possibilità di ribellione.

E i secoli di lotta, guerra e sangue per stabilire la libertà politica? E la Magna Carta e la Dichiarazione di indipendenza, la Costituzione e i suoi emendamenti?

Per i filosofi genetici, tutta quella storia è spreco e spazzatura senza senso, poiché la libertà non esiste.

Non sto parlando di un piccolo gruppo di filosofi pazzi chiusosi in una cantina e fantasie rotanti. Queste persone portano striscioni del nuovo mondo tra i globalisti più elitici.

L’intera finta narrazione p-a-n-d-e-m-i-c-a, a partire dalla menzogna che i ricercatori hanno scoperto un nuovo v-i-r-u-s, è stata lanciata per aprire una porta alla tecnologia genetica dell’R-N-A.

Sì, c’erano altre ragioni, ma la tecnologia genetica era centrale. In arrivo, vedremo nuovi trattamenti genetici chiamati v-a-c-c-i-n-i. E farmaci basati su quella tecnologia.

Dietro a questi – programmi per fare cambiamenti genetici sempre più profondi negli esseri umani.

La storia di copertina per la ricerca e la sperimentazione genetica è: stiamo cercando di curare le malattie.

La verità: le menti delle macchine stanno cercando di convertire altre menti in macchine.

Cosa hanno i filosofi contemporanei nel loro arsenale per combattere questo assalto? Ecco un esempio da Thomas Nagel [3], professore alla New York University:

“Anche se il determinismo [l’inevitabile catena di causa ed effetto] non è vero per tutto ciò che accade – anche se alcune cose accadono senza essere determinate da cause che erano lì in anticipo – sarebbe comunque molto significativo se tutto ciò che abbiamo fatto fosse determinato prima di farlo. Per quanto libero tu possa sentirti quando scegli tra frutta e torta o tra due candidati in un’elezione, sarai davvero in grado di fare una sola scelta in quelle circostanze, anche se se le circostanze o i tuoi desideri fossero stati diversi, avrea scelto in modo diverso. [3a]

davvero? Questo è tutto?

Il professor Nagel sa in qualche modo che non esiste il libero arbitrio?

Beh, se è così, ha scritto quelle parole perché doveva farlo, a causa del determinismo stesso che descrive; non aveva scelta; e le persone che leggono quelle sue parole pensano a loro in un modo che è anche predeterminato. L’intera faccenda è uno spettacolo di burattini e non significa assolutamente nulla.

La “filosofia” del determinismo è, quando si gratta la superficie, una filosofia del nichilismo. Niente significa niente.

E i suoi autori non sono minimamente disturbati. Sono abbastanza contenti di resistere alle loro assurde pretese, mentre gli scienziati duri iniettano popolazioni con geni.

Questo per quanto riguarda il mondo accademico come “i guardiani della civiltà”.

La maggior parte di loro sono sorelle deboli. Non darei un soldo per un branco di oche come loro.

Ognuno di noi fa scelte libere ogni giorno della sua vita. Prendere la libertà nella tua mente implica lavorare su una tela grande e grandiosa come vuoi farlo.

Prendo la poesia fiammeggiante di Thomas Paine; 23 dicembre 1776:

“Questi sono i tempi che provano l’anima degli uomini. Il soldato estivo e il patriota del sole, in questa crisi, si ridurranno al servizio del loro paese; ma lui che lo sostiene ora, merita l’amore e il ringraziamento dell’uomo e della donna. La tirannia, come l’inferno, non è facilmente conquistata; eppure abbiamo questa consolazione con noi, che più difficile è il conflitto, più glorioso è il trionfo. Ciò che otteniamo troppo a buon mercato, lo smenteremo troppo alla leggera: è solo la mancanza che dà a ogni cosa il suo valore. Il cielo sa come mettere un prezzo adeguato sui suoi beni; e sarebbe davvero strano se così celeste un articolo come FREEDOM non dovrebbe essere molto valutato.

Infine, per ora, in America, un paese fondato sull’idea di libertà, un paese che ha combattuto una devastante guerra civile sulla schiavitù, si può trovare un college o un’università che, tra la ratifica della Costituzione e ora…

Ha insegnato un corso di un anno, anno dopo anno…

Chiamato LIBERTÀ INDIVIDUALE?

Questo sarebbe un corso in cui si copre la storia della lotta per la libertà; sono trattati scritti filosofici e scientifici sulla libertà; e, soprattutto, gli studenti partecipano attivamente, al fine di plasmare i propri concetti di libertà che dureranno per il resto della loro vita.

Puoi indire uno di questi corsi – LIBERTÀ INDIVIDUALE – regolarmente insegnato, in un college?

Non posso.

Cosa ti dice questo?

Fin dall’inizio dell’America, forze potenti sono state al lavoro per negare, confutare, rifiutare e crollare la premessa stessa su cui si basava la nazione.

Qualche studente in America ha mai ricevuto un dottorato di ricerca in Libertà Individuale? Non riesco a trovarne uno.

“Vedo che hai appena fondato uno Space Travel Group. Sarei molto interessato ad unirmi. Presumo che tu copra tutti gli aspetti del viaggio spaziale. Razzi, navi, navigazione, elementi di sopravvivenza durante lunghi viaggi, colonizzazione su pianeti lontani, le fantastiche meraviglie di queste avventure …”

“In realtà, no. Studiamo le abitudini e i compiti delle formiche. I loro nidi, la gerarchia, la divisione del lavoro, la biologia della condivisione comune, il genoma delle formiche, le virtù della programmazione genetica generale nel raggiungimento degli obiettivi giornalieri della colonia …”

“Vedo. Quindi sei abbastanza pazzo.

“No. Sappiamo esattamente cosa stiamo facendo e perché.


Fonti:

[1] https://celiafarber.substack.com/p/the-machine-model-of-biology-denial

[2] https://en.wikipedia.org/wiki/Gregory_Stock

[2a] https://thetattyjournal.org/2021/01/25/gene-editing-and-genetically-modified-humans-chinas-golem-babies-there-is-another-agenda/

[3] https://en.wikipedia.org/wiki/Thomas_Nagel

[3a] https://laurenralpert.files.wordpress.com/2014/08/nagel-free-will.pdf


Pubblicato sul sito web: https://blog.nomorefakenews.com/

®wld

Il leader olandese stordisce il Parlamento – Smaschera il complotto Globalist C-o-v-i-d “Obedience Training”

Lascia un commento

Thierry Baudet
evoca uno scenario profetico di “pandemia”
da un rapporto della Fondazione Rockefeller 2010.

di Renee Nal dal sito web della Fondazione Rair versione spagnola

Il leader olandese Thierry Baudet ha evocato uno scenario profetico di “pandemia” da un rapporto della Fondazione Rockefeller del 2010 (leggilo al link in fondo alla pagina) che rispecchia molte mosse tiranniche dei governi che si svolgono oggi su scala globale. La Fondazione Rockefeller rivaleggia con la Open Society Foundation di George Soros per i loro “investimenti” in organizzazioni di sinistra radicale decise a distruggere la civiltà occidentale.

Secondo il loro sito web, hanno dato,

“$ 17 miliardi di dollari attuali per supportare migliaia di organizzazioni e individui in tutto il mondo.”

In uno scenario del Rapporto della Fondazione Rockefeller (vedi documento),

“I leader nazionali di tutto il mondo rafforzerebbero il loro potere con leggi, regole e restrizioni, dall’obbligo di indossare maschere ai controlli della temperatura corporea all’ingresso nelle stazioni ferroviarie, negli aerei, negli edifici…” ha affermato Baudet.

Continua a citare dal documento stesso.

Ecco una parte rilevante (Pagina 19) – tieni presente che è stata pubblicata nel 2010 :

Il governo cinese non è stato l’unico ad aver adottato misure estreme per proteggere i suoi cittadini dal rischio e dall’esposizione.

Durante la “p-a-n-d-e-m-i-a”, i leader nazionali di tutto il mondo hanno mostrato la loro autorità e imposto regole e restrizioni ermetiche, dall’uso obbligatorio di maschere per il viso ai controlli della temperatura corporea all’ingresso di spazi comuni come stazioni ferroviarie e supermercati.

Anche dopo che la “p-a-n-d-e-m-i-a” è svanita, questo controllo e supervisione più autoritario dei cittadini e delle loro attività è rimasto bloccato e si è persino intensificato.

Per proteggersi dalla diffusione di problemi sempre più globali – dalle p-a-n-d-e-m-i-e e dal terrorismo transnazionale alle crisi ambientali e all’aumento della povertà – i leader di tutto il mondo hanno preso più saldamente il potere.

All’inizio, l’idea di un mondo più controllato ottenne ampia accettazione e approvazione. 

I cittadini hanno ceduto volontariamente parte della loro sovranità – e della loro privacy – a stati più paternalistici in cambio di maggiore sicurezza e stabilità.

Il leader del Forum for Democracy ( FVD ) ha sottolineato le somiglianze tra gli eventi descritti nel rapporto e la reazione pubblica odierna.

“Proprio come ora , la gente grida di gioia quando viene vaccinata”, ha dichiarato Thierry Baudet. 

“[Posta] le foto del loro braccio iniettato sui social media – è tutto in questo rapporto – e chiedono un passaporto C-o-r-o-n-a, prevedono gli scrittori di Lock Step Scenario, proprio come ho detto.”

Mentre il braccio di “controllo dei fatti” dei media mainstream ha tentato di chiudere (vedi qui e qui ) la semplice menzione di questo dannato rapporto della Fondazione Rockefeller, i paralleli sono innegabili. Baudet ha criticato quest’era come “addestramento all’obbedienza” che condiziona i cittadini ad accettare mandati non scientifici e “arbitrari” dai loro governi: Ma è molto importante, e queste saranno le mie parole conclusive, che ci rendiamo conto che con un pretesto, l’una o l’altra isteria questa influenza cinese, è stata messa insieme un’infrastruttura che in qualsiasi momento arbitrario, a causa di qualsiasi evento arbitrario, l’autorità può essere applicata nuovamente:

blocchi

maschere

mantenendo le distanze

niente più viaggi

niente più strette di mano

permettendo assurde iniezioni sperimentali

Lo scenario “p-a-n-d-e-m-i-a” ricorda “Evento 201“, un esercizio globalista simile tenuto nel 2019 dal,

“Johns Hopkins Center for Health Security in collaborazione con il World Economic Forum e la Bill and Melinda Gates Foundation“.

Sembra che le massicce organizzazioni globaliste di sinistra siano ossessionate dagli scenari di “p-a-n-d-e-m-i-a” dei giochi di guerra.

Leggi il rapporto Rockefeller 2010 :

Video

di CarlosZ

10 giugno 2021

dal sito BitChute

Thierry Baudet

Documento del 2010 presumibilmente espone la Fondazione Rockefeller e il Globalist Scheme

https://www.bitchute.com/embed/oklhJxqbtiOk/

Fonte

Pubblicato sul sito web: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Non si tratta della pandemia – Sono i Blocchi Pandemici che fanno veramente Male

Lascia un commento

Sotterfugio di stagflazione: il vero disastro nascosto dalla pandemia

Questo articolo è stato scritto da Brandon Smith e originariamente pubblicato presso Birch Gold Group

Nelle recenti notizie economiche, i titoli sono dominati dalle preoccupazioni per l’aumento dei rendimenti obbligazionari. L’aumento dei rendimenti obbligazionari è un segno di un possibile picco dell’inflazione e, logicamente, chiedono alla Federal Reserve di aumentare i tassi di interesse al fine di prevenire tale inflazione.

Rendimenti obbligazionari più elevati significano anche che esiste un’alternativa competitiva alle azioni per gli investitori, entrambi fattori che potrebbero innescare un tuffo nel mercato azionario.

Se si studia la  vera  storia dietro il crollo del mercato azionario durante la Grande Depressione, si scoprirà che sono stati gli aumenti dei tassi di interesse della  Federal Reserve a  causare e prolungare il disastro dopo aver creato un ambiente di denaro facile e conveniente per tutti gli anni ’20. L’ex presidente Ben Bernanke ha ammesso apertamente che la Fed era responsabile nel 2002 in un  discorso in onore di Milton Friedman. Ha dichiarato:

“In breve, secondo Friedman e Schwartz, a causa dei cambiamenti istituzionali e delle dottrine fuorvianti, i panici bancari della Grande Contrazione furono molto più gravi e diffusi di quanto si sarebbe normalmente verificato durante una recessione. Vorrei concludere il mio discorso abusando leggermente del mio status di rappresentante ufficiale della Federal Reserve. Vorrei dire a Milton e Anna: riguardo alla Grande Depressione. Hai ragione, l’abbiamo fatto. Siamo molto dispiaciuti. Ma grazie a te, non lo faremo più. “

Ciò solleva quindi la domanda: inflazione o deflazione? La Fed “lo farà di nuovo?”

Probabilmente non esattamente allo stesso modo, ma presto vedremo elementi di inflazione e deflazione sotto forma di  stagflazione.

È un Catch-22 creato dalla banca centrale e molti (me compreso) credono che la Fed abbia creato deliberatamente l’enigma. Tutte le banche centrali sono legate insieme dalla Banca dei regolamenti internazionali (BRI) e la BRI è un’istituzione globalista in tutto e per tutto. L’agenda globalista cerca di innescare quello che chiamano il “Grande Reset”, una  riforma completa dell’economia globale e del capitalismo  in un unico sistema socialista mondiale … gestito dagli stessi globalisti, ovviamente.

A mio avviso, la Fed è sempre stata una specie di attentatore suicida istituzionale; il suo compito è quello di autodistruggersi al momento giusto e abbattere l’economia degli Stati Uniti, tutto in nome della diffusione della sua ideologia globalista simile a un culto.

L’unica incognita a questo punto è come faranno il loro sabotaggio. La banca centrale continuerà a consentire  all’inflazione di far esplodere  il costo della vita negli Stati Uniti o interverrà con  tassi di interesse più alti  e consentirà il crollo dei mercati azionari?

In ogni caso, nel prossimo futuro dobbiamo affrontare una grave crisi economica.

L’aumento dell’inflazione significa ripresa economica?

Gli economisti tradizionali sostengono spesso che l’aumento dei rendimenti e dell’inflazione sono una “buona cosa”. Affermano che questo è un segno di una rapida ripresa economica. Non sono d’accordo.

Se “inflazione” fosse stata la stessa cosa della “ripresa”, non ci sarebbero stati crolli economici totali in Argentina nel 2002, in Jugoslavia nel 1994 o nella  Germania di Weimar all’inizio degli anni ’20.

Non vedo ripresa. Quello che vedo è la rapida svalutazione del potere d’acquisto del dollaro a causa della massiccia stampa fiat attraverso misure di stimolo. La Fed e il governo degli Stati Uniti stanno acquistando un’impennata a breve termine dell’attività economica, ma a un costo nascosto. Questa è una condizione che l’indice del dollaro non inizia nemmeno ad affrontare, ma  evidente  nei prezzi dei beni e delle materie prime necessarie.

Tieni presente che tutto ciò viene fatto per rispondere alla pandemia. La pandemia è l’ultima scusa per la distruzione attiva dell’economia statunitense. Le misure di stimolo si sono devolute al denaro degli elicotteri che viene lanciato a casaccio mentre miliardi vengono sottratti principalmente dalle grandi società e attraverso la frode. Le persone che chiedono a gran voce un assegno di $ 2.000 dal governo non hanno idea che il welfare aziendale sia stato in corso nell’ultimo anno insieme a miliardi di rimborsi fiscali retroattivi. Tutta quella stampa di denaro causerà danni da qualche parte. Non può essere evitato.

Non si tratta della pandemia

Chiariamo prima una cosa: la pandemia NON è la ragione del diluvio di stimoli. La pandemia ha fatto ben poco per danneggiare gli affari reali negli Stati Uniti. Piuttosto, sono stati i  blocchi a  fare la maggior parte dei danni.

Pensaci per un momento: i governi federale e statale hanno schiacciato l’economia con blocchi, quindi hanno offerto la soluzione di vaste misure di stimolo. Questo a sua volta sta distruggendo la stabilità finanziaria e generando una rapida inflazione dei prezzi.

Gli stati conservatori e le contee che hanno rifiutato di chiudere si stanno  riprendendo a un ritmo molto più rapido  rispetto agli stati di sinistra che hanno imposto restrizioni draconiane ai cittadini. Tuttavia, i blocchi non hanno fatto nulla per fermare la diffusione del COVID-19 negli stati blu. Quindi, i blocchi non hanno prodotto vantaggi evidenti per il pubblico, ma hanno fornito alla banca centrale una logica perfetta per erodere ulteriormente il dollaro.

Questa inflazione dei prezzi risultante è qualcosa a cui nemmeno gli stati rossi possono sfuggire.

Ad esempio,  i prezzi delle case si stanno espandendo rapidamente  oltre la bolla del mercato del 2006. Ciò è in parte dovuto ai milioni di persone che partecipano forse alla più grande migrazione negli Stati Uniti dalla Grande Depressione. Chiunque sia in grado si sta spostando dalle grandi città verso le aree suburbane e rurali. Ma i prezzi delle case hanno anche l’abitudine storica di gonfiarsi insieme alla svalutazione della valuta. Il costo per la manutenzione e la ristrutturazione di una vecchia casa, o per la costruzione di una nuova casa, aumenta con l’aumento dei prezzi di materie prime come il legname.

E i prezzi del legname stanno sicuramente aumentando! I prezzi del legname di conifere sono  aumentati di almeno il 110%  rispetto a un anno fa e aumentano fino al 10%  in una settimana .

Anche gli affitti di case non sfuggono all’inflazione, poiché l’aumento dei costi di mantenimento delle proprietà costringe i proprietari ad aumentare gli affitti. Gli unici luoghi in cui gli affitti stanno diminuendo sono le grandi città da cui gli americani cercano di fuggire, come New York e San Francisco.

Inflazione in qualcosa di più del semplice alloggio

La maggior parte delle materie prime continua a vedere l’inflazione dei prezzi su tutta la linea. I prezzi di cibo  ed  energia  sono aumentati strisciando nell’ultimo anno. I governi stanno ancora una volta incolpando la pandemia e lo “stress sulla catena di approvvigionamento”, che poteva essere un’affermazione credibile nove mesi fa, ma non oggi. Qualsiasi cosa per nascondere il fatto che tutto quello stimolo ha conseguenze inflazionistiche.

La svalutazione del dollaro è la più visibile in termini di merci importate. In altre parole, costa più dollari acquistare beni al di fuori degli Stati Uniti quando il valore del dollaro diminuisce. E poiché la maggior parte della vendita al dettaglio negli Stati Uniti è fornita da produttori stranieri, ciò significa che i consumatori americani medi subiranno il peso delle conseguenze inflazionistiche. Lo stress e la rabbia del pubblico saranno alti.

I blocchi pandemici sono solo una scusa

Questo è il motivo per cui i blocchi COVID-19 devono continuare e la fabbrica della paura pandemica deve rimanere attiva. I globalisti hanno bisogno di un evento di copertura per il Reset e hanno bisogno di tenere sotto controllo la cittadinanza, e la pandemia può essere incolpata di qualsiasi cosa. Penso che questo sia il motivo per cui stiamo già vedendo i media sostenere l’esistenza di “mutazioni COVID”. Non sorprenderti se l’Amministrazione Biden cerca di implementare un  blocco nazionale  quest’anno nel nome di fermare la diffusione di una  variante COVID-19 “più mortale” .

Non importa che i precedenti blocchi fossero inutili e tutti i dati mostrano che mantenere l’economia aperta è una politica superiore. Potrebbe sembrare che la logica stia andando completamente fuori dalla finestra, ma c’è una ragione molto logica per ciò che sta accadendo nelle menti dei globalisti.

La stagflazione entra in gioco attraverso le perdite in alcuni settori dell’economia, l’elevata disoccupazione e l’incapacità dei salari di tenere il passo con i costi.

C’è il continuo smantellamento del settore delle piccole imprese, che, ancora una volta, credo venga deliberatamente distrutto. Non è un errore che le piccole imprese siano state prese di mira prevalentemente come “non essenziali” durante i blocchi. Non è nemmeno una coincidenza che la  maggior parte dei prestiti PPP COVID-19 sia  andata a società di grandi dimensioni mentre le piccole imprese non hanno ricevuto quasi nulla. Il settore delle piccole imprese viene cancellato, lasciando solo il settore delle imprese a provvedere ai consumatori.

Questo potrebbe essere il motivo per cui i Democratici sono così irremovibili nell’aumentare il salario minimo federale a 15 dollari l’ora. I salari stanno già aumentando in base alla domanda del mercato e alla regione. Il lavoratore medio non qualificato negli Stati Uniti guadagna circa $ 11 l’ora. Non è necessario che il governo interferisca, a meno che non abbia secondi fini.

Un salario minimo di $ 15 probabilmente  schiaccerebbe ciò che resta delle piccole imprese e solo le società che stanno ricevendo la maggior parte dei dollari di stimolo potranno permettersi di pagare ai lavoratori la tariffa più alta. Inoltre, tra anni il governo potrebbe affermare di aver “agito” per anticipare la stagflazione aumentando la paga delle persone. Ma un salario minimo di $ 15 è più utile per l’establishment a breve termine perché confonde le acque sulla questione dell’inflazione.

I prezzi continueranno a salire a causa della svalutazione del dollaro, ma i media e il governo diranno che non ha nulla a che fare con il dollaro e tutto a che fare con le aziende che aumentano i prezzi di scaffale per compensare l’aumento del costo del lavoro.

La più grande minaccia nella storia della società americana

Sospetto che l’establishment farà tutto ciò che è in suo potere per distrarre il pubblico dalla più grande minaccia nella storia della società americana: la  bomba a orologeria stagflazionaria .

Se ammettono la sua esistenza, il pubblico potrebbe prepararsi e non lo vogliono. Se gli americani dovessero  decentralizzare le loro economie locali, sostenere le piccole imprese locali invece dei grandi rivenditori al dettaglio, iniziare a produrre le necessità per se stessi e se iniziassero a sviluppare alternative valutarie come il denaro locale sostenuto da materie prime … allora sarebbero in grado di sopravvivere a una crisi finanziaria nazionale .

Infatti, garantisco che qualsiasi comunità, contea o stato che intraprende questi passi sarà immediatamente preso di mira dal governo federale, rivelando ulteriormente la verità: l’establishment vuole che il pubblico soffra.

Vogliono il disastro economico. Non vogliono che le persone abbiano la possibilità di prendersi cura di se stesse. Hanno bisogno di persone spaventate, disperate e malleabili, altrimenti non raggiungeranno mai il  loro programma di ripristino.

Con l’aumento delle tensioni globali, migliaia di americani stanno spostando la loro IRA o 401 (k) in un’IRA sostenuta dall’oro fisico. Ora, grazie a una legge fiscale IRS poco conosciuta, puoi farlo anche tu. Scopri come con un kit informativo gratuito sull’oro di Birch Gold Group. Rivela come i metalli preziosi fisici possono proteggere i tuoi risparmi e come aprire un Gold IRA. Fai clic qui per ottenere il tuo kit informativo gratuito su Gold.

Fonte: https://alt-market.us/

®wld

L’umanità sarà fortunata ad emergere da questo genocidio globale ingegnerizzato con anche un miliardo di sopravvissuti

3 commenti

Non siamo la prima civiltà sulla Terra ad affrontare una catastrofica CANCELLAZIONE

HAF

La civiltà umana come la conosciamo attualmente non sopravviverà a lungo. Oltre ai difetti strutturali critici che l’umanità ha incorporato nei suoi sistemi complessi (come cibo, elettricità, finanza, politica, ecc.), I globalisti anti-umani stanno rapidamente implementando piani per abbattere deliberatamente la razza umana e preparare la Terra per un futuro post-umano.

Quello che poche persone moderne sembrano riconoscere è che questa non è la prima volta che una civiltà umana cade sul pianeta Terra . Almeno un’ex civiltà globale è crollata e quasi tutte le prove della sua esistenza sono state a lungo sepolte o distrutte.

Guardati intorno oggi e fai questa domanda: vedi qualcosa che sopravviverebbe per 1.000 anni se la civiltà umana collassasse?

Nessun edificio rimarrebbe dopo 1.000 anni e quasi tutte le “cose” che definiscono la nostra società odierna scomparirebbero, specialmente se fossero sepolte sotto l’acqua e il fango a seguito dell’impatto di un asteroide o di un altro Diluvio Universale.

L’intero regno digitale della conoscenza umana svanirebbe, poiché oggi non esistono sistemi di archiviazione artificiali in grado di memorizzare informazioni per 1.000 anni. I dischi rigidi perdono la loro integrità in circa un decennio e persino i supporti di memorizzazione ottici si degradano nell’arco di un secolo o due.

Forse le uniche prove che potrebbero rimanere dalla nostra attuale civiltà sarebbero ponti di cemento e uno strato di microplastiche depositate in tutto il mondo, portando i futuri archeologi a dichiarare che questa civiltà collassata è esistita durante l ‘”epoca tossica”.

Le grandi piramidi in Egitto sarebbero sopravvissute, ovviamente. Come hanno già dimostrato attraverso almeno un crollo avvenuto più di 10.000 anni fa.

Leggi anche: Le piramidi di Giza si allineavano perfettamente con la cintura di Orione nell’anno 10.450 a.C.

La civiltà umana è molto più fragile di quanto la maggior parte delle persone riconosca, e con globalisti anti-umani come Bill Gates che ora cercano deliberatamente di far collassare la fotosintesi e l’intero approvvigionamento alimentare globale, non passerà molto tempo prima che la morte di massa acceleri.

L’umanità sarà fortunata ad emergere da questo genocidio globale ingegnerizzato con anche un miliardo di sopravvissuti … e questo è ancora molto più alto di quello che i globalisti stanno cercando di ottenere con le loro armi biologiche, le operazioni di terraformazione per alterare l’atmosfera e le campagne di disinformazione dei media per condurre terrorismo contro l’umanità.

Questo è l’argomento principale dell’odierno aggiornamento della situazione, che porta informazioni sorprendenti sulla vera storia dell’umanità e sul perché la civiltà umana come la conosciamo oggi è sull’orlo di un crollo catastrofico che metterà fine al mondo (umano) come lo conosciamo.

La lista dei re sumeri si estende per oltre 241.000 anni prima di un grande diluvio

Ascolta qui: https://www.brighteon.com/d5cef1c9-3335-4d77-b41e-e816a8394c95

Fonti: Afinalwarning.com ; Brighteon.com

Pubblicato sul sito web: https://humansarefree.com/

Correlati:

Il Sistema Operativo Umano

Come ti piace la tua neve? Naturale? O artificiale?

®wld

Older Entries