Home

Come viene distrutta la salute

Lascia un commento

Di Peter B. Meyer – 7 gennaio 2022

Quando emerge una nuova malattia, il sistema immunitario impara a identificarne la firma e la affronta. 

Ironia della sorte, i vaccini, che dovrebbero stimolare questa capacità di reazione, in realtà minano le difese dell’organismo, sovraccaricandole di orribili sostanze chimiche tossiche, DNA proveniente da tessuti animali e feti abortiti, e proteine estranee come virus e batteri vivi o morti.

Si pensi che ai neonati e ai bambini, con le difese immunitarie ancora in formazione, vengono somministrati circa 25 vaccini, comprese le combinazioni, prima dei due anni di età. 

Big Pharma, controllata dallo Stato profondo, guadagna miliardi di dollari all’anno con i vaccini e molto di più con i farmaci per coloro che soffrono di danni al sistema immunitario causati dalle vaccinazioni. 

I cocktail tossici chiamati vaccini interrompono il sistema di decodifica genetica del cervello, cosa che avviene anche con la somministrazione di farmaci farmaceutici che causano i cosiddetti effetti collaterali. Non si tratta affatto di effetti collaterali, ma di effetti creati di proposito. 

Le famiglie di sangue prendono freddamente di mira il sistema immunitario per destabilizzare il corpo umano fin dalla più tenera età e questa è la motivazione alla base delle idee di vaccinazione obbligatoria.

Quando le persone sono sane non possono vendere loro farmaci e trattamenti, ma solo quando sono malate. I rimedi omeopatici sono relativamente poco costosi e disponibili senza prescrizione medica, prima che la cabala intervenisse per sostituirli con farmaci che richiedono la prescrizione del medico. Un sistema che praticamente è un monopolio per i medici e per Big Pharma.

Oggi la cabala controlla tutte le parti delle reti mediche: l’OMS, che ha creato fin dall’inizio, le agenzie di protezione pubblica come la US Food and Drug Administration (USFDA) e i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie; il cartello farmaceutico e le organizzazioni dei medici. Con la proprietà dei media, controllano completamente il gioco. Addirittura, le persone vengono infettate da vaccini auto-replicanti!

Ricordate: i farmaci sintetici sono pericolosi, in genere chiamati farmaci allopatici, in quanto sostituiscono la medicina naturale omeopatica dello Stato profondo, prodotta a un decimo del prezzo da erbe, minerali, piante, ecc. I farmaci sintetici di Big Pharma non guariscono, ma fanno ammalare i pazienti.

Ricevuto da Anna Dossena e pubblicato

®wld

La prospettiva della vita eterna

Lascia un commento

In una scoperta storica, gli scienziati invertono il processo di invecchiamento: “Gli esseri umani potrebbero vivere per secoli”

by Ancient Code Team

“… Questo lavoro è il primo barlume che potremmo vivere per secoli…”

Gli scienziati si sono imbattuti in una sensazionale scoperta storica, poiché sono riusciti a INVERTIRE il processo di invecchiamento aprendo le porte agli esseri umani per vivere per SECOLI.

Sembra che la “vita eterna” possa essere appena diventata una possibilità reale dopo che gli esperti hanno scoperto un modo per invertire il processo di invecchiamento negli animali.

Per decenni, le persone si sono chieste come rimanere giovani per sempre e ora gli esperti sono riusciti a invertire il processo di invecchiamento nei topi e nelle cellule della pelle umana.

In effetti, il team di scienziati è così fiducioso della loro scoperta che stanno già affermando che l’uso del processo SAME negli esseri umani potrebbe permetterci di vivere PER SECOLI.

La sensazionale scoperta non si basa sulla genetica, ma piuttosto sulla teoria secondo cui il processo di invecchiamento è causato da fattori esterni come il fumo e l’inquinamento.

Abili manipolazioni cellulari hanno permesso di riportare i geni innescati nell’invecchiamento da fattori esterni a uno “stato embrionale”.

Dopo il successo dei test, i ricercatori vogliono trasferire la tecnica agli esseri umani, offrendo la prospettiva della vita eterna, o almeno aumentando notevolmente la durata della vita della nostra specie.

Gli scienziati del Salk Institute in California hanno fatto sì che le cellule del laboratorio sembrino e si comportino di nuovo giovani.

Gli esperimenti sui topi con una malattia dell’invecchiamento precoce hanno portato a numerosi miglioramenti, vedendo aumentare immediatamente la durata della vita fino al trenta percento.

Il professor Juan Carlos Izpisua Belmonte ha dichiarato: “Il nostro studio mostra che l’invecchiamento potrebbe non dover procedere in un’unica direzione.

“Ha plasticità e, con un’attenta modulazione, l’invecchiamento potrebbe essere invertito. “Molti di noi credono che l’invecchiamento sia un processo non plastico; non è qualcosa che possiamo manipolare, ma queste osservazioni indicano il contrario”. “Quello che stiamo facendo è ringiovanire una cellula.

“Quella cellula della pelle era in precedenza una cellula staminale, questo è un processo che chiamiamo riprogrammazione cellulare, il ringiovanimento di una cellula al suo stato originario”.

Il ricercatore associato, il dott. Alejandro Ocampo, ha aggiunto: “Ciò che noi e altri laboratori di cellule staminali abbiamo osservato è che quando si induce la riprogrammazione cellulare, le cellule sembrano più giovani. La domanda successiva era se potessimo indurre questo processo di ringiovanimento in un essere umano vivo”.

Il genetista e ricercatore anti-invecchiamento dell’Università di Harvard David Sinclair, che non è stato coinvolto nello studio, ha dichiarato: “Questo lavoro è il primo barlume che potremmo vivere per secoli. Il mio laboratorio ha molte prove che il motore principale di ciò che chiamiamo i segni distintivi dell’invecchiamento è il cambiamento epigenetico”.

Il dottor Ocampo ha inoltre spiegato che lo studio Salk è stato condotto su topi di mezza età, ma che potrebbero riprogrammare l’epigenetica, il che teoricamente significherebbe che potrebbe funzionare sulle persone, il che significa che anche le cellule dei centenari umani potrebbero alla fine essere ringiovanite, ripristinando la loro salute e forma fisica. livelli giovanili.

“In altri studi, gli scienziati hanno riprogrammato completamente le cellule fino a riportarle a uno stato simile alle cellule staminali”, afferma il co-primo autore Pradeep Reddy, anche lui ricercatore associato di Salk.

“Ma mostriamo, per la prima volta, che esprimendo questi fattori per un breve periodo è possibile mantenere l’identità della cellula invertendo i segni distintivi associati all’età”.

Il professor Belmonte ha concluso: “Ovviamente, i topi non sono umani e sappiamo che sarà molto più complesso ringiovanire una persona”, afferma Izpisua Belmonte. “Ma questo studio mostra che l’invecchiamento è un processo molto dinamico e plastico, e quindi sarà più suscettibile di interventi terapeutici di quanto pensassimo in precedenza”.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal Cell.

Riferimento:

Tornare indietro nel tempo: gli scienziati del Salk invertono i segni dell’invecchiamento

FONTE

®wld

Potenziali rischi di tecnologia inquietante

Lascia un commento

Scienziati che tentano di progettare v@xxini “autodiffusi” che passino dalle popolazioni v@xxinate a quelle non v@xxinate

di Paul Anthony Taylor
dal sito web della Fondazione Dr-Rath

Un recente rapporto del National Geographic descrive come gruppi di ricerca internazionali stiano tentando di progettare v@xxini geneticamente “autodiffusi” che possono passare dalle popolazioni v@xxinate a quelle non v@xxinate.

Ricevendo solo una scarsa attenzione dai media mainstream,

l’approccio comporta rischi a lungo termine che sono essenzialmente sia imprevedibili che irreversibili.

Come nel caso della cosiddetta ricerca “guadagno di funzione” che è stata implicata nella causa del C-O-V-I-D-1-9, l’esistenza e l’uso di questa tecnologia dovrebbero essere affrontati apertamente dai governi con urgenza. Condotti con il presunto scopo di impedire alla fauna selvatica di diffondere Ebola, rabbia e altri v-i-r-u-s pericolosi, si afferma che gli esperimenti cerchino di prevenire future p@ndemie globali bloccando il salto di agenti patogeni dagli animali all’uomo.

Poiché gli animali che vivono allo stato selvatico sono difficili da v@xxinare in gran numero, l’idea alla base della tecnologia è di progettare v@xxini che, dopo la somministrazione a piccoli gruppi, si diffondano rapidamente e facilmente ad altri animali.

Gli scienziati indipendenti sono tutt’altro che universalmente convinti che l’idea sia buona.

Jonas Sandbrink, ricercatore di biosicurezza presso l’Università di Oxford nel Regno Unito, ha espresso particolare preoccupazione.

“Una volta che hai impostato qualcosa di ingegnerizzato e auto-trasmissibile nella natura, non sai cosa gli succede e dove andrà”, dice. 

“Anche se inizi semplicemente con l’esporre le popolazioni animali, parte degli elementi genetici potrebbero ritrovare la loro strada negli esseri umani”.

Sebbene per ora si affermi che tali v@xxini non sarebbero mai stati somministrati deliberatamente alle persone, l’esperienza degli ultimi due anni ci ha insegnato,

come politiche che un tempo potevano essere ritenute impensabili, come l’imposizione di blocchi draconiani e l’uso obbligatorio di v@xxinazioni sperimentali basate sui geni, sono state rapidamente impiegate dai governi come risposte standard di salute pubblica alla “p@ndemi@” C-O-V-I-D-1-9…

Con forme autoritarie di governo apparentemente in aumento in questo modo, credere che i v@xxini autodiffusi non sarebbero mai stati applicati agli esseri umani sarebbe chiaramente ingenuo.

Inoltre, dato che la spiegazione “ufficiale” per l’emergere di C-O-V-I-D-1-9 postula che il v-i-r-u-s S-A-R-S-C-o-V-2 presumibilmente sia passato all’uomo da un animale (sconosciuto), la logica impone che le autorità di regolamentazione non potrebbero quindi escludere la possibilità che un v@xxino autodiffusore basato su v-i-r-u-s somministrato agli animali potrebbe similmente passare agli esseri umani.

Né nessuno può essere certo che il rilascio di un tale v@xxino in natura non darebbe il via a una catena inaspettata di eventi che producono effetti catastrofici su più ecosistemi.

Un’immagine termica dei pipistrelli volare la sera nella contea di Blanco, in Texas. Fotografia di Nick Hristov, Università di Chicago, PBZ

Ci sono anche alcune questioni legali fondamentali da considerare in quanto, una volta utilizzate,

sarebbe impossibile contenere i v@xxini autodiffusivi basati su v-i-r-u-s all’interno dei confini di un paese …

Di conseguenza, i paesi contrari al loro utilizzo potrebbero comunque finire per subirne gli effetti.

Un vccino utilizzato in un paese potrebbe facilmente colpire interi continenti…

Tuttavia, nonostante gli incalcolabili rischi connessi, il National Geographic riferisce che gli esperimenti sul campo che coinvolgono l’inoculazione degli animali con un v@xxino autodiffusore del v-i-r-u-s Lassa dovrebbero già iniziare entro l’anno.

I politici e i responsabili politici devono riconoscere i potenziali rischi di questa tecnologia inquietante prima che sia troppo tardi…

Pubblicato su: https://www.bibliotecapleyades.net/salud/salud_vacunas265.htm

®wld

Chi ti ha brevettato?

Lascia un commento

Non il tuo? I “v@xxini” a m-R-N-A/D-N-A sollevano interrogativi sui diritti di proprietà brevettati

Pubblicato da: via DownTheChupacabraHole 24 Novembre 2021

La questione dei diritti di proprietà brevettabili sulla modificazione genetica è già stata posta per semi, animali e insetti. Con l’avvento dell’m-R-N-A e delle iniezioni genetiche del DNA, che dire degli umani? Il v@xxinato può essere rivendicato come proprietà brevettata? La giurisprudenza suggerisce “sì”.

Vedi anche: Il c-o-r-o-n-a-v-i-r-u-s potrebbe portare a una rivalutazione delle leggi sui brevetti sui v@xxini? ⁃ Editor TN

Per la prima volta nella storia, i v@xxini m-R-N-A vengono utilizzati su larga scala. I governi globali richiedono che ogni uomo, donna e bambino riceva l’infusione sperimentale. Le autorità affermano che tali misure sono per la “sicurezza pubblica”, ma i produttori di farmaci ammettono che i loro prodotti non prevengono la trasmissione o l’infezione di C-O-V-I-D-1-9.

Le segnalazioni di reazioni avverse raggiungono livelli senza precedenti ogni giorno che passa. I paesi con i più alti tassi di inoculazione hanno registrato picchi significativi di condizioni cardiache, coaguli di sangue e ictus. Molti dei passanti preoccupati che si oppongono al mandato medico si chiedono: perché la spinta? Un ricercatore argentino crede di conoscere la risposta.

La Dott.ssa Chinda Brandolino è un operatore sanitario specializzato in linfologia, flebologia e medicina del lavoro. Man mano che più pazienti venivano immunizzati, lei diventava sempre più disturbata. Un numero allarmante ha subito complicazioni gravi e debilitanti.

Mentre osservava queste preoccupanti afflizioni, il medico iniziò a studiare l’acido ribonucleico messaggero e i suoi effetti sulla genetica. Un’indagine diligente l’ha portata a un caso specifico del 2013. Nel Sentenza della Corte Suprema di Association of Molecular Pathology contro Myriad LLC, i legislatori hanno dichiarato che i genomi umani alterati dai v@xxini m-R-N-A possono essere brevettati.

Durante una recente conferenza ha elaborato le terribili implicazioni del decreto:

“Quando modifichi il genoma con un v@xxino adeno-v-i-r-u-s, quella persona v@xxinata è già una persona transgenica, una persona transumana. Secondo quanto legalmente stabilito dal diritto internazionale, sarà di proprietà del titolare del brevetto. Ma la cosa più drammatica di tutte è che, quando sarà transumana, quella persona non sarà considerata umana secondo i Diritti Umani che conosciamo. La situazione è estremamente grave e ho la sensazione che le persone non si rendano conto della gravità di ciò che stiamo affrontando. Non sono solo le malattie che il v@xxino produrrà, spesso fatali, ma anche il fatto che i sopravvissuti avranno un genoma modificato e che questa modifica sarà trasmessa ai loro discendenti. Poiché il loro genoma è modificato, tale modifica è brevettata. Tutto ciò che è brevettato appartiene al titolare del brevetto”.

Nonostante abbia assistito a innumerevoli morti, il Dr. Brandolino rimane concentrato sulle ripercussioni permanenti per i sopravvissuti al v@xxino. Questi colpi rendono i cambiamenti genetici irreversibili. Ogni dose e successivo richiamo trasforma i destinatari in una forma sempre più sintetica. Ha gravi preoccupazioni per il futuro della nostra specie. Innumerevoli secoli di evoluzione naturale sono stati dirottati.

Il controllo della metamorfosi deliberata è una forza sinistra che cerca la completa proprietà degli esseri umani. Miliardi di persone in tutto il mondo sono ora cyborg brevettati. Il vaso di Pandora è aperto e le conseguenze imminenti non possono essere completamente scandagliate.

Un’acquisizione insidiosa e meticolosamente pianificata si è svolta durante l’era della pandemia. Tutto ciò che accade è anti-umano nella sua essenza. Le maschere per il viso trasformano chi le indossa in figure autonome prive di ossigeno. Il distanziamento sociale nega l’affetto essenziale e gli abbracci amorevoli. I blocchi trasformano le case in celle di prigione isolanti. I pali della porta si muovono continuamente e schiacciano lo spirito di chiunque non capisca che questo non è progettato per finire. Forse i nostri corpi sono l’ultima frontiera per coloro che cercano il controllo finale.

L’umanità sta sull’orlo di un precipizio. Per un numero incalcolabile di persone, non si torna indietro. Solo il tempo dirà con precisione come si svolgono gli eventi attuali.

Leggi la storia completa qui …

Pubblicato su: https://it.technocracy.news/non-i-tuoi-vaccini-mrna-dna-sollevano-domande-sui-diritti-di-propriet%C3%A0-brevettati/

®wld

Almanacco di ottobre 2021

Lascia un commento

Adobe Stock, ktdesign 

Esposto il progetto globale: l’acquisizione di tutto il materiale genetico sulla Terra

Pubblicato da: Patrick Wood October 24, 2021

Poche persone hanno visto la vera forza trainante dell’Agenda 21 e della Convenzione sulla biodiversità nel 1992. Questo articolo è necessariamente lungo e dettagliato. Alcuni potrebbero trovare difficile da seguire. Tuttavia, la ricerca è esplosiva e fornisce una nuova e toccante spiegazione di come e perché il mondo è stato capovolto con una narrativa sulla pandemia orchestrata da Big Pharma e dalle industrie della biotecnologia.

Nell’interesse dello spazio, ho volutamente tralasciato altre aree importanti che si legano a questa storia. Uno è il sogno transumano di creare l’Umanità 2.0 attraverso l’ingegneria genetica. Un altro è il modo in cui si collega al Great Reset del World Economic Forum, che contiene una ricca narrativa sul transumanesimo e sul ripristino della razza umana. Infine, qual è il significato pieno di “Vivere in armonia con la natura”. Questi verranno approfonditi nei prossimi articoli. 

La mia sincera speranza è che altri giornalisti e ricercatori investigativi colgano la pista e facciano saltare il coperchio della più grande storia mai (ancora) raccontata sul pianeta terra. Editor TN

Contnua con il lik qui sotto:

https://it.technocracy.news/un-progetto-ha-esposto-l%27acquisizione-di-tutto-il-materiale-genetico-sulla-terra/

BRORSSON (CC BY-SA 3.0) TRAMITE WIKIMEDIA COMMONS

La Svezia sospende a tempo indeterminato Mode-rna Shot dopo una condizione cardiaca mortale

Pubblicato da: Jack Davis tramite The Western Journal October 24, 2021

La Svezia è la quarta nazione a vietare Mode-rna. Mattone dopo mattone, la campagna mondiale di allarmismo viene smantellata e riconosciuta per quello che è. La propaganda e le #iniezioni sperimentali a scapito delle vite sono inaccettabili e i tecnocrati che controllano la narrazione dovrebbero essere rimossi da tutte le politiche pubbliche. Editor TN

Vengono sollevate nuove preoccupazioni sugli S-A-R-S-C-o-V-2 del v@xxino Moderna contro il c-o-r-o-n-a-v-i-r-u-s.

Contnua con il lik qui sotto:

https://it.technocracy.news/sweden-indefinitely-suspends-moderna-shot-after-deadly-heart-condition/

dott. Li-Meng Yan

Pubblicato da: Dr. Joseph Mercola October 24, 2021

Mercola: il disertore cinese rivela l’origine del COVID

Alla fine è importante sapere con certezza dove S-A-R-S-C-o-V-2 è stato progettato e quale motivo c’era dietro il suo rilascio. I tecnocrati in Cina non hanno problemi a lavorare con i tecnocrati negli Stati Uniti o nel mondo per raggiungere obiettivi comuni. La macchina della propaganda ininterrotta da gennaio 2020 sta sicuramente cercando di oscurare la verità. Editor TN

Contnua con il lik qui sotto:

https://it.technocracy.news/il-disertore-cinese-rivela-l%27origine-del-covid/

®wld

Older Entries