Home

Vita sulla Terra: una civiltà creatrice aliena e Panspermia diretta

Lascia un commento

Francis Crick: Il segreto della vita e una civiltà creatrice aliena

by Ancient Code Team

Francis Harry Compton Crick, uno dei più famosi biologhi molecolari, biofisici e neuroscienziati britannici, noto per essere stato il co-scopritore della struttura della molecola del DNA nel 1953 con James Watson, aveva alcune idee affascinanti su come la vita “è sorta” sulla Terra .

Vita sulla Terra: una civiltà creatrice aliena e Panspermia diretta

La panspermia diretta può essere interpretata come il trasporto deliberato di microrganismi nello spazio da utilizzare come specie introdotte su pianeti senza vita.

È interessante notare che Shklovskii e Sagan nel 1966, e Crick e Orgel prima di loro nel 1973, hanno teorizzato come la vita sulla Terra possa essere stata seminata deliberatamente da civiltà aliene, provenienti da altre parti dell’universo.

L’idea di Diretto Panspermia può essere fatta risalire all’opera di fantascienza intitolata Last and First Men  di Olaf Stapledon, pubblicata nel 1930.

Nel 1953 Francis Crick disse come: “ …gli organismi sono stati deliberatamente trasmessi sulla terra da esseri intelligenti su un altro pianeta. Concludiamo che è possibile che la vita abbia raggiunto la terra in questo modo, ma che l’evidenza scientifica è inadeguata al momento attuale per dire qualcosa sulla probabilità…”

Inoltre, le idee di Crick sulla teoria secondo cui siamo il risultato di “un mucchio di molecole che si scontrano l’una contro l’altra” sono che è probabile quanto l’assemblaggio di un Jumbo Jet, colpito da un uragano in una discarica.

Nel libro intitolato “La vita stessa”, Francis Crick ha scritto che NON C’E’ ALCUN MODO POSSIBILE che la molecola di DNA possa essere iniziata casualmente sulla Terra e che deve aver avuto origine da altrove. Diretta Panspermia.

Crick si chiedeva come fosse possibile che la “natura” creasse contemporaneamente due elementi tra loro interdipendenti per dare origine alla vita. Crick ha avuto difficoltà a capire come il materiale genetico (acidi nucleici, come il DNA o l’RNA) e il meccanismo che ne consente la perpetuazione (proteine ​​chiamate enzimi) siano nati contemporaneamente e spontaneamente.

Inoltre, se la sintesi degli acidi nucleici è dipendente dalle proteine ​​e le proteine, a loro volta, si basano sugli acidi nucleici, Crick e il suo collaboratore Leslie Orgel hanno affrontato un problema simile a quello dell’uovo e della gallina, cosa è venuto prima?

Pertanto, il dinamico duo di menti è giunto alla conclusione che la vita terrestre potrebbe/potrebbe aver avuto origine in un mondo in cui esisteva una sorta di “minerale o composto” che avrebbe potuto sostituire la funzione degli enzimi, da cui sarebbe stata disseminata ad altri pianeti, come il nostro, attraverso “un’attività deliberata di una società extraterrestre”.

Sebbene questa fosse tutt’altro che un’ipotesi convenzionale, la verità è che Crick ha cercato di rispondere a una domanda incisiva, in un dato momento. Sarebbero passati molti anni dalla scoperta della doppia elica del DNA fino a quando si scoprisse che l’RNA può funzionare come un enzima, senza bisogno di proteine, ovvero la soluzione al problema che ha ispirato la teoria della panspermia aliena di Crick.

Così, nel 1993, Crick e Orgel pubblicarono un nuovo articolo scientifico in cui non menzionavano più un presunto intervento extraterrestre.

Il problema dell’uovo e del pollo “potrebbe essere risolto se, all’inizio dell’evoluzione della vita, gli acidi nucleici agissero da catalizzatori”, scrivono gli scienziati.

Sicuramente una civiltà aliena super avanzata sarebbe stata capace di qualcosa del genere, se ovviamente ce n’è una da qualche parte nel cosmo.

Noi, la nostra civiltà, per esempio, siamo in grado di seminare la vita su pianeti senza vita.

Claudius Gros, fisico teorico della Johann Wolfgang Goethe University, ha proposto l’idea di trapiantare la vita su altri pianeti in un saggio pubblicato su Astrophysics and Space Science. Si riferisce all’idea come Project Genesis.

L’idea è di inviare veicoli spaziali robotici a basso costo che contengano un carico pieno di forme di vita microbiche – batteri ed eucarioti unicellulari – e dirigerli verso esopianeti identificati dagli astronomi come potenzialmente abitabili.

Quindi, se possiamo farlo oggi, come facciamo a sapere che qualcuno non ci ha piantati qui sulla Terra in un lontano passato?

Cibo per la mente?

FONTE

®wld

La prossima minaccia – Sfruttamento del DNA

Lascia un commento

di James Corbettadal Sito CorbettReport traduzione di Melvec dal sito web di Melvecs Versione originale in inglese

Fate attenzione, tutti…! C’è una nuova minaccia alla quale Agenzie di intelligence statunitensi (e i loro portavoce nel media controllati da società) vogliono che tu abbia paura: lo sfruttamento del DNA…

Sì, il National Counterintelligence and Security Center (NCSC) degli Stati Uniti ha pubblicato un rapporto all’inizio di quest’anno avvertendo che,

Il governo cinese è stato coinvolto nella raccolta di informazioni da database di sanità pubblica e ampi set di dati genomici che potrebbero essere utilizzati per mirare con precisione a individui in governi stranieri, industrie private o altri settori per possibile sorveglianza, manipolazione o estorsione…

E se tutto ciò non fosse abbastanza per darti i brividi, hanno seguito un nuovo rapporto su “Proteggere le tecnologie emergenti e critiche dell’America dalle minacce straniere“.

Quest’ultima regola ci avverte che le stesse tecnologie genetiche che vengono propagandate come ” il futuro della medicina” per la loro capacità di progettare e adattare le terapie delle malattie al genoma di un individuo,

“Possono essere utilizzati anche per identificare vulnerabilità genetiche in una popolazione”…

Ma aspetta…

Non è questo che le persone nei media alternativi (me compreso) hanno avvertito per anni?

Sai, sorveglianza del DNA e armi geneticamente adattate e altre cose da “cappello di carta stagnola“?

Allora perché il governo degli Stati Uniti sta lanciando l’allarme su questi sviluppi adesso?

Affinché…?

Per avere un’idea di ciò che sta realmente accadendo qui, dobbiamo rivolgerci a un “rapporto” particolarmente intelligente del giornale di propaganda preferito da tutti, il New York Times

Il 22 ottobre hanno pubblicato “Gli Estados Unidos advierte sobre los esfuerzos de China para recopilar datos genéticos, che è una masterclass sulle bugie dei media

L’articolo inizia dicendoci che,

“Le aziende cinesi stanno raccogliendo dati genetici da tutto il mondo, come parte di uno sforzo del governo e delle aziende cinesi per sviluppare il più grande database biologico del mondo”, un’affermazione che attribuisce a “funzionari dell’intelligence statunitense”.

Quindi procede alla consegna di 21 paragrafi che descrivono in dettaglio i modi in cui ChiCom sta assemblando il proprio database biologico prima di lanciare alcuni furti di proprietà intellettuale allarmanti per ogni evenienza.

Descrivo questa propaganda come “intelligente” perché, come nel caso della migliore disinformazione, è tutta vera fin dove arriva.

Il rapporto del NY Times richiama l’attenzione su BGI Group, un’azienda cinese di sequenziamento del genoma che sta utilizzando un test genetico neonatale sviluppato per raccogliere dati genetici da milioni di donne in tutto il mondo.

E offre un fatto interessante su WuXi Biologics, un’azienda biotecnologica cinese che ha acquistato un impianto di produzione Pfizer in Cina all’inizio di quest’anno e ha investito nell’operazione di raccolta dati del DNA “23andMe” nel 2015.

Ma questo, sfortunatamente, riguarda quanto lontano si arriva …

Cosa faranno esattamente i cinesi con il loro database del DNA in crescita?

Ci sono vaghe allusioni a cose che potrebbero essere fatte con un tale archivio di informazioni genetiche, ma a parte un’affermazione (citando un rapporto del NYT del 2019 ) che “la Cina usa test genetici per rintracciare i membri degli uiguri” – difficilmente viene trovata un’accusa.

E comunque, cosa stanno esattamente riportando i “funzionari dell’intelligence statunitense” su questa minaccia?

I lettori attenti esamineranno invano l’articolo del Times alla ricerca del titolo del nuovo rapporto NCSC, per non parlare di un collegamento ad esso (come quello che ho fornito sopra).

No, possiamo archiviare tranquillamente questo pezzo di “giornalismo” dall’Old Grey Presstitute nell’archivio “Cold War 2.0“.

Questo è solo un altro tentativo di ricordare al pubblico il grande spauracchio cinese e darci un motivo in più per considerare il presidente per la vita Xi e i suoi amici comunisti come una minaccia esistenziale. (“Spero solo che lo zio Sam e i suoi virtuosi agenti dell’intelligence possano ‘salvarci’…!”)

Come al solito, ciò che il New York Times omette dal suo rapporto è più importante di ciò che include.

Ciò che tralascia è che questa minaccia di sfruttamento del DNA, per quanto reale possa essere, è attivamente perseguita dai governi di tutto il mondo (gli Stati Uniti non fanno eccezione) e, come sempre, non ci sono bravi ragazzi in questo contesto.

Prendiamo il problema del database del DNA.

Sì, i cinesi stanno raccogliendo informazioni genetiche su persone in tutto il mondo, come riporta accuratamente il Times, ma la banca genetica ChiCom non è la più grande banca dati del DNA gestita da un governo nazionale.

Quel dubbio onore va al governo del Regno Unito…

Comunque non preoccuparti,

Infatti, come ho segnalato per la prima volta nel 2009, se sei nato in un ospedale del mondo occidentale negli ultimi 50 anni, il tuo materiale genetico è stato raccolto e conservato dallo stato per essere utilizzato dai militari o anche da appaltatori privati ​​per ” finalità di ricerca scientifica “a tua insaputa o consenso.

Quindi,

Cosa si può fare con questo tipo di dati?

Alla fine dello spettro c’è la “vergogna del DNA”, un concetto che l’agenzia pubblicitaria Ogilvy & Mather ha presentato al mondo per la sua campagna 2015 “Clean Up Hong Kong”.

Come ho riferito all’epoca, l’idea era,

ridurre i rifiuti raccogliendo dalle strade, estraendo informazioni genetiche dallo sparatutto, usando la fenotipizzazione del DNA per costruire un’immagine raccapricciante e assemblata al computer del volto di chi ha gettato la spazzatura in primo luogo, e poi intonacando un falso “ricercato” di quel persona intorno al luogo in cui è stata raccolta la spazzatura.

Che divertimento!
E sono felice di essere sicuro che questa tecnologia
non potrebbe mai essere abusato da un governo tirannico!

Per quanto “divertente” o “cool” (o controverso) l’Hong Kong Cleanup fosse destinato ad essere, ci dà un’idea di cosa sarà possibile quando i governi inizieranno a utilizzare la biotecnologia per creare sistemi di sorveglianza genetica per le loro popolazioni.

Potresti aver pensato che GATTACA fosse solo un divertente film di fantascienza, ma un futuro in cui siamo geneticamente selezionati, monitorati e classificati dal governo dalla nascita è una possibilità sempre più probabile:

Nel frattempo, sappiamo che i più grandi database privati ​​del DNA del mondo, compresi quelli gestiti da 23andMe e Ancestry.com, saranno lieti di fornire i tuoi dati quando richiesto dalle forze dell’ordine.

Anche se non hai mai fornito direttamente il tuo DNA a uno di questi servizi, le informazioni genetiche di uno dei tuoi parenti possono ancora essere utilizzate contro di te nello stato di polizia di biosicurezza sempre più orwelliano.
E se per qualche motivo non sei preoccupato per l’abuso di quei dati da parte delle “autorità”, probabilmente dovresti preoccuparti comunque di queste aziende e dei loro sponsor.

Sebbene il Times faccia un grande clamore sulla partecipazione dell’1% della cinese WuXi Biologics in 23andMe , sono stranamente silenziosi sul fatto che la società sia stata co-fondata da Anne Wojcicki, ex moglie del co-fondatore di Google Sergey Brin, la cui azienda sogna di costruire un “registro egoistico” di informazioni che sappiano di noi più di quanto sappiamo su noi stessi e di usare quella conoscenza per dirigere le nostre vite.

Ma se trovi inquietanti le implicazioni sulla sorveglianza di queste tecnologie, aspetta, c’è ancora di peggio…!

Come riconosce anche il rapporto NCSC sulle minacce emergenti citate sopra, le tue informazioni genetiche possono e saranno utilizzate da cattivi attori per costruire agenti patogeni più mortali e armi biologiche, che potrebbero adattare le malattie a determinate razze o anche a te individualmente … :

“Le potenti tecnologie sfruttate dalla bioeconomia possono anche portare alla sicurezza nazionale e alle vulnerabilità economiche.

Ad esempio, la biotecnologia può essere utilizzata in modo improprio per creare agenti patogeni virulenti che possono attaccare il nostro approvvigionamento alimentare o persino la popolazione umana. 

La tecnologia genomica utilizzata per progettare terapie della malattia su misura per un individuo può essere utilizzata anche per identificare le vulnerabilità genetiche in una popolazione”.

Hmm … usa le informazioni genetiche e le tecnologie avanzate per creare armi biologiche più efficaci, eh?

Dove l’ho letto prima?

Ah è vero…

È letteralmente nello stesso documento del PNAC (“Rebuilding America’s Defenses – Rebuilding Americas Defenses “) che chiedeva una “nuova Pearl Harbor” l’anno prima dell’11 settembre:

“I sistemi di informazione diventeranno uno dei principali obiettivi di attacco, in particolare per i nemici degli Stati Uniti che cercano di cortocircuitare le sofisticate forze americane. 

E forme avanzate di guerra biologica che possono “prendere di mira” specifici genotipi possono trasformare la guerra biologica dal regno del terrore a uno strumento politicamente utile”.

Sì, purtroppo questa non è più una cosa da fantascienza.

La folle corsa alla raccolta di informazioni genetiche su quante più persone possibile sta già avvenendo e quei dati (sorpresa sorpresa!) vengono militarizzati contro di te mentre le sbarre della prigione di biosicurezza iniziano a chiudersi intorno a noi.

Ma non aspettarti di leggerlo sul New York Times…

Pubblicato su: https://www.bibliotecapleyades.net/ciencia3/ciencia_genoma193.htm

®wld

La manipolazione dei circuiti neurali

Lascia un commento

Immagine al microscopio elettronico
che mostra particelle di ossido di ferro all’interno di una “bolla” di liposomi.
(MIT)

Gli scienziati hanno sviluppato “nanoparticelle magnetiche” in grado di modulare a distanza i circuiti neurali

di Daniel Duan dal sito web  LabRoots

Attualmente, i ricercatori delle neuroscienze fanno molto affidamento su procedure invasive per stimolare e registrare l’attività neurale degli animali da esperimento. Un team di scienziati del MIT ha costruito un tipo di nanoparticella magnetica sensibile al calore in grado di fornire stimolanti chimici in profondità nei tessuti cerebrali e rilasciarli su richiesta, fornendo un nuovo mezzo per modulare a distanza i comportamenti dei soggetti del test. Le particelle liposomiali sono minuscole strutture simili a bolle spesso costituite da doppi strati di fosfolipidi.

Grazie alla loro biocompatibilità, capacità di intrappolare una varietà di molecole piccole e grandi e versatilità nell’adottare un’ampia gamma di proprietà fisico-chimiche e biologiche, i liposomi sono un vettore popolare nella scienza biomedica, in grado di fornire qualsiasi cosa, dal DNA plasmidico per l’editing genetico, a chemio-agenti citotossici nella terapia del cancro.

Le nanoparticelle magnetiche (MNP) possono essere prodotte aggiungendo ossido di ferro a queste bolle lipidiche. Non sono solo un buon agente di contrasto nelle scansioni di risonanza magnetica (MRI), ma anche un veicolo perfetto per indurre l’ipertermia magnetica, una tecnica ampiamente utilizzata nel trattamento oncologico. In una procedura tipica, una preparazione colloidale fatta di composti di ossido di ferro su scala nanometrica viene iniettata direttamente nella vena che alimenta un tumore.

Le particelle colloidali si riscaldano dopo l’esposizione a un campo magnetico alternato ad alta frequenza, che consente loro di “cuocere” e alla fine uccidere i tessuti cancerosi all’interno del tumore.

Per lo studio del comportamento e delle neuroscienze, gli scienziati usano spesso elettrodi di registrazione per attivare la stimolazione cerebrale profonda (DBS).

La DBS, che prevede il posizionamento di elettrodi stimolanti in profondità nel cervello di un soggetto, è efficace nel trattamento di disturbi neurodegenerativi come il morbo di Parkinson e il tremore essenziale.

Il team del MIT mirava a sviluppare un’alternativa molto più delicata per sostituire questa procedura invasiva. Hanno utilizzato un cosiddetto approccio magnetogenetico, essenzialmente distribuendo MNP che attraversano la barriera emato-encefalica (BBB) ​​nella regione cerebrale mirata e utilizzando l’energia termica generata dall’ipertermia magnetica per rilasciare stimolanti chimici incapsulati all’interno di queste bolle lipidiche. Nello studio, hanno osservato il calore generato in prossimità dei loro MNP in presenza di campi magnetici alternati.

Circa 20 secondi dopo, quando le particelle liposomiali hanno raggiunto una temperatura di 42° Celsius (107,6° F), le molecole di farmaco intrappolate sono state viste fuggire dall’MNP termicamente sensibile.

Gli autori sperano che il loro approccio magnetogenetico innovativo possa un giorno rivoluzionare il modo in cui i ricercatori di neuroscienze modulano e studiano i circuiti neurali intrinseci.

Quest’ultima ricerca (Modulazione chemomagnetica controllata a distanza di circuiti neurali mirati) è pubblicata sulla rivista Nature Nanotechnology.   

Vuoi saperne di più sull’uso dell’ipertermia magnetica nel trattamento del cancro?

Guarda questo video qui sotto da Nanoprobes Inc.:

Pubblicato sul sito web https://www.bibliotecapleyades.net/


®wld

Correlazioni ET/UFO/Alieni e …

Lascia un commento

In che modo il v*a*c*c*i*n*o contro il C*o*v*i*d può essere correlato alla divulgazione degli alieni?

Inserito da Dave Hodges

Mi sono imbattuto in informazioni che potrebbero indicare che il v*a*c*c*i*n*o potrebbe avere effetti non ancora discussi sul nostro DNA che potrebbero avere un impatto sulla nostra anima oltre ad avere un impatto sull’approvvigionamento alimentare. E potrebbe esserci una connessione aliena (ad esempio Fallan Angel) a tutto questo. Cammina con me mentre racconto ciò che ho imparato negli ultimi anni.

Va notato che durante l’amministrazione Obama,  Putin ha minacciato di rivelare l’esistenza degli UFO . È questa una delle ragioni dell’emarginazione della Russia da parte del Deep State? Prove più sorprendenti sono emerse in una  pubblicazione del Regno Unito questo sta rivelando ciò che Obama e Putin avevano discusso creando un sistema di difesa planetario per difendersi da un attacco alieno. Naturalmente, la maggior parte sarà scettica.

Tuttavia, dovremmo essere consapevoli che l’Operazione Bluebeam era davvero reale e riguardava il perpetuare una falsa invasione aliena per introdurre un governo planetario in risposta alla minaccia ed ecco perché. Quando Trump in precedenza aveva parlato di una minaccia vaga e nebulosa di natura non specificata, questo è uno dei luoghi che la mia mente ha visitato. Penso che Trump lo sapesse e sia stato messo da parte perché era visto come un ostruzionista a ciò che sta arrivando.

La prevalenza della percezione della minaccia aliena

Internet sta trasportando sempre più contenuti sull’argomento ET/UFO. Ad esempio, il rispettatissimo Mike Adams (Natural News) ha scritto una storia sulle insidie ​​del primo contatto. Personaggi famosi di molti ceti sociali stanno prendendo nota.

Da presidenti (es. Jimmy Carter) agli astronauti (es. Edgar Mitchell che camminò sulla luna) a funzionari governativi di alto livello (es. Paul Hellyer, il segretario alla Difesa canadese in pensione), hanno proclamato interesse e conoscenza sull’argomento.

Tuttavia, non vi è alcun riconoscimento formale del fenomeno da parte dei nostri leader fino a poco tempo fa con l’imminente rivelazione aliena da parte del Pentagono alla fine di questo mese. Putin ha avvertito gli Stati Uniti che se la divulgazione non arriverà presto, forzerà la questione allo scoperto. Bisognerebbe possedere una mente molto chiusa per non dare un po’ di attenzione a questo argomento.

Putin potrebbe farsi strada con una presunta esposizione il 25 giugno 2021. Tuttavia, poiché ho visto il dump dei dati sugli UFO e le informazioni trapelate a persone come Tucker Carlson, che è stato l’uomo di punta per la divulgazione del suo spettacolo con notabili come l’ex investigatore UFO del Pentagono Louis Elizondo.

Devo ammettere di scetticismo da parte dei presunti rivelazioni davanti a noi il 25 giugno ° . L’apparente informazione rilasciata nel tempo sembra essere propaganda nelle opere. Ci sono diverse agende simultanee al lavoro di cui parlerò più approfonditamente quando avrò tempo per elaborare e integrare tutte le informazioni. Dirò, tuttavia, che la religione cristiana viene sostituita e Obama ha alluso che ciò stava arrivando quando gli è stato recentemente chiesto della rivelazione aliena. 

Tre possibilità

Da dove mi siedo, ci sono tre possibilità quando si tratta di argomenti di ET/UFO.

  1. Ci sono ET dietro le quinte che manipolano l’umanità per controllare il nostro destino. Alcuni suggeriscono che questo sia il motivo per cui il pianeta è così allo sbando.
  2. Questo fa parte del grande inganno e gli ET sono in realtà angeli caduti e sono venuti per ingannare e formare un governo mondiale su cui Satana possa governare.
  3. Questa è una trama attentamente orchestrata progettata per ingannare le persone su questo pianeta che siamo in pericolo da ET e accetteremo la governance globale.

La dottrina cattolica è stata trasformata nella pratica perversa dell’unificazione religiosa globale Global

I leader dell’evento multireligioso e pagano, hanno sponsorizzato un raduno noto come “Mekudeshet”. Questo fu l’inizio del concetto obbligatorio di One World Religion.

Il Papa ha reso popolare il Chrislam, la fusione tra cristianesimo e islam. Questo è qualcosa per cui Francesco ha lavorato. Tuttavia, questa non è l’unica cosa che il Papa, o più precisamente, l’anti-Papa ha perseguito negli ultimi due anni.

Sembra che abbia partecipato a una crociata individuale per promuovere la credenza nell’idea dell’esistenza di vita extraterrestre. Lungo queste linee, e come precedentemente accennato, Obama ha appena proclamato che la divulgazione di ET sarà 2 sviluppi: (1) lo sviluppo di nuove religioni; e (2) spendere una quantità eccessiva di denaro per la difesa.

Le informazioni di cui sopra sono state offerte come sfondo. Da qui, la storia diventa bizzarra e molto spaventosa mentre la storia prende una strana svolta.

Intervista precedente di Paul Martin e Dave Hodges

Alcuni anni fa, Paul Martin ed io abbiamo condotto un’intervista su alcuni eventi molto strani nel nord del Colorado in una struttura CDC nell’area circostante. Nell’intervista,

Paul ha raccontato come gli animali si presentassero con una strana malattia che imitava la malattia della mucca pazza. La malattia era trasmissibile all’uomo se consumava la carne delle mucche e degli animali malati.

Mi piacerebbe ripubblicare l’intervista ma Youtube l’ha rimossa e non ho conservato il file. Va notato che sia Paul che io abbiamo ipotizzato che questo un evento di spopolamento e in qualche modo rendendo gli animali da gioco vietati al consumo, ne risulterebbe una carenza di cibo e la scarsità di cibo si tradurrebbe nell’antica tattica del regime tirannico che utilizza il cibo come arma. Apparentemente, avevamo solo parzialmente ragione.

Tuttavia,alcune persone hanno lanciato un attacco totale a me stesso per aver intrapreso questa strada in quel momento, contro di me e questa intervista è stata censurata. Ho imparato che quando una storia crea un contraccolpo ingiustificato contro l’autore, viene rivelato qualcosa di delicato e segreto.

Dopo l’intervista, ho ricevuto un contatto anonimo da qualcuno che sosteneva di essere un professore della Colorado State University. Mi ha detto che gli eventi di cui Paul e io stavamo discutendo nell’intervista erano accurati insieme all’aumento dell’attività del CDC nell’area. Mi ha detto una cosa assolutamente bizzarra.

Ha detto che al bestiame/animali è stato impiantato un prione che assomigliava al morbo della mucca pazza. Tuttavia, anche il resoconto del presunto professore è diventato molto bizzarro. Mi ha detto che l’impianto della “malattia della mucca pazza” è stato fatto con mezzi artificiali utilizzando una griglia elettromagnetica difficile da rilevare in cui l’intelligenza artificiale è stata utilizzata per impiantare il disturbo.Poi mi ha detto che gli animali erano stati precedentemente etichettati e avevano ricevuto una proteina addizionata da una sorta di v*a*c*c*i*n*azione e che la malattia sarebbe stata attivata attraverso la proteina addizionata dai segnali elettromagnetici.

Mi ha anche detto di aver sentito voci insistenti sul coinvolgimento degli alieni (ET) e questo in qualche modo era collegato alla trasformazione del DNA, che produceva un effetto malato e il desiderio di cambiare il DNA.

Questo professore ed io abbiamo avuto tre conversazioni. Ho confermato che lavorava alla Colorado State University a Fort Collins. Dopo due settimane senza parlare, ho provato a chiamare il numero del suo ufficio e all’improvviso è diventato un numero non funzionante. Inoltre, la sua identità era stata cancellata dall’Università o da qualche forza collegata all’Università.

Non ho mai raccontato questa storia ma ho pensato spesso alle sue rivelazioni quando la storia di una proteina addizionata è emersa come una preoccupazione per gli attuali v*a*c*c*i*n*i c*o*v*i*d. I presunti effetti sono identici a quanto mi ha detto questo professore. 

Ieri, un’altra persona è emersa dalla stessa zona, con un background di dottore in animali e mi sta raccontando storie riguardanti l’impianto di virus della mucca pazza. La persona non vive lontano da Fort Collins.

Questa mattina sto reintervistando Paul Martin su questo argomento. Ho appena completato un’intervista con il dottor Ted Broer e anche lui ha un pezzo di questa storia. Non vedo l’ora di vedere la luce che Steve Quayle aggiungerà anche a questo argomento. 

Credo che sia probabile che io sia vicino a capire la fine del gioco per i v*a*c*c*i*n*i. Ce ne saranno altre in arrivo, comprese ulteriori rivelazioni dalla nuova fonte.

Pubblicato sul sito web: https://thecommonsenseshow.com/

®wld

VANISHING POINT

Lascia un commento

VANISHING POINT

di: Dottor Roberto Slaviero – 19.05.21

La Dodge Challenger bianca di Kovalski, dopo innumerevoli inseguimenti della polizia, si schianta su 2 bulldozer piazzati in mezzo alla strada e si trasforma in una palla di fuoco

Estrema decisione finale dell’ex veterano del Vietnam, che non rinuncia alla sua libertà, a qualunque costo!

Vecchi tempi degli anni ’70, dove, soprattutto i giovani, scendevano nelle piazze, per protestare contro un sistema guerrafondaio o comunque considerato iniquo.

Oggi il sistema iniquo, volto deliberatamente al Male, ha raggiunto l’apice della follia, attraverso la massima manipolazione mentale mai attuata dopo il 1945…manipolazione, a detta di alcuni gerarchi nazisti, resa possibile attraverso l’inoculazione del germe della paura e del terrore nell’essere umano.

A Norimberga poi fini cosi I più comunque se la cavarono e se la svignarono, tra fughe “protette“ o “consentite” nel continente americano,

per lo più! Il 2 luglio di quest’anno 2021, un centinaio di avvocati di tutto il pianeta, guidati dal tedesco Fuellmich, apriranno nelle sedi legali, una causa per crimini contro l’umanità, contro principalmente l’O*m*s e il Foro di Davos, presieduto da tal Schwabe, nazistone a cielo aperto.

Lo chiamano il Norimberga 2! Hanno centinaia e centinaia di prove di massimi scienziati e ricercatori mondiali, sulla truffa della pandemia, basata sulla falsa positività dei tamponi Pcr!

Ovvero; a parte i cicli di amplificazione della reazione di Mullin, che non dovrebbero superare i 25, bisogna SEQUENZIARE la spirale a Rna o Dna, per verificare se è veramente il tipo di virus cercato.

Facciamo per ipotesi, che ci siano 10 Adenosina e 10 Citidina nel virus, ma come sono attaccate tra loro? Come sono sequenziate?

Altrimenti sono solo un miscuglio di basi azotate, che vengono contate e poi si dice…C-o-v-i-d … yesss! Truffa colossale!

Nel frattempo, tra paesi in festa con disco musica gogò tipo Mexico, l’Italia riapre tra il giallo e bianco e niente disco però.

Il governatore della Provincia di Bz, di nome Arno, come il fiume della Toscana, ritira il Greenpass per l’accesso obbligatorio all’interno dei Bar e Restaurant dal 1 giugno.

Per adesso il “marchio della bestia“ lo rimette nel cassetto…qualcuno forse gli avrà suggerito che …insomma…molti turisti avrebbero abbandonato il Sud Tirol, per provincie meno nazisteggianti?

Non ne azzecca una ultimamente,  tra tamponi nasali obbligatori nelle scuole anche elementari e gestione infausta dell’inverno appena trascorso.

Forse un po’ di ferie non gli farebbero male…

Auguri comunque per una sua pronta ripresa a base di buon senso e senso logico, della logica degli eventi!

Intanto, visto che hanno 30mila dosi di Astrazeneca in magazzino, grandi feste notturne a base di siringhe e … speriamo magari un po’ di musica, ma di quella giusta…non quella ecclesiastica

Alto Adige, AstraZeneca per tutti da giovedì 20 maggio – Cronaca – Alto Adige (www.altoadige.it) magari distribuiranno anche delle tartine e tramezzini…slurppppp…Astra…amore miooooo!

Il delirio dei nostri governanti è al massimo livello e sfiora il ridicolo od il patetico.

Pare che nel succo genetico iniettato, vi siano anche delle nano particelle a base ferrosa, insomma dai…un po’ di magnetismo non fa mai male; poi le nano, possono entrare attraverso il filtro della barriera emato encefalica e depositarsi nei gangli nervosi.

Fantastico, diventeremo forti come Iron Man yepppppp

Chi legge i miei articoli da tempo, sa che già parlai di come con certe vibrazioni elettromagnetiche, soprattutto ad alta frequenza (5G), possano incidere sul nostro corpo, e se c’è un pochettino di Ferro nano nei posti giusti, il compito sarà più facile, per i nostri cari amici Transumanisti!

La palla di fuoco di cui sopra, sarete voi o saranno loro? A voi la scelta, come sempre…il Divino ci ha concesso il libero arbitrio e saperlo usare bene, sarebbe un obbligo!

La generazioni future (se ci saranno), magari…ringrazieranno i “pirati“ del 2020 – 2021!

Salutoni cari e hasta la vista chicossss!

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?vanishingpoint

®wld

Older Entries