Credit: Craiyon Ai

Pubblicato da: Charlotte Edwards tramite The Sun

Sebbene il metaverso stesso sia costruito sull’IA, a un’altra IA è stato chiesto di prevedere il risultato finale del “vivere nel metaverso”. Il risultato è simile alla serie di film, The Matrix, in cui gli esseri umani non sono consapevoli dei loro corpi reali mentre vivono in una simulazione di pura fantasia. Il metaverso è un esperimento transumano per vedere come gli esseri umani esistono solo nel silicio. ⁃ Editore TN

L’intelligenza artificiale ha creato immagini di “cosa succede se gli esseri umani vivono nel metaverso” e i risultati sono davvero inquietanti.

Il popolare  Craiyon AI, precedentemente generatore di immagini DALL-E mini  AI, ha creato diverse immagini che sembrano esseri umani che si sono fuse con  cuffie VR  per diventare un essere mutante.

AI ha creato immagini concettuali di un futuro metaverso Credito: Craiyon Ai

Un  futuro metaverso  non è del tutto  al di là delle possibilità  poiché le   aziende  tecnologiche come Mark Zuckerberg ‘S  Meta  stanno spendendo miliardi per creare mondi virtuali.

Zuckerberg  pensa che molte persone alla fine saranno immerse nel suo mondo virtuale entro i prossimi 10-15 anni, dove inizieranno a spendere  soldi  e a vivere la loro vita quotidiana.

 Il fondatore di Facebook  ha grandi progetti per il metaverso e vuole che sia così bello che non vorrai andartene.

Zuckerberg in precedenza aveva detto al  podcaster tecnologico Lex Fridman: “Molte persone pensano che il metaverso riguardi un luogo, ma una definizione di questo riguarda un momento in cui mondi digitali fondamentalmente immersivi diventano il modo principale in cui viviamo le nostre vite e trascorriamo il nostro tempo .”

Quando gli è stato chiesto di creare immagini concettuali di questo futuro metaverso, Craiyon AI non ha immaginato cose come Zuckerberg.

Le reti da traino dell’IA  lanciano dati non filtrati da Internet per informare i suoi capolavori.

Ecco come viene fuori un’immagine basata su richieste di parole chiave.

A Craiyon AI è stato chiesto “Che aspetto ha un futuro metaverso?” e “Cosa succede se gli umani vivono nel metaverso?”

Ha prodotto diverse immagini orribili di umani dall’aspetto malaticcio con cuffie VR apparentemente inserite nei loro crani.

Alcune delle figure simili a quelle umane avevano solo visori VR per teste e altre parti del corpo distorte.

All’inizio di quest’anno,  il mini generatore di immagini DALL-E  ha iniziato a diventare virale dopo che  Internet ha  scoperto la sua capacità di creare immagini divertenti e inquietanti.

DALL-E mini da allora ha cambiato nome in Craiyon ed è in procinto di reindirizzare gli utenti al suo  nuovo sito web.

Il cambiamento è avvenuto per evitare confusione con un’altra IA chiamata DALL-E che è stata creata da OpenAI e può anche evocare immagini insolite.

Leggi la storia completa qui …

Pubblicato sul sito web: https://it.technocracy.news/

®wld