Home

10 esperti prendono posizione su questo argomento esplosivo e chiariscono domande importanti

Lascia un commento

5 brisante Fragen – 5 domande esplosiveClicca sull’immagine per vedere e ascoltare il video

Ricevo dal Dottor Roberto Slaviero e pubblico.

WIR NOI

In deutscher Sprache:

Die neuartigen Impfungen gegen Covid-19 sind in aller Munde. In diesem Video nehmen 10 Experten zu diesem brisanten Thema Stellung und klären über wichtige Fragen auf. Wir appellieren an alle Menschen, sich darüber sachlich und kritisch zu informieren, auch über die erfolgreichen Behandlungsmethoden von Covid-19 und über die Alternativen zur Impfung. Dieses Video richtet sich an alle Menschen und Bürger dieser Welt.

In lingua Italiana:

Tutti parlano dei nuovi vaccini Covid-19. In questo video, 10 esperti prendono posizione su questo argomento esplosivo e chiariscono domande importanti. Ci appelliamo a tutte le persone affinché si informino in modo critico, anche sui metodi di trattamento di successo del Covid-19 e sulle alternative alla vaccinazione. Questo video è rivolto a tutte le persone e ai cittadini di questo mondo.

Fonte: https://www.facebook.com/wir.noi/videos/709381026408521/

®wld

Le radici del Piano COVID – del cartello IG Farben

Lascia un commento

fonte

di Jon Rappoport dal sito web NoMoreFakeNews

La conoscenza di un crimine in corso all’interno di una società si trasforma in una cospirazione del silenzio, condivisa da molti dipendenti

Ma mentre sali la scala aziendale, QUALCUNO non solo lo sa, ma INTENDE continuare a commettere il crimine. Questa è la mia conclusione, dopo 30 anni di indagini su comportamenti medici criminali, compreso l’omicidio di massa.

Ecco uno sfondo profondo, che illumina l’attuale ruolo di leader farmaceutico nella frode e nella devastazione COVID:

Nel 1933, il più grande cartello del mondo, IG Farben, ha permesso l’ascesa al potere di Hitler.

Farben:

prodotti farmaceutici, coloranti, prodotti chimici, sintetici …

Durante la seconda guerra mondiale, Farben fece spedire prigionieri da Auschwitz alla sua struttura vicina, dove furono condotti su di loro terribili esperimenti medico / farmaceutici.

Per i resoconti, leggi The Devil’s Chemists – 4 Conspirators of the International Farben Cartel who Manufacture Wars , di Josiah DuBois , e The Crime and Punishment of IG Farben , di Joseph Borkin . Alla fine della guerra, i dirigenti di Farben furono processati e, nonostante gli sforzi di Telford Taylor , il procuratore capo degli Stati Uniti e il procuratore aggiunto, Josiah DuBois , le condanne emesse furono lievi …

Ad esempio, Fritz Ter Meer,

un dirigente di alto rango della Farben, fu processato per omicidio medico di massa e schiavitù, e condannato a irrisori sette anni di carcere.

È stato rilasciato dopo tre anni e ha ricoperto la carica di presidente del comitato consultivo della Bayer, un “ramo sull’albero” della IG Farben.

C’erano chiare ragioni per condanne leggere per i dirigenti di Farben.

Primo, la ricostruzione dell’Europa era vista come un baluardo contro l’aggressivo comunismo sovietico.

I criminali di guerra di Farben erano “necessari” per organizzare la nuova Europa.

Ancora più importante, stava nascendo un mondo completamente nuovo e le mega-corporazioni e i cartelli erano al centro di esso.

Sarebbero i motori che guidano l’economia globale e controllano le risorse naturali del pianeta.

Era il colonialismo con una faccia diversa, la Compagnia delle Indie Orientali che si basava sulla tecnologia e sull’industria e una portata planetaria al di là di qualsiasi cosa mai tentata.

Così i magnati di Farben, e quelli come loro, erano visti da molti come progettisti altamente competenti della nuova “pace e prosperità”.

E oh sì … c’era una terza ragione per cui i dirigenti della Farben se la passavano così alla leggera.

I loro potenti partner del cartello in tutto il mondo volevano continuare rapporti proficui con questi fratelli nazisti …

Alcuni dei partner internazionali altamente influenti:

Si potrebbe dire che, dopo la guerra, l’emergente colosso farmaceutico globale era una reincarnazione del modello Farben:

  • profitto prima della sicurezza
  • sperimentazione medica letale oltre ogni limite legale
  • l’uso di farmaci / vaccini come mezzo di controllo

Quel modus operandi è sopravvissuto fino ad oggi e ha prosperato oltre le previsioni. Ha anche danneggiato, distrutto e ucciso molte più persone di quanto il nazista Farben avesse sognato.

Ho spesso citato la recensione della dottoressa Barbara Starfield del 26 luglio 2000 sul Journal of the American Medical Association ,

La salute degli Stati Uniti è davvero la migliore al mondo?”

Starfield ha affermato in modo conservativo che ogni anno,

il sistema medico statunitense uccide 106.000 persone per somministrazione diretta di farmaci approvati dalla FDA . Questo si traduce in più di un milione di morti ogni decennio.

E non stiamo nemmeno parlando degli altri milioni di persone gravemente mutilate.

Né i vaccini fanno parte di questa stima.

L’orribile programma medico è una diretta continuazione del piano IG Farben.

E ora abbiamo la frode chiamata COVID-19 …

L’uccisione – dei fragili e degli anziani – passa attraverso la terrificante diagnosi della “malattia pandemica”, più l’isolamento forzato dalla famiglia e dai propri cari.

Nessun virus necessario …

La mutilazione e l’uccisione arrivano anche con la somministrazione del farmaco tossico preferito, Remdesivir, e l’uso di ventilatori respiratori più sedazione …

In un ampio studio di New York ( Presenting Characteristics, Comorbidities, and Outcomes Among 5700 Patients Hospitalised with COVID-19 in the New York City Area – by JAMA), il tasso di mortalità tra i pazienti anziani sottoposti a ventilatori è stato uno sbalorditivo 97,2%. Le carcerazioni COVID giustificate dal punto di vista medico hanno devastato milioni di vite. Questo pubblico prigioniero è ora sottoposto al più grande esperimento medico della storia:

la somministrazione di un vaccino che è stato approvato rapidamente e utilizza una tecnologia RNA mai approvata per uso pubblico prima – a causa dei suoi pericoli …

Il vantaggio principale di questo vaccino va al moderno Farben nexus delle aziende farmaceutiche:

La tecnologia RNA, finalmente approvata, consente una produzione molto più rapida, semplice ed economica di vaccini e farmaci …

Pertanto, i ricercatori possono affermare di scoprire dozzine di “nuovi virus” che richiedono vaccini.

Dai test alla produzione di massa di vaccini … questione di pochi mesi, non anni …

Gravi reazioni avverse ai nuovi vaccini COVID si stanno accumulando … all’ultimo conteggio, un 3% riferito di coloro che hanno ricevuto i colpi.

Puoi FACILMENTE moltiplicarlo per un fattore dieci per ottenere un’immagine più accurata.

Funzionari della sanità pubblica e capi di governo scriveranno queste reazioni come “malattia COVID” e continueranno a promuovere il vaccino sperimentale – e avvertiranno che il rifiuto diffuso di prendere i colpi porterà alla necessità di nuovi livelli di carcerazione.

L’intero programma di distruzione – dalla seconda guerra mondiale in poi – in realtà dal 1910 e dal famigerato rapporto Flexner – è stato mirato a,

indebolendo le popolazioni, rendendole più facili da controllare

L’intero programma è stato intenzionale, ai massimi livelli.

L’amministrazione in corso del programma è stata essenzialmente portata avanti da ignoranti, ciechi, persone con il lavaggio del cervello, codardi, che formano una vasta burocrazia senza volto che assomiglia alla struttura della macchina nazista:

“Stavo solo eseguendo gli ordini …”

Ma ancora una volta, ai massimi livelli, è intenzionale.

Guerra con altri mezzi …

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_igfarben10.htm

**************************************

®wld

Un elaborato esperimento scientifico in cui noi – semplici mortali – siamo topi da laboratorio

Lascia un commento

Gates, Kissinger e il nostro futuro distopico 

Mike Whitney

“Più una società si allontana dalla verità, più odierà coloro che la dicono”. George Orwell

Possiamo concordare sul fatto che esistono due tipi di Covid -19?

Il primo tipo è Covid-19, “The Virus”, un’infezione abbastanza lieve che la maggior parte delle persone non si rende nemmeno conto di aver contratto. Rimangono asintomatici o presentano lievi sintomi simil-influenzali che scompaiono dopo circa una settimana. Un piccolo frammento della popolazione – che sono principalmente persone anziane e vulnerabili con condizioni di salute sottostanti – può sviluppare complicazioni, ammalarsi gravemente e morire. Ma, secondo la maggior parte delle analisi, le probabilità di morire a causa di Covid sono approssimativamente tra 1 su 200 e 1 su 1.000 persone. (CDC-IFR- 0,26%) In altre parole, Il Covid non è l’influenza spagnola, non la peste nera e il virus assassino planetario genocida che era stato inventato. Uccide più persone dell’influenza annuale, ma non in modo significativo.

Il secondo tipo di Covid-19, è Covid “The Contrivance politica” o, meglio, C ODENAME: O perazione V irus Id entificazione 20 19. Questa iterazione del fenomeno Covid riferisce al modo in cui un patogeno respiratorio modestamente letale trovi sono stati gonfiati in una perenne crisi di salute pubblica al fine di attuare cambiamenti economici e sociali che sarebbero altrimenti impossibili.

Questo è il lato politico di Covid, che è molto più difficile da definire poiché si riferisce all’agenda ambigua di potenti élite che stanno usando l’infezione per nascondere le loro reali intenzioni. Molti critici ritengono che Covid sia un veicolo che la folla di Davos sta usando per lanciare il loro autoritario Nuovo Ordine Mondiale. Altri pensano che abbia più a che fare con il cambiamento climatico, cioè, piuttosto che costruire il consenso tra i leader mondiali per le riduzioni obbligatorie di carbonio, i mandarini globali hanno semplicemente imposto blocchi che riducono drasticamente l’attività economica su tutta la linea. 

Questo, infatti, ha ridotto le emissioni in modo significativo, ma a caro prezzo per la maggior parte dell’umanità. Le restrizioni Covid hanno innescato un forte aumento di suicidi, depressione clinica, abusi sui minori, violenza domestica, alcolismo e abuso di droghe. La lista potrebbe continuare all’infinito. Inoltre, ha lasciato le economie ovunque nel caos, aumentando la disoccupazione e i senzatetto in modo esponenziale, mentre preparava il terreno per le carestie massicce nei paesi sottosviluppati di tutto il mondo. Anche così, i principali attori della crisi Covid – come il genio Bill Gates – continuano a meravigliarsi dell’impatto che queste restrizioni onerose hanno avuto sulle emissioni. Dai un’occhiata a questo estratto da un recente post sul blog del fondatore di Microsoft:

“Potreste aver visto proiezioni secondo cui, poiché l’attività economica è rallentata così tanto, il mondo emetterà meno gas serra quest’anno rispetto all’anno scorso. Sebbene queste proiezioni siano certamente vere, la loro importanza per la lotta al cambiamento climatico è stata sopravvalutata.

Gli analisti non sono d’accordo su quanto le emissioni scenderanno quest’anno, ma l’Agenzia internazionale dell’energia stima la riduzione intorno all’8%. In termini reali, ciò significa che rilasceremo l’equivalente di circa 47 miliardi di tonnellate di carbonio, invece di 51 miliardi.

Questa è una riduzione significativa e saremmo in ottima forma se potessimo continuare quel tasso di diminuzione ogni anno. Purtroppo non possiamo.

Considera cosa è necessario per ottenere questa riduzione dell’8%. Più di 600.000 persone sono morte e decine di milioni sono senza lavoro. Questo aprile, il traffico automobilistico è stato la metà di quello dell’aprile 2019. Per mesi il traffico aereo si è praticamente fermato.

Per usare un eufemismo, questa non è una situazione che chiunque vorrebbe continuare. Eppure siamo ancora sulla buona strada per emettere il 92 percento di carbonio rispetto allo scorso anno. Ciò che è notevole non è quante emissioni diminuiranno a causa della pandemia, ma quanto poco.

Inoltre, queste riduzioni vengono ottenute, letteralmente, al maggior costo possibile.

Per capire perché, diamo un’occhiata a quanto costa evitare una singola tonnellata di gas serra. Questa cifra – il costo per tonnellata di carbonio evitata – è uno strumento che gli economisti utilizzano per confrontare la spesa di diverse strategie di riduzione del carbonio. Ad esempio, se hai una tecnologia che costa $ 1 milione e utilizzarla ti consente di evitare il rilascio di 10.000 tonnellate di gas, stai pagando $ 100 per tonnellata di carbonio evitata. In realtà, $ 100 per tonnellata sarebbero ancora piuttosto costosi. Ma molti economisti pensano che questo prezzo rifletta il vero costo dei gas a effetto serra per la società, e sembra anche essere un numero tondo memorabile che costituisce un buon punto di riferimento per le discussioni.

Ora trattiamo l’arresto causato da COVID-19 come se fosse una strategia di riduzione del carbonio. La chiusura di gran parte dell’economia ha evitato le emissioni a qualcosa che si avvicina ai $ 100 per tonnellata?

No. Negli Stati Uniti, secondo i dati del Rhodium Group, si aggira tra i $ 3.200 e i $ 5.400 per tonnellata. Nell’Unione Europea, è più o meno la stessa quantità. In altre parole, l’arresto sta riducendo le emissioni a un costo compreso tra 32 e 54 volte i $ 100 per tonnellata che gli economisti considerano un prezzo ragionevole.

Se vuoi capire il tipo di danno che il cambiamento climatico causerà, guarda COVID-19 e diffondi il dolore per un periodo di tempo molto più lungo. La perdita di vite umane e la miseria economica causate da questa pandemia sono alla pari con ciò che accadrà regolarmente se non eliminiamo le emissioni di carbonio del mondo”. (“COVID-19 è orribile. Il cambiamento climatico potrebbe essere peggiore“, Note Gates)

Non è curioso che Gates abbia impiegato così tanto tempo a calcolare l’impatto che i blocchi hanno avuto sulle emissioni di carbonio? E guarda quanto sono precisi i suoi calcoli. Questi non sono calcoli di tipo “back of the envelope”, ma un po’ serie di scricchiolio di numeri. Prende anche il numero di persone che sono morte di Covid nel mondo (600.000) e lo confronta minuziosamente con i previsti “tassi di mortalità globale” (“su base annualizzata”) di persone che moriranno per “l’aumento delle temperature globali”.

Ti sembra che Gates possa avere più di un interesse passeggero per queste stime? Sembra che potrebbe essere più di un semplice osservatore neutrale che esamina in modo imparziale i dati?

Permettetemi di porre qui una teoria: a mio parere, l’interesse di Gates per queste questioni non è solo curiosità speculativa. Lui e i suoi compagni d’élite stanno conducendo un elaborato esperimento scientifico in cui noi – semplici mortali – siamo topi da laboratorio. Stanno usando deliberatamente lo spavento Covid per nascondere il loro vero obiettivo che è quello di dimostrare oltre ogni dubbio che la riduzione delle emissioni chiudendo vaste fasce dell’economia globale NON scongiurerà il cambiamento climatico catastrofico. 

Quindi, supponiamo per amor di discussione che abbia ragione. Supponiamo che altre élite leggano il rapporto Gates e concordino con le sue conclusioni. Allora cosa? 

È qui che diventa interessante, perché Gates non risponde veramente a questa domanda, ma il suo silenzio lo tradisce.

Mi spiego: Gates dice: “Il calo relativamente piccolo delle emissioni di quest’anno chiarisce una cosa: non possiamo arrivare a zero emissioni semplicemente, o anche principalmente, volando e guidando di meno”.

Ok, quindi non possiamo fermare il cambiamento climatico facendo quello che stiamo facendo ora.

Poi Gates dice: “Lasciate che la scienza e l’innovazione aprano la strada …. Qualsiasi risposta globale al cambiamento climatico dovrà attingere a molte discipline diverse …”, avremo bisogno di biologia, chimica, fisica, scienze politiche, economia, ingegneria e altre scienze”.

Ancora una volta, seguiremo la scienza.

Gates poi dice: “Ci vorranno decenni per sviluppare e distribuire tutte le invenzioni di energia pulita di cui abbiamo bisogno”.

Ok, quindi dobbiamo muoverci velocemente per evitare la tragedia.

Infine, Gates afferma: “I sostenitori della salute hanno affermato per anni che una pandemia era praticamente inevitabile. Il mondo non ha fatto abbastanza per prepararsi e ora stiamo cercando di recuperare il tempo perduto. Questo è un ammonimento per il cambiamento climatico e ci indica un approccio migliore”.

Capito? Quindi, da un lato, Gates sta dicendo “Dobbiamo agire in fretta e seguire la scienza”, e dall’altro sta dicendo: “Chiudere l’economia da solo non funzionerà”.

WTF? Se non funzionerà, perché preoccuparsi? Perché Gates invia un messaggio misto?

Ahh, ma c’è il problema. Non è un messaggio misto e non è una contraddizione. Ciò che Gates sta facendo è portare il lettore a trarre la stessa conclusione che ha, (occhiolino, occhiolino) cioè, se la riduzione dell’attività economica non funziona, allora dobbiamo trovare una soluzione completamente diversa, come ridurre le dimensioni della popolazione. Non è questa l’unica conclusione logica?

Sì. Quindi, il Great Lab Experiment del 2020 (Covid) ha molto a che fare con il controllo della popolazione; diradando la mandria in modo che i nostri esaltati signori di Davos possano garantire che la loro prole di sangue blu avrà temperature miti quando svernano sulle loro isole private nei Caraibi. Ma il controllo della popolazione è solo una piccola parte di un piano molto più ambizioso per ristrutturare l’economia globale, vaccinare tutti sul pianeta e disporre di quelle insignificanti libertà civili a cui gli americani sono così attaccati.

La strategia elitaria è stata soprannominata “Great Reset” che si riferisce alla Covid Action Platform del World Economic Forum, un programma che mira a ristrutturare le “basi economiche e sociali” in un modo che meglio si adatta agli interessi dei capitalisti “stakeholder”. Ecco una clip dal loro comunicato stampa:

“I blocchi di COVID-19 potrebbero diminuire gradualmente, ma l’ansia per le prospettive sociali ed economiche del mondo si sta solo intensificando. Ci sono buone ragioni per preoccuparsi: è già iniziata una forte recessione economica e potremmo affrontare la peggiore depressione dagli anni ’30. Ma, sebbene questo risultato sia probabile, non è inevitabile.

Per ottenere risultati migliori, il mondo deve agire congiuntamente e rapidamente per rinnovare tutti gli aspetti delle nostre società ed economie, dall’istruzione ai contratti sociali e alle condizioni di lavoro. Ogni paese, dagli Stati Uniti alla Cina, deve partecipare e ogni settore, dal petrolio e gas alla tecnologia, deve essere trasformato. In breve, abbiamo bisogno di un “grande ripristino” del capitalismo …

Il livello di cooperazione e ambizione che ciò implica è senza precedenti. Ma non è un sogno impossibile. In effetti, un lato positivo della pandemia è che ha dimostrato quanto velocemente possiamo apportare cambiamenti radicali ai nostri stili di vita. Quasi istantaneamente, la crisi ha costretto aziende e privati ​​ad abbandonare pratiche a lungo ritenute essenziali, dai frequenti viaggi aerei al lavoro in ufficio….

Chiaramente, la volontà di costruire una società migliore esiste. Dobbiamo usarlo per garantire il grande ripristino di cui abbiamo così tanto bisogno. Ciò richiederà governi più forti ed efficaci, anche se questo non implica una spinta ideologica per quelli più grandi. E richiederà l’impegno del settore privato in ogni fase del percorso”. (“La piattaforma d’azione Covid del Forum economico mondiale, WEF )

Se sembra che i nostri illustri leader vogliano ricostruire la società da zero, è perché è esattamente quello che hanno in mente. E non stanno nemmeno cercando di nascondere le loro reali intenzioni. Dicono piuttosto schiettamente: “il mondo deve agire congiuntamente e rapidamente per rinnovare tutti gli aspetti delle nostre società ed economie, dall’istruzione ai contratti sociali e alle condizioni di lavoro”.

Mi suona molto come un ordine di marcia e, in effetti, è esattamente quello che sono; ordini.

Ma come intendono influenzare questi cambiamenti drammatici e rivoluzionari?

Perché Covid, ovviamente. Utilizzeranno Covid per apportare modifiche fondamentali al sistema esistente, inclusa l’accelerazione della privatizzazione (“capitalismo degli stakeholder”), la fusione dei governi in un regime globale unificato, l’intensificazione degli elementi di controllo sociale (attraverso la sorveglianza elettronica di massa, checkpoint di sicurezza, blocchi, passaporti interni, ID biometrici, ecc.) e prendere tutte le misure necessarie per introdurre un tirannico Brave New World.

È tutto lì in bianco e nero, non stanno nemmeno cercando di nasconderlo. Nelle loro stesse parole, il “grande ripristino” dipende dalla piattaforma d’azione Covid, giusto? Al fine di “costruire una società migliore” dobbiamo “apportare cambiamenti radicali ai nostri stili di vita”, comprese le riduzioni dei “viaggi aerei frequenti per lavorare in un ufficio”. Quindi dimentica quel viaggio in Italia del prossimo anno Mr. and Mrs. WorkerBee. Non succederà. Bill Gates dice: “No.” E abituati anche a lavorare da casa, perché non vogliamo che la tua Capri dalle orecchie di cane vomiti carbone nei nostri cieli blu incontaminati.

La dichiarazione chiarisce anche che la cancellazione di milioni di posti di lavoro e di piccole imprese non è stata una vittima accidentale dei blocchi del Covid, ma la demolizione pianificata di aziende e lavoratori che questi Mucky-mucks considerano “non essenziali”.

E per quanto riguarda chi parteciperà a questo nuovo progetto per il capitalista Valhalla? Bene, tutti ovviamente. Secondo gli autori: “Ogni paese, dagli Stati Uniti alla Cina, deve partecipare, e ogni industria, dal petrolio e gas alla tecnologia, deve essere trasformata”.

Eccolo dalla bocca del cavallo: il glorioso Stato schiavo della biosicurezza sta emergendo proprio davanti ai nostri occhi e pensavamo di essere in un’altra Grande Depressione completata da una pandemia.

Quindi, quando parliamo di Covid, l ‘”artifizio politico”, in realtà ci riferiamo al veicolo su cui le élite si sono stabilite per la transizione del paese dalla sua condizione attuale a uno stato di polizia in piena regola di “blocco”. Covid è la cortina fumogena che viene utilizzata per nascondere le manovre di potenti broker schifosi che vogliono attuare il loro grande piano per l’umanità. Quindi, se al momento tutto sembra caotico e capovolto, non allarmarti; è tutto in base alla progettazione. Più il mondo diventa confuso e turbolento, più è facile convincere le persone a sottomettersi ad attività idiote come indossare un pannolino sulla bocca ogni volta che esci di casa o stare in piedi a 6 piedi di distanza al supermercato in modo che i patogeni invisibili non si arrampichino su per la gamba dei pantaloni e morderti. Gli psicologi sanno che – in un mondo sottosopra in cui prevale l’incertezza – le persone sono più inclini a seguire le direttive di testoni affabili, come Tony Fauci, anche se possono abbandonare la loro ultima pretesa di libertà personale nel processo.

Guardando indietro all’aprile del 2020, probabilmente avremmo dovuto anticipare dove andava a finire tutto questo, dopotutto, lo stesso signor NWO, Henry Kissinger, ha annunciato cosa aspettarsi in un editoriale che ha pubblicato sul Wall Street Journal. Ecco cosa ha detto:

La realtà è che il mondo non sarà più lo stesso dopo il coronavirus . Discutere ora del passato rende solo più difficile fare ciò che deve essere fatto … “(NOTA – Kissinger è chiaroveggente? Come sapeva che” il mondo non sarebbe mai più stato lo stesso”?)

“I pensatori illuministi (sostenevano) che lo scopo dello stato legittimo è quello di provvedere ai bisogni fondamentali delle persone … Gli individui non possono garantire queste cose da soli. La pandemia ha provocato un anacronismo, una rinascita della città murata in un’epoca in cui la prosperità dipende dal commercio globale e dal movimento delle persone”. (NOTA – In altre parole: il globalismo è buono, il nazionalismo è cattivo. Lo stesso ritornello che abbiamo sentito negli ultimi 30 anni.)

Mentre l’attacco alla salute umana (da parte di Covid) sarà – si spera – temporaneo, lo sconvolgimento politico ed economico che ha scatenato potrebbe durare per generazioni. (NOTA – Un’altra sbirciatina nella sfera di cristallo di Henry, eh?) Nessun paese, nemmeno gli Stati Uniti, può sconfiggere il virus con uno sforzo puramente nazionale. Affrontare le necessità del momento deve essere in ultima analisi accoppiato con una visione e un programma collaborativi globali”. (“La pandemia del coronavirus altererà per sempre l’ordine mondiale“, Wall Street Journal)

Come afferma chiaramente Kissinger, la globalizzazione è ancora viva e vegeta tra i pesi massimi di Davos che ora vedono un’opportunità unica nella vita per mettere in atto il loro piano. Parti dell’Australia e della Nuova Zelanda sono già soggette alla legge marziale di fatto, mentre il premier Boris Johnson aggiunge altri 2.000 poliziotti a Londra per far rispettare i suoi sciocchi mandati Covid. Ovunque nel mondo occidentale, la libertà sta crollando più velocemente di una tettoia ondulata in un tornado del Kansas. Nel frattempo, nell’America in preda al panico, i proleti deboli continuano a nascondersi dietro i loro divani aspettando che la finta peste passi. Vedono anche il disastro del treno poco più avanti? L’autore Gary D.Barnett lo riassume così:

“In questo momento ci troviamo su un precipizio con lo stato che cerca di spingerci oltre il limite. Una volta superato quel limite, non ci sarà più ritorno. Questo è il motivo per cui se le persone reagiscono in massa e negano tutto il sostegno dei demoni al governo, possiamo svegliarci da questo incubo e ritrovare la normalità”. (“La risposta Covid dello Stato è un cancro per la libertà dell’umanità“, Gary D. Barnett, Lew Rockwell )

Bravo, signor Barnett. Questo dice tutto.

Fonte: https://www.unz.com/mwhitney/

®wld

Perché oltre 500 medici dicono che la pandemia è un crimine globale? Cosa sanno loro, che noi non sappiamo?

Lascia un commento

Covid 19 Coronavirus Nuovo ordine mondiale

Premessa:

(ndr – corsivo mio, i link all’interno dell’articolo sono tradotti in automatico per una migliore fruizione, per chi volesse leggere il post in originale in lingua inglese, lo potete trovare QUI)

Prova definitiva: Covid-19 è stato pianificato per inaugurare il Nuovo Ordine Mondiale

HAF

1. I medici dichiarano che la pandemia è stata pianificata

Un gruppo di oltre 500 medici in Germania chiamato “Medici per l’informazione” ha rilasciato una dichiarazione scioccante durante una conferenza stampa nazionale:(1)

‘Il panico Corona è un gioco. È una truffa. Una truffa. È giunto il momento di capire che siamo nel bel mezzo di un crimine globale.’

Questo folto gruppo di esperti medici pubblica un giornale medico in 500.000 copie ogni settimana, per informare il pubblico sulla massiccia disinformazione nei media mainstream.

Organizzano anche proteste di massa in Europa, come quella del 29 agosto 2020 in cui 12 milioni di persone si sono iscritte e diversi milioni si sono effettivamente presentati.

Perché questi oltre 500 medici dicono che la pandemia è un crimine globale? Cosa sanno loro, che noi non sappiamo?

Protesta pandemica pianificata Berlino 1

Una delle tante proteste contro la “plandemia” che non vedrete nemedmainstream

2. Centinaia di medici spagnoli dicono che la pandemia è pianificata

In Spagna un gruppo di 600 medici chiamati “Medici per la verità”, ha rilasciato una dichiarazione simile durante una conferenza stampa.

Pianificata una pandemia di Medici per la verità in Spagna

Medici per la verità, Spagna

‘Covid-19 è una falsa pandemia creata per scopi politici. Questa è una dittatura mondiale con una scusa sanitaria. Chiediamo ai medici, ai media e alle autorità politiche di fermare questa operazione criminale, diffondendo la verità’. (2)

Germania e Spagna sono solo due esempi. Esistono grandi gruppi simili di centinaia di esperti medici in paesi di tutto il mondo.

Negli Stati Uniti un documentario chiamato PLANDEMIC, che denuncia COVID-19 come operazione criminale, è supportato da oltre 27.000 medici!

Perché queste migliaia di professionisti medici in tutto il mondo affermano che la pandemia è un crimine? A quali informazioni hanno accesso, che non riceviamo dai media mainstream?

Ti invito a guardare i seguenti fatti con una mente aperta e poi a trarre le tue conclusioni …

3. Nel 2015 è stato brevettato un metodo di prova per… COVID-19

Nel 2015 Richard Rothschild ha brevettato un “Sistema e metodo di test per COVID-19” , con un’organizzazione governativa olandese.

L’hai preso? Nel 2015,  quattro anni prima che la malattia esistesse, è  stato sviluppato un metodo di test per COVID-19. (2B)

Brevetto Rothschild Covid 19

Fai un respiro profondo e lascia che affondi per un po’…

4. Milioni di kit per test COVID-19 venduti nel 2017 e nel 2018

Come sappiamo la nuova malattia COVID-19 è apparsa in Cina verso la fine del 2019. Pertanto è stata denominata COVID-19 che è l’acronimo di Corona Virus Disease 2019 .

I dati della World Integrated Trade Solution, tuttavia, mostrano qualcosa di sorprendente:

“Nel 2017 e nel 2018, due anni prima di COVID-19, sono stati distribuiti in tutto il mondo centinaia di milioni di kit di test per COVID-19.”

Esportazione di kit di test Covid 19 in tutto il mondo

‘Presto! Nascondilo!!’

Questi dati sconcertanti sono stati scoperti da qualcuno il 5 settembre 2020, che li ha pubblicati sui social media. Il giorno dopo è diventato virale in tutto il mondo.

Il 6 settembre il WITS cambiò improvvisamente la designazione originale “COVID-19” nel vago “Kit per esami medici”.

Questo non è consentito nel commercio, perché devi sempre essere specifico. Esistono molti tipi di kit di test per diverse malattie.

Il fatto che abbiano rimosso la specifica “COVID-19”, dopo che questi dati sono diventati noti in tutto il mondo, dimostra che non vogliono che nessuno lo sappia.

Tuttavia si sono dimenticati di eliminare un dettaglio: il codice prodotto per questi “kit per test medici” è 300215 che significa: “kit per test COVID-19”.

Codice prodotto Covid19

La loro copertura è arrivata troppo tardi: questa informazione critica è stata scoperta e viene rivelata da milioni di persone in tutto il mondo. Puoi scaricare un PDF che mostra i dati originali di questo sito web . .

Due anni prima dello scoppio del COVID-19 gli USA, l’UE, la Cina e le nazioni di tutto il mondo iniziarono ad esportare milioni di strumenti per test diagnostici per … COVID-19, una malattia che presumibilmente non esisteva nemmeno allora.

6. Il “progetto” COVID-19 è previsto fino al 2025

La Banca Mondiale mostra che COVID-19 è un progetto che dovrebbe continuare fino … alla fine di marzo 2025! Quindi l’intenzione è di continuarlo per altri CINQUE ANNI. (2C)

Programma Covid 2025 1

7. Anthony Fauci ha garantito una pandemia entro i prossimi due anni

Nel 2017 Anthony Fauci ha fatto una previsione molto strana, con una certezza ancora più strana.

Con piena fiducia Fauci ha annunciato che durante il primo mandato del presidente Trump sarebbe sicuramente avvenuta un’epidemia a sorpresa di una malattia infettiva.

Ecco cosa ha detto: (3)

“NESSUNA DOMANDA che ci sarà una sfida per la prossima amministrazione nell’arena delle malattie infettive.

“Ci sarà uno SCOPPIO SORPRESA.  Non c’è DUBBIO nella mente di nessuno su questo.”

Come può Fauci garantire che si verifichi un’epidemia a sorpresa durante il primo mandato dell’amministrazione Trump? Cosa sapeva lui, che noi non sappiamo?

Citazione di Anthony Fauci - previsione del coronavirus

8. Bill e Melinda Gates hanno garantito un’imminente pandemia globale

Nel 2018 Bill Gates ha annunciato pubblicamente che era in corso una pandemia globale che avrebbe potuto spazzare via 30 milioni di persone. Ha detto che probabilmente questo sarebbe accaduto nel prossimo decennio. (4)

Melinda Gates ha aggiunto che un virus ingegnerizzato è la più grande minaccia per le discipline umanistiche e ha anche assicurato che questo avrebbe colpito l’umanità nei prossimi anni. (5)

‘Una pandemia globale è IN CORSO. Un virus ENGINEERED è la più grande minaccia per le discipline umanistiche. Questo accadrà nel PROSSIMO DECENNIO.’ – BILL GATES, nel 2018

Bill Gates sul coronavirus nel 2018

Lascia che la loro scelta di parole risuoni nella tua mente per un momento …

Affermano che la densa popolazione del mondo garantisce questa imminente pandemia globale.

Ma siamo onesti: la maggior parte della terra è disabitata . Sorvola l’America in aereo e guarda fuori dal finestrino. Vedi spazio vuoto la maggior parte del tempo, con poche città qua e là. La maggior parte degli Stati Uniti è ancora aperta e vuota .

Lo stesso vale per il resto del mondo.

Australia, Russia, India, Cina, America, Africa … è per la maggior parte deserto . Il nostro pianeta non è così popolato come Bill Gates vuole farci credere. Questa mappa del mondo lo mostra chiaramente …

Terra vuota

La maggior parte della terra è totalmente priva di qualsiasi presenza umana. Quindi l’idea che il mondo sia enormemente sovrappopolato e che sia quindi destinato a dare origine a un’imminente pandemia globale è una bugia.

[I poteri che non dovrebbero esserlo usano anche questa scusa per giustificare una riduzione della popolazione mondiale, cioè lo spopolamento]

The Gates ha anche affermato che il viaggio aereo avrebbe sicuramente creato una pandemia globale. Ma innumerevoli persone hanno viaggiato in aeroplano nel secolo scorso.

Ciò ha dato luogo a continue epidemie di pandemie globali? Ovviamente no!

I loro argomenti per cui hanno garantito una pandemia globale nei prossimi anni sono bugie. Allora qual è la loro base reale per fare previsioni così garantite?

9. Fare pratica per una pandemia

Pochi mesi prima dell’epidemia, Bill Gates, il primo rivenditore di vaccini al mondo, ha organizzato un evento a New York City. Indovina di cosa si trattava? Era un “esercizio pandemico di coronavirus”.

Sì, avete letto bene:

Bill Gates ha organizzato un’esercitazione sulla pandemia di coronavirus, proprio prima che accadesse!

Pandemia pianificata da Event201

Sul grande display dell’auditorium si vede stampato il testo: “Dobbiamo prepararci per l’evento che diventa una pandemia”. Questo esercizio pandemico si chiamava Event201 e si è svolto nell’ottobre 2019, letteralmente subito prima dello scoppio.

La loro conclusione è stata che tutta l’umanità deve essere vaccinata …

Evento 201 coronavirus

10. Eccitazione per la vendita di vaccini nel prossimo anno

Poco dopo questo “esercizio per una pandemia di coronavirus” Bill Gates ha twittato:

“Sono particolarmente entusiasta di ciò che il prossimo anno potrebbe significare per uno dei migliori acquisti nel campo della salute globale: i vaccini”. – Bill Gates, 19 dicembre 2019

Tweet Bill Gates Single

Pensa a questo: il rivenditore di vaccini nr 1 al mondo garantisce che nei prossimi anni si verificherà una pandemia globale e sua moglie ha detto che dovremmo tutti temere un virus ingegnerizzato che è “in arrivo”. Poi organizzano un esercizio per un’imminente pandemia globale e dicono che i vaccini saranno l’unica soluzione. Successivamente Bill Gates twitta quanto sia entusiasta di vendere vaccini nel prossimo anno. Subito dopo, scoppia la pandemia annunciata.

Infatti, subito Bill Gates proclama che l’unica soluzione per l’umanità è comprare i suoi vaccini …

11. Pandemia di coronavirus del 2020 prevista nel 2013

Nel 2013 un musicista ha scritto una canzone chiamata PANDEMIC. Nei suoi testi ha descritto una pandemia globale che uccide milioni di persone, chiude le economie e dà luogo a rivolte.

La sua canzone descriveva letteralmente in grande dettaglio ciò che stiamo vedendo nel nostro mondo oggi, sette anni dopo.

Ha anche menzionato l’anno esatto della pandemia: il 2020 e il tipo specifico di virus: un coronavirus. (6)

Questa è una frase nei suoi testi del 2013:

“2020 combinato con CoronaVirus, impilamento dei corpi.”

Questa canzone prevedeva anche le rivolte che ora imperversano in tutta l’America:

‘Lo Stato è in rivolta, usando la strada fuori. Sta arrivando alle tue finestre.

Come poteva questo musicista sapere nel 2013 che una pandemia di coronavirus sarebbe scoppiata nel 2020 e che durante questa pandemia sarebbero scoppiate rivolte? Lui spiega:

‘Ho fatto ricerche nel 2012 e ho letto le cosiddette “teorie del complotto”. Sai, quelle indagini che i media non vogliono che esaminiamo. Secondo queste teorie, le pandemie sarebbero dovute accadere nel decennio 2020-2030. Così ho scritto la canzone Pandemic al riguardo.”

12. Global Preparedness Monitoring Board nel settembre 2019: “Preparati a una pandemia globale di coronavirus”

Nel settembre 2019, anche subito prima dell’epidemia, il Global Preparedness Monitoring Board ha pubblicato un rapporto intitolato “A World At Risk”.

Ha sottolineato la necessità di essere preparati per … un’epidemia di coronavirus!

Preparazione della pandemia

Sulla copertina del rapporto c’è la foto di un coronavirus e di persone che indossano maschere facciali.

Nella relazione si legge il seguente paragrafo interessante:

“Le Nazioni Unite (compresa l’OMS) conducono almeno due esercizi di addestramento e simulazione a livello di sistema, incluso uno per coprire il rilascio deliberato di un agente patogeno respiratorio letale.”

L’hai preso?

Si sono esercitati per il rilascio deliberato di un agente patogeno respiratorio letale.

13. Annuncio dell’epidemia dalla Cina

Simulazione pandemica

Nel 2018 The Institute for Disease Modeling ha realizzato un video in cui mostrano un virus influenzale originario della Cina, dall’area di Wuhan, e diffuso in tutto il mondo, uccidendo milioni di persone. L’hanno chiamata “Una simulazione per una pandemia influenzale globale”. Questo è esattamente quello che è successo, due anni dopo.

Perché hanno detto che sarebbe arrivato dalla Cina? Perché non l’Africa, dove sono presenti molte più malattie? O perché non il Sud America? O l’India? Come potevano sapere che ci sarebbe stato un virus influenzale proveniente dalla Cina e persino mostrare Wuhan come l’area di origine, che avrebbe infettato il mondo intero?

Questo coronavirus è stato progettato?

Da dove viene il virus? Uno dei massimi esperti mondiali di armi biologiche è il dottor Francis Boyle. È convinto che provenga da un laboratorio di armi biologiche a Wuhan, il Bio Safety Lab Level 4.

Questa struttura è specializzata nello sviluppo di … coronavirus!

Prendono i virus esistenti e li “trasformano in armi”, nel senso che li rendono molto più pericolosi, da usare come arma biologica.

Nel seguente video clip di due minuti si vede un portavoce dell’amministrazione Trump, l’esperto di armi biologiche Dr. Francis Boyle e il presidente Trump parlare di come questo virus sia arrivato dal laboratorio di Wuhan.

La dottoressa Li-Meng Yan, una virologa cinese (MD, PhD) è fuggita dal paese, ha lasciato il suo lavoro in una prestigiosa università di Hong Kong ed è diventata un’informatrice. È apparsa alla televisione britannica dove ha affermato che SARS-CoV-2, il virus che causa il COVID-19, è stato creato da scienziati cinesi in un laboratorio e ha offerto prove a sostegno delle sue affermazioni. Puoi leggere di più sull’argomento QUI.

Ora arriva la parte più interessante:

14. Nel 2015 Anthony Fauci ha donato a questo laboratorio 3,7 milioni di dollari.

Calcola questo: lo stesso uomo che ha garantito un’epidemia a sorpresa di un virus nei prossimi due anni, ha donato quasi 4 milioni di dollari a un laboratorio che sviluppa coronavirus.

Nella breve clip qui sotto puoi vedere un giornalista chiedere al presidente Trump di questa sovvenzione data da Fauci al laboratorio di Wuhan.

Ci sono tuttavia più opzioni a Wuhan da cui questo virus potrebbe aver avuto origine. Alcuni credono che provenga dal Wuhan Virology Institute, dove lavorano anche per armare i coronavirus.

15. Esperimenti biologici cinesi per infettare gli esseri umani con Coronavirus esposti nel 2015 dai media statali italiani

Cinque anni fa, la RAI – Radiotelevisione Italiana, società di media statale italiana – ha denunciato gli oscuri sforzi della Cina sui virus.

Il video, trasmesso nel novembre 2015, mostrava come gli scienziati cinesi stessero conducendo esperimenti biologici su un virus connesso alla SARS ritenuto essere il Coronavirus, derivato da pipistrelli e topi, chiedendosi se valesse la pena rischiare per poter modificare il virus per la compatibilità con gli organismi umani.

Di seguito una trascrizione della trasmissione italiana tradotta in inglese:

Esperimenti biologici cinesi

Gli scienziati cinesi hanno creato un supervirus polmonare da pipistrelli e topi solo per motivi di studio, ma ci sono molti aspetti discutibili in questo. Vale il rischio? È un esperimento, ovviamente, ma è preoccupante.

Preoccupa molti scienziati: si tratta di un gruppo di ricercatori cinesi che associa una proteina presa dai pipistrelli al virus della SARS, la polmonite acuta, derivata dai topi.

L’output è un super coronavirus che potrebbe colpire gli esseri umani. – (Fonte qui , dove puoi leggere di più)

16. I film hanno predetto la pandemia di coronavirus

La programmazione predittiva è il processo per informare la popolazione sugli eventi che si verificheranno presto.

Negli ultimi anni sono stati prodotti diversi film e serie televisive, su … una pandemia globale di coronavirus!

Il film ” Dead Plague” descrive una pandemia globale con un coronavirus e menziona persino l’idrossiclorochina come cura.

Un altro film intitolato “Contagion” mostra come un coronavirus si diffonde a livello globale con conseguente allontanamento sociale, maschere facciali, blocchi, lavarsi le mani ecc.

Letteralmente tutto ciò che vediamo ora, è previsto in dettaglio in questi film.

17. Pandemia rappresentata durante i giochi estivi delle Olimpiadi del 2012

A proposito di programmazione predittiva: durante lo spettacolo di apertura delle Olimpiadi estive del 2012, si è giocata una pandemia di coronavirus agli occhi di tutto il mondo.

Decine di letti d’ospedale, un gran numero di infermiere che diventavano burattini di un sistema di controllo, morte in agguato, un gigante demoniaco che si levava nel mondo, e l’intero teatro era illuminato in modo tale che visto dal cielo sembrava un coronavirus.

Coronaviru Solympics 2012
Giochi estivi alle Olimpiadi del 2012. 2
Giochi estivi alle Olimpiadi del 2012

Perché i Giochi Olimpici hanno mostrato una pandemia di coronavirus, nel loro spettacolo di apertura?

18. Blocco mondiale previsto nel 2008

Robin coronacrisis

L’autore e investigatore Robin de Ruiter ha predetto nel 2008 che ci sarebbe stato un blocco globale.

Ha detto che lo scopo di questo sarebbe quello di creare un nuovo mondo di controllo autoritario.

Poiché gran parte di ciò che ha scritto nel 2008 sta accadendo proprio davanti ai nostri occhi, questo libro è stato ripubblicato.

19. I giornalisti hanno previsto una pandemia pianificata

Nel 2014 il giornalista investigativo Harry Vox ha predetto una pandemia globale pianificata e ha detto perché la “ classe dirigente ” avrebbe fatto una cosa del genere:

‘Non si fermeranno davanti a nulla per completare il loro kit di strumenti di controllo. Una delle cose che mancavano dal loro kit di strumenti erano le quarantene e il coprifuoco. Il piano è quello di infettare centinaia di migliaia di persone e creare la prossima fase di controllo.’ (7)

coronavirus nwo

20. “Scenario per il futuro”

Questo famoso ricercatore fa riferimento a un famoso documento della Fondazione Rockefeller in cui tutto ciò che vediamo accadere ora è letteralmente previsto in grande dettaglio: la pandemia globale, i blocchi, il collasso dell’economia e l’imposizione del controllo autoritario.

È tutto descritto con una precisione spaventosa … dieci anni prima che accadesse !

Documento Rockefeller 2010

Il documento è intitolato “Scenario per il futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale”. (9)

Questo dice tutto: uno scenario per il futuro. Ha un capitolo chiamato “LockStep” in cui viene segnalata una pandemia globale come se fosse accaduta in passato, ma che è chiaramente intesa come una prova per il futuro.

scenario per il futuro -rockefeller

Operazione Lockstep della Fondazione Rockefeller:  “Sotto l’apparenza di una pandemia, creeremo uno stato carcerario”

Lo “Scenario per il futuro” continua con il confronto di due diverse risposte alla loro prevista pandemia: solo gli Stati Uniti hanno “fortemente scoraggiato” il volo, mentre la Cina ha imposto la quarantena obbligatoria per tutti i cittadini.

La prima risposta è accusata di diffondere ancora di più il virus, mentre viene lodata l’imposizione di un blocco soffocante. Quindi prosegue descrivendo l’attuazione del controllo totalitario:

“Durante la pandemia, i leader nazionali di tutto il mondo hanno mostrato la loro autorità e imposto regole e restrizioni ermetiche, dall’obbligo di indossare maschere per il viso ai controlli della temperatura corporea all’ingresso di spazi comuni come stazioni ferroviarie e supermercati”.

Chiaramente la flessione dell’autorità è la risposta desiderata. Ma c’è di peggio, secondo questo ‘Scenario del futuro’:

“Anche dopo che la pandemia è svanita, questo controllo e supervisione più autoritari dei cittadini e delle loro attività si è bloccato e si è persino intensificato “.

“Nei paesi sviluppati, questa maggiore supervisione ha assunto molte forme: ID biometrici per tutti i cittadini, ad esempio, e una regolamentazione più rigorosa delle industrie chiave la cui stabilità era ritenuta vitale per gli interessi nazionali”.

Fondazione Rockefeller - coronavirus NWO

Manuale per il controllo globale

Ora che la pandemia annunciata è effettivamente qui, la stessa Fondazione Rockefeller si è presentata con il secondo passo: un manuale su come implementare nuovi sistemi di controllo durante questa pandemia. Solo quando tutte le reti di controllo necessarie saranno state installate, il mondo potrà riaprirsi. 

Documento Rockefeller Covid 1

Quando combini i due documenti Rockefeller, vedi il piano:

1) Per prima cosa annunciano una pandemia globale con un coronavirus e dicono a cosa dovrebbe portare: un livello completamente nuovo di controllo autoritario.
2) In secondo luogo forniscono passaggi pratici su come applicare questo sistema di controllo.

Queste sono illustrazioni e citazioni dalla loro guida:

Controllo globale

“Le app digitali e il software di monitoraggio protetto dalla privacy dovrebbero essere ampiamente utilizzati per consentire un monitoraggio dei contatti più completo.”

“Per controllare completamente l’epidemia di Covid-19, dobbiamo testare la maggior parte della popolazione su base settimanale .”

ID digitale

Secondo il loro “Scenario del futuro”, l’intera popolazione mondiale dovrebbe ottenere un ID digitale che indichi chi ha ricevuto tutti i vaccini. Senza vaccinazioni sufficienti, l’accesso a scuole, concerti, chiese, trasporti pubblici ecc. Sarà negato.

Ora nel 2020 questo è esattamente ciò che Bill Gates e molti governi chiedono. 

21. Bill Gates ha negoziato un accordo per la ricerca di contatti da 100 miliardi di dollari con il deputato democratico sponsor del disegno di legge sei mesi PRIMA della pandemia di Coronavirus 

Le rivelazioni scioccanti sono state svelate sul Podcast Thomas Paine e sul Moore Paine Show su Patreon dai due investigatori.

nove mesi dopo gli incontri con la Fondazione Gates in Ruanda – Bobby L. Rush, un democratico dell’Illinois, ha introdotto lHR 6666 da $ 100 MILIARDI il COVID-19 Testing, Reaching and Contacting Everyone (TRACE) Act.

I contatti di tutti devono essere controllati

In un video del governo trapelato (10) vediamo una conversazione tra l’ex presidente americano Bill Clinton e Andrew Cuomo, il governatore dello stato di New York.

Discutono su come impostare un grande sistema di controllo per testare l’intera popolazione e controllare tutti i loro contatti. Discutono su come costruire un esercito per eseguire questo sistema di controllo.

Anthony Fauci e Cuomo

Un livello completamente nuovo di controllo globale

Bill Gates ha anche chiarito che solo le persone che sono state vaccinate contro il Covid-19  dovrebbero essere autorizzate a viaggiare, andare a scuola, partecipare a riunioni e lavorare. (11)

Gli ID digitali dei vaccini sono già in fase di sviluppo (12) e Gates ha un brevetto sulla tecnologia che consente di rintracciare il corpo di un individuo ovunque. Questa tecnologia è chiamata WO2020-060606(13).

Anche molto interessante da notare: un enzima chiamato LUCIFERASE è ciò che fa funzionare il vaccino impiantabile Bill Gates

Inoltre, Gates vuole creare una rete di monitoraggio globale, che seguirà tutti coloro che sono entrati in contatto con Covid-19 (14).

Il piano: iniettare all’umanità un vaccino che altera il DNA

Il famoso giornalista investigativo Anthony Patch ha svolto anni di ricerca sui piani per controllare il mondo, attraverso pandemie create e vaccini obbligatori. Durante un’intervista nel 2014 questo ricercatore ha predetto quanto segue:

“Rilasceranno un coronavirus artificiale. Di conseguenza le persone chiederanno un vaccino per proteggerle. Questo vaccino aggiungerà un terzo ceppo di DNA al corpo di una persona, rendendola essenzialmente un ibrido.

‘Una volta che una persona viene iniettata, quasi immediatamente il suo DNA subisce una trasformazione. Questo cambiamento genetico farà sì che le persone perdano la capacità di pensare da sole, senza nemmeno che si rendano conto di ciò che è successo. Così possono essere controllati più facilmente, per diventare schiavi dell’élite.’

Ovviamente sembra folle ed è davvero folle. Eppure dobbiamo essere consapevoli che questo investigatore professionista non è uno sciocco. Ha fatto anni di ricerche e questo è ciò che ha scoperto negli anni.

Dobbiamo stare attenti a non rifiutare una solida conoscenza, basata su anni di ricerca, semplicemente a causa della nostra mancanza di comprensione in questi argomenti.

20 anni di ricerca dicono: il vaccino cambierà il nostro DNA

La dottoressa Carrie Madej ha diretto due grandi cliniche in Georgia, prima di recarsi nella Repubblica Dominicana per svolgere attività umanitarie. Ha studiato DNA e vaccini negli ultimi vent’anni e ha realizzato un video urgente in cui avverte che esiste un piano per iniettare all’umanità vaccini molto pericolosi per Covid-19.

Lo scopo di questi nuovi vaccini sarà duplice:

1) riprogramma il nostro DNA e rendici ibridi più facili da controllare.

2) connetterci all’intelligenza artificiale attraverso un ID vaccino digitale, che aprirà anche un nuovo regno di controllo.

Questa esperta medica afferma di aver osservato più volte come le malattie sono state diffuse sulle popolazioni tramite aerei. Per motivi di soddisfazione non è in grado di condividere maggiori dettagli in merito in pubblico.

Spopola la terra per mezzo di epidemie organizzate

Il dottor John Coleman è un famoso ufficiale dell’intelligence della CIA che ha scritto un libro intitolato “The Committee of 300“.

In esso spiega come le società segrete manipolano i governi, la sanità, le industrie alimentari, i media e così via. Questo libro può essere trovato sul sito web della CIA. (15)

Uno degli obiettivi primari delle tante società segrete, che controllano governi e media, è spopolare la terra.

Potete trovare un elenco di 32 ‘élite’ che sostengono e promuovono (secondo le loro stesse affermazioni) lo spopolamento QUI ..

DR. JOHN COLEMAN, UFFICIALE DELL'INTELLIGENZA DELLA CIA

Il dottor Coleman dice quanto segue sulla loro strategia:

“Almeno 4 miliardi di mangiatori inutili saranno eliminati entro il 2050 mediante guerre limitate ed epidemie organizzate di malattie mortali ad azione rapida …” – DR. JOHN COLEMAN, UFFICIALE DELL’INTELLIGENZA DELLA CIA

Mantieni l’umanità sotto i 500.000.000

Nel 1980 in Georgia fu eretto un monumento in granito, chiamato Guidestones. Un insieme di 10 linee guida è inscritto sulla struttura in otto lingue moderne e un messaggio più breve è inscritto nella parte superiore della struttura in quattro scritture linguistiche antiche.

Georgia Guidestones

La prima linea guida è la seguente:

1. Mantenere l’umanità sotto i 500.000.000 in perpetuo equilibrio con la natura.

L’ufficiale della CIA, il dottor Coleman, ha rivelato che uno dei loro metodi per “mantenere l’umanità” è causare “epidemie organizzate di malattie mortali ad azione rapida”.

Usare i vaccini per ridurre l’umanità

Durante un discorso TED Bill Gates ha fatto eco a questo obiettivo, quando ha letteralmente affermato che i nuovi vaccini possono essere utilizzati per ridurre la popolazione mondiale del 10-15%! (16)

Bill gates - spopolazionista e rivenditore di vaccini

“Ora ci sono 6,7 miliardi di persone sulla terra e presto saranno 9 miliardi. Tuttavia, possiamo ridurre questo numero dal dieci al quindici percento se facciamo un buon lavoro con nuovi vaccini, assistenza sanitaria e controllo delle nascite”. – BILL GATES, RIVENDITORE DI VACCINI

Vaccino Covid19 per il controllo della popolazione?

Mike Adams è uno scienziato alimentare pubblicato, autore del popolare libro scientifico Food Forensics e fondatore di CWC Labs accreditati ISO.

Anni fa ha detto quanto segue:

“Un’arma biologica progettata verrà rilasciata nei centri abitati. Ci saranno richieste di massicci finanziamenti governativi per l’industria dei vaccini per elaborare un vaccino. Miracolosamente, avranno sviluppato un vaccino a tempo di record. Tutti saranno tenuti a mettersi in fila e prendere questo vaccino.”

C’è effettivamente un rilascio di un’arma biologica ingegnerizzata, seguito da un mandato sui vaccini, massicci finanziamenti governativi per l’industria dei vaccini e un vaccino che viene sviluppato a tempo di record.

Il resto del suo messaggio è che questo vaccino inizierà lentamente a uccidere milioni – se non miliardi – di persone nel corso di pochi anni. Sarà un vaccino kill-switch, progettato per ridurre la popolazione mondiale.

SOMMARIO: ERA PIANIFICATA LA PANDEMIA?

Migliaia di medici definiscono la pandemia un crimine globale e una dittatura mondiale con una scusa sanitaria.

Due anni prima che il Covid-19 arrivasse sulla scena globale, l’Unione Europea, gli Stati Uniti, la Cina e altre nazioni iniziarono improvvisamente a esportare decine di milioni di kit per il Covid-19.

Nel 2013 un musicista prevede una pandemia globale con un coronavirus e afferma che ciò accadrà nel 2020. Lo sapeva a causa delle indagini personali sulle cosiddette “teorie del complotto”.

Nel 2017 Anthony Fauci ha garantito uno scoppio a sorpresa di una malattia infettiva durante il primo mandato dell’amministrazione Trump.

Poco prima dello scoppio di una pandemia di coronavirus, Bill Gates ha organizzato un esercizio globale sulla pandemia di coronavirus: Event201.

Appena prima dello scoppio, il Global Preparedness Monitoring Board ha detto al mondo di essere pronto per una pandemia di coronavirus.

Nel 2018 l’Institute for Disease Modeling ha annunciato una pandemia globale con un virus influenzale, originaria della Cina nell’area di Wuhan.

Nel 2018 Bill e Melinda Gates hanno annunciato che nei prossimi anni ci sarebbe stata una pandemia globale di un virus ingegnerizzato.

Il coronavirus SARS-CoV-2 è stato creato nel Bio Safety Lab Level 4 di Wuhan, che ha ricevuto milioni di dollari da Anthony Fauci.

Diversi film hanno descritto la pandemia di coronavirus con grande dettaglio e menzionano persino l’idrossiclorochina come cura.

Le Olimpiadi estive del 2012 hanno giocato una pandemia di coronavirus durante il loro spettacolo di apertura.

Il giornalista investigativo Harry Vox aveva previsto nel 2014 che sarebbe stata causata una pandemia globale, quindi la “classe dirigente” avrebbe potuto attuare un livello più elevato di controllo autoritario.

Il giornalista investigativo Anthony Patch ha predetto una pandemia globale con un virus artificiale, che sarebbe stato utilizzato per forzare un vaccino che altera il DNA sull’umanità.

La dottoressa Carrie Madej ha studiato DNA e vaccini per decenni e afferma che il piano è quello di utilizzare il vaccino Covid-19 per avviare il processo del transumanesimo: riprogrammare il DNA umano.

L’ufficiale della CIA Dr. John Coleman ha studiato le società segrete e afferma che il loro obiettivo è quello di spopolare la terra per mezzo di pandemie organizzate di malattie mortali ad azione rapida.

Nello stato della Georgia è stato eretto nel 1980 un enorme monumento con dieci linee guida per l’umanità, in otto lingue. Il primo di questi “Dieci Comandamenti” è che l’umanità deve essere ridotta a mezzo miliardo di persone.

Bill Gates ha detto durante un discorso TED che i nuovi vaccini possono essere utilizzati per ridurre la popolazione mondiale del 10-15%.

Il ‘ranger della salute’ Mike Adams ha predetto anni fa ciò che vediamo accadere ora: il rilascio di un’arma biologica ingegnerizzata, seguito da un mandato sui vaccini, massicci finanziamenti governativi per l’industria dei vaccini e un vaccino che viene sviluppato a tempo di record. Ha anche predetto che questo vaccino ucciderà innumerevoli persone nel corso di un paio d’anni.

Nel 2010 la Fondazione Rockefeller ha pubblicato lo “Scenario per il futuro …” in cui descrive una imminente pandemia globale, che dovrebbe portare all’attuazione di un controllo autoritario sulle persone, che poi si intensificherà dopo la pandemia.

Nel 2020 pubblicano un manuale su come creare questo mondo di controllo, con una guida passo passo. Dicono che la vita non può tornare alla normalità, finché il mondo non è diventato “bloccato” con questo controllo dall’alto verso il basso da parte dei governi autoritari.

Vediamo infatti che Bill Gates e molti altri in tutto il mondo stanno immediatamente prendendo il controllo in modi senza precedenti, con l’applicazione di ID vaccinali, microchip che verranno impiantati nelle persone, che impongono l’uso di maschere facciali, distanziamento sociale, blocchi forzati, tracciamento dei contatti estremi , e così via.

Parte di questo controllo dall’alto verso il basso è l’estrema censura di ogni singola voce da parte di medici, scienziati o altri esperti che criticano ciò che sta accadendo.

Tutte le previsioni sono state fatte poco prima che accadesse

Nota che ogni singola previsione di questa pandemia è stata annunciata pochi anni o addirittura mesi prima che accadesse. Questo è significativo.

Gates e Fauci mentono al loro pubblico quando dicono che “la storia ci dice che questo accadrà”, ma non ci sono basi storiche per garantire che una pandemia globale di coronavirus si verifichi entro pochi mesi o anni.

Mai nella storia si è verificato nulla di simile, su scala così globale.

Il fatto che un evento storicamente unico sia stato predetto in grande dettaglio – da film, spettacoli, investigatori, medici, coloro che finanziano i laboratori che sviluppano questi virus, coloro che guadagnano miliardi da queste pandemie, coloro che vogliono creare un livello completamente nuovo di controllo nel nostro mondo, ecc. – mostra che era pianificato.

Ci sono segni che la pandemia sia stata manipolata?

Finora abbiamo esaminato le indicazioni che la pandemia era stata pianificata in anticipo. Se è davvero orchestrato, allora dovrebbe essere ovvio anche durante la pandemia. Una pandemia pianificata è anche una pandemia controllata.

Il piano per controllare il mondo

Potresti aver già sentito la parola “globalisti”, ma per coloro che non la conoscono: queste sono persone in tutto il mondo che pianificano di creare un governo globale, in modo che possano avere il controllo globale totale su salute, religione, finanze – qualunque cosa.

Gli attori principali in questo sono le Nazioni Unite, il Forum economico mondiale, l’Organizzazione mondiale della sanità, l’Unione europea, il Fondo monetario internazionale e molti altri.

Recentemente si sono riuniti in un evento chiamato DAVOS, dove hanno espresso come la pandemia verrà utilizzata per implementare i loro piani.

Ecco alcune delle dichiarazioni che hanno fatto: (18)

‘Questo è il momento storico nel tempo, non solo per combattere il virus, ma PER MODELLARE IL SISTEMA.
La pandemia rappresenta una finestra di opportunità per RESETTARE IL NOSTRO MONDO.

Il mondo deve agire congiuntamente e rapidamente per RINNOVARE TUTTI GLI ASPETTI delle nostre società ed economie, dall’istruzione ai contatti sociali e alle condizioni di lavoro.

OGNI PAESE, dagli Stati Uniti alla Cina, deve partecipare e ogni settore, dal petrolio e gas alla tecnologia, deve essere TRASFORMATO.’ – Klaus Schwab, finanziatore del World Economic Forum

Uno dei principali leader del gobalismo, è il World Economic Forum, fondato da Klaus Schwab. Ha creato una “ruota che gira” con tutti i loro obiettivi. In esso possiamo vedere i seguenti tre “progetti”: Covid19 seguito da Global Governance e Internet Governance.

Reset globale
Reset globale: governance di Internet

Buona lettura: la risposta al coronavirus è il nuovo ordine mondiale / Agenda 2030

Nessuno vuole queste organizzazioni

Non un solo essere umano sulla terra ha votato per l’esistenza di queste organizzazioni, figuriamoci per prendere il pieno controllo delle nostre vite, famiglie, comunità, lavoro, salute, industrie, ecc. il nostro intero futuro.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità si presenta come il capo globale della nostra salute, senza che nessuno di noi abbia scelto per loro.

Applicano una tirannia nei media tradizionali e nei social media, dove non è consentita alcuna espressione di competenza medica o scientifica, a meno che non sia in linea con le linee guida di questa organizzazione “mondiale”.

Decine di migliaia di medici e scienziati sono stati censurati in tutto il mondo, da Facebook, Youtube e Twitter. Perché? Perché questi giganti dei social media affermano che SOLO ciò che dice l’Organizzazione mondiale della sanità è vero.

Tutta l’umanità deve sottomettersi a queste persone che si sono posizionate su tutti noi, senza mai chiedere la nostra opinione o nemmeno consultarsi con altri esperti medici.

In effetti, ogni singolo esperto medico che si pronuncia contro le proprie decisioni viene censurato.

Ciò significa perdita completa della libertà medica, perdita della libertà di parola, perdita della vera scienza, perdita del vero giornalismo e imposizione di dittature da parte di organizzazioni per le quali nessuno ha votato, guidate da persone che nessuno voleva e tuttavia si appropriano semplicemente del nostro mondo.

Sono i bulli grossi e cattivi nel parco giochi, che giocano a fare il capo su tutti.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità è gestita da un terrorista

Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, è un membro di un violento partito comunista rivoluzionario in Etiopia, il Fronte di liberazione popolare del Tigray. (19)

Chi terrorista

Il Department of Homeland Security afferma chiaramente:

“Il TPLF si qualifica come organizzazione terroristica di livello III … sulla base delle sue attività violente …”

Lascia che questo ti arrivi:l’uomo che dirige l’Organizzazione Mondiale della Sanità è letteralmente un terrorista comunista, che è stato coinvolto nell’omicidio di migliaia di persone innocenti, cercando di imporre il comunismo all’Etiopia.

E quest’uomo sta maltrattando il mondo intero, dicendo a tutti noi cosa possiamo e non possiamo fare, censurando ogni professionista medico che ha un’opinione diversa, chiedendo obbedienza cieca a tutta l’umanità, mentre impone il mandato di essere vaccinati dal loro sponsor finanziario numero uno : Bill Gates.

È questo il mondo in cui vuoi vivere d’ora in poi?

Sempre più pandemie, fino a quando l’umanità non si sottomette

Questi globalisti minacciano persino l’umanità con più sofferenza, se non ci sottomettiamo al loro controllo totale. Il principe Carlo si è recentemente unito a DAVOS e ha dichiarato pubblicamente:

“Ci saranno sempre più pandemie, se non facciamo” il grande ripristino “ora.” (18)

Bill Gates lo chiama già “pandemia uno” e parla di “pandemia due e tre”.

L’investigatore che nel 2013 aveva previsto che si sarebbe verificata una pandemia di coronavirus nel 2020, seguita da rivolte, ha affermato che il piano è quello di creare una serie di pandemie nel periodo 2020-2030.

Questo decennio è il periodo di tempo selezionato per trasformare il mondo in una grande repubblica delle banane, gestita da folli uomini assetati di potere, che spopolano la terra e schiavizzano il resto dell’umanità.

Stanno progettando di provocare tutte le pandemie necessarie, al fine di spezzare la schiena dell’umanità, finché tutti non si sottometteranno al loro controllo globale.

Stai cominciando a capire perché più di 500 medici dalla Germania, 600 medici dalla Spagna, migliaia di esperti medici dagli Stati Uniti e molti altri in tutto il mondo definiscono questa pandemia un “crimine globale”?

I leader della Chiesa cattolica avvertono l’umanità

Un arcivescovo e diversi cardinali della Chiesa cattolica romana hanno scritto una lettera all’umanità, per avvertirci di una tirannia globale sotto le spoglie del Covid-19.

Questo è un estratto di questo messaggio storico, che è stato tradotto in molte lingue ed è stato inviato ai leader di tutto il mondo. (20)

“Abbiamo motivo di ritenere, sulla base dei dati ufficiali sull’incidenza dell’epidemia in relazione al numero di morti, che ci siano potenze interessate a creare panico tra la popolazione mondiale con l’unico scopo di imporre in modo permanente inaccettabili forme di restrizione sulle libertà, sul controllo delle persone e sul monitoraggio dei loro movimenti. L’imposizione di queste misure illiberali è un inquietante preludio alla realizzazione di un governo mondiale al di fuori di ogni controllo”.

C’è speranza? Cosa possiamo fare?

C’è qualche speranza per il nostro futuro o ci siamo arresi alle mani spietate di questi malvagi mega miliardari che vogliono spopolare la terra e prendere il controllo totale sull’umanità?

Spero 1

Sì, c’è speranza. Il futuro è più luminoso di quanto possiamo persino immaginare!

Questo non è uno scenario triste e negativo, ma un campanello d’allarme affinché l’umanità smetta di credere ciecamente ai media mafiosi e ai politici perversi, e insorga come una cosa sola per un futuro di libertà.

Vi invito ad unirvi a un movimento unico e storico di Global Freedom Fighters, che guiderà l’umanità in una nuova era di speranza, restaurazione e più libertà di quanto abbiamo mai conosciuto.

Fonte: StopWorldControl.com / Riferimenti:

1: gruppo tedesco di medici per informazioni

2: gruppo spagnolo di Medici per la verità

2B:  Richard Rothshild ha brevettato un metodo di prova per COVID-19 nel 2015

2C: La Banca Mondiale mostra la data di fine prevista del progetto COVID-19

3: Fauci garantisce uno scoppio nei prossimi due anni.

4: Bill Gates ha annunciato una pandemia globale

5: Melinda Gates afferma che la più grande minaccia per le discipline umanistiche è un virus ingegnerizzato

6: Testi della canzone del 2013 che prediceva una pandemia di coronavirus nel 2020

7: Harry Vox ha predetto la pandemia globale

8: Robin de Ruiter prevedeva blocchi

9: Scenario per il futuro descritto come una pandemia globale

10: Andrew Cuomo parla con Bill Clinton del controllo autoritario

11: Bill Gates parla di un ID digitale per controllare le persone

12: Collegamento dei vaccini a un ID digitale

13: Gates ha un brevetto sulla tecnologia per tracciare un corpo ovunque

14: Gates vuole un sistema di monitoraggio globale

15: Scarica il libro dell’ufficiale della CIA Coleman

16: Gates parla di ridurre la popolazione mondiale usando i vaccini

17:  Decine di milioni di kit di prova Covid-19 sono stati esportati da UE, USA, Cina, ecc. Nel 2017 e nel 2018

18:  DAVOS e il raduno dei globalisti

19:  Il capo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è membro di un violento gruppo terroristico

20: Lettera dell’arcivescovo e dei cardinali all’umanità

Fonte: https://humansarefree.com/2020/09/proof-covid-19-planned-new-world-order.html

*************************************

LIBERARE L’UMANITÀ DAGLI PSICOPATICI CHE L’HANNO RESA SCHIAVA – David Icke – (nda: sottotitolato in italiano)


®wld