Home

Le 10 regole del controllo sociale di Noam Chomsky

Lascia un commento

Noam Chomsky - Crediti Reuters-Jorge Dan - controllo socialeAvram Noam Chomsky, nato a Philadelfia il 7 dicembre 1928, è un linguista, filosofo, teorico della comunicazione e anarchico statunitense. 

“…uno dei pochi grandi intellettuali che non hanno mai rinunciato ad essere coscienza critica della società occidentale. Per oltre trent’anni le sue opinioni e i suoi giudizi, sempre attenti a cogliere l’essenza delle cose dietro l’apparenza della realtà, hanno sensibilizzato un crescente interesse del pubblico verso la reale natura del potere…” tmcrew.org 

 

Noam Chomsky, professore emerito al Massachusetts Institute of Technology, ha elaborato una lista delle 10 regole del controllo sociale, ovvero, strategie utilizzate per la manipolazione del pubblico attraverso i mass media.

– 1) La strategia della distrazione.

L’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione, che consiste nel deviare l’attenzione del pubblico da problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche, attraverso la tecnica del diluvio o inondazione di continue distrazioni e informazioni insignificanti.

 

La strategia della distrazione è anche indispensabile per impedire al pubblico di interessarsi alle conoscenze essenziali nell’area della scienza, l’economia, la psicologia, la neurobiologia e la cibernetica.

 

Mantenere l’attenzione del pubblico deviata dai veri problemi sociali imprigionata da temi senza vera importanza.

Mantenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza nessun tempo per pensare di ritorno alla fattoria come gli altri animali.

 

– 2) Creare problemi e poi offrire le soluzioni.

Questo metodo è anche chiamato: Problema > Reazione > Soluzione.

Si crea un problema, una situazione prevista per causare una certa reazione da parte del pubblico, con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si desiderano far accettare.

 

Ad esempio: lasciare che si dilaghi o si intensifichi una violenza urbana, organizzare attentati sanguinosi, con lo scopo che il pubblico sia che richieda le leggi di sicurezza e le politiche a discapito della libertà.

 

– 3) La strategia della gradualità.

Per far accettare una misura inaccettabile basta applicarla gradualmente, al contagocce, per anni consecutivi.

 

E’ in questo modo che condizioni socio-economiche radicalmente nuove, neo-liberalismo, furono imposte durante il decennio degli anni ’80 e ’90.

 

– 4) La strategia del differire.

Un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come dolorosa e necessaria, ottenendo l’applicazione pubblica nel momento, per un’applicazione futura.

 

E’ più facile accettare un sacrificio futuro che un sacrificio immediato: primo, perchè lo sforzo non è quello impiegato immediatamente, secondo, perchè il pubblico, la massa, ha sempre la tendenza di sperare ingenuamente che tutto domani andrà meglio e che il sacrificio richiesto potrebbe essere evitato.

 

Questo da più tempo al pubblico per abituarsi all’idea del cambiamento e di accettarlo rassegnato quando arriva il momento.

 

– 5) Rivolgersi al pubblico come ai bambini.

La maggior parte della pubblicità diretta al gran pubblico usa discorsi, argomenti, personaggi e un’intonazione particolarmente infantile, molte volte vicino alla debolezza, come se lo spettatore fosse una creatura di pochi anni o un deficiente mentale.

 

Quando più si cerca di ingannare lo spettatore, più si tenta ad usare un tono infantile.

Perchè?

 

Se qualcuno si rivolge a una persona come se avesse dodici anni o meno, allora, in base alla suggestionabilità, lei tenderà con una certa probabilità ad una risposta o reazione come quella di una persona di dodici anni o meno.

 

– 6) Usare l’aspetto emotivo molto più della riflessione.

Sfruttare l’emozione è una tecnica classica per provocare un corto circuito su un’analisi razionale.

 

Inoltre, l’uso del registro emotivo, permette di aprire la porta di accesso all’inconscio, per impiantare o iniettare idee, desideri, paure e timori.

– 7) Mantenere il pubblico nell’ignoranza e nella mediocrità.

 

Far si che il pubblico sia incapace di comprendere le tecnologie ed i metodi usati per il suo controllo e la sua schiavitù.

La qualità dell’educazione data alle classi sociali inferiori deve essere la più povera e mediocre possibile.

 

– 8) Stimolare il pubblico ad essere compiacente con la mediocrità.

Spingere il pubblico a ritenere che è di moda essere stupidi, volgari e ignoranti.

 

– 9) Rafforzare l’auto-colpevolezza.

Far credere all’individuo che è soltanto lui il colpevole della sua disgrazia.

Così, invece di ribellarsi contro il sistema economico, l’individuo si auto-svaluta e s’incolpa, cosa che crea a sua volta uno stato depressivo, uno dei cui effetti è l’inibizione della sua azione.

E senza azione non c’è rivoluzione.

 

– 10) Conoscere gli individui meglio di quanto loro stessi si conoscano.

Negli anni ’50 i rapidi progressi della scienza hanno generato un divario crescente tra le conoscenze del pubblico e quelle possedute e utilizzate dalle élites dominanti.

 

Grazie alla biologia, la neurobiologia, e la psicologia applicata, il sistema ha goduto di una conoscenza avanzata dell’essere umano, sia della sua forma fisica che psichica.

 

Il sistema è riuscito a conoscere meglio l’individuo comune di quanto egli stesso si conosca. Questo significa che, nella maggior parte dei casi, il sistema esercita un controllo maggiore ed un gran potere sugli individui, maggiore di quello che lo stesso individuo esercita su sé stesso.

 

Fonte: https://www.altrogiornale.org/

®wld

Lista Nera: Una volta screditato, ovunque limitato

Lascia un commento

 

Il sistema di credito sociale cinese è un’anteprima in arrivo del “sistema bestia”?



Questo articolo è stato scritto da Michael Snyder e originariamente pubblicato su The Economic Collapse

 

Praticamente tutto ciò che fai online e offline è monitorato, monitorato o registrato da qualcuno. Potresti immaginare come sarebbe la vita se il governo compilasse tutte queste informazioni in un gigantesco database e lo usasse per punire coloro che si sono impegnati in comportamenti politicamente scorretti? Qui negli Stati Uniti, la censura di Internet è aumentata drammaticamente, ma finita in Cina il governo sta reprimendo una gamma molto più ampia di attività online e offline. Se non si effettua un pagamento con carta di credito, si entra in una discussione in pubblico o si dice la cosa sbagliata sui social media, si potrebbe improvvisamente ritrovarsi limitati dal condurre una miriade di normali attività economiche. Lo slogan di marketing principale per questo sistema di credito sociale è “una volta screditato, ovunque limitato”

 

Il sistema di credito sociale cinese valuta i cittadini in base al loro comportamento quotidiano, e ciò potrebbe andare dal loro credito bancario alle attività sui social media.

Con uno slogan di “una volta screditato, ovunque limitato”, giura di punire i cittadini “inaffidabili” in tutti i modi possibili.

 

Questo sistema suona come qualcosa uscito da un romanzo di George Orwell e persino intere aziende possono essere penalizzate. In effetti, è stato riferito che 3.59 milioni di imprese cinesi sono state aggiunte alla “lista nera di solvibilità ufficiale” lo scorso anno. Quanto segue proviene dal South China Morning Post

 

Oltre 3,59 milioni di imprese cinesi lo scorso anno, sono state aggiunte alla lista nera di affidabilità creditizia, vietandole da una serie di attività, tra cui offerte su progetti, accesso ai mercati della sicurezza, partecipazione ad aste terrestri ed emissione di obbligazioni societarie, secondo il rapporto annuale 2018 pubblicato da il centro nazionale di informazione sul credito pubblico.

 

Inoltre, l’anno scorso milioni di cittadini cinesi sono stati costretti a non volare e viaggiare sui treni per aver intrapreso “una condotta inaffidabile”

 

Secondo il rapporto, le autorità hanno raccolto oltre 14,21 milioni di informazioni sulla “condotta inaffidabile” di individui e imprese, incluse accuse di truffatori, mancato rimborso di prestiti, raccolta di fondi illegali, pubblicità falsa e fuorviante, nonché comportamenti non civilizzati come prendere posti riservati sui treni o causare problemi negli ospedali.
Il rapporto afferma: Circa 17,46 milioni di persone “screditate” sono state limitate dall’acquisto di biglietti aerei e 5,47 milioni sono stati limitati dall’acquisto di biglietti del treno ad alta velocità.

 

In altre parole, il governo cinese sta impedendo a un numero enorme di persone di impegnarsi in normali attività economiche perché hanno fatto qualcosa che al governo non piace.

Questo suona stranamente simile alle restrizioni economiche che la Bibbia dice che un giorno verrà imposto a coloro che rifiutano di partecipare al sistema della bestia che verrà. Questo è ciò che in Rivelazione 13: 16-18 dice nella moderna versione inglese

16 Egli fa sì che tutti, sia piccoli che grandi, sia ricchi che poveri, sia liberi che schiavi, ricevano un marchio sulla loro mano destra o sulla fronte, 17 in modo che nessuno possa comprare o vendere, tranne colui che ha il marchio o il nome della bestia o il numero del suo nome.

18 Ecco una chiamata alla saggezza: chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia. È il numero di un uomo. Il suo numero è seicentosessantasei.

 

In tutto il mondo, i governi stanno prendendo più controllo sulla vita quotidiana dei loro cittadini e la maggior parte delle persone amanti della libertà sono molto allarmate da questa tendenza crescente.

Ma molti altri stanno davvero accettando i cambiamenti. In effetti, Bloomberg riferisce che il nuovo sistema di credito sociale della Cina sta diventando “abbastanza popolare” …

È agghiacciante, distopico e probabilmente molto popolare. I cinesi hanno già adottato un’intera gamma di sistemi privati ​​e governativi che raccolgono, aggregano e distribuiscono record di comportamento digitale e offline. Rappresentata al di fuori della Cina come un panopticon terrificante, questa rete di cosiddetti sistemi di credito sociale è vista in Cina come un mezzo per generare qualcosa che al paese manca pochissimo: la fiducia. Per questo, la sorveglianza perpetua e la perdita della privacy sono un piccolo prezzo da pagare.

 

Certamente ogni cittadino cinese che osa criticare il nuovo sistema potrebbe improvvisamente perdere i suoi privilegi di viaggio (o peggio), e quindi c’è sicuramente un forte incentivo a dire “la cosa giusta” ai giornalisti occidentali.

Con lo sviluppo del sistema cinese, è inevitabile che altre nazioni vogliano copiarlo. Se riesci a far sì che tutti in un intero paese temano di essere costantemente osservati e che se fanno “la cosa sbagliata” saranno puniti rapidamente, allora all’improvviso avrai uno strumento comportamentale molto potente che può trasformare radicalmente una società. Sarebbe praticamente un sogno divenuto realtà ovunque, per i politici del controllo, e questo tipo di sistema aprirebbe la porta ai peggiori tipi di tirannia.

E un giorno potremmo persino vedere un tale sistema implementato negli Stati Uniti. Infatti, l’ex capo del DHS Michael Chertoff afferma che un tale sistema sta già iniziando a svilupparsi

Chertoff, che ora dirige la società di consulenza sulla sicurezza The Chertoff Group, dice che ci sono già degli scorci sul punteggio sociale qui negli Stati Uniti.

“Stiamo cominciando a vederlo già dove le compagnie di assicurazione influenzano il tuo premio in base a se stai mangiando sano, dormendo bene o facendo abbastanza esercizio fisico”, ha detto, aggiungendo che la necessità per il Congresso di agire è urgente.

Ma Chertoff ha detto che l’enfasi deve cambiare da come facciamo a mantenere le cose riservate, e invece passare le leggi che si concentrano su chi controlla i dati una volta che sono stati generati.

Tutti vogliono una società ordinata, ma non dovremmo mai sacrificare le nostre libertà e libertà fondamentali nel disperato tentativo di ottenere più sicurezza.

Questo sistema di credito sociale potrebbe rendere i cittadini cinesi più sicuri, ma nel frattempo la loro intera nazione si sta trasformando in un inferno distopico da cui non ci sarà scampo.

E a meno che non ci alziamo in piedi e combattiamo contro questa tendenza, è solo una questione di tempo prima che anche noi abbiamo un tale sistema.

Se George Orwell potesse vedere quello che siamo diventati, si sarebbe rivoltato nella sua tomba.

Fonte: http://www.alt-market.com/

 

®wld

Il primordiale sistema gerarchico

Lascia un commento

 

La chiave Omerica e il grande segreto de Il Potere nell’Ombra

 

di Francisco Callejas 16 giugno 2018 dal Sito Web DondeLaVerdadNosLleva traduzione di Nicoletta Marino Versione originale in spagnolo 

(nda) premessa: l’articolo è stato copiato in forma integrale senza modifiche volutamente, pertanto, il maiuscolo è stile originale dell’autore nel suo blog

 

In molte occasioni ti sarai chiesto cosa rende il mondo quello che è. Perché la nostra civiltà si basa sulla menzogna, l’inganno, la violenza e la sofferenza continua?

Il sistema di per sé è una grande menzogna “un grande velo di Iside” socio economico e religioso messo davanti a te per mantenerti sottomesso in maniera continua.

IL SISTEMA GERARCHICO PIRAMIDALE BASATO SULLA SOFFERENZA E L’ABUSO RITUALE SATANICO É UN PERFETTO MECCANISMO DI CONTROLLO SOCIALE.

MA C’É QUALCOSA DI PIU’, IL “DEEP STATE” DI CUI PARLAVA IL COLONNELLO PROUTY.

E’ L’ORGANO SUPERVISORE DEL SISTEMA DEL POTERE MA NON LA FONTE DEL SISTEMA.

PER CONOSCERE LA FONTE E I MOTIVI DELL’AUTENTICO “POTERE OSCURO” BISOGNA SAPER INTERPRETARE I DATI CHE I VASSALLI DEL POTERE OSCURO CI FORNISCONO.

PIU’ ANDIAMO INDIETRO NEL TEMPO E MENO CONTAMINATA É LA FONTE DELL’INFORMAZIONE SIMBOLICA CHE L’ÉLITE HA FILTRATO NELLA “CAPPA ESTERNA” DI QUESTA STRUTTURA PIRAMIDALE CHIAMATA CIVILTA’.

UNA DELLE CHIAVI CHE CI CONDURRANNO AI PADRONI LA TROVIAM NEGLI SCRITTI DI OMERO CONSIDERATO IL PADRE DELLA LETTERATURA OCCIDENTALE.

TI HANNO INSEGNATO CHE OMERO FU UN IMPORTANTE SCRITTORE DELL’ANTICA GRECIA, ANCORA UNA VOLTA…FALSO.

HOMERO É UNO PSEUDONIMO, UN “VELO DI ISIDE” SOTTO IL QUALE AGIVANO LE SOCIETA’ SEGRETE DELL’EPOCA.

LO STESSO É LO PSEUDONIMO SHAKESPEARE.

O GLI STESSI SCRITTI BIBLICI, UN’AUTENTICA FRODE COME ABBIAM RIPETUTO FINO ALLA NAUSEA DANDOVENE PROVE SU QUESTO BLOG.

NON É CURIOSO IL FATTO CHE AL LORO TEMPO “L’ILIADE” E “L’ODISSEA”, ERANO CONSIDERATE COME ‘PROVE’ DI FATTI REALI.

ESPERTI INTELLIGENTI E ALTI RAPPRESENTANTI DELL’EDUCAZIONE DELL’EPOCA CONFERMAVANO LA VERIDICITA’ DI QUEI TESTI COME ‘STORICI’ E COSI LO INSEGNAVANO AL POPOLO.

VI DICE NIENTE TUTTO QUESTO?

E’ LA STESSA COSA CHE STANNO FACENDO ADESSO CON LE RELIGIONI DEL NOSTRO TEMPO.

E QUEGLI ERUDITI PARTE INTEGRANTE DI QUELLE SOCIETA’ SEGRETE NEI SECOLI CHE AFFERMANO CHE ‘CRISTO’ O ‘MOSE‘ SONO STATI PERSONAGGI STORICI.

 

I TESTI OMERICI COME QUELLI BIBLICI VANNO INTERPRETATI IN CHIAVE SIMBOLICA, NON STORICA.

QUESTE SOCIETA’ SEGRETE CHE DOMINAVANO LA CULTURA E LA POLITICA GRECA CI DICONO CHE ATTRAVERSO DELLO PSEUDONIMO “OMERO” CHE L’EROE ULISSE COMUNICAVA CON GLI SPETTRI CHIAMATI “PSICHE” PER MEZZO DI SACRIFICI DI SANGUE.

IL SANGUE DELLE VITTIME FACEVA SI CHE GLI PSYCHE SI MATERIALIZZASSERO NEL MONDO DEGLI UMANI.

QUESTA AFFERMAZIONE CI PORTA AD UNA CHIAVE CRUCIALE.

COME HO GIA’ DETTO IN UN ARTICOLO, STUDI SCIENTÍFICI RECENTI HANNO RIPORTATO CHE I PROCESSI BIOCHIMICI DEL DNA SONO COORDINATI E TUTELATI DA UNA DETERMINATA FREQUENZA VIBRATORIA CHE É DIVERSA IN TUTTI GLI ESSERI VIVI E CHE DETERMINA LA LORO STRUTTURA GENETICA.

QUESTO SIGNIFICA CHE CAMBIANDO LA FREQUENZA VIBRATORIA MODIFICHIAMO UN EMBRIONE O QUELLO CHE SAREBBE UNA RANA DIVENTA UNA SALAMANDRA.

COME SPIEGA L’ÉLITE NELLA SUA FILOSOFIA ERMETICA, L’ESISTENZA NELLA SUA IMMENSITA’ É IN COSTANTE MOVIMENTO E VIBRAZIONE.

CON UN COLLEGAMENTO ADEGUATO UNA FREQUENZA IMPERCETTIBILE AL NOSTRO MONDO, PUO’ ARRIVARE A MATERIALIZZARVISI.

COME AVVIENE QUANDO CI SI SINTONIZZA SUL CANALE RADIO CON UNA DETERMINATA TRASMITTENTE.

ED É ATTRAVERSO IL SANGUE CON DELLE CARATTERISTICHE DETERMINATE CHE QUESTE ENTITA’ CREATRICI DEL SISTEMA SI COLLEGANO CON LE ÉLITE s CHE LI DIRIGONO.

QUESTO É QUANTO “IL VELO DI ISIDE” CHIAMATO “OMERO” CI ESPONE NELLE SUE OPERE.

ESISTE UN TIPO DI SANGUE, L’RH NEGATIVO, CHE É PIU’ SUSCETTIBILE AD ESSERE “SINTONIZZATO” DA QUESTE ENTITA’.

LA MAGGIORANZA DEI DIRIGENTI MONDIALI SONO RH NEGATIVI.

LA ÉLITE HA SEGUITO SEMPRE UN PROCESSO DI SELEZIONE DEI SUOI INTEGRANTI FIN DALLA SUA CREAZIONE.

OSSERVATE

L’OSSESSIONE PER LA GENETICA CHE HA LA CASTA DIRIGENTE OGGI É UNA REALTA’ NASCOSTA DA DIFFERENTI “VELI DI ISIDE” PER IL CONSUMO DELLA MASSA.

OGGI LO SVILUPPO DI UNA CASTA DIRIGENTE GENETICAMENTE DIVERSA STA AVVENENDO IN MODO COPERTO A DIFFERENZA DI ALTRE EPOCHE, AD UN LIVELLO CHE POSSIAMO DEFINIRE INDUSTRIALE.

NELLO STESSO TEMPO, PER “IL CIRCOLO ESTERNO” DELLA CIVILTA’ SI PROMUOVE LA ANDROGENIZZAZIONE E I METICCI DI MASSA.

PERCHE?

SE CERCHI TROVERAI QUELLO CHE MOLTO CHIARAMENTE HA ESPOSTO L’INIZIATO ALDOUS HUXLEY NELLA SUA OPERA, “UN MONDO FELICE“.

SI CERCA DI SEPARARE LE SOCIETA’ IN CASTE GENETICHE DIVERSE E DI AVERE NELLA CUSPIDE UNA RIDOTTA ÉLITE GOVERNATA DA QUESTI “PSYCHE” OMERICI.

“HOMERO” VIENE DAL TERMINE “HOMERIDAI” CHE SIGNIFICA “FIGLIO DI SCHIAVO”.

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld