Home

Lo Stato Profondo – New Manhattan Project (seconda parte)

1 commento

 

La rivelazione sulle Chemtrails: Lo Stato Profondo e il Nuovo progetto Manhattan  (seconda parte)

 

di Peter A. Kirby, (collaboratore) 

Waking Times

La giornalista Linda Hunt scrive nel suo rivoluzionario e approfondito libro del Secret Agenda del 1991, “Almeno seicentocinquanta esperti scientifici e di ricerca e migliaia di loro dipendenti sono stati portati negli Stati Uniti sotto l’operazione Paperclip. Centinaia di altri arrivarono sotto altri due progetti relativi a Paperclip [Progetto Interesse Nazionale e Progetto 63] e andarono a lavorare per università, contraenti della difesa e fronti della CIA. “La CIA fu determinante in tutto questo processo.

Molti degli ex nazisti che divennero agenti della CIA furono tratti da qualcosa chiamato Amt VI (Dipartimento 6) della SS RHSA (Reichssicherheitshauptamt o Reich Main Security Office). Questo era l’equivalente della Germania della Germania nazista. Durante la guerra, gli esperti di intelligence tedeschi che lavoravano per l’Amt VI delle SS RHSA erano comunemente coinvolti nella caccia verso il basso e lo sterminio di comunisti ed ebrei.

La maggior parte delle altre porzioni dei primi ranghi della CIA erano piene di americani; per lo più tipi di Ivy League e Wall Street; in particolare dall’università di Yale, la casa della famigerata società segreta di Skull and Bones.

Ci si potrebbe chiedere come sia successo. La Germania nazista non era terribilmente malvagia? Perché non sono stati completamente distrutti? I nazisti non hanno sistematicamente sterminato milioni di uomini, donne e bambini innocenti? Loro fecero. Ma erano anche supportati dallo stato profondo occidentale. E in tal caso, le regole del gioco sono molto diverse.

 

Anche se Hitler era un oltranzista antisemita e un aggressivo guerriero infinitamente aggressivo dall’inizio alla fine, i nazisti godevano di un enorme sostegno economico e morale tra molte delle persone più ricche e potenti del mondo occidentale. In effetti, lo stato profondo costruì la macchina da guerra nazista. Molte delle più grandi società americane ed europee hanno fatto enormi affari con i nazisti dopo la prima guerra mondiale; durante la costruzione e la manutenzione della macchina da guerra nazista della seconda guerra mondiale. Molti dirigenti delle consociate tedesche di General Electric, Standard Oil e altre grandi società americane facevano parte di una cerchia ristretta di amici di Heinrich Himmler che facevano affari nella Repubblica di Weimar e nella Germania nazista. Naturalmente, più tardi, quando divenne socialmente inaccettabile sostenere o avere qualcosa a che fare con i nazisti, e mentre stavano perdendo la guerra, il pubblico sieg-heilling tra le élite occidentali finì. Le prove dimostrano ora che è semplicemente andato in clandestinità.

 

Ma i fatti rimangono. L’International Business Machines (IBM) ha costruito su misura i primi computer con schede perforate specificamente per gestire l’Olocausto che poi hanno affittato e regolarmente mantenuto. Henry Ford era notoriamente un accolito di Hitler, la cui compagnia faceva molti affari molto seri con i nazisti. Presto esploreremo i ruoli di General Electric e Rockefeller’s Standard Oil in tutto questo. Lo stesso Allen Dulles era una grande ruota in uno studio legale di Wall Street, con il nome di Sullivan e Cromwell, dove suo fratello John Foster Dulles era socio. John Foster Dulles era un avvocato internazionale per dozzine di imprese naziste. Sullivan e Cromwell finanziarono il produttore di armi tedesco Krupp AG e gestirono le finanze della IG Farben, la compagnia chimica tedesca che era lo sforzo bellico nazista e fabbricarono quasi tutto il gas Zyklon B usato per sterminare milioni di comunisti ed ebrei.

 

Dal suo libro di riferimento Wall Street e il Rise of Hitler, l’accademico di Ivy League Antony Sutton fornisce ulteriori illustrazioni qui mentre riprende a tempo debito, “È importante notare come sviluppiamo la nostra storia che General Motors, Ford, General Electric, DuPont e la manciata di compagnie statunitensi intimamente coinvolte nello sviluppo della Germania nazista – tranne la Ford Motor Company – controllata dall’élite di Wall Street – la società JP Morgan, la Rockefeller Chase Bank e in misura minore la banca di Warburg Manhattan”. La maggior parte, se non tutte queste ditte hanno anche donato (attraverso le loro sussidiarie tedesche) fondi significativi alle campagne politiche del partito nazista. Il lavoro di Sutton si basa su documenti emersi durante i processi di Norimberga del dopoguerra. Informazioni che smentiscono le asserzioni di Sutton relative a questi argomenti si basa sulle dicerie.

 

Stiamo collegando i nazisti ei loro compagni di viaggio al Progetto New Manhattan perché: condividono una storia intrecciata con la CIA, hanno una tecnologia all’avanguardia come quella impiegata nel Progetto New Manhattan, erano molto militaristi e la NMP è un progetto militare, e molti di loro (soprattutto nella parte superiore) hanno avuto poca o nessuna considerazione per la santità della vita, come quella che è esposta dalla gente che omicida l’umanità e la terra con le scie chimiche oggi come parte dell’NMP. Per questi motivi è logico affermare che il Terzo Reich e la sua eredità documentata continuano a svolgere un ruolo importante nel Progetto New Manhattan. È anche per queste ragioni che questo articolo espone ora le indiscrezioni dell’operazione Paperclip e, cosa più importante, i possibili ruoli di ex scienziati nazisti nella produzione del Progetto New Manhattan. È anche per queste ragioni che, poco dopo, esamineremo in questo documento il ruolo di molte persone e organizzazioni ricche e potenti che condividono connessioni convincenti con l’ascesa e la caduta del regime nazista e il Progetto New Manhattan.

La ragione principale addotta per importare scienziati nazisti in America era che dovevamo negare ai sovietici il raggiungimento di questi individui. Ma l’uomo che dirigeva l’operazione Paperclip, il tenente colonnello dell’esercito americano William Henry Whalen fu in seguito condannato per essere una spia sovietica. Ci sono prove che i temuti sovietici erano penetrati nell’operazione Paperclip quasi dall’inizio.

In realtà, l’operazione Paperclip è stata realizzata al fine di mantenere e far crescere lo stato profondo e il Progetto New Manhattan. Il nostro buon amico e fondatore del Progetto New Manhattan, Vannevar Bush, sostenne fortemente a nome dell’Operazione Paperclip scienziati nazisti. Lo Sputnik nel 1957 ha notevolmente accelerato la loro importazione.

Gli scienziati di Paperclip tedeschi sono stati inseriti in quasi tutte le principali organizzazioni associate allo sviluppo e alla produzione del Progetto New Manhattan, tra cui (ma non solo): Radio Corporation of America, CBS Laboratories, Naval Ordnance Testing Station a China Lake, Desert Research Institute, Pennsylvania State University, Massachusetts Institute of Technology e General Electric.

Un altro motivo dato dalla CIA per importare segretamente ex nazisti è l’alta qualità della scienza tedesca. Lo scienziato tedesco in particolare era bravo in ciò che ha fatto perché la Germania è il luogo di nascita della scienza moderna. Facciamo riferimento all’eminente storico John Cornwell e al suo eccellente libro Scienziati di Hitler:

 

Entro la fine del primo decennio del XX secolo, la Germania era diventata la Mecca internazionale della scienza. I ricercatori, di base e applicati, affluivano alle università tedesche di tutto il mondo; Ho imparato il tedesco a leggere le principali riviste scientifiche e a partecipare a conferenze e seminari. La Germania era ben posizionata per assumere un ruolo di primo piano nello sviluppo di una nuova fisica che avrebbe trasformato la tecnologia del secolo, coinvolgendo fin dall’inizio Max Planck, Albert Einstein, Max Born, Werner Heisenberg e Erwin Schrödinger, tutti di lingua tedesca, a fianco scienziati provenienti da Danimarca, Paesi Bassi, Francia e Gran Bretagna. A sua volta, la nuova fisica portò alla meccanica quantistica e, in definitiva, alla fisica nucleare, alla scienza dell’atomo e alla bomba all’idrogeno.

Sebbene la maggior parte degli scienziati e dei ricercatori dell’Operazione Paperclip non fossero i peggiori trasgressori qui, un gran numero dell’operazione Paperclip Nazis era colpevole di orribili crimini di guerra. Funzionari dell’intelligence americana coprivano regolarmente questi fatti evidenziando illegalmente molte di queste informazioni dagli archivi di centinaia di Operatori Paperclip nazisti. Per questo motivo, non sappiamo tutto ciò che l’Operazione Paperclip Nazis ha fatto nel corso della guerra. Probabilmente hanno cancellato le cose peggiori. Quello che sappiamo non va bene. Alcuni dei più infami benefattori dell’amnistia dell’operazione Paperclip furono: Karl Wolff, Otto von Bolschwing, Robert Verbelen, Klaus Barbie, Alois Brunner, Eugen Dollmann, Herbert Wagner, Georg Rickhey e Otto Ambros. Vedremo ora alcuni di questi Operazione Paperclip Nazis.

Il suddetto generale Karl Wolff era il terzo comandante di tutte le SS e responsabile dell’organizzazione del trasporto di persone nei campi di concentramento. Un tribunale tedesco avrebbe poi trovato Wolff complice nell’assassinio di trecentomila uomini, donne e bambini.

Durante la guerra, Otto von Bolschwing (1909-1982) istigò un massacro di civili innocenti a Bucarest e fu un assistente di alto livello all’architetto dell’olocausto Adolf Eichmann. Bolschwing in seguito ha lavorato per la CIA.

Robert Verbelen (1911-1990) è stato condannato a morte in contumacia per crimini di guerra inclusa la tortura di due piloti dell’aviazione americana. Ha anche lavorato come spia del contratto per l’esercito degli Stati Uniti, che conosceva il suo background.

 

Klaus Barbie (1913-1991), noto anche come “Il macellaio di Lione”, era il capo della Gestapo nazista. Durante la guerra, lavorando fuori Lione occupata, la Francia, Barbie deportò gli ebrei in campi di sterminio, torturò e uccise i combattenti della resistenza francesi, e servì come polizia politica locale. Barbie ha continuato a lavorare per l’intelligence degli Stati Uniti in Germania. Barbie andò anche nel 1971 a reclutare un esercito mercenario di terroristi neofascisti che condusse un colpo di stato di tre giorni per installare un regime favorevole alla narco in Bolivia. Il conseguente grande aumento della produzione di coca ha giovato alla sua ditta di spedizioni Transmaritania.

 

Otto Ambros (1901-1990) è stato direttore della IG Farben che ha preso parte alla decisione di usare il gas Zyklon B per uccidere milioni di persone. Hunt spiega che, “personalmente ha scelto Auschwitz come sito di una fabbrica di Farben IG, che in seguito è riuscito, perché i prigionieri dei campi di concentramento di Auschwitz potevano essere usati come schiavi nella fabbrica.” In questa fabbrica i lavoratori schiavi venivano portati fino alla morte e spesso assassinati. Hunt ci dice che “Ambros è stato riconosciuto colpevole di schiavitù e omicidi di massa a Norimberga, ma è stato condannato a un semplice imprigionamento di otto anni”. Anche durante il periodo trascorso in prigione, il governo degli Stati Uniti ha tenuto Ambros elencato come disponibile per l’impiego. All’ordine dell’alto commissario di Germania, John McCloy, Ambros fu rilasciato dalla prigione nel 1951. Andò immediatamente a lavorare come consulente per WR Grace, Dow Chemical, altre compagnie americane e il Corpo chimico dell’esercito americano che operava a Edgewood Arsenal, nel Maryland. All’Edgewood Arsenal, Ambrose condusse esperimenti con gas velenosi su oltre 7.000 soldati americani. Ora pensi che le persone che gestiscono questo spettacolo esiterebbero a polverizzare la nostra popolazione civile con ceneri volanti come si fa oggi?

 

Più pertinentemente, alcuni dei benefattori dell’amnistia dell’operazione Paperclip sono noti per aver continuato a lavorare nelle scienze dell’atmosfera e in altre aree rilevanti per il Progetto New Manhattan. Questi uomini includono: Wernher von Braun, Walter Dornberger, Martin Schilling, Kurt Debus, Arthur Rudolph, Ernst Czerlinsky, Hans Joachim Naake, Albert Pfeiffer e Hans Dolezalek. Ora daremo un’occhiata a ciascuno di essi. Wernher von Braun (1912-1977) era un ufficiale delle SS che sviluppò missili con il suo mentore e benefattore dell’Opera Paperclip, il generale nazista Walter Dornberger, nel campo infernale dei lavoratori forzati di Peenemünde. Von Braun fece domanda per unirsi alla SS nazista nel 1933, era un membro del partito nazista dal 1937, e in seguito si unì alle SS per volere personale del capo delle SS Himmler nel 1940. La storia di Von Braun è raccontata nel dettaglio qui perché era il facto leader politico dell’operazione Paperclip Nazis. Di fatto, von Braun scelse a mano circa 120 ricercatori per l’operazione. Molti ex nazisti hanno lavorato sotto e intorno a lui. La storia di Von Braun è la storia di molti dei suoi colleghi scienziati dell’operazione Paperclip nazista.

Fine seconda parte (QUI la prima parte)

Link dell’intero articolo QUI

®wld

Lo Stato Profondo – New Manhattan Project

1 commento

 

 

La rivelazione sulle Chemtrails: Lo Stato Profondo e il Nuovo progetto Manhattan

 

di Peter A. Kirby, (collaboratore)

Waking Times 

 

Chi c’è dietro a mettere centinaia, forse migliaia di grandi aerei a reazione nel cielo che scaricano abitualmente megatoni di rifiuti tossici su di noi e sulla nostra biosfera?

 

Sappiamo che sta succedendo. Le emissioni degli aerei a reazione che si estendono visibilmente da un orizzonte all’altro e si diffondono mentre persistono per ore sono ovviamente costituite da particelle. Vediamo queste cose regolarmente in tutti i paesi industrializzati del mondo. Molti risultati dei test dei campioni di acqua piovana mostrano regolarmente livelli altamente anomali di molte diverse tossine tra cui alluminio, bario e stronzio. La California Air Resources Board ha trovato allarmanti livelli elevati di alluminio e bario nell’aria che respiriamo. Gli scienziati di carriera dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente, il Servizio forestale degli Stati Uniti e il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, nonché un generale dell’aeronautica militare in pensione, hanno tutti all’unisono confermato l’allarme. Uno scienziato dottore di fama mondiale, in molti articoli pubblicati su riviste peer-reviewed, ha confermato che la sostanza che viene spruzzata sono ceneri volanti di carbone; un rifiuto tossico. Nessuna di queste prove scientifiche può essere smentita.

 

I motivi sono molti. Il controllo del tempo è un potere simile a Dio e ha molte applicazioni nel mercato militare e finanziario.

 

L’autore del libro ha da molti anni esposto enormi sezioni di questo progetto segreto globale di modifica del clima che chiama appropriatamente il New Manhattan Project. Per una buona esplorazione delle prove attualmente conosciute, rigide o meno, si prega di fare riferimento al libro dell’autore Chemtrails Exposed: A New Manhattan Project

 20190115_165857

 

Per quanto riguarda il lavoro sporco quotidiano, i colpevoli più probabili sono: l’Aeronautica Militare, la Marina, l’Agenzia per la Ricerca Avanzata sulla Difesa, la Mitria, Raytheon, l’Amministrazione Nazionale Oceanografica e Atmosferica, l’Aeronautica Nazionale. e l’Amministrazione spaziale, il Centro nazionale per la ricerca atmosferica, Lawrence Livermore National Labs, il Dipartimento di energia, il Massachusetts Institute of Technology e altri. 

 

Ma chi c’è dietro il trono del potere? 

 

Questo progetto richiede solo la rete di supporto globale più efficace e completa. E sebbene questo progetto sia stato pienamente operativo a livello nazionale per poco più di 20 anni, è in sviluppo dalla metà degli anni ’40. Quindi, per tutto questo tempo, chi e cosa ha coccolato e nutrito ed organizzato questo progetto da dietro le quinte?  

 

Lo stato profondo

 

Lo stato profondo si riferisce a un governo segreto parallelo, organizzato dall’apparato di intelligence e sicurezza, finanziato dalla droga e impegnato in violenze illecite, per proteggere lo status e gli interessi dei militari dalle minacce degli intellettuali, dei gruppi religiosi e, occasionalmente, del governo costituzionale. – UC Berkeley Professore emerito Peter Dale Scott 

 

C’è stata una recente aggiunta alla vista offerta dalla nostra attuale finestra di Overton: lo stato profondo. Ne abbiamo sentito parlare molto nei Nuovi e vecchi Media ultimamente e un recente sondaggio della Monmouth University ha rilevato che una grande maggioranza bipartisan ritiene che la politica nazionale venga manipolata o diretta da essa.

 

Sponsorizzato dal superstato aziendale globale, lo stato profondo viene ora riconosciuto per quello che è: una crescita cancerosa che si è infestata nella nostra repubblica democratica altrimenti legittima e metastatizzata per diventare come un tumore di 38 libbre intorno al collo collettivo. Lo stato profondo consiste in gruppi di individui che lavorano insieme per abusare segretamente della forza del nostro governo per i loro scopi egoistici. Proprio come il New Manhattan Project, è grande, è altamente organizzato, ed è brutto.

 

Sebbene le scie chimiche e il Progetto New Manhattan non siano ancora entrati nella visione attualmente offerta dalla saggezza convenzionale di oggi, ci sono molte prove che indicano che queste cose ci sono state portate dallo stato profondo e questo articolo esplora tali prove. 

 

Questo articolo è il risultato di una lunga inchiesta sulla squallida sofferenza del governo americano e dei suoi contributi al più grande sforzo scientifico della storia. I nomi scoperti qui si leggono come chi è e chi nell’establishment. Qui il lettore vedrà le prove che indicano che i giocatori più profondi come: la Central Intelligence Agency, i nazisti, il Council on Foreign Relations, la General Electric, Bush, Rockefeller e altri sono i più probabili colpevoli. Hanno lasciato le loro impronte digitali dappertutto! Cominciamo.

 

I nazisti e la CIA

 

E conoscerete la verità. E la verità ti renderà libero. – Giovanni, VIII: 32 

 

Non c’è carenza di prove che indicano che la CIA (Central Intelligence Agency) è il manager e coordinatore quotidiano del New Manhattan Project (NMP) di oggi. Creato poco dopo la seconda guerra mondiale con il National Security Act del 1947 e successivamente rafforzato dalla Central Intelligence Agency Act del 1949, la CIA è una creatura del superstato aziendale globale e utilizza le risorse del nostro governo, in particolare i nostri militari, per finire e realizzare il suo. Sappiamo da molto tempo che il Progetto New Manhattan è di natura militare, quindi non fa altro che senso. E c’è un’altra cosa … oh sì, le multinazionali gestiscono il mondo. 

 

Nel suo libro Chemtrails Exposed e in molti articoli, l’autore ha presentato molte prove che collegano la CIA all’NMP. Da queste fonti, sappiamo già che la CIA ha storicamente posseduto e gestito grandi flotte di velivoli che operano clandestinamente. La CIA ha lavorato a lungo su un sacco di alta tecnologia applicabile al progetto di New Manhattan. La CIA ha un’enorme influenza sui nostri media che può essere usata per coprire e raccontare bugie sul NMP. Infatti, nel corso delle loro azioni, la CIA ha partecipato alla pubblicazione di numerosi documenti con rilevanza diretta per il NMP. Molti attori chiave nello sviluppo del NMP hanno avuto collegamenti diretti con la CIA. Un giocatore apparentemente molto importante, William F. Raborn fu per un breve periodo il direttore della CIA. Più recentemente, l’autore ha scoperto ancora più prove che collegano la CIA all’NMP. Mentre la nostra storia si svolge, questa nuova prova verrà presentata qui. 

 

Tutto risale all’inizio. Le origini della CIA sono molto eloquenti e sono pertinenti non solo al resto di questa sezione, ma forniscono anche uno sfondo per il resto di questo articolo. Tutto iniziò negli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale. Mentre stava cominciando a scorgere sui tedeschi che stavano per perdere questa cosa, il management superiore decise di stringere accordi con un Dulles di un gallese di Allen che, in teoria, rappresentava il governo degli Stati Uniti ma, in pratica, stava lavorando per il superstato aziendale globale; noto anche come lo stato profondo.

 

Allen-Dulles.jpg

Allen Dulles (1893-1969), di stanza a Berna, in Svizzera all’epoca e che lavorava per il predecessore della CIA, l’Office of Strategic Services (OSS), fu tra le persone più influenti nel porre le basi per la successiva formazione della CIA. Sebbene non esista un fondatore della CIA ufficialmente riconosciuto, si può sostenere un forte argomento perché Dulles sia quella persona. Lui e una manciata di altri continuarono a riempire i nascenti ranghi della CIA con i nazisti. Questo processo iniziò prima della conclusione della seconda guerra mondiale con una missione segreta chiamata Operazione Alba. Tra i pochi tedeschi più strumentali all’inizio di questo processo vi furono i generali nazisti Reinhard Gehlen (1902-1979) e Karl Wolff (1900-1984). Dopo la seconda guerra mondiale, la maggior parte degli ex nazisti arrivò in America come parte di qualcosa chiamato Operazione Paperclip.

 

Allen Dulles finì per essere uno dei primi direttori dell’Agenzia e fino ad oggi è il direttore più lungo della CIA. Ha diretto la CIA per 8 anni praticamente senza supervisione al Congresso e l’impatto della sua eredità continua ancora oggi. Per questi motivi, Allen Dulles e il suo fratello più famoso, il Segretario di Stato John Foster Dulles, sono persone di interesse qui e sono citati in tutto.

 

Fine Prima Parte

 

Link dell’intero articolo QUI 

 

®wld 

L’idea di creare un umano sintetico

Lascia un commento

 

David Icke: chemtrails nanoparticelle e l’agenda di genere

 

by David Icke
February 12, 2018
from Youtube Website

Chemtrails, nanoparticelle e l’agenda di genere
trascrizione approssimativa di Bazook del video a fondo pagina
16 settembre 2018

Beh, voglio dire che è una lunga storia ma, in breve, sì, penso, sia tutto quanto vero. Ho esaminato questo in dettaglio nel, nel nuovo libro. E, sai, ho parlato con molte persone del Morgellons

Prima di tutto, è iniziato quando le scie chimiche hanno iniziato ad apparire, e la gente ha cominciato a notarle. 

E quello che sta succedendo è che le persone stanno trovando fondamentalmente forme di tecnologia nei loro corpi, sostanze artificiali e flessibili, e sostanze che, sapete, non sono certamente prodotte nell’arena pubblica dagli umani, e possono tirarle fuori, come ciocche di tubi e tubi cavi e, vedo, possono tirarli fuori dal loro corpo ma, um, continuano a replicarsi e quando le guardi, ti rendi conto che sono ben descrite come nel libro Ray Kurzweil, quindi in pratica lo sta descrivendo.

E sta parlando di un’intelligenza artificiale intelligente sotto forma di tecnologia intelligente del tipo di cui stiamo parlando, e ora c’è persino un nome per questo. 

La chiamano polvere intelligente, perché tutto oggi è intelligente. Perché tutta l’intelligenza, si connette a tutto il resto chiamato smart. Questo è quello che è. È la creazione di una griglia intelligente con tutte queste diverse espressioni, che comunicano tra loro per creare questo, questa griglia. 

E la polvere intelligente è anche la cosiddetta nanotecnologia. È così piccola (che) l’occhio umano non riesce neanche cominciare a vederla. E, questo è chiaramente quello che quando guardi le prove, è ciò che sta venendo fuori, dalla ricaduta delle scie chimiche. 

Non solo sta inflenzando il corpo umano, ma sta anche influenzando l’ambiente. 

Ora, qui, vi darò una citazione da parte di Ray Kurzweil, che disse: 

“I nanobot infonderanno tutta la materia intorno a noi con informazioni, coinvolgendo rocce, alberi, e tutto diventerà intelligente”. 

Quello che sta dicendo è che, quello che stanno per fare è infondere la tecnologia AI nella totalità dell’ambiente. 

Beh, come diavolo lo farai, tranne che lasciandolo cadere dal cielo? 

E questo è quello che sono le scie chimiche. Non solo, ma sono assolutamente, quale parte fondamentale di ciò che sono le scie chimiche, tra molte altre cose, ho sentito dire che non sto dicendo che sia vero, ho sentito che è ha detto che quelli che chiamiamo sofferenti di Morgellons sono persone i cui corpi lo stanno rigettando e, mentre il corpo lo rifiuta, stanno avendo sintomi fisici e le loro sostanze stanno uscendo dal loro corpo perché il sistema immunitario umano sta cercando di espellerlo. 

E così, sai, le persone hanno queste grandi piaghe sulla pelle e in tutto il corpo, mentre altri, viene suggerito che, lo stanno assimilando. Perché, vedi, il gioco finale non è solo per collegare la mente umana all’IA, ma per creare un essere umano completamente diverso, per creare un essere umano sintetico

Questo è il motivo per cui ora stanno parlando pubblicamente dello sviluppo di un genoma sintetico. E direi questo: questo è così importante. 

Qualsiasi cosa tu veda nell’arena pubblica in termini di sviluppo tecnologico è anni luce indietro ciò che sta accadendo nell’ombra. Perché sai, questo è un altro punto importante. 

Queste persone non sono sedute intorno a un tavolo a tamburellare con le dita in attesa di qualche ebete in un garage in California per sviluppare il prossimo stadio di sviluppo tecnologico necessario per il loro piano di controllo umano attraverso l’intelligenza artificiale. 

Questa tecnologia esiste da molto, molto, molto, molto tempo, perché è stata trasmessa da fonti non umane e il trasferimento tecnologico, che si sta verificando in larga misura in queste profonde basi militari sotterranee in America, e altre parti del mondo, fuori da, da fonti non umane a umane, vengono riprodotte nell’arena pubblica in una sequenza specifica. 

Questo è il motivo per cui si sta muovendo così velocemente. Si sta muovendo così velocemente in termini di acquisizione dell’IA attraverso gli sviluppi tecnologici perché non sono sviluppi. Lo sono già, sono conosciuti da molto tempo. Si sta solo giocando nell’arena pubblica. 

E quello che fanno è: creare storie di copertura, come di nuovo qualche ebete in un garage lo ha creato per sbaglio, o qualsiasi altra cosa. No, no. 

Naturalmente, queste cose accadono, ma, in generale, che sta venendo fuori da progetti che sono in ultima analisi legati a una forza non umana, ma, ma progetti gestiti da DARPA, il braccio di sviluppo tecnologico del Pentagono, che lavora con organizzazioni come la National Security Agency ( NSA ) e la CIA per dirigere la Silicon Valley.

La Silicon Valley non è l’origine di tutto questo. È un mezzo attraverso il quale entra in uso pubblico e, nella società pubblica. Sta uscendo attraverso DARPA.

Perché DARPA, che sviluppa cose come i raggi della morte, e modi di creare genetica, distruzione della genetica specifica, razze genetiche e particolari, che ha, che cosa ha fatto, perché dovrebbe avere qualche interesse nel finanziamento delle sementi e nello sviluppo della tecnologia che è ora, questi assistenti di ufficio come Echo, e Alexa e Siri ?

Perché vorrebbe farlo? Perché, perché vorrebbe che le persone ne abbiano qualcuno, sai, Un assistente tecnologico nelle loro case? 

Oh, che bello, quelle persone DARPA sono così adorabili! No, perché fa parte del quadro generale. Ecco perché DARPA ci sta dietro. Questo è il motivo per cui la CIA ha finanziato il seeding di Google prima che diventasse Google. Um, sai, Facebook non lo è, non è gestito da Zuckerberg

Caspita, intendiamoci, voglio dire, lui è un ragazzino in pantaloni corti. È solo il frontman. 

Quindi, um, quindi, quello che stiamo guardando, è lo sviluppo di questa tecnologia in una sequenza specifica perché non aspettano che venga sviluppata. È già sviluppata. E, di colpo, dico che si sta muovendo così, così in fretta. 

E l’idea è di creare un umano sintetico. 

Ora, ecco il punto. Questo umano sintetico non è pianificato per essere maschio o femmina e non è previsto che abbia la capacità di procreare. Quello che stiamo guardando ora è esattamente, in fondo, ciò che Aldous Huxley descrisse in Brave New World, pubblicato nel 1932. 

Nelle avannotterie statali mondiali, in cui gli esseri umani sono creati in specifici tipi genetici, tecnologicamente, attraverso, mezzi sintetici. 

E questa è la vera ragione dell’esplosione transgender, ovunque. Sì, è per questo che lo stanno spingendo ora. Lo stanno spingendo, ma non lo spingono: sta andando fuori controllo. 

Perché? Perché, di nuovo, chi è il bersaglio più grande? Bambini e giovani, perché fondono la loro percezione del genere. 

Prima di tutto, rompi la percezione di maschio e femmina, e inizi a fondere i sessi, e hai più sessi tra i due, ed è per questo che ricevi questo lungo elenco di lettere in questi giorni, che si allunga, ma che cosa stai facendo tu? Tu, in punta di piedi totalitaria, con una manipolazione percettiva, stai spostando la percezione al punto in cui non c’è sesso. .. 

E stiamo ascoltando, stiamo ascoltando queste frasi ora, oh non c’è sesso, lo sai, noi, tu, sai, no, non identificarti con un genere. 

Bene, è stato fatto per preparare le persone per quando sono adulte ad accettare questo genere umano. E questo è quello che è: tutto un gioco mentale. 

E si sta dispiegando davanti ai nostri occhi.

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

La Grande Morte

Lascia un commento

 

 

di Maurizio Martucci

Lorenzo Tomatis (fondatore IARC, Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro) far finta di nulla oggi “equivale ad accettare che un effetto potenzialmente dannoso di un agente ambientale può essere determinato solo a posteriori, dopo che quell’agente ha avuto tempo per causare i suoi effetti deleteri”. Infatti (che lo si sappia!), ricerca e medicina forzatamente seguono a rimorchio la più veloce innovazione tecnologica, con l’inevitabile conseguenza che per attendere riscontri medici definitivi bisogna attendere (anche) 10, 15, 20 anni dal momento in cui è stato lanciato l’Hi-Tech sul mercato (in soldoni, con affanno si studiano gli effetti del 3G quando in commercio esce il 5G!). Quindi la misura del problema la conosce, eccome! L’intero articolo QUI

Representational Image; Image Source: Keyston

Di Claudia von Werlhof Traduzione Nogeoingegneria

Ciò significa che una parte dell’atmosfera, il famoso e unico Blu del pianeta Terra, che tutti gli astronauti adorano, è in fase di dissoluzione. L’atmosfera quindi non offre più la protezione per la quale è stata creata per la vita sulla terra. Questo vuol dire, lo strato di ozono, responsabile di questa protezione, sta scomparendo. Già 250 milioni di anni fa quasi tutta la vita sulla terra si estinse, perché non crebbe più nulla. Il cosiddetto “Great Dying” (“La grande morte”) ebbe allora probabilmente lo stesso motivo (Gabbattis 2018). L’articolo continua QUI

by Matheus
March 12, 2018
from ColdClimateChange Website

La geoingegneria si aggiunge al raffreddamento globale

Se le Chemtrails non fossero abbastanza, ora gli scienziati stanno proponendo la “Stratosferic Aerosol Geoengineering” (SAG) come una presunta soluzione per combattere il riscaldamento globale.

Questo è il processo di utilizzo di aerei di linea commerciali per iniettare milioni di tonnellate di sostanze nell’atmosfera nel tentativo di riflettere la luce solare in entrata nello spazio e quindi raffreddare il pianeta.

L’università di Harvard si riferisce a questo strato di nubi artificiali proposto come a uno “scudo solare”.

Sebbene lo Stratosferico Aerosol Geoingegnerizato sia ufficialmente negato dall’establishment da milioni di persone ogni giorno in tutto il mondo si stanno verificando e documentando aerei di linea commerciali che cancellano l’atmosfera con lunghe scie persistenti che trasformano bellissime giornate di cielo blu in cielo chimicho / EMF, che è esattamente ciò che i governi propongono facendolo.

Le sostanze tossiche che gli ingegneri del clima, come David Keith ‘propongono’ di spruzzare, vengono ora trovate in quantità allarmanti in esami di sangue, pioggia e suolo in tutto il mondo.

Questi materiali includono

  • Alluminio

  • Bario

  • Stronzio

  • Acido solforico,

…per citarne solo alcuni.

L’alluminio è direttamente collegato a

  • Alzheimer

  • Demenza

  • Autismo

  • Cancro

Nel 2015 la Keele University in Inghilterra ha annunciato che le api ora hanno demenza da accumulo di alluminio nel cervello.

Alzheimer e demenza sono diventati la principale causa di morte in Inghilterra e Galles nel 2016 e l’inquinamento atmosferico è oggi la principale causa di morte in tutto il mondo.

Recentemente, il direttore della CIA John Brennan ha ammesso che le Chemtrails, o come ha detto, “Stratosferic Aerosol Injection”, è stata fondata la scienza della geoingegneria utilizzata per combattere il riscaldamento globale.

Sebbene io abbia la fortuna di vivere nell’interno del Brasile dove c’è poca irrorazione, ho ascoltato per anni persone che si lamentano della massiccia spruzzatura di veleni nel cielo. Ora abbiamo un motivo ufficiale per cui.

Il ricercatore della geoingegneria Dane Wigington dice che se il governo lo ammette, gli effetti negativi della spruzzatura sono troppo grandi per nascosti molto più a lungo.

Wigington spiega,

“Quando il direttore della CIA Brennan deve parlarne pubblicamente, chiaramente sta diventando molto difficile per loro nascondere questo elefante nella stanza e il danno che ha fatto, non solo per l’ambiente, ma per noi”.

Qualunque cosa stiano facendo è certo che l’alluminio è coinvolto e abbiamo rapporti sul fatto che con enormi quantità di questo metallo tossico è dispiegato nelle foreste che stanno diminuendo  L’articolo prosegue QUI (in lingua inglese)

®wld

Iniziativa sulla governance e gestione delle radiazioni solari

1 commento

Un Professore di Harvard dice: quello che la maggior parte della gente chiama “scie chimiche” potrebbe uccidere decine di migliaia di persone 

Ricorda, non farti prendere dal panico! Questi sono problemi che dobbiamo affrontare da un luogo di pace. Rispondere con paura e preoccupazione è completamente inutile. Sì, è un grosso problema, ma i problemi si trasformano in diversi modi. Non è tutto “tristezza e desolazione”, non è tutto buio, ci sono cose meravigliose che accadono su questo pianeta e forze positive al lavoro per aiutare gli attivisti di tutto il mondo.

Senza dubbio viviamo in tempi entusiasmanti, quindi non lasciare che qualcosa del genere ti faccia cadere! Alzati, supera la paura e la tristezza che senti e trasforma quell’energia in una forza positiva. Quando lo fai, aiuti a cambiare il mondo.

Cos’è la geoingegneria? È l’intervento su vasta scala e la manipolazione del sistema climatico globale attraverso vari mezzi, il più popolare sembra stia spruzzando nell’aria sostanze riflettenti via aerei o palloncini per riflettere la luce del sole nello spazio.

Negli ultimi anni, diverse istituzioni accademiche hanno avviato dipartimenti di ricerca di geo-ingegneria. L’Università di Harvard, ad esempio, ne ha recentemente creato uno. Esiste anche il progetto SPICE (Stratosferic Injection for Climate Engineering). SPICE è un progetto di ricerca di geoingegneria finanziato dal governo del Regno Unito che collabora con l’università di Oxford, Cambridge, Edimburgo e Bristol per esaminare ulteriormente l’idea di Solar Radiation Management (SRM).

Recentemente ho pubblicato un articolo su una conferenza tenutasi a Harvard sull’argomento, in cui hanno pubblicato questo rapporto che illustra quali saranno i programmi, le loro potenziali implicazioni, la fattibilità e altro ancora. Puoi guardare alcuni dei relatori alla conferenza qui.

La discrepanza in termini di geoingegneria deriva dall’idea di essere raggruppati nella parola scie chimiche. Chemtrails è un termine usato per descrivere ciò che molte persone hanno visto nei cieli per anni; un percorso di sostanze chimiche che vengono spruzzate dagli aerei in tutto il Nord America. Alcuni sostengono che sono semplicemente delle scie dai motori dell’aereo, ma diverse fonti dicono il contrario, e per loro coprire completamente il cielo nel corso della giornata e non sparire mai, ha anche sollevato il sospetto tra coloro che stanno prestando attenzione.

Nondimeno, un articolo del dottor Rose Cairns, PhD., Che appartiene alla Scuola di Terra e Ambiente dell’Università di Leeds, pubblicato nel giornale geofisico peer-reviewed intitolato “Climates of suspicion: ‘chemtrail’ narrazioni di cospirazione e la politica internazionale di geoingegneria” descrive gli sviluppi nel discorso accademico e politico mainstream riguardo alla geoingegneria, e come la modificazione del clima, anche discussa dai cittadini del mondo (che usano il termine “scie chimiche”), sta avendo effetti devastanti sull’ambiente e sulla salute in tutto il mondo. Secondo il suo articolo:

“Comprendere le emergenti politiche della geoingegneria e prendere in seria considerazione l’importanza della partecipazione pubblica richiede una comprensione dell’intero panorama discorsivo attorno alle idee del controllo climatico globale – comprese idee marginali come quelle sostenute dagli attivisti delle scie chimiche. Ignorare o respingere questi discorsi in maniera patologica o paranoica significa ignorare le intuizioni potenzialmente rivelatrici della politica emergente della geoingegneria.” (Fonte)

Cairns menziona anche che:

“Questa analisi suggerisce una serie di modi in cui la narrativa delle scie chimiche può contenere importanti intuizioni e implicazioni per la politica emergente della geoingegneria che non può essere liquidata come” paranoica “o” patologica”.” (Fonte)

Questo potrebbe essere il motivo per cui così tante persone nel corso degli anni, anche molte celebrità come Prince, stanno parlando di scie chimiche, perché ci sono ampie prove che suggeriscono che questi programmi sono già operativi.

“Negli ultimi anni si è assistito a un calo del sostegno alla ricerca di modifiche meteorologiche e alla tendenza a passare direttamente a progetti operativi.” – World Meteorological Association 

L’evoluzione collettiva ha pubblicato diversi articoli su questo fenomeno e molti di essi forniscono le prove di cui sto parlando. Se sei interessato a saperne di più, puoi consultare gli articoli seguenti:

La principessa saudita e membro della famiglia reale afferma che la geoingegneria “è un’arma di distruzione di massa”.

Il cielo sta per essere spruzzato di particelle tossiche in un esperimento di Geoingegneria – Blocco della luce solare

Il dott. Michio Kaku, scienziato, ammette il controllo del tempo del governo su CBS News

Il direttore della CIA dichiara, a porte chiuse, il suo supporto alla geoingegneria (spruzzare le particelle nell’atmosfera)

Se pensi che queste siano solo “scie”, ripensaci: ecco cosa sono realmente

David W. Keith è uno degli scienziati coinvolti in questa iniziativa, ed lo è stato per molto tempo. È professore di fisica applicata presso la Scuola Paulson di ingegneria e scienze applicate (SEAS). È anche professore all’Università di Harvard e presidente di Carbon Engineering.

La sua ricerca, che è anche citata nella relazione di Harvard di cui sopra, include un sacco di lavoro sulla valutazione e la politica della tecnologia legata al clima. Alla domanda sulla spruzzatura di questi metalli pesanti nell’atmosfera, di cui dovrebbero essere utilizzati milioni di tonnellate, ha detto questo:

“Si può finire per uccidere decine di migliaia di persone l’anno come risultato diretto di quella decisione.”

http://www.collective-evolution.com/

*********************************

La geoingegneria potrebbe distruggere tutti noi: gli scienziati isterici del cambiamento climatico ora stanno cercando di smorzare il sole attraverso il pianificato inquinamento atmosferico 

di: Ethan Huff 

(Natural News) Ricordate quando la semplice menzione delle “scie chimiche” in pubblico fu immediatamente abbattuta dai sapienti scienziati come una “teoria del complotto” stravagante senza basi nella realtà? Bene, alle chemtrails è stato dato un nome ufficiale – la geoingegneria – e anche i media mainstream ora lo ammettono apertamente che sono reali e vengono usati per combattere i “cambiamenti climatici”.

Scienziati provenienti da paesi in via di sviluppo come il Bangladesh, la Cina, l’India e la Tailandia stanno studiando attivamente come le scie chimiche possano essere utilizzate per “attenuare” i raggi solari ponendo uno strato chimico tra loro e la terra. Sostengono che bloccare artificialmente la luce solare naturale per raggiungere la superficie terrestre è preferibile affrontare un presunto imminente disastroso aumento delle temperature globali – che è la vera teoria del complotto, per ironia della sorte.

Anche se non c’è alcuna prova credibile a suggerire che il “riscaldamento globale” sia anche una cosa reale, si spendono molti soldi per capire come fermarlo, evitando che la luce del sole si allontani dagli umani. La cosiddetta “geoingegneria solare” è ormai una cosa reale, poiché i ricercatori sottoposti a lavaggio del cervello in tutto il mondo cercano di creare artificialmente un effetto atmosferico simile agli strati di cenere che eruttano da un grande vulcano.

In altre parole, facendo esplodere il cielo con tutti i tipi di prodotti chimici progettati per impedire alla luce solare di raggiungere la terra, questi presunti “scienziati” credono di poter prendere il controllo delle temperature globali e impedire loro di diventare troppo caldi. A sua volta, questo apparentemente creerà l’utopia globale che i fanatici del cambiamento climatico immaginano – senza il sole.

“I paesi in via di sviluppo devono condurre ricerche sulla geoingegneria solare”, si legge in un commento scritto da 12 cosiddetti “studiosi” che è stato recentemente pubblicato sulla rivista Nature.

“L’idea generale (della geoingegneria solare) è piuttosto folle ma sta gradualmente prendendo piede nel mondo della ricerca”, ha commentato l’autore principale Atiq Rahman, capo del Bangladesh Center for Advanced Studies.

Gli sciocchi pseudoscienziati che cercano di bloccare il sole finiranno per uccidere milioni di persone esacerbando la carenza di vitamina D 

Forse non sorprendentemente, l’impeto dietro questa massa di lavaggio del cervello da parte di scienziati provenienti da alcuni dei paesi più poveri del mondo sono massicce infusioni di denaro dall’Occidente. Un progetto di ricerca di $ 400.000 noto come Solar Radiation Management Governance Initiative (SRMGI) è dietro la spinta per questo tipo di ricerca, e il sostegno è Open Philanthropy Project, una fondazione guidata da Dustin Moskovitz, uno dei co-fondatori di Facebook.

Secondo Rahman, il progetto prevede di indagare su come gli aeroplani potrebbero essere usati per spruzzare nubi artificiali contenenti “zolfo riflettente” nell’atmosfera – il che è esattamente ciò che gli attivisti di chemtrail avvertono da molti anni.

“La tecnica è controversa, ed è giusto così”, spiega il commentario. “È troppo presto per sapere quali sarebbero i suoi effetti: potrebbe essere molto utile o molto dannoso.”

Nel frattempo, nemmeno uno di questi pseudoscientifici hack sta considerando anche il fatto che bloccare in modo intenzionale la luce solare naturale inciderà sullo stato della vitamina D in gruppi di popolazione in tutto il mondo. Il principale mezzo attraverso il quale gli esseri umani ottengono la vitamina D che sostiene la vita viene dal sole, dopotutto – e i raggi ultravioletti B (UVB) che lo generano sull’impatto con la pelle umana saranno una cosa del passato se questi folli umani cercano di giocare a Dio sono efficaci nel realizzare i loro sogni di scie chimiche globali.

A proposito, questo sta già accadendo a causa della bufala della protezione solare.

A dire il vero, le scie chimiche vengono già spruzzate giorno dopo giorno in tutto il mondo, all’insaputa di miliardi di persone. Ma coloro che stanno dietro questa follia stanno finalmente uscendo allo scoperto ammettendo apertamente ciò che stanno facendo – il che significa che è tempo che gli individui informati di tutto il mondo prendano una posizione coraggiosa nell’aumentare la consapevolezza della follia di cercare di eliminare il sole dall’equazione dell’esistenza umana.

Leggi Geoengineering.news per una maggiore copertura delle scie chimiche e altri tentativi di geoingegneria.

Le fonti per questo articolo includono:  Reuters.com  NaturalNews.com

https://www.naturalnews.com/

®wld