Home

L’isolamento sociale sta danneggiando un’intera generazione di bambini

Lascia un commento

Di Kerry McDonald

Di recente ho letto un articolo di consiglio su Slate in cui una madre di una figlia di quasi cinque anni ha scritto per esprimere preoccupazione per il fatto che suo figlio non ha visto nessun amico da cinque mesi, da quando sono iniziati i blocchi di COVID-19. Lei disse:

A causa di COVID, io e mio marito abbiamo deciso di saltare del tutto [pre-K] e insegnarle tutto ciò che ha bisogno di sapere prima dell’asilo. Questo non mi preoccupa accademicamente, ma sono preoccupato per il suo sviluppo e per la perdita dell’interazione sociale che stava per sperimentare.

L’editorialista ha risposto che la mamma non dovrebbe preoccuparsi dell’isolamento sociale di suo figlio, dicendo:

Fa parte di un’intera generazione di bambini di 5 anni in quarantena. Le ci vorrà un po ‘per recuperare il ritardo una volta che rientra nella società, certo, ma ci vorrà un po’ per tutti.

Questa rinuncia ai continui blocchi del governo, alle infinite distanze sociali, agli ordini di maschere obbligatorie e alle restrizioni di viaggio – anche se il virus diminuisce negli Stati Uniti – è dannosa per la nostra salute sociale ed economica e può essere particolarmente problematica per i bambini che sono separati dai loro coetanei.

Mentre alcune prove suggeriscono che i giovani se la passano bene al di fuori della scuola forzata, con meno stress e ansia indotti dalla scuola, la stessa ricerca indica che i bambini e gli adolescenti stanno perdendo molto i loro amici. L’isolamento sociale sembra avere un pedaggio. Con la maggior parte dei grandi distretti scolastici urbani che pianificano l’apprendimento a distanza solo questo autunno, è probabile che l’isolamento continui per molti bambini, a meno che i genitori non intervengano per alleviare questa solitudine.

Un articolo del Wall Street Journal ha esposto l’impatto dell’isolamento sociale correlato alla pandemia su bambini e adolescenti: “’Di tutti i gruppi di età, questo virus è probabilmente più devastante socialmente per gli adolescenti rispetto a qualsiasi altro gruppo. Sono annoiati e soli “, dice Joseph P. Allen, professore di psicologia all’Università della Virginia”.

Un altro recente articolo del Journal ha rafforzato queste conseguenze indesiderate dei blocchi e delle distanze sociali sugli adolescenti, e in particolare sulle ragazze: “Le ragazze adolescenti stavano già sperimentando livelli record di solitudine, ansia e depressione prima della pandemia, secondo Mary Pipher, psicologa clinica e autore di Reviving Ophelia: Saving the Selves of Adolescent Girls “Tutte le cose che un anno fa stavano aumentando la depressione delle ragazze sono state esacerbate dalla pandemia”, ha detto il dottor Pipher. “

Indipendentemente dal fatto che tu pensi o meno che le scuole dovrebbero riaprire per l’apprendimento di persona questo autunno, la realtà è che i bambini hanno bisogno di stare con altri bambini per giocare, socializzare e imparare.

Non hanno bisogno che questo gioco, socializzazione e apprendimento avvengano nelle scuole.

In effetti, potrebbero trovare un gioco sociale e un apprendimento molto più autentici e soddisfacenti al di fuori di una classe convenzionale. Peter Gray, professore ricercatore di psicologia al Boston College, ha scritto ampiamente sull’importanza del gioco sociale infantile non strutturato per la salute e il benessere dei bambini. In un’intervista di giugno con NPR, Gray ha detto:

Il gioco è fondamentale per lo sviluppo dei bambini. E gran parte della mia ricerca mostra che negli ultimi decenni i nostri bambini sono stati privati ​​del gioco. Trascorrono così tanto tempo a scuola, così tanto tempo che fanno i compiti dopo la scuola, così tanto tempo in attività dirette agli adulti che non sono completamente giochi – il gioco è un’attività che i bambini sviluppano da soli – che i bambini prendono il controllo di se stessi ei loro figli imparano ad essere indipendente e risolvere i propri problemi.

(Per saperne di più, vedi il libro di Gray Free to Learn: Why Unleashing the Instinct to Play renderà i nostri figli più felici, più autosufficienti e migliori studenti per la vita.)

Se erano privati ​​del gioco prima della pandemia, molti bambini potrebbero essere più privati ​​del gioco ora, poiché sono stati esclusi dai coetanei per quasi sei mesi. Gray ha documentato la correlazione tra il declino del gioco e l’aumento dei disturbi mentali dell’infanzia e dell’adolescenza. Questo è qualcosa che preoccupa profondamente ora poiché i bambini, e in particolare gli adolescenti, sono ancora più lontani dai loro coetanei.

Fonte: FEE.org

Pubblicato su: https://www.naturalblaze.com/

****************************************************

Cnsigliati:

Siamo l’esperimento delle 12 scimmie

Una Società senza soldi – Completamente Controllato …

®wld

Non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua

Lascia un commento

 

 

Perché il 5G è come la tua peggior relazione di sempre (e così sono i contatori intelligenti)

Di Patricia Burke

C’è un detto che ogni donna dovrebbe avere la fortuna di avere un uomo nella sua vita di cui lei ancora ricordi, e un uomo che è grata che non sia finita con … o con qualcosa del genere.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Oltre alla sicurezza, alla privacy, ai costi, all’estetica e ad altre innumerevoli preoccupazioni sull’introduzione del 5G e di altre infrastrutture wireless, passiamo direttamente ad esso:

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Per molti, la rete 5G e i contatori intelligenti sono come la peggiore, la più istintiva scelta di partnership ferita, meno perspicace e meno soddisfacente che qualsiasi uomo o donna del pianeta abbia mai sperimentato.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Nella ricerca di un business case per nuove, costose, onnipresenti, superveloci, reti 5G che consumano risorse, l’industria parla di operazioni remote, realtà virtuale, processi decisionali basati sui dati e veicoli autonomi che tutti noi vogliamo.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

In realtà, siamo già sopra la linea inquietante degli osservatori e degli spettatori.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

È tempo per un controllo di realtà.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Parliamo di chirurgia a distanza.

Poiché cani e gatti, cavalli e criceti non possono spiegare cosa fa male, o cosa è successo alla loro zampa che li sta facendo zoppicare, i veterinari devono essere molto più intuitivi e perspicaci riguardo ai loro pazienti che i medici che trattano gli umani che possono verbalizzare le loro preoccupazioni.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Quando porti un animale malato dal veterinario, il medico solleverà la pelliccia dell’animale per vedere quanto è ben idratato l’animale. I veterinari hanno riconosciuto l’importanza di stabilizzare e idratare i pazienti per ottenere migliori risultati chirurgici molto prima rispetto ai medici con i loro pazienti umani.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La chirurgia, come le relazioni, non dovrebbe essere affrettata … il più delle volte.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

L’idea che abbiamo bisogno del 5G perché abbiamo bisogno di una chirurgia a distanza significa che qualcuno a distanza supervisionerà un’operazione che si svolge altrove, apparentemente da qualcuno con meno esperienza? Alza la mano se vuoi fare volontariato per quel tipo di esperimento, specialmente se hai mai avuto un’interruzione elettrica o una cattiva connessione telefonica.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Quando il mio dentista stava rimuovendo i miei denti del giudizio, abbiamo avuto un’interruzione di corrente. Era brutto e ci sono volute ore.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Quanta chirurgia a distanza è probabile o consigliabile?

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La stessa medicina chirurgica sta cadendo in disgrazia con una parte significativa della popolazione che sta scegliendo medicine non farmacologiche e non chirurgiche, ad esempio, attraverso decisioni sullo stile di vita, cura chiropratica, agopuntura, medicina osteopatica, ayurvedico, massaggi, omeopatia e altro pratiche di medicina complementare.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Fare pace con la morte stessa, per noi stessi e gli altri, e riconoscere che potremmo non essere in grado di essere al telefono con qualcuno che improvvisamente e inaspettatamente si trova di fronte alla morte, è un viaggio spirituale non promosso nella società dei consumi o dal settore delle telecomunicazioni .

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Invece, ogni sparatoria di massa promuove un altro settore in crescita basato sulla paura.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

 

d968e-screen-shot-2019-06-18-at-6.31.45-am-1020x6382 

Fonte: https://www.agfinancial.org/blog/creating-active-shooter-policy-church/  

 

Molte pratiche spirituali offrono altri strumenti per santificare gli incroci di confine tra vita e morte emergenti, privi di tecnologia e Instagram, ma ricchi di presenza e grazia.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Sviluppare una sana comprensione di ciò che è sotto il proprio controllo e ciò che si deve controllare è un’area di discernimento spirituale sepolto sotto il clamore dell’attuale cultura tecnologica.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Mentre la società corre verso la convinzione che ogni singolo apparecchio debba essere controllato a distanza, anche da un’auto o un aeroplano in movimento, è la domanda umana di controllo, camuffata come convenienza, la scrittura di assegni che la natura non può incassare?

La risposta è si.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La medicina chirurgica di emergenza ha le sue radici nella guerra, che sta anche cadendo in disgrazia con una parte della popolazione.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Potrebbe esserci sempre bisogno di un intervento chirurgico per alcuni.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Ma se gli scienziati ci avvertono del 5G sono corretti, avremo bisogno di molto più interventi chirurgici e molto più medicine se continueremo a implementare un’infrastruttura wireless più potente e più veloce, per esempio, più interventi chirurgici per più tumori cerebrali e altri tumori.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Piuttosto che implementare il 5G, potremmo ripristinare l’orologio e fare alcuni test di sicurezza pre-mercato di base e indagini su segnalazioni di danni alla salute da parte di ricercatori indipendenti per le persone già ferite dalle esposizioni wireless.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Nonostante le crescenti prove che l’esposizione alle radiofrequenze sia cancerogena per l’uomo, Verizon, che ha rallentato i primi soccorritori durante gli incendi CA, suggerisce che il 5G aiuterà a curare il cancro.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

 

 

Fonte: https://www.vice.com/en_us/article/43j5q9/verizon-claims-5g-will-help-fight-cancer-experts-say-thats-not-likely 

 

Parliamo della realtà virtuale.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Il 14 giugno, Fierce Wireless ha segnalato che “Telefónica lancia” l’esperienza 5G nelle banche in Spagna” inclusa la realtà virtuale.

 

La rete supporterà la videoconferenza 4K tra i due uffici bancari di Alcobendas, supportando la risoluzione 4096 x 2160 e 30 fotogrammi al secondo. La rete supporterà anche una soluzione di cloud storage a bassa latenza basata sulla soluzione Content Platform Anywhere Edge di Hitachi integrata nell’infrastruttura di edge computing di Telefónica.
Il caso d’uso finale riguarda la realtà virtuale. Il servizio consente ai clienti di “visitare da remoto” spazi di co-working come il Santander Work Cafe situato presso l’ufficio bancario Santander nel centro di Madrid, utilizzando la realtà virtuale, video a 360 gradi e edge computing.
Il progetto è il primo sviluppo 5G nel settore bancario in Europa. Le applicazioni bancarie potrebbero emergere come uno dei primi casi di utilizzo delle reti 5G. Nonostante il clamore attorno al lancio di reti 5G, gli operatori di tutto il mondo sono stati costretti a trovare casi d’uso monetizzabili per la tecnologia”.
All’inizio di questo mese, Vodafone ed Ericsson hanno tenuto un’insolita demo di “mobilità da gioco” che prevedeva il roaming su reti 5G oltre il confine tra Spagna e Portogallo. Fonte: https://www.fiercewireless.com/5g/telefonica-to-launch-5g-experience-banks-spain

 

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

L’errore fatale che sta alla base della progettazione di contatori intelligenti e 5G è l’assunzione che i clienti desiderano una relazione in tempo reale più intima e immediata 24 ore su 24 con la loro utilità o la loro banca, vogliono giocare o competere contro altri clienti di servizi pubblici, oppure la loro esperienza bancaria viene rielaborata in modo che assomigli ad un coffee shop. Si presume che i clienti vogliano pagare tutto questo, in un modo o nell’altro.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Almeno una parte dei clienti non vuole nulla di tutto questo, e vogliono confini sani tra relazioni intime con persone reali e organizzazioni reali che abbiano un’affinità con relazioni intime che non vogliono, ad esempio con la loro società di servizi.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Inoltre, una parte dei clienti non vuole che i loro prezzi dell’elettricità aumentino per pagare le infrastrutture che non vogliono o non hanno bisogno, né vogliono che i clienti che non possono permettersi di pagare tutte le campane e i fischietti siano appesantiti da di controllo dell’ingegneria sociale che afferma di essere verde e pulito quando è effettivamente corrotto e basato su frodi e racket, e non conserva risorse o energia.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Né tutti i clienti accettano di distruggere la salute e la sicurezza delle popolazioni vulnerabili, perché la maggior parte delle persone non sono psicopatici.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La maggior parte degli appassionati di sport desidera guardare i giocatori reali che praticano sport reali o assistere agli sport come realtà virtuale? Qualcuno ha chiesto a qualche appassionato di sport? O atleti?

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La realtà virtuale inganna essenzialmente il cervello a sperimentare qualcosa che non è reale, facendo sì che il corpo sperimenti input sensoriali che non corrispondono alla realtà.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

C’è chi pensa che l’intero spettro elettromagnetico naturale debba essere alterato per supportare questa domanda dei consumatori per un’esperienza virtuale, compresi i giochi …. anche se la domanda di VR distrugge la realtà reale dell’ambiente naturale. Ad esempio, api e alberi. E sana progenie umana.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Ci sono molti abitanti del pianeta che non vogliono questa griglia VR, compresi quelli che sono ben informati sull’impatto delle radiazioni a microonde e delle onde millimetriche sulla salute e sull’ambiente.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Esiste una parte della popolazione in cerca di competenze che consenta all’individuo di essere radicato, centrato, rilassato ed energizzato, nel momento presente, con un cervello integrato ed equilibrato. Questo è esemplificato dalla crescita esplosiva dello yoga, del Tai Chi, del Qi Gong e di altre pratiche del corpo-mente.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Parliamo del processo decisionale basato sui dati

Parlando di ciò che possiamo e non possiamo controllare, un partner sano e individualizzato non richiede una garanzia costante e una presenza costante.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Non è assolutamente necessario per un contatore di gas o acqua o elettrico consumare risorse o energia inviando e ricevendo un flusso costante di dati sulla presenza o meno di perdite d’acqua o altri problemi. Il sistema potrebbe essere progettato per inviare un messaggio di allarme solo quando c’è un problema, attraverso una rete di comunicazioni cablata che non inquina le onde radio.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

E il mio preferito: tutti quei miliardi extra nascosti di trasmissioni che la rete di contatori intelligenti deve inviare per mantenere l’integrità della rete, mentre l’utility afferma che i contatori trasmettono solo ogni 15 minuti quando sono effettivamente migliaia di volte al giorno. [1]

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

 

 

Fonte: http://emfsafetynetwork.org/pges-big-confession/

 

Tutto il giorno e tutta la notte, su case vuote, scuole e negozi, su case in cui tutti dormono, tutti questi contatori trasmettono dati, così che quelle aziende che vogliono essere risarcite nell’eternità per il software per analizzare e archiviare i dati hanno il dati.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

In realtà, le trasmissioni sono necessarie solo quando c’è un problema, ad esempio, quando c’è un incendio, e se c’è persino un briciolo di verità sull’affermazione che i contatori wireless hanno qualcosa a che fare con energia pulita, o efficienza energetica, o conservazione, le utility sarebbero state inviate in imballaggio quando hanno iniziato a sostenere che “i contatori forniranno ai clienti un maggiore controllo sul loro consumo di energia”.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

In effetti, i dati raccolti dai contatori stessi possono essere trasformati in qualsiasi narrazione desiderata da quelli con i dati. Sta già accadendo.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Parliamo di veicoli autonomi e taxi volanti.

Una parte della popolazione ama guidare. Una parte della popolazione che non ama guidare è felice di sostenere l’occupazione per coloro che amano guidare, o usare i mezzi pubblici, o camminare o andare in bicicletta. Una parte della popolazione crede che volare su veicoli autonomi sarà uno sforzo ad alta intensità energetica che è insostenibile.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Diventiamo reali

Non sono necessari miliardi e miliardi di trasmissioni di dati che coprono le onde radio a velocità sempre più elevate.

I 5G ei contatori intelligenti non sono per “noi” e non vengono installati per soddisfare la domanda dei consumatori.

Altrimenti, non sarebbe necessario punire i clienti che rifiutano i contatori intelligenti con tariffe punitive, o di scavalcare la zonazione locale per costringere le comunità ad accettare una nuova infrastruttura a “piccole celle” 5G che non sia piccola.

È una tragedia quando una casa o una biblioteca o un’azienda viene inondata da una tubatura rotta. Ma non abbiamo bisogno di miliardi e miliardi di metri per trasmettere dati in modalità wireless per assicurarci che non ci siano perdite d’acqua. Abbiamo solo bisogno di trasmettere un messaggio quando c’è una perdita, prima di tutto solo al proprietario della proprietà.

Non è necessario creare schemi di fatturazione del tempo di utilizzo per tutti i clienti in modo che alcuni clienti possano disporre di veicoli elettrici o tetti solari.

Il contatore intelligente e i paradigmi 5G sono predatori. L’uso di una forza eccessiva suona un allarme in una società informata. Nonostante tutte le recenti innovazioni nella comunicazione onnipresente, siamo all’oscuro del pericolo in sospeso.

La rete 5G servirà la sorveglianza degli investitori più ricchi di ogni fattoria e famiglia e il pianeta, con costi per smartphone e rete che saranno fuori dalla portata dei cittadini di ogni giorno che perdono sempre più il loro posto di lavoro per l’automazione. La rete 5G continuerà a concentrare la ricchezza a spese di tutti e di tutto il resto.

Gli ingegneri dietro le affermazioni che queste tecnologie sono sicure, insieme agli avvocati della FCC, i politici e i banchieri che scricchiolano i loro numeri controlleranno questa narrativa finché saranno abilitati, da quei consumatori che continuano ad acquistare dispositivi wireless.

Se il 5G riguardasse effettivamente l’accesso digitale, avremmo iniziato a posare la fibra nelle aree sottoservite piuttosto che nei centri di potere e commercio.

I dati non sono una panacea. Senza fili, è inquinante e corrotto come la plastica e i combustibili fossili. L’accesso a Internet e l’alfabetizzazione digitale possono essere sicuri, accessibili, cablati. Non wireless. Scuole. Ospedali, prigioni, parchi, case, tutto …

Poscritto: per chiarire, i contatori d’acqua wireless non inviano effettivamente un messaggio ogni microsecondo annunciando che: “non c’è perdita d’acqua”.

Contatori dell’acqua e misuratori di gas e contatori elettrici inviano pacchetti di dati in tempo reale che riportano la quantità di acqua o elettricità utilizzata in ogni momento del minuto, ora, giorno, notte, settimana, mese, anno, decennio e durata della vita. I dati vengono sempre più interpretati per registrare quando è stato eseguito il bucato o la lavastoviglie o il bagno è stato lavato. In alcune nuove costruzioni, ogni rubinetto è sub-misurato con il proprio trasmettitore.

L’analisi dei dati garantisce che non ci sono perdite d’acqua – a un dipendente pubblico che guarda uno schermo.

I tecnocrati hanno promosso i contatori intelligenti per la loro capacità di rilevare “acqua non di reddito” e per la conservazione, senza spiegare i piani per le strutture di tariffazione del tempo di utilizzo, di sorveglianza e dei prezzi punitivi. [2] Il consumo di energia e risorse per gestire le reti e le strutture di stoccaggio dei dati con aria condizionata, che sono i maiali dell’energia, è ampiamente ignorato.

Le comunità pagano per l’infrastruttura, l’analisi dei dati e l’archiviazione dei dati, che è sempre più automatizzata.

Piuttosto che affrontare problemi molto reali come il piombo nell’acqua potabile in comunità come Flint, nel Michigan, le risorse della comunità e le tasse sono state versate in un sistema di sorveglianza dei cittadini mascherato da sostenibilità, da aziende incentivate a servire gli interessi degli investitori.

Anziché investire nella manutenzione, nella sostituzione, nella riparazione di ponti, strade e condutture idriche, i responsabili decisionali stanno orientando le proprie scelte a favore di progetti con un ritorno sull’investimento, indipendentemente dai costi effettivi.

Inoltre, piuttosto che riconoscere i problemi reali delle malattie da radiazioni, danni neurologici, danni riproduttivi, stress ambientale e l’effetto uditivo delle microonde, [3] i ricercatori e gli ingegneri informatici continuano a misurare l’output di un singolo dispositivo in un ambiente di laboratorio contro uno standard termico teorico obsoleto.

Gli scienziati dei dati dediti al senso di controllo abilitato dalla manipolazione dei dati stanno decidendo quale tipo di dati ha un valore e i suoi kilowatt. Anche se la rete elettrica è inquinata da transitori di alta tensione che accorciano la durata delle apparecchiature mentre distruggono la salute, le luci a LED, i motori a velocità variabile e gli apparecchi trasmittenti sono la nuova normalità. “Efficienza energetica” è la giustificazione per ancora più elettrodomestici nelle discariche.

“Intelligente” è il nuovo insicuro, insostenibile, inefficace e molto costoso assalto alla ragione e ai diritti umani.

L’argomento del settore è che i cambiamenti fisiologici causati dall’esposizione alle radiazioni a microonde, comprese le alterazioni della frequenza cardiaca, i cambiamenti nel sangue, i cambiamenti ormonali e la penetrazione della pelle da onde millimetriche non sono indicativi di malattie, nonostante i massicci aumenti delle malattie croniche nel corso dell’età .

Stiamo permettendo ai nostri dispositivi di dirottare la nostra fisiologia. Le comunità sagge stanno mettendo in discussione cosa significhi essere “intelligenti” e riconoscere che il 5G non ci porta da nessuna parte, in fretta.

In questa stagione del solstizio, se vogliamo davvero collaborare con la natura, dobbiamo rimediarci, ricablare e intrecciare il nostro mondo.

“Tutte le cose sulla terra richiedono la luce del sole. Persino quelle cose che hanno bisogno del sicuro riparo delle tenebre sono alimentate da cose che si elevano verso il calore e la luce. Possiamo prenderci cura delle parti che hanno bisogno di gestazione e permettere a queste cose di riposare all’ombra, dormire nella notte o scavare nella terra profonda. Possiamo illuminare una luce di dolcezza o sfidare quelle cose che sono rimaste nell’oscurità per troppo tempo.” – T. Thorn Coyle, “Una preghiera del Solstizio: Illuminiamo la luce”

Gli appunti:

[1] http://emfsafetynetwork.org/pges-big-confession/

[2] Il Surge Pricing può ridurre il consumo di energia a casa?
La California sarà il primo stato in cui le utility caricano di più per l’energia utilizzata durante le ore di punta.
https://www.governing.com/topics/transportation-infrastructure/gov-california-utilities-energy-efficiency-surge-pricing.html

[3] https://www.cellphonetaskforce.org/the-work-of-allan-h-frey/

 

Patricia Burke lavora con attivisti in tutto il paese e chiede a livello internazionale nuovi limiti di esposizione alle frequenze radio a microonde a base biologica. Lei ha sede nel Massachusetts e può essere raggiunta a stopsmartmetersMASS@gmail.com.

IMAGE CREDIT  

 

Iscriviti a Natural Blaze per la libertà di salute e i titoli di vita naturali nella tua casella di posta. Segui Natural Blaze su Twitter e Facebook.  

 

Fonte Articolo: https://www.naturalblaze.com/

 

®wld

Tradimenti “virtuali” e addebito della sepazione

2 commenti

Tradimenti "virtuali" e addebito della sepazione

 
Avv. Pietramala Tiziana 


Può
uno scambio di corrispondenza "romantica" in chat, essere considerato
un tradimento e determinare l’addebito della separazione per violazione
del dovere di fedeltà?


Si
dibatte molto sulla possibilità di configurare come adulterio
l’incontro on line tra persone che nella vita reale sono coinvolte in
un rapporto di coppia.


Molti vivono tale esperienza come un gioco, uno svago, un puro desiderio di raccontarsi.
In
realtà non si tratta solo di una «moda», ma di un fenomeno in cui
spesso entrano in gioco componenti psicologiche come la tristezza, la
solitudine o la scarsa comprensione con il partner.


Purtroppo nella vita reale la vicinanza fisica non significa sempre dialogo e comprensione.
Qui
si insinua il pericolo dell’altro on line. La chat diventa una sorta di
universo parallelo in cui si esprimono liberamente pensieri, sensazioni
profonde ed emozioni senza l’impaccio di una corporeità limitante ed
ingombrante.


L’incontro
virtuale può quindi rivelarsi ben più pericoloso e insidioso di un
incontro reale, perché l’unione non è fisica, ma basata su scambi
profondi di sensazioni, emozioni, intimità. Aspetti di coppia che forse
con il partner si sono persi o, per assurdo, non si sono mai raggiunti.
Così accade spesso che si cominci a “tradire” chattando. Prima
lasciandosi andare a confidenze, poi pian piano cadendo nella rete del
fascino di un altro/altra che ascolta.


Amore, passione, o solo bisogno di evadere dalla noia della quotidianità?

Certo
è che questo modo diverso di incontrarsi può cambiare notevolmente la
vita delle persone che ne sono coinvolte e dei partner, sia che lo si
consideri come un tradimento platonico sia che gli si dia valenza reale.


Ma può parlarsi di vero e proprio tradimento?

Secondo
la più antica e tradizionale concezione – seguita da alcuni autori
ancora oggi – il dovere di fedeltà deve intendersi come l’obbligo
reciproco dei coniugi di astenersi dall’intrattenere relazioni e/o
rapporti sessuali con terzi (C. Cost. 18 aprile 1974, n. 99). La
dottrina più recente, invece, ritiene che la violazione del dovere in
esame si configuri anche nelle ipotesi di infedeltà sentimentale e
addirittura di quella apparente.


In
questo processo di evoluzione si inserisce la sentenza, estremamente
rilevante, della Suprema Corte n. 9287 del 1997, la quale afferma che
“…il dovere di fedeltà (…) consiste nell’impegno, ricadente su ciascun
coniuge, di non tradire la fiducia reciproca ovvero di non tradire il
rapporto di dedizione fisica e spirituale tra i coniugi, che (..) non
deve essere intesa soltanto come astensione da relazioni sessuali
extraconiugali. La nozione di fedeltà va avvicinata a quella di lealtà,
la quale impone di sacrificare gli interessi e le scelte individuali di
ciascun coniuge che si rivelino in conflitto con gli impegni e le
prospettive della vita comune. In questo quadro la fedeltà affettiva
diventa componente di una fedeltà più ampia che si traduce nella
capacità di saper sacrificare le proprie scelte personali a quelle
imposte dal legame di coppia e dal sodalizio che su di esso si fonda”.


Nel
contesto odierno, pertanto, la fedeltà viene intesa nel significato più
ampio di lealtà e dedizione vicendevole: consiste nell’impegno dei
coniugi di non tradire la fiducia reciproca, ovvero nel non tradire il
rapporto di dedizione fisica e spirituale. La fedeltà reciproca perde
la connotazione dell’ esclusiva dedizione di carattere sessuale e non
si riduce ad essa, estendendosi fino a comprendere la tutela e il
rispetto della sensibilità e della dignità della persona dell’altro
coniuge.


Ne
consegue che tale dovere risulta essere incompatibile anche con quei
comportamenti che ingenerano o possono ingenerare la convinzione – sia
nel partner che nell’ambiente sociale in cui si vive – dell’avvenuta
violazione della fedeltà. Sulla scorta di tale più ampia nozione di
fedeltà si è affermato l’orientamento secondo cui sussistono i
presupposti della separazione con addebito a carico del coniuge il
quale, pur senza porre in essere un adulterio reale, intrattenga con un
estraneo una relazione platonica, che, in considerazione degli aspetti
esteriori con cui il sentimento è coltivato e dell’ambiente ristretto
in cui i coniugi vivono, dia luogo a plausibile sospetto di infedeltà,
comportando offesa alla dignità ed all’onore dell’altro coniuge (Cass.
Pen. 2 febbraio 1972, secondo la quale la fedeltà si estrinseca nel
dovere di astensione non soltanto da rapporti sessuali con terzi, ma
anche da relazioni puramente sentimentali; Trib. S. Maria Capua Vetere
9 dicembre 1997; Cass. 14 aprile 1994, n. 3511; Corte App. Perugia, 28
settembre 1994) .


Analogamente,
la sentenza della Corte di Cassazione n. 9742/1999 ha statuito che, nei
casi in cui si deve stabilire a chi addebitare la separazione,
l’adulterio apparente va considerato alla stregua di un autentico
tradimento.


Per i giudici è punibile anche l’amore platonico, la semplice infatuazione per una persona che non sia il marito (o la moglie).

Dunque,
il coniuge che avvia una relazione fatta anche solo di bigliettini,
telefonate o e-mail si rende responsabile dell’evento separazione
quando il giudice accerti che a tale violazione sia riconducibile, in
concreto, la crisi dell’unione familiare, ossia verifichi l’effettiva
incidenza di detta violazione nel determinarsi della situazione di
intollerabilità della prosecuzione della convivenza coniugale.


E’ allora internet il nuovo nemico del matrimonio?

Secondo
uno studio americano, le coppie separatesi a causa degli incontri in
rete avevano gravi problemi che sarebbero ugualmente emersi
determinando la crisi dell’unione. In ogni caso il fenomeno è in tale
aumento che il navigare in rete troppo a lungo comincia ad essere
inserito tra le nuove cause di separazione e di divorzio.

La prima sera non si fa mai

Lascia un commento

"Tratto da Focus"
La prima sera non si fa mai

Attenti al sesso

Ingrandisci la foto

Attente agli uomini che pensano solo a quello: non hanno intenzioni serie. (foto © CharlieBe)



Le
nonne lo hanno sempre saputo: se un uomo pensa subito a quella cosa
lì… non ha intenzioni serie. Ora lo conferma la scienza. (26 gennaio
2009)

Donne, se volete una relazione duratura con uomo,
non andateci a letto al primo appuntamento. Lo diceva la vostra vecchia
zia quando eravate ragazzine e oggi lo ribadisce un team di matematici
inglesi. Gli scienziati di Sua Maestà hanno messo a punto un modello
che dimostra come i partner migliori siano quelli che sanno aspettare e
che non pensano fin da subito "a quella cosa lì". Robert Seymour dello
University College di Londra afferma che un lungo corteggiamento serve
alle donne per ottenere informazioni sul partner. Non andare subito al
sodo riduce la possibilità di legarsi all’uomo sbagliato. Negli uomini
"il sapere aspettare" è il prezzo da pagare per aumentare le
probabilità che l’accoppiamento si trasformi in una magica unione dalla
quale sia lui che lei trarranno beneficio. Se lo sapessero Miranda
Samantha, Carrie e Charlot, le colorite e frizzanti protagoniste di Sex
and the City, si risparmierebbero qualche tormento d’amore

La formula segreta dello stare insieme

3 commenti

La formula segreta di un lungo matrimonio

Sta
tutta racchiusa in un elenco fatto di coccole, attenzioni e gesti
romantici: lo ha elaborato un gruppo di studiosi dopo aver intervistato
4mila coppie felicemente sposate da tempo. Colazioni a letto? Una al
mese. Regali romantici? Due al mese

Le giornate frenetiche, i ritmi al lavoro e in famiglia sono a volte stressanti e così spesso
capita che si tenda a dimenticare l’importanza degli abbracci quando la
familiarità diventa parte della nostra vita, ma attenzioni e coccole
diventano parte della nostra relazione quando la relazione diventa
forte e rimane forte dicono gli studiosi. Insomma,
e sbaglia chi dà tutto per scontato. E non si tratta neppure di passare
del tempo insieme perché un buon matrimonio, dicono, è quello che
lascia uno spazio per stare al di fuori. Magari si passa un fine
settimana via con amici o amiche ma poi si fanno i bagagli almeno un paio di week-end l’anno e due lunghe vacanze, si aiuta in casa
senza bisogno di sentirselo chiedere e si rispetta il lavoro fatto
dall’altro. Ogni mese si dovrebbero fare cene a lume di candela,
stupirsi con dei fiori o dei cioccolatini, una poesia o un brano
musicale, con qualsiasi cosa piaccia al coniuge, passeggiare insieme e
andare al cinema. Di sicuro non impigrirsi e non guardare in silenzio
la televisione. Che
cosa tiene unita negli anni una coppia? Esiste una sorta di formula
magica? La risposta arriva dal Regno Unito, dove un gruppo di
ricercatori ha intervistato 4mila coppie felicemente sposate. Passare
in un mese almeno 22 momenti di qualità, almeno 7 notti di coccole e
tenerezze e due appuntamenti a cena da dedicare a voi stessi. Sono le
coccole la chiave di un matrimonio felice perché «Coccole, attenzioni e
gesti romantici significano "Mi piaci, sto bene con te, mi piacciono e
apprezzo il tuo sostegno e le tue cure» spiega lo psicologo che ha
curato lo studio Ludwig F. Lowenstein.

Il 98% delle coppie felicemente sposate che ha
partecipato allo studio ha dichiarato di sentirsi particolarmente
fortunata ad avere una relazione così stabile e il 94% si è detto
sinceramente convinto che nessun’altra lo sia come la propria. I
ricercatori, dopo tante interviste, sono sicuri di aver trovato la
formula perfetta, quella che può aiutare a rendere duratura una
relazione:

coccole: 4 al giorno
gesti romantici: 3 al mese
appuntamenti a cena: 2 al mese
passeggiate romantiche: 2 al mese
regali romantici: 2 al mese
cenette romantiche cucinate in casa: 3 al mese
colazioni a letto: 1 al mese
conversazioni adeguate: 6 al mese
serate di coccole: 7 al mese
pulire casa da cima a fondo: 3 volte al mese
notti fuori senza l’altro: 1 al mese
cinema o teatro: 1 al mese
week-end breve: 2 all’anno
vacanze: due all’anno

Older Entries