Home

Quello che non abbiamo deciso lo hanno già deciso…

Lascia un commento

di :dammilamanotidounamano

Quello che non abbiamo deciso lo hanno già deciso. Ebbene si, dopo più di due decenni in cui anche l’Italia come altre nazioni prossime ai nostri confini, cedendo sovranità su sovranità si sono unite in una nuova entità chiamata Europa, cambiando il senso di un continente che con le Nazioni presa ognuna per proprio conto Europa non significa niente, in quanto ognuno sente di se stesso l’appartenenza atavica al suolo natio, tanto che un francese non si sentirà mai tedesco, come un italiano non vorrebbe mai essere scambiato per un polacco, avendo i primi una storia mentre i secondi solo un posto nella cronologia della stessa. Pur cambiando tempi e opinioni, quando si parla di entità ognuno guarda il suo orticello e si può stare certi, che nessuno cederà una zolla di terreno se questi lo ritiene suo.

Basta solo esporre il pensiero appena fatto, per capire che la gente comune in caso di bisogno si fida solo dei suoi simili essendo accomunati da fratellanza, piuttosto che di una entità che in poco più di venti anni non ha mai fatto ne intrapreso un pasto comune, e, come si è soliti dire almeno qui nella nostra amata Italia “non mi è fratello ma m’è parente, solo chi ha condiviso con me mangiando assieme un quintale di sale, gli altri niente” ora, visto che questo parametro “un quintale di sale mangiando assieme” lo si raggiunge solo con le abituali frequentazioni, diventa evidente che per quanto riguarda la gente comune, essere europei non interessa veramente a nessuno, tant’è che per farci divenire tali, tale imposizione è stata calata dall’alto e chi ha avuto modo di esprimersi a suo tempo, negò tale assenso e lo negherebbe tuttora, visti i precedenti che in questi anni si sono venuti a creare.

Come non ricordare la solidarietà europea, avuta con le mascherine e i macchinari per l’intubazione nella recente psicopandemia. Oppure cambiando tema, la solidarietà avuta dall’Italia con le immigrazioni, che ci ha visti e continua a vederci come unico approdo europeo per l’immigrazione libera e sconsiderata. Solo campane stonate, come sono la dirigenza europea e quelle nazionali dimostrando tutta la strafottenza dei vari casi, continuano imperterrite a imporre e poi di nuovo a imporre come non esistesse un domani, evitando le risoluzioni ai problemi creandone cosi degli altri.

In Italia poi, si misura la subalternità della nostra comunità politica alla Comunità Europea e questo grazie alla inconsistenza della nostra classe politica alla quale anche una sola classe d’asilo della penisola saprebbe fare la differenza, questa in maggior parte è composta da scappati di casa e/o di scappati dalle RSA, vista l’età raggiunta da alcuni di essi, spesa negli anni facendo chiacchiere che producono solo il “nulla di fatto” da una vita. A parole, ma solo a parole, dicono di fare i nonni mentre nella realtà pensano solo agli affari interni di famiglia e se avanza tempo anche quelli di partito, basta che il tutto però non sconfini nella responsabilità delle proprie azioni, alla quale come ben sappiamo la maggior parte dei politici come saprete sono allergici e lo hanno dimostrato sino alla fine del precedente governo, che pur essendo un governo di abusivi, avvallato da altrettanti abusivi essendo refrattari alle elezioni, hanno eletto un Presidente a sua volta abusivo e prono ai diktat europei, grazie al quale ci siamo trovato Draghi come Premier, quando questi grazie al precedente creatosi sul Britannia nel 1992, se avessimo una Magistratura veramente libera e indipendente, questa lo avrebbe dovuto interdire a qualsiasi compito politico e organizzativo all’interno della Nazione. Il resto del discorso lo lascio al come sempre “ottimo” Silver Nervuti, che nelle sue analisi espone fatti riscontrabili e mai banali.

Fonte: https://dammilamanotidounamano.altervista.org/

®wld

Umana brutalità

Lascia un commento

Pubblicato da: Dr. Joseph Mercola 2 Maggio 2022

La Cina sta avviando un’altra gigantesca epurazione dei cittadini?

Il brutale blocco della Cina di 1 miliardo di persone è inspiegabile. Se c’è una malattia diffusa, perché non si è diffusa nel resto del mondo come SARS-Cov-V-2? La risposta sta solo negli ingegneri sociali Technocrat che hanno determinato qualche altro programma che non è ancora subito evidente.

La Cina ha avuto la cattiva abitudine di lanciare orribili campagne di genocidio contro il suo stesso popolo. Il “grande balzo in avanti” del 1958-1962, ad esempio, uccise ben oltre 15 milioni di persone. ⁃ Editore TN

STORIA IN BREVE

> La politica ufficiale in Cina mira a zero casi di COVID nel paese. Hanno bloccato oltre 1 miliardo di persone per fermare la diffusione di un virus proveniente da una famiglia di virus del raffreddore noti per avere un serbatoio animale

> Ciò significa che per raggiungere lo zero COVID la Cina deve uccidere ogni animale vivente, chiudere tutti i confini alle persone che entrano o escono dal Paese e cambiare equipaggio per tutte le importazioni e le esportazioni su aerei, treni e camion per isolare completamente le persone

> Probabilmente l’obiettivo non è zero COVID poiché un consigliere del governo ha detto a un giornalista, “alla fine tutti dovranno convivere con il virus”. Nel frattempo, le persone muoiono di fame nelle loro case, i loro animali domestici vengono picchiati a morte, il cibo viene buttato via e adulti e bambini vengono vaccinati forzatamente nelle loro case e per strada

> Circa 26 milioni di residenti di Shanghai, 1 su 3 dei quali è anziano, non hanno potuto recarsi al negozio o prendere farmaci a partire dal 28 marzo 2022 e, se risultano positivi, sono costretti alla quarantena in città con cubicoli di metallo senza temperatura controllo o acqua corrente nella loro capanna

La politica ufficiale cinese mira a zero casi, infezioni o decessi COVID nel paese.1 A tal fine, hanno bloccato più della metà delle città più grandi del paese,2 di cui 26 milioni di persone a Shanghai.

Per mettere in prospettiva la portata di ciò che sta accadendo in Cina, CNBC3 ha dato un’occhiata ai numeri relativi al centro finanziario di Shanghai. La città ospita il porto più trafficato del mondo e i blocchi hanno costretto circa il triplo delle persone che vivono a New York City a rimanere a casa, sottoporsi a test virali di massa e, in alcuni casi, alla vaccinazione forzata.4

Mentre la loro popolazione residente permanente ufficiale nel 2020 era di 24.9 milioni,5 alcuni credono che ora sia vicino a 26 milioni.6 Ma questo è solo l’1.8% della popolazione totale del paese.7 Shanghai rappresenta il 7.3% delle esportazioni dal paese e il 14.4% delle importazioni. Molte di queste esportazioni provengono dal centro di produzione di semiconduttori a Shanghai e anche molte case automobilistiche hanno stabilimenti a Shanghai.

È anche un importante centro per molte multinazionali, tra cui P&G, Nike, General Electric e Apple. Ognuna di queste società e industrie, così come le merci prodotte ed esportate, sono interessate da questi blocchi, che non possono arginare la diffusione di questo virus.

È fondamentale sapere e capire cosa sta succedendo al popolo cinese poiché i censori di Internet stanno rimuovendo le informazioni8 e i media mainstream non coprono la portata del problema. Gran parte della sorveglianza e della raccolta di dati che supportano questi brutali attacchi alle persone provengono da un sistema di codici QR9 che è in vigore da febbraio 2020.

Gli individui devono scaricare l’app sui propri telefoni per recarsi nei negozi o utilizzare i mezzi pubblici. Senza l’approvazione del sistema, le persone sono bloccate. Il sistema monitora le attività e le segnala direttamente alla polizia,10 un’azione che non è ampiamente conosciuta o compresa. Questo è il tipo di sistema di passaporto del vaccino che alcuni vorrebbero fosse rilasciato in tutto il mondo.

Il governo cinese sostiene che le misure mirano a raggiungere zero COVID

Il COVID-19 ha fatto la sua prima apparizione a Wuhan, in Cina, prima che 9,000 atleti militari provenienti da tutto il mondo si recassero a Wuhan per partecipare ai World Military Games 2019, creando un evento di super diffusione.11,12

Ufficialmente, il governo cinese ha una politica zero-COVID, che descrivono come “l’unica via da seguire”, come riportato dal Washington Post.13 Secondo il Post:

“Wu Zunyou, il capo epidemiologo del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie, ha affermato la scorsa settimana che il motivo per cui altri paesi non hanno seguito questo approccio è perché semplicemente non erano in grado, a differenza della Cina.

Altri paesi non avevano altra scelta che “sdraiarsi” e accettare il virus, ma “ripulire dinamicamente” rimane l’opzione migliore per la Cina, ha affermato”.

La politica zero COVID è irraggiungibile con ciò che sappiamo sul virus ed è impensabile che i funzionari del governo cinese e gli esperti di salute non siano a conoscenza dei fatti che rendono irrealistico il loro obiettivo. È incredibile che non siano consapevoli che le misure messe in atto per raggiungere quell’obiettivo siano brutali e insopportabili.

Il virus COVID-19 proviene da una famiglia di virus che comunemente causano il comune raffreddore.14 Questi virus hanno un serbatoio animale, che sappiamo essere vero anche per SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19.15,16 Ciò significa che quando il virus non sta infettando le persone, sta infettando gli animali. È evidente che il governo cinese lo sa da alcune delle azioni che ha intrapreso.

Tuttavia, sebbene credano che gli animali domestici possano essere portatori del virus e diffonderlo, non stanno estendendo le loro misure per affrontare i miliardi di animali selvatici che esistono nel paese con un potenziale simile di trasmettere il virus, anche se affermano che il virus ha avuto origine per la prima volta in un pipistrello.

Per raggiungere ragionevolmente lo zero COVID in Cina, sarebbe necessario uccidere tutti gli animali nel paese e chiudere completamente i confini a qualsiasi viaggio in entrata o in uscita, inclusa l’importazione di merci, a meno che quei prodotti non fossero fermati al confine e un equipaggio diverso si prendesse cura del camion , aereo o treno.

In altre parole, secondo la logica del governo cinese, la Cina deve essere separata dal resto del mondo. Tuttavia, come tutte le misure di massa contro milioni di persone, alcune informazioni vengono fuori. Devo avvertirti che il resto di questo articolo descrive in dettaglio solo alcune delle atrocità perpetrate sul popolo cinese e i video a sostegno di queste affermazioni sono inquietanti da guardare.

26 milioni di persone confinate nelle loro case a Shanghai

Per mettere in prospettiva quanto segue, 18 aprile 2022, Reuters17 ha riferito che Shanghai aveva subito tre decessi per la variante Omicron, che ora sappiamo non produce altro che lievi sintomi di raffreddore nella maggior parte delle persone.18 Secondo quanto riferito, questa è stata la prima morte a Shanghai di pazienti con COVID-19 nell’attuale focolaio.

Shanghai continua a segnalare casi di COVID asintomatici e malattie sintomatiche e ha condotto oltre 200 milioni di test dell’acido nucleico dal 10 marzo 2022. Tutto questo è uno sforzo per raggiungere un paese COVID zero. Eppure, in un’intervista con il consigliere del governo Dr. Ivan Hung, ABC News19 appreso che “alla fine tutti dovranno convivere con il virus”, che è ben lungi dall’avere uno stato zero-COVID.

Un blocco graduale a Shanghai è iniziato il 28 marzo 2022, ma entro il 5 aprile 2022, 26 milioni di residenti erano soggetti alle più grandi restrizioni in tutta la città dall’inizio della pandemia.20 Questi blocchi hanno costretto i residenti a rimanere nelle loro case e non hanno permesso loro di visitare il negozio di alimentari per rifornire di cibo o per prendere i farmaci dalla farmacia.

Ciò ha colpito centinaia di migliaia di anziani della città, che secondo gli esperti rappresentano quasi un terzo della popolazione di Shanghai.21 Il South China Morning Post22 racconta la difficile situazione di una coppia di anziani che, come altri nella loro posizione, vive da sola e tiene a casa meno di una settimana di cibo.

All’inizio del blocco, la coppia ha iniziato a razionare il cibo che avevano, sperando di superare il blocco o fino a quando i rifornimenti del governo non fossero riusciti a raggiungere la loro casa. Anche la loro figlia è stata messa in quarantena e la coppia non ha potuto utilizzare gli smartphone a causa della loro vista.

Nel loro caso, una giovane coppia nel complesso ha iniziato a organizzare aiuti per tutti gli anziani residenti per procurare loro cibo e provviste. Ma non tutti gli individui più anziani isolati hanno avuto questo aiuto. Questo video mostra le persone che cercano di evadere da un complesso, gridando “Stiamo morendo di fame!”23

Nonostante la tensione sul sistema logistico e di consegna della città che ha avuto un impatto sulla carenza di cibo, un video pubblicato sui social media mostra grandi quantità di frutta e verdura consegnate a un magazzino dove sono state aperte e gettate direttamente nei bidoni della spazzatura.24

Un elenco online di persone morte a causa delle restrizioni è stato cancellato dalla censura sostenuta dal Partito Comunista Cinese. Radio Asia libera25 segnala che, sebbene un utente lo abbia salvato su un sito basato su blockchain, l’URL è stato bloccato. Il sito ha affermato che più di 152 decessi erano direttamente collegati alle restrizioni COVID zero e che si trattava di “numeri incompleti”.

Tra i nomi c’erano un ex funzionario del centro di salute materna e infantile del distretto di Hongkau dopo essersi suicidato, un’infermiera morta per un attacco d’asma, il vicepresidente di NETCOM Securities, morto per un ictus, e diversi suicidi di persone morte saltando da edifici alti.26

Brutalità usata per imporre ordini di quarantena e vaccinazioni

Dopo essere risultati positivi, i residenti non possono mettersi in quarantena nelle loro case, ma vengono trasportati in campi di quarantena dove vengono stipati in città a celle di metallo rapidamente erette intorno a Shanghai. Uno mostrato su ABC News27 aveva 3,900 posti letto ed è stato costruito in una settimana.

I residenti che non vogliono essere trasportati nei campi senza strutture adeguate, controllo della temperatura o cibo vengono brutalmente prelevati dalla strada.28 Il guardiano29 ha riferito che all’inizio di aprile 2022, 30 ospedali in tutta la città hanno sospeso le operazioni.

In altre parole, poiché il governo ha detto ai suoi cittadini che temevano un numero crescente di casi e decessi, ha anche sospeso le operazioni negli ospedali. Le persone hanno iniziato a utilizzare i social media per chiedere aiuto. Il guardiano30 ha riferito che un residente ha scritto “Non sono in grado di acquistare cibo. Non ho più niente nel mio frigorifero. Il mio quartiere è stato isolato. Io non so cosa fare.” E un altro:

“Il nostro 90enne ha il diabete. Prima del lockdown, il nostro medico ci ha prescritto dei farmaci da usare a casa perché a tutti gli infermieri è stato chiesto di aiutare con i test Covid. Improvvisamente, Pudong è stato chiuso e non siamo stati in grado di ricevere le medicine. Quindi l’abbiamo acquistato online, ma la società di consegna non è stata in grado di inviarcelo perché ora non consegnano nulla”.

La crudeltà contro i cittadini cinesi non è finita con le restrizioni alla quarantena e i pericoli ad essa associati. Il governo cinese è ansioso che tutti i cittadini vengano vaccinati. A tal fine, stanno dando la caccia alle persone per strada31 e vaccinare forzatamente adulti e bambini.32

A volte hanno fatto irruzione nelle case delle persone.33 In un video, puoi sentire un bambino che urla di paura mentre gli adulti ridono.34 Secondo il Washington Post,35 i critici delle restrizioni di blocco, brutalità e fame considerano queste preoccupazioni un costo inevitabile delle restrizioni di massa e non più necessarie poiché quasi il 90% del paese è vaccinato.

Tuttavia, i funzionari continuano a dire ai cittadini che l’allentamento delle politiche di restrizione porterebbe a “un’ondata di morte insostenibile”.36 Tuttavia, nonostante oltre 350,000 persone risultate positive dal 1 marzo 2022, o il Paese ha scoperto una cura, oppure la variante Omicron è in realtà solo una malattia lieve poiché sono morte solo tre persone non vaccinate di età compresa tra 89 e 91 anni, ognuna delle quali aveva condizioni mediche preesistenti.

Il blocco di Shanghai aggiunge pressione alla catena di approvvigionamento globale

Oltre ai crimini contro l’umanità, è importante riconoscere anche i danni economici causati dal lockdown in tutta la città e dalla congestione nel porto di Shanghai. I tempi dell’epoca37 riferisce che questo blocco probabilmente causerà interruzioni nella logistica che alla fine esacerbano le sfide della catena di approvvigionamento globale, iniziate all’inizio della pandemia.

Un esperto finanziario statunitense ha detto a The Epoch Times che ciò potrebbe creare una maggiore pressione inflazionistica negli Stati Uniti poiché Shanghai svolge un ruolo cruciale nell’industria manifatturiera e nelle esportazioni in America. Un sondaggio condotto dalla Camera di commercio americana a Shanghai mostra che 167 società statunitensi che conducono affari a Shanghai hanno ridotto i ricavi previsti.

La carenza di personale, l’assenza di materie prime e il rallentamento della produzione hanno influito sulla produzione e distribuzione delle merci. Gli Stati Uniti importano oltre il 15% dei loro prodotti dalla Cina e probabilmente continueranno a risentire dell’aumento dei prezzi.

Gli animali domestici non sono esenti in uno stato di polizia

Le critiche pubbliche sono rivolte anche ai funzionari che uccidono animali domestici quando i proprietari risultano positivi al virus.38 Radio Free Asia ha riportato gli sforzi di un residente di Shanghai, Ji Xiaolong, che ha pubblicato una petizione alle autorità di Pechino durante il lockdown.

Dopo questo è stato avvertito di parlare in pubblico, ma ha parlato con un giornalista di Radio Free Asia dicendo: “Spero che la mia petizione venga posta sulla scrivania di Xi Jinping” e che ha ricevuto più telefonate ogni minuto da persone in tutta la Cina da quando la petizione è stata pubblicata.

La petizione è seguita da vicino sulla scia del filmato del personale delle forze dell’ordine che picchiava un cane Corgi sul ciglio della strada dopo che il proprietario era stato portato via, essendo risultato positivo al COVID-19.

Radio Free Asia39 riporta che nel video, un membro del comitato di quartiere locale ha affermato di aver avvelenato il cane e poi di averlo consegnato al comitato. Questo è solo un esempio di animali domestici in città che sono stati maltrattati e uccisi quando i loro proprietari sono risultati positivi al COVID-19.

Dopo l’incidente, il comitato ha risposto: “In quel momento, i lavoratori non hanno considerato (la questione) in modo molto completo. Comunicheremo con il proprietario e offriremo un risarcimento in seguito.”40

In un altro video, puoi vedere sei agenti con lunghi pali di metallo che picchiano a morte un cane molto piccolo41 e un terzo mostra almeno nove sacchi pieni di gatti domestici sul marciapiede in attesa di essere uccisi.42

Non è difficile immaginare come rinchiudere e far morire di fame i residenti, imporre vaccinazioni a bambini e adulti, abusare e distruggere gli animali domestici delle persone sia un altro modo per manipolare e controllare le persone per piegarsi alla volontà dell’élite.

Un commento su Twitter sembra riassumere: “La paura e la fame si trasformano in coraggio e rabbia contro l’ingiustizia. L’ignoranza e la cieca obbedienza si trasformano in brutalità e disumanità”.

 Fonti e riferimenti

1, 13 35 Washington Post, 18 aprile 2022

2 NPR, 19 aprile 2022

3, 5 CNBC, 16 aprile 2022

4 Twitter, Songpinganq, 4 settembre 2021

6 Reuters, 4 aprile 2022

7 CNBC, 16 aprile 2022, dimensione sezione bullet 2

8 Radio Free Asia, 7 aprile 2022

9 Twitter, Songpinganq, 10 gennaio 2022

10 Twitter, Songpinganq, 10 gennaio 2022, min 1:30

11 Washington Post, 23 giugno 2021

12 House Foreign Affairs, agosto 2021, Origins of COVID-19

14 National Institutes of Health, 18 agosto 2020

15 Virus, 2021;13(3)

16 Forbes, 13 settembre 2021

17 Reuters, 17 aprile 2022

18 Michigan Health, 20 gennaio 2022

19 ABC, 14 marzo 2022

20 29 30 The Guardian, 5 aprile 2022

21 22 Posta mattutina della Cina meridionale, 15 aprile 2022

23 CNN, 8 aprile 2022, minuto 00:50 nel video in alto

24 Twitter, Riccardo, 17 aprile 2022

25 Radio Free Asia, 18 aprile 2022

26 Twitter, 13 aprile 2022, 2° video

27 ABC, 14 marzo 2022, min 2:15

28 Twitter, Disclose.tv, 14 aprile 2022

31 Twitter, 10 gennaio 2022

32 Twitter, Songpinganq, 7 novembre 2021

33 Twitter, Songpinganq, 10 gennaio 2022

34 Twitter, Songpinganq, 10 gennaio 2022

36 Washington Post, 18 aprile 2022, paragrafo 5 dal basso

37 The Epoch Times, 18 aprile 2022

38 Radio Free Asia, 7 aprile 2022, paragrafo 1

39 Radio Free Asia, 7 aprile 2022, Sezione Animali a rischio

40 CNN, 8 aprile 2022

41 Twitter, Cina senza censure, 13 aprile 2022

42 Twitter, Enes FREEDOM, 16 aprile 2022

Pubblicato su: https://it.technocracy.news/

®wld

– Vogliono che tu dimentichi – Non dimenticheremo. Non dimenticheremo mai …!

Lascia un commento

Never Forget – Per 2 anni, i tiranni ci hanno rinchiusi, ci hanno medicato con la forza e hanno distrutto i nostri mezzi di sussistenza

di Matt Agorist Aprile 15, 2022 dal sito web: TheFreeThoughtProject

Il 16 marzo 2020, l’ amministrazione Trump ha pubblicato un piano di 15 giorni per rallentare la diffusione del c@r@n@v-i-r-u-s negli Stati Uniti.

Ora siamo 2 anni, 2 presidenti, 8 trilioni di dollari, innumerevoli diritti rubati e un’economia decimata oltre quel giorno e non abbiamo assolutamente nulla da dimostrare se non una lunga lista di corruzione ed errori mortali.

Ora stanno cercando di farlo di nuovo.

Dopo che Biden ha esteso il mandato della maschera e altri comuni hanno fatto cinque passi indietro, Anthony Fauci è apparso su MSNBC questa settimana e si è lasciato sfuggire la verità sui blocchi.

Dopo aver elogiato le terribili misure adottate dalla Cina questo mese, Fauci ha insinuato che,

i blocchi sono un teatro progettato per spaventare le persone a farsi v@XXinare.

“La Cina ha una serie di problemi, due dei quali sono il blocco completo, che era il loro approccio, un blocco più severo che non saresti mai in grado di attuare negli Stati Uniti.

Sebbene ciò prevenga la diffusione dell’infezione, ricordo che all’inizio dicevano, e penso con precisione, che stavano facendo meglio di chiunque altro”.

Dopo aver affermato che rinchiudere le persone nelle loro case, uccidere i loro animali domestici e far morire di fame milioni di persone era “meglio di chiunque altro”, Fauci ha continuato a fare un’ammissione significativa:

“Usi i blocchi per v@xxinare le persone in modo che quando ti apri non avrai un’ondata di infezioni”.

In quella che è probabilmente la più grande presa di potere nella storia del mondo, per 2 anni, i media mainstream e il governo hanno tenuto i cittadini in un perenne stato di paura, spingendo molti a rinunciare volontariamente ai loro diritti per la falsa promessa di sicurezza che non sarebbe mai arrivata .

Ciò che è venuto, tuttavia, è stata una sfilza di mandati e decreti arbitrari e spesso ridicoli di politici che pensano che la forza del governo possa fermare una p@ndemi@.

Non dobbiamo mai dimenticare che i politici – tutti che affermano di “seguire la scienza”,

  • ci ha rinchiusi
  • distrutto l’economia
  • decimazione della classe media a causa dell’inflazione
  • ci ha medicato con la forza
  • ha messo la museruola ai nostri bambini negli ultimi 2 anni…

Abbiamo costantemente ricordato che se non segui “The Science”, sei,

un buffone della scienza che nega la morte della nonna, non si preoccupa dei bambini, era un nazista di alt-right, un suprematista bianco, un estremista e molto probabilmente un terrorista domestico.

Coloro che si sono opposti ai mandati v@xxin@li incostituzionali sono stati disprezzati dal mainstream, etichettati come “@ntivaxxer” e avevano persone che desideravano la loro morte.

Anche le persone che hanno preso il jab ma si sono opposte ai mandati sono state etichettate come @ntiv@xxer poiché le definizioni sono state modificate per adattarsi alla narrativa.

Noi, il popolo, siamo stati messi l’uno contro l’altro in una delle campagne di propaganda più divise nella storia umana.

La via di mezzo è stata eliminata e la logica e la ragione sono state rase al suolo insieme all’economia.

Dov’è la responsabilità per le persone che hanno sostenuto queste cose?

Dobbiamo dimenticare le due settimane per appiattire la curva che si è trasformata in dilagante brutalità della polizia per non conformità, decine di migliaia di attività chiuse, passaporti v@xxinali e suicidi di bambini registrati ?

Chi si prenderà la colpa per aver distrutto milioni di vite?

Anche ora, i bambini in più stati sono ancora costretti a mettere la museruola nonostante le prove schiaccianti che mostrano che le maschere di stoffa non fanno assolutamente nulla per “fermare la diffusione”.

Ancora oggi, centinaia di migliaia di persone sono disoccupate dopo essere state licenziate per aver rifiutato un v@xxino la cui efficacia diminuisce pochi mesi dopo la sua somministrazione.

In questo momento, scienziati e medici rispettabili sono banditi sui social media per aver detto la verità.

In questo momento, coloro che hanno negato questa verità sono ancora sul loro podio, evitando la responsabilità, mentre lottano per mantenere la loro credibilità.

Sfidati come Rachel Maddow, che ha mentito al mondo intero – dicendo ai suoi telespettatori che i pronto soccorso erano invasi da persone che overdose di Ivermectin, tanto che le vittime di colpi di arma da fuoco sono state respinte – sono ancora in televisione mentre il resto di noi è stato censurato nell’oblio per aver osato mettere in discussione la loro narrativa.

Queste stesse persone ora stanno guidando il loro gregge verso più paura e rovina mentre spingono per la terza guerra mondiale…

Vogliono che tu dimentichi che negli ultimi 2 anni sono stati responsabili per aver aiutato il trasferimento di trilioni di dollari agli oligarchi del mondo, mentre hanno portato la classe media e i poveri nell’indigenza con milioni di bambini negli Stati Uniti sull’orlo della fame.

Vogliono che ti concentri ora sull’Ucraina e incolpi la Russia per la devastazione economica che hanno scatenato sul pianeta.

Vogliono che tu dimentichi che le famiglie sono state aggredite e arrestate per aver giocato all’aperto.

Vogliono che tu dimentichi che i bambini sono stati arrestati per aver pattinato sul ghiaccio.

Vogliono che tu dimentichi che gli imprenditori sono stati arrestati per aver cercato di rimanere aperti per mettere il cibo in tavola.

Vogliono che tu dimentichi che le persone sono state picchiate, torturate e arrestate per il barbecue.

Vogliono che tu dimentichi che quando i proprietari di ristoranti sono stati arrestati per apertura, ai politici è stato permesso di cenare, senza maschera, poiché i loro camerieri della classe dei servi sono stati costretti a mettere la museruola.

Vogliono che tu dimentichi che miliardi di dollari delle tue tasse sono stati spesi per propagandarti per prendere una medicina che hanno falsamente affermato essere efficace al 100%.

Vogliono che tu dimentichi che i lavoratori in prima linea sono stati acclamati come eroi finché non si sono rifiutati di fare un v@xxino solo per essere buttati via come spazzatura di ieri

Vogliono che tu dimentichi che il loro blocco ha causato una serie di orribili problemi infantili, incluso un anno di suicidi in un mese.

Vogliono che tu dimentichi che hanno fatto temere ai membri della famiglia, rifiutarsi di abbracciarsi, trascorrere le vacanze da soli e lasciare i parenti morenti in solitudine desiderando che la famiglia fosse lì mentre prendevano i loro ultimi respiri.

Vogliono che ti dimentichi di tutto…

Ma non dimenticheremo. Non dimenticheremo mai …!

Pubblicato su: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Un buco nella matrice economica

Lascia un commento

Dietro Bilderberg, Trilateral, WEF: i globalisti hanno un grosso problema

di Jon Rappoport

Ultimamente ho pubblicato articoli su gruppi di potere d’élite e sui loro legami storici con la Russia.

Ecco un pezzo che solleva un problema che questi gruppi di potere hanno dovuto affrontare, un problema che non andrà via.

Ho scritto e pubblicato questo articolo il 10 giugno 2015. Eccolo:

Resta con me su questo. Vedrai di cosa sono veramente preoccupati i poteri forti.

Puoi raggruppare il Bilderberg, la Commissione Trilaterale, il Consiglio per le Relazioni Estere, l’Organizzazione Mondiale del Commercio, il NAFTA e i numerosi trattati commerciali in corso in via di completamento… puoi inserire tutte queste forze globaliste Rockefeller in un’unica grande agenda aziendale e…

C’è un problema. Un problema per il globalismo. Questo è, dietro le quinte, ciò di cui sussurrano i titani del controllo.

Si comincia da qui: capire che le mega-corporazioni sono gli strumenti del dominio del mondo. Si trasferiscono in paesi dove abbondano manodopera, terra e risorse a basso costo e prendono il sopravvento. Questo è ciò che dovrebbero fare. Questo è il piano.

Le agenzie di intelligence e gli eserciti possono precederli, ma le corporazioni sono le organizzazioni più capaci del pianeta, quando si tratta di esercitare un controllo duraturo.

È stato stimato che le prime tre o quattrocento società sono responsabili di almeno il 25% di tutto il commercio mondiale.

Tuttavia… ecco il problema. Poiché le politiche globaliste consentono alle società di chiudere le fabbriche nazionali nei loro paesi industrializzati e aprire quelle stesse fabbriche in luoghi in cui i salari degli schiavi sono all’ordine del giorno; mentre le tariffe sulle merci importate vengono cancellate, uccidendo le imprese che cercano di competere con le mega-corporazioni; mentre le economie leader declinano…

La base dei consumatori di queste mega-corporazioni si restringe.

Per dirla semplicemente, le società vendono prodotti. Hanno bisogno di acquirenti. Tutto il mondo.

Le principali aziende manifatturiere gestiscono le loro catene di montaggio a circa metà della capacità. Potrebbero produrre molto, molto di più di ciò che vendono.

Ma solo circa un ottavo della popolazione mondiale ha i mezzi per acquistare questi prodotti.

Ci sono soluzioni parziali al problema: guerre a scopo di lucro; vendita di prodotti aziendali ai governi; i governi fondamentalmente pagano i cittadini in modo che possano acquistare determinati prodotti. Ma, a lungo termine, queste soluzioni non lo tagliano. Le mega-corporazioni mancano ancora di consumatori. Puoi creare solo così tanti acquirenti artificiali. Oltre a ciò, il sistema di mercato tende irrimediabilmente al ribasso.

Le mega-corporazioni hanno il potenziale per produrre e vendere sempre di più; la base dei consumatori si sta riducendo.

*** Il globalismo, lo stesso sistema determinato ad elevare il potere delle mega-corporazioni, sta diminuendo il numero di persone che possono consumare ciò che fanno le multinazionali.

Il serpente si mangia la coda ormai da tempo.

Gli amministratori delegati delle mega aziende ei loro consulenti non sono completamente stupidi. Alcuni di loro vedono la calligrafia sul muro.

Le soluzioni della Banca Mondiale e del FMI non risolveranno questo problema.

Né è un programma di spopolamento drastico. Sarebbe andare nella direzione sbagliata. Meno consumatori.

Che ne dici di un reset radicale che coinvolge una nuova valuta globale? Supponiamo, ad esempio, che ogni abitante del pianeta fosse dotato di una carta di credito gratuita che portava un notevole potere d’acquisto? Teoricamente, potrebbe funzionare, se si scartano ciò che le persone che effettivamente guadagnano da vivere faranno quando vedranno miliardi di loro simili che non lavorano dotati di un potere di consumo paragonabile. E quella rimbombante guerra di classe sarebbe solo l’inizio tempestoso dei guai.

Creare denaro dal nulla per soddisfare l’avarizia delle banche, per ripagare l’aumento del debito dei governi, per aumentare i profitti delle aziende è una cosa. Creare soldi dal nulla per guadagnare sei o sette miliardi di nuovi consumatori è un’altra cosa. In tal caso, la donazione del welfare aziendale porterebbe all’inquinamento e alla distruzione dell’ambiente su una scala tale da far sembrare i livelli attuali come pochi cestini da picnic che perdono durante una gita domenicale al parco.

C’è un altro fattore da considerare: l’innovazione tecnologica. Per le mega-corporazioni, ciò significa che robot/macchine sostituiscono gli esseri umani come dipendenti. Più disoccupazione, a meno che le aziende non si trattengano e si astengano dall’attuare la “rivoluzione dell’automazione”.

La spinta aziendale, tuttavia, è sempre quella di andare avanti. Più robot sul posto di lavoro. Linee di montaggio più grandi. Maggiore produzione.

Si scopre che l’agenda globalista ha una data di scadenza. Al di là di esso, il sistema si sfalda alle cuciture.

La soluzione normale a un problema di questa portata è: pensare a breve termine; evitare l’inevitabile; fingere che vada tutto bene; lascia le risposte alla generazione successiva.

Considerate come reagirebbero i grandi padroni di grandi aziende avidi e accaniti alla seguente proposta: “Guardate ragazzi, sappiamo che avete la capacità di produrre beni per due o tre pianeti delle dimensioni della Terra. Ma vogliamo che tu serva solo un decimo di un pianeta e quella base si ridurrà ulteriormente. Bene? Non preoccuparti, sii felice. Va tutto bene.”

Dietro ogni conferenza del Bilderberg, CFR, Trilaterale, questo è lo spettro che si nasconde nell’ombra.

Non sono preoccupati di aumentare il livello del loro controllo politico sulle popolazioni. È l’economia che non torna, non importa quanti buchi nella diga siano temporaneamente tappati.

Ogni punto dell’agenda globalista presente fa due cose: a) mira a un controllo più stretto delle popolazioni e b) impone e abbassa progressivamente un tetto alle mega-corporazioni. Rivela un futuro in cui il numero di quelle società sarà drasticamente ridotto. E questo è il problema. Questo è il fattore nascosto.

Sì, i ricchi diventano più ricchi ei poveri sempre più poveri. Ma tutti quelli che pensano che l’analisi sia il fulcro della crisi attuale non guardano oltre la punta del naso.

Si scopre che il decentramento del potere, a tutti i livelli, è qualcosa di più della semplice speranza e sogno di pochi. È un imperativo planetario; ed è in gioco la sopravvivenza.

La più grande matrice economica mai escogitata sta facendo esplodere il suo motore.

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com/

Ti potrebbe interessare: Socialismo: oppio delle masse

®wld

È ora di abbandonare Duck Duck Go? – Sito di ricerca su Internet alternativo popolare che censura “Disinformazione russa “

Lascia un commento

di Brian Shilhavy Editore, Health Impact News
dal sito Web HealthImpactNews

Chiunque abbia seguito le notizie sui media alternativi la scorsa settimana è probabilmente rimasto scioccato nell’apprendere che il popolare motore di ricerca alternativo, DuckDuckGo, ha annunciato che stavano iniziando a censurare i risultati di ricerca sulla base della “disinformazione russa”.

Matt Agorist ha riferito:

Probabilmente il motore di ricerca privato più famoso al mondo, DuckDuckGo, è stato a lungo un paradiso per coloro che non vogliono partecipare alla censura, alla manipolazione e al monitoraggio di Google.

Nel 2008, Gabriel Weinberg ha iniziato questa missione ponendo l’accento sulla protezione della privacy degli utenti e sull’evitare la bolla del filtro dei risultati di ricerca personalizzati che accompagna tutto ciò che è Google.

Fin dall’inizio, il modello di business pro-privacy e anti-tracking ha spinto l’azienda da appena duecentomila ricerche al mese a oltre 100.000.000 di ricerche ogni giorno.

La loro crescita è stata quasi esponenziale. Ma che tutto potrebbe cambiare ora.

Questa settimana, Weinberg, ha preso tutto ciò su cui la sua organizzazione aveva lavorato per anni e lo ha buttato nel gabinetto con un solo  tweet:

Come tanti altri, sono disgustato dall’invasione russa dell’Ucraina e dalla gigantesca crisi umanitaria che continua a creare. 

#StandWithUkraine  In DuckDuckGo, abbiamo lanciato aggiornamenti di ricerca che declassano i siti associati alla disinformazione russa.

Articolo completo

Quindi è ora di abbandonare DuckDuckGo come motore di ricerca alternativo alla malvagia ricerca di Google?

Bene, la prima cosa da capire sulle affermazioni di DuckDuckGo e fare appello a coloro che non vogliono utilizzare Google, è che enfatizzano la privacy, in modo che le tue ricerche non vengano utilizzate per tracciare la tua attività.

I risultati che mostrano sulle ricerche, tuttavia, sono sempre stati fortemente dipendenti dal motore di ricerca Bing di Microsoft, che non è molto diverso dal tipo di ricerche che potresti trovare su Google e dalla censura inerente alla scelta dei risultati da visualizzare.

Le cose peggiorano ulteriormente nelle ricerche di notizie, poiché gli articoli che appaiono in molti siti di notizie aziendali vengono spesso rispecchiati su MSN.com di Microsoft, cosa che ho sempre trovato fastidioso, perché se faccio riferimento a un collegamento a una fonte nell’azienda media e cercare su DuckDuckGo tramite la loro scheda News, spesso devo fare uno o due passaggi in più per trovare la fonte originale invece della fonte MSN.

Detto questo, ho trovato DuckDuckGo utile per le ricerche su Internet, in quanto non sono identici a Bing di Microsoft e possono essere utili.

Ma utilizzo anche altri motori di ricerca, perché in questo giorno ed età di censura su Internet, un approccio ibrido è solitamente il migliore.

James Corbett del Corbett Report oggi ha trasmesso una trasmissione che discuteva di altri motori di ricerca alternativi che si concentrano anche sulla privacy. Ha discusso 3 alternative:

La maggior parte del suo spettacolo di oggi è stata un’intervista con Colin Pape che ha sviluppato Presearch .

Oggi ho passato un po’ di tempo a testare queste tre alternative.

Per quanto riguarda i risultati web, ho trovato Brave e Presearch molto simili nei risultati, mentre SearX sembra fare affidamento anche molto sui risultati di ricerca Bing di Microsoft.

Ho eseguito ricerche in questi tre, oltre a DuckDuckGo , e onestamente ho ancora scoperto che DuckDuckGo mi ha fornito risultati leggermente migliori.

Ovviamente non stavo cercando nulla che riguardasse la guerra in Ucraina.

Ma quando si è trattato di ricerche nelle notizie, ho riscontrato che Presearch è superiore agli altri 3 e ora probabilmente inizierò ad aggiungerli alle mie ricerche quando cerco fonti di notizie.

A parte le ricerche sul conflitto russo, che DuckDuckGo ha stupidamente ammesso che ora stavano censurando, probabilmente continuerò a utilizzare DuckDuckGo come ricerca principale per le pagine web.

Tuttavia, la mia prima ricerca quando cerco qualcosa di solito non è affatto un sito di ricerca su Internet, ma una ricerca del mio feed di notizie personale che raccolgo sul mio computer tramite feed RSS.

Nel 2020 ho pubblicato un articolo su come impostare il proprio feed di notizie che aggira la censura di Internet e non ha nemmeno bisogno della posta elettronica:

Come battere la censura su Internet e creare il tuo feed di notizie

Uso il client Mozilla Thunderbird open source per raccogliere i miei feed RSS e le sue capacità di ricerca per cercare tutti gli articoli che si trovano sul mio computer sono piuttosto buone.

Di recente ho anche iniziato a utilizzare il browser Internet Vivaldi e hanno una funzione per raccogliere anche feed RSS con funzionalità di ricerca.

Togliere Google dalla nostra vita

Non c’è dubbio che molte delle aziende Big Tech sono ora strumenti utilizzati dai globalisti e dalle agenzie di intelligence per tracciare tutto ciò che riguarda le nostre vite.

Non uso più Facebook per niente.

Quando si tratta di togliere Google dalla tua vita, il processo è molto più difficile. Oltre a non utilizzare il loro motore di ricerca che tiene traccia di ciò che stai cercando, NON dovresti assolutamente utilizzare Gmail per la tua email.

Se lo fai, renditi conto che tutto ciò che scrivi e ricevi sulla loro piattaforma Gmail è di loro proprietà e disponibile per loro e per chiunque altro desideri vendere i dati.

Se qualcuno mi invia un’e-mail tramite Gmail, NON risponderò. Perché dovrei inviare la mia corrispondenza e-mail personale ai miei nemici per utilizzare e monitorare la mia comunicazione?

Lo stesso vale per il loro browser, Chrome

Google è stato perseguito in procedimenti legali sulla presunta modalità “in incognito”. Ancora una volta, se utilizzi Chrome , supponi che Google e il governo possiedano l’intera cronologia del browser.

Quando si tratta di telefoni cellulari, ci sono opzioni di versioni ridotte dei sistemi operativi Android (OS) di Google che si disconnettono totalmente dalla rete di Google.

Alcuni di questi sono chiamati telefoni “De-Googled” e l’alternativa al Google App Store è F-Droid.

Sebbene F-Droid non abbia tante app quante l’app store di Google, ne vengono aggiunte sempre di più continuamente. Anche se il tuo telefono Android non è “de-Googled”, puoi comunque ottenere app dal repository F-Droid.

Tutte le app sono gratuite e open source.

E se hai una “casa intelligente” che utilizza il prodotto Nest di Google per gestire il tuo termostato, hai praticamente invitato il diavolo a casa tua per monitorare molto di più di quello che fai su Internet.

L’anno scorso abbiamo deciso di interrompere l’utilizzo di Google Analytics per raccogliere statistiche sul nostro traffico web sulla rete Health Impact News .

Quindi, quando ci visiti oggi, non dovrebbero esserci cookie di Google aggiunti al tuo browser quando visiti i nostri siti Web, almeno non vengono inseriti da noi, ma il tuo browser potrebbe comunque aggiungerli.

Siamo passati a Matomo e tutti i dati che raccogliamo sul traffico del nostro sito Web ora risiedono interamente sui nostri server, dove ovviamente li utilizziamo solo per tracciare il traffico e nessun dato personale.

Quindi, quando vedi i primi dieci articoli visualizzati sui nostri siti Web, ad esempio, quei dati NON provengono da Google , ma dalla nostra installazione personalizzata di Matomo.

Scopri di più su di loro qui.

Ci vuole un po’ più di sforzo per toglierti di dosso il Grande Fratello per smettere di guardare tutto ciò che fai, ma ne vale la pena, quando la cultura attuale oggi può etichettarti come un “terrorista” per aver semplicemente espresso la tua opinione su qualcosa, e poi finisci in una lista di controllo del governo..

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_internet384.htm

®wld

Older Entries