Home

Il Dr. Mike Yeadon: Non ho assolutamente alcun dubbio che siamo in presenza del male

Lascia un commento

ex pfizer vp afferma che i vaccini sperimentali mrna potrebbero essere "utilizzati per lo spopolamento su vasta scala"

L’ex vicepresidente della Pfizer afferma che i v-a-c-c-i-n-i sperimentali a mRNA potrebbero essere “utilizzati per lo spopolamento su vasta scala”

HAF

L’America’s Frontline Doctors (AFLDS) ha parlato con l’ex vicepresidente della Pfizer e Chief Science Officer Dr. Mike Yeadon delle sue opinioni sul v-a-c-c-i-n-o  COVID-19, l’idrossiclorochina e l’ivermectina, le autorità di regolamentazione e altro ancora.

All’inizio, il dottor Yeadon ha detto: “Sono ben consapevole dei crimini globali contro l’umanità perpetrati contro un’ampia percentuale della popolazione mondiale.

“Provo una grande paura, ma non sono scoraggiato dal dare testimonianze di esperti a più gruppi di avvocati capaci come Rocco Galati in Canada e Reiner Fuellmich in Germania.

“Non ho assolutamente alcun dubbio che siamo in presenza del male (non una determinazione che ho mai preso prima in 40 anni di carriera di ricerca) e di prodotti pericolosi.

“Nel Regno Unito, è assolutamente chiaro che le autorità sono intenzionate a seguire un corso che si tradurrà nella somministrazione di” v-a-c-c-i-n-i“a quante più persone possibile. Questa è una follia, perché anche se questi agenti fossero legittimi, la protezione è necessaria solo per coloro che sono a rischio notevolmente elevato di morte a causa del virus. In quelle persone, potrebbe persino esserci un argomento che i rischi valgono la pena. E ci sono sicuramente dei rischi che sono ciò che io chiamo “meccanicistici”: insiti nel modo in cui funzionano.

“Ma tutte le altre persone, quelle in buona salute e di età inferiore ai 60 anni, forse un po ‘più grandi, non muoiono per il virus. In questo grande gruppo, è del tutto immorale somministrare qualcosa di nuovo e per il quale il potenziale di effetti indesiderati dopo pochi mesi è del tutto insolito.

“In nessun’altra epoca sarebbe saggio fare ciò che viene dichiarato come l’intenzione.

“Poiché lo so con certezza, e so che anche chi lo guida lo sa, dobbiamo chiederci: qual è il loro motivo?

“Anche se non lo so, ho forti risposte teoriche, solo una delle quali riguarda il denaro e quel motivo non funziona, perché lo stesso quantum può essere raggiunto raddoppiando il costo unitario e dando all’agente la metà di molti persone. Dilemma risolto. Quindi è qualcos’altro.

“Apprezzando il fatto che, da tutta la popolazione, si intende anche includere nella rete i bambini minori e, infine, i neonati, ed è quello che interpreto essere un atto malvagio.

“Non ci sono ragioni mediche per questo. Sapendo come me che la progettazione di questi ‘v-a-c-c-i-n-i‘ risulta, nell’espressione nei corpi dei riceventi, espressione della proteina spike, che ha effetti biologici avversi propri che, in alcune persone, sono dannose (avviando la coagulazione del sangue e attivando il “sistema del complemento immunitario”), sono determinato a sottolineare che coloro che non sono a rischio di questo virus non dovrebbero essere esposti al rischio di effetti indesiderati da questi agenti. “

AFLDS : La decisione della Corte Suprema israeliana la scorsa settimana che ha annullato le restrizioni sui voli COVID ha affermato: “In futuro, qualsiasi nuova restrizione sui viaggi in entrata o in uscita da Israele necessita, in termini legali, di una base completa, fattuale e basata sui dati”.

In un discorso che hai tenuto quattro mesi fa, hai detto

“La durata più probabile dell’immunità a un virus respiratorio come SARS CoV-2 è di più anni. Perché lo dico? In realtà abbiamo i dati per un virus che ha invaso parti del mondo diciassette anni fa chiamato SARS, e ricordiamo che SARS CoV-2 è simile all’80% alla SARS, quindi penso che sia il miglior confronto che chiunque possa fornire.

“L’evidenza è chiara: questi immunologi cellulari molto intelligenti hanno studiato tutte le persone che sono riuscite a trovare e che erano sopravvissute alla SARS 17 anni fa. Hanno preso un campione di sangue e hanno verificato se rispondevano o meno alla SARS originale e tutti lo hanno fatto; avevano tutti una memoria delle cellule T perfettamente normale e robusta. In realtà erano anche protetti contro la SARS CoV-2, perché sono così simili; è l’immunità crociata.

“Quindi, direi che il miglior dato esistente è che l’immunità dovrebbe essere robusta per almeno 17 anni. Penso che sia del tutto possibile che duri per tutta la vita. Lo stile delle risposte dei linfociti T di queste persone era lo stesso di se fossi stato vaccinato e poi torni anni dopo per vedere se quell’immunità è stata mantenuta. Quindi penso che le prove siano davvero forti che la durata dell’immunità sarà di più anni, e forse per tutta la vita “.

In altre parole, la precedente esposizione alla SARS, ovvero una variante simile alla SARS CoV-2, conferiva l’immunità alla SARS CoV-2.

Il governo israeliano cita nuove varianti per giustificare blocchi, chiusure di voli, restrizioni e l’emissione di passaporti verdi. Dato il verdetto della Corte Suprema, pensi che sia possibile anticipare le future misure del governo con informazioni accurate su varianti, immunità, immunità di gregge, ecc. Che potrebbero essere fornite agli avvocati che metteranno in discussione quelle misure future?

Yeadon: “Quello che ho delineato in relazione all’immunità alla SARS è esattamente ciò che stiamo vedendo con SARS-CoV-2.
Lo studio proviene da uno dei migliori laboratori nel loro campo.

“Quindi, in teoria, le persone potrebbero testare la loro immunità dei linfociti T misurando le risposte delle cellule in un piccolo campione del loro sangue. Esistono test di questo tipo, non sono “ad alto rendimento” ed è probabile che costino poche centinaia di dollari ciascuno su larga scala. Ma non migliaia. Il test di cui sono a conoscenza non è ancora disponibile in commercio, ma ricerca solo nel Regno Unito

“Tuttavia, mi aspetto che l’azienda possa essere indotta a fornire kit di test “per la ricerca” su larga scala, previo accordo. Se dovessi organizzare di testare alcune migliaia di israeliani non vaccinati, potrebbe essere un’arma a doppio taglio. Sulla base delle esperienze di altri paesi, il 30-50% delle persone aveva un’immunità precedente e inoltre circa il 25% è stato infettato e ora è immune.

“Personalmente, non vorrei trattare con le autorità alle loro condizioni: che sei sospettato come fonte di infezione fino a prova contraria. Non dovresti aver bisogno di dimostrare che non sei un rischio per la salute degli altri. Quelli senza sintomi non sono mai una minaccia per la salute degli altri. E in ogni caso, una volta vaccinati coloro che sono preoccupati per il virus, non c’è motivo per cui qualcun altro debba essere vaccinato “.

La mia comprensione di un ” v-a-c-c-i-n-o che perde” è che riduce solo i sintomi nel vaccinato, ma non arresta la trasmissione; permette quindi la diffusione di quello che poi diventa un virus più mortale.

Ad esempio, in Cina usano deliberatamente v-a-c-c-i-n-i contro l’influenza aviaria che perdono per abbattere rapidamente stormi di polli, perché i non vaccinati muoiono entro tre giorni. Nella malattia di Marek, da cui dovevano salvare tutti i polli, l’unica soluzione era vaccinare il 100% del gregge, perché tutti i non vaccinati erano ad alto rischio di morte. Quindi il modo in cui viene utilizzato un cerotto che perde è guidato dall’intenzione, cioè è possibile che l’intento possa essere quello di causare gravi danni ai non vaccinati.

I ceppi più forti di solito non si propagano attraverso una popolazione perché uccidono l’ospite troppo rapidamente, ma se il vaccinato sperimenta solo una malattia meno grave, allora diffondono questi ceppi ai non vaccinati che contraggono una malattia grave e muoiono.

Sei d’accordo con questa valutazione? Inoltre, sei d’accordo che se i non vaccinati diventano quelli sensibili, l’unica via da seguire è la profilassi HCQ per coloro che non hanno già avuto COVID-19?

Il protocollo Zelenko funzionerebbe contro questi ceppi più forti se fosse così?

E se molti hanno già la suddetta precedente “immunità alla SARS di 17 anni”, questo non proteggerebbe da nessuna super variante?

“Penso che la storia di Gerrt Vanden Bossche sia altamente sospetta. Non ci sono prove che la vaccinazione stia portando o porterà a “varianti pericolose”. Sono preoccupato che sia una specie di trucco.

“Come regola generale, le varianti si formano molto spesso, di routine e tendono a diventare meno pericolose e più contagiose nel tempo, man mano che entra in equilibrio con il suo ospite umano. Le varianti generalmente non diventano più pericolose.

“Nessuna variante differisce dalla sequenza originale di oltre lo 0,3%. In altre parole, tutte le varianti sono identiche per almeno il 99,7% alla sequenza di Wuhan.

“E ‘una finzione, e anche malvagia, che le varianti rischiano di” sfuggire all’immunità “.

“Non solo è intrinsecamente improbabile – perché questo grado di somiglianza delle varianti significa zero possibilità che una persona immunitaria (sia per infezione naturale che per vaccinazione) venga ammalata da una variante – ma è empiricamente supportata da una ricerca di alta qualità.

“La ricerca a cui mi riferisco mostra che le persone che si stanno riprendendo da un’infezione o che sono state vaccinate TUTTE hanno una vasta gamma di cellule immunitarie che riconoscono TUTTE le varianti.

Questo articolo mostra PERCHÉ l’ampio riconoscimento molecolare da parte del sistema immunitario rende irrilevanti i piccoli cambiamenti nelle varianti.

“Non posso dire abbastanza forte: le storie sulle varianti e sulla necessità di ricaricare i v-a-c-c-i-n-i sono FALSE. Sono preoccupato che ci sia una ragione molto maligna dietro tutto questo. Certamente non è supportato dai modi migliori per guardare all’immunità. Le affermazioni mancano sempre di sostanza quando vengono esaminate e utilizzano vari trucchi, come la manipolazione delle condizioni per testare l’efficacia degli anticorpi.

“Gli anticorpi sono probabilmente piuttosto irrilevanti nella protezione dell’ospite contro questo virus. Ci sono stati alcuni “esperimenti naturali”, persone che purtroppo non possono produrre anticorpi, ma sono in grado di respingere con successo questo virus. Sicuramente stanno meglio con gli anticorpi che senza. Cito questi rari pazienti perché mostrano che gli anticorpi non sono essenziali per ospitare l’immunità, quindi alcuni test artificiosi in un laboratorio di anticorpi e virus varianti ingegnerizzate NON giustificano la necessità di ricaricare i v-a-c-c-i-n-+i.

“Le uniche persone che potrebbero rimanere vulnerabili e necessitare di profilassi o cure sono quelle che sono anziane e / o malate e non desiderano ricevere un v-a-c-c-i-n-o (come è loro diritto).

“La buona notizia è che ci sono più scelte disponibili: idrossiclorochina, ivermectina, budesonide (steroide per inalazione usato negli asmatici) e, naturalmente, vitamina D orale , zinco, azitromicina ecc. Questi riducono la gravità a tal punto che questo virus non lo ha fatto. bisogno di diventare una crisi di salute pubblica “.

Pensi che la FDA svolga un buon lavoro nella regolamentazione delle grandi aziende farmaceutiche? In che modo le big pharma aggirano il regolatore? Pensi che lo abbiano fatto per l’iniezione di mRNA?

“Fino a poco tempo fa, ho avuto grande considerazione per i regolatori globali dei medicinali. Quando ero in Pfizer, e in seguito CEO di una biotecnologia che ho fondato (Ziarco, poi acquisita da Novartis), abbiamo interagito rispettosamente con FDA, EMA e MHRA del Regno Unito.

Interazioni sempre di buona qualità.

“Di recente, ho notato che la Bill & Melinda Gates Foundation (BMGF) aveva concesso una sovvenzione all’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA)! Può mai essere appropriato? Sono finanziati con denaro pubblico. Non dovrebbero mai accettare denaro da un ente privato.

“Quindi ecco un esempio in cui l’autorità di regolamentazione del Regno Unito ha un conflitto di interessi.

“L’Agenzia europea per i medicinali non è riuscita a richiedere alcune cose come divulgate nell”hacking ‘dei loro file durante la revisione del v-a-c-c-i-n-o Pfizer.

“Puoi trovare esempi sul “Corona Committee “di Reiner Fuellmich online.

“Quindi non credo più che i regolatori siano in grado di proteggerci. L'”approvazione” è quindi priva di significato .

“Dr. Wolfgang Wodarg e io abbiamo presentato una petizione all’EMA il 1 ° dicembre 2020 sui vaccini genetici. Ci hanno ignorato.

“Di recente, abbiamo scritto loro in privato, avvertendoci di coaguli di sangue, ci hanno ignorato. Quando abbiamo reso pubblica la nostra lettera, siamo stati completamente censurati. Giorni dopo, più di dieci paesi hanno sospeso l’uso di un v-a-c-c-i-n-o citando i coaguli di sangue.

“Penso che i grandi soldi del settore farmaceutico e del denaro da BMGF creino l’ambiente in cui dire di no semplicemente non è un’opzione per il regolatore.

“Devo tornare alla questione del ‘rabbocco dei v-a-c-c-i-n-i’ (colpi di richiamo) ed è tutta questa narrativa che temo verrà sfruttata e usata per ottenere un potere senza precedenti su di noi.

“SI PREGA di avvertire ogni persona di non avvicinarsi ai v-a-c-c-i-n-i di ricarica. Non ce n’è assolutamente bisogno.

“Dato che non ce n’è bisogno, ma vengono prodotti nel settore farmaceutico e le autorità di regolamentazione si sono fatte da parte (nessun test di sicurezza), posso solo dedurre che saranno usati per scopi nefasti.

“Ad esempio, se qualcuno desidera danneggiare o uccidere una percentuale significativa della popolazione mondiale nei prossimi anni, i sistemi messi in atto in questo momento lo consentiranno.

“È mia opinione che sia del tutto possibile che questo venga utilizzato per uno spopolamento su vasta scala”.

Fonte: AmericasFrontlineDoctors.com

Pubblicato sul sito web: https://humansarefree.com/2021/04/ex-pfizer-vp-covid-19-vaccines-massive-scale-depopulation.html

®wld

Tutto quello che puoi fare è … collegare i puntini

Lascia un commento

Un team legale vuole che il “Secondo Tribunale di Norimberga” provi i promotori del blocco globale per i crimini contro l’umanità

di Leo Hohmann dal sito LeoHohmann

I tecnocrati che hanno spinto i governi a bloccare i loro cittadini dovrebbero essere processati per crimini contro l’umanità?

Un importante avvocato tedesco, che è anche autorizzato a esercitare la professione legale in America, pensa che dovrebbero.

E sta organizzando una squadra di migliaia di avvocati partecipanti che vogliono perseguire un “secondo tribunale di Norimberga” contro un gruppo di élite internazionali responsabili di quello che lui chiama lo “scandalo della frode corona”.

Rivolgendosi al Forum economico mondiale (WEF) di Davos, con sede in Svizzera, e ai suoi devoti tra i leader politici globali, l’avvocato Reiner Fuellmich afferma:

sono colpevoli di crimini contro l’umanità per aver perpetrato le politiche di risposta COVID che hanno portato a chiusure forzate, aziende distrutte, famiglie impoverite, vite spezzate e un aumento dei tassi di suicidio.

Ha formato il Comitato investigativo tedesco della Corona per perseguire le accuse civili contro i principali responsabili, tra cui il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità ( OMS ) delle Nazioni Unite, il dott. Tedros Adhanom .

Spera che una causa collettiva di successo porti anche ad accuse penali.

Fuellmich faceva parte del team legale che ha vinto un’importante causa contro la casa automobilistica tedesca Volkswagen in un caso del 2015 riguardante convertitori catalitici manomessi negli Stati Uniti

È stato anche coinvolto in una causa che ha denunciato una delle più grandi banche tedesche, la Deutsche Bank , come impresa criminale.

La banca è stata recentemente condannata dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti a pagare 130 milioni di dollari per risolvere pratiche di corruzione che includevano riciclaggio di denaro, corruzione e frode tra gli anni 2009 e 2016.

Fuellmich è autorizzato a esercitare la professione legale in Germania e nello stato della California.

Crede che le frodi commesse da Volkswagen e Deutsche Bank impallidiscano rispetto ai danni provocati da coloro che hanno venduto la crisi del Covid-19 come la peggiore epidemia virale che ha colpito il mondo in più di un secolo e l’hanno usata per causare il panico guidato dai media, sovraffollamento del governo e sofferenza umana su una scala ancora non del tutto quantificata.

La verità è rivelata nei numeri, ha detto Fuellmich, citando cifre che mostrano che COVID-19 non ha causato alcun aumento statisticamente significativo nel numero di morti del 2020 rispetto agli anni precedenti.

La truffa perpetrata sull’umanità dipendeva da uno sporco piccolo segreto, ha detto:

il test PCR

Non solo questi test non sono approvati per scopi diagnostici, ma l’inventore del test PCR, il compianto Kary Mullis, ha dichiarato esplicitamente in un’intervista che questo non è mai stato lo scopo del suo test.

Fuellmich spiega nel video qui sotto come la risposta al coronavirus dei governi di tutto il mondo che lavorano in combutta con il

Bill Gates , l’Organizzazione mondiale della sanità delleNazioniUnite,

“sono probabilmente i più grandi crimini contro l’umanità mai commessi”.

Se YouTube rimuove il video sopra, puoi guardare la versione completa qui .

“Un certo numero di scienziati di tutto rispetto (ne cita diversi nel video tra cui un Nobel Laurette della Stanford University ) hanno concluso che non c’è mai stata una pandemia di coronavirus ma solo una pandemia di test PCR”, dice.

“Se qualcuno risulta positivo, non significa che sia infetto da qualcosa, figuriamoci dal virus contagioso SARS-COV-2”, dice Fuellmich nel video.

“Sulla base delle norme del diritto penale, affermando fatti falsi riguardanti i test PCR, o false dichiarazioni intenzionali, che possono essere valutate solo come frode.

In base alle regole del diritto civile, ciò si traduce in “inflizione intenzionale di danni”. “

Ha detto che le persone danneggiate dai blocchi indotti dalla PCR hanno diritto al pieno risarcimento per le loro perdite.

“I crimini commessi dal signor Christian Drosten (un epidemiologo e la versione tedesca del dottor Anthony Fauci) e dal signor Lothar Wieler, un veterinario e capo dell’equivalente tedesco del CDC, e Tedros Adhanom, capo dell’OMS, devono essere legalmente qualificati come crimini effettivi contro l’umanità come definiti nella sezione 7 del codice penale internazionale “.

Ha detto che la causa collettiva è la strada migliore per processare il caso.

In un articolo del 24 febbraio sull’impegno di Fuellmich, la rivista Principia Scientific International lo ha citato dicendo:

“questa crisi del COVID-19 dovrebbe essere ribattezzata ‘Covid-19 Scandal’, e tutti i responsabili dovrebbero essere perseguiti per danni civili dovuti a manipolazioni e protocolli di test falsificati.

Pertanto, una rete internazionale di avvocati d’affari perorerà il più grande caso di illecito civile di tutti i tempi, lo scandalo di frode COVID-19, che nel frattempo si è trasformato nel più grande crimine contro l’umanità mai commesso “.

Ecco una traduzione sintetica dell’ultimo aggiornamento che Fuellmich ha pubblicato sul suo sito web tedesco il 15 febbraio:”Le audizioni di circa 100 scienziati, medici, economisti e avvocati di fama internazionale, condotte dalla Commissione d’inchiesta di Berlino sull’affare COVID-19 dal 10.07.2020, hanno nel frattempo dimostrato con una probabilità vicina alla certezza che il Lo scandalo COVID-19 non è mai stato un problema di salute.

Piuttosto, si trattava di consolidare il potere illegittimo (illegittimo perché ottenuto con metodi criminali) della corrotta ‘cricca di Davos‘ trasferendo la ricchezza della gente ai membri della cricca di Davos, distruggendo, tra le altre cose, piccole e medie imprese di grandi dimensioni in particolare.

Piattaforme come Amazon, Google, Uber, ecc. Potrebbero quindi appropriarsi della loro quota di mercato e della loro ricchezza”.

Il vaccino è stato il motivo del virus?

Forse la conseguenza più eclatante della truffa del coronavirus è stata la paura che non solo ha portato a chiusure devastanti e non scientifiche, ma anche la corsa al mercato di un vaccino sperimentale non provato, che ora sta facendo miliardi di dollari per Big Pharma .

Proprio come i blocchi, il vaccino non è necessario perché ci sono già diversi trattamenti ben documentati che coinvolgono farmaci di lunga data che si sono dimostrati sicuri e ampiamente disponibili.

Inoltre, proprio come i blocchi, questo vaccino ha effetti a lungo termine potenzialmente devastanti sulla salute umana.

Ci sono domande sui suoi effetti sulla fertilità di uomini e donne, e ha già causato più di 1.100 morti negli Stati Uniti e più di 400 morti nel Regno Unito

A peggiorare le cose, sta diventando chiaramente ovvio che l’intento è quello di rendere questo vaccino sperimentale obbligatorio per tutta l’umanità.

È stato l’investitore miliardario di vaccini Bill Gates a lanciare originariamente l’idea, nell’aprile 2020, che,

l’umanità non potrebbe mai tornare alla “normalità” fino a quando “non avremo un vaccino che abbiamo distribuito praticamente in tutto il mondo“.

Questo giornalista ha predetto lo scorso aprile che,

il vaccino alla fine sarebbe stato reso obbligatorio , in gran parte da società che utilizzavano tattiche coercitive …

Israele prende l’iniziativa di istituire la tirannia medica

Tra le nazioni considerate come parte del “mondo libero”, Israele sta prendendo l’iniziativa,

spingendo avanti con un nuovo tipo di società in cui le aziende e i governi lavorano insieme per costringere e alla fine costringere ogni essere umano sul pianeta a ricevere un’iniezione di trattamenti vaccinali sperimentali …

Non dai tempi del Terzo Reich nazista c’è stato così poco rispetto per i diritti dei cittadini all’autonomia sanitaria individuale in una nazione occidentale.

Che tu viva in America, Regno Unito, Australia o Europa, se desideri vedere cosa riserva il tuo futuro sotto la “nuova normalità”, guarda Israele

Il governo israeliano ha annunciato che alle persone non sarà permesso di partecipare a una serie di funzioni vitali senza mostrare documenti che offrano la prova che sono stati vaccinati o che hanno avuto e si sono ripresi da COVID.

Una miriade di aziende israeliane tra cui negozi, centri commerciali, mercati, pub, palestre, musei, sinagoghe, hotel e biblioteche è stata autorizzata a riaprire domenica 21 febbraio, riporta il Times of Israel .

Ma solo quegli israeliani che sono stati vaccinati o si sono ripresi dal COVID potranno utilizzare palestre e piscine, partecipare a sinagoghe, eventi sportivi e culturali, imbarcarsi su un volo o soggiornare in hotel.

Per poter aprire le loro porte, il governo ha ordinato a tutte le aziende interessate di scansionare i propri clienti per il cosiddetto “Green Pass”, vietando l’ingresso a chiunque non possa produrre tale documentazione .

Guarda il video qui sotto della guardia del supermercato israeliana che richiede agli acquirenti di mostrare i loro documenti COVID prima che possano entrare nel negozio:

Clicca sull’immagine per guardare il video

Ci sono tre modi per gli israeliani di ottenere il Green Pass:

  • Scaricare l’app Traffic Light ( Ramzor ) su Google Play o l’Apple App Store, inserire i dati personali e ottenere il pass sul proprio telefono.
  • Iscrizione  al sito del Ministero della Salute  e download di un documento personale stampabile.
  • Chiamando la hotline del Ministero della Salute e facendo inviare il pass tramite e-mail o fax.

Anche l’Europa si sta muovendo verso i passaporti per i vaccini

Anche l’Unione europea sembra essere sul punto di abbracciare misure draconiane simili.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha dichiarato questa settimana che il concetto di passaporto vaccinale digitale ha ottenuto “un sostegno unanime all’interno dell’UE“.

“Tutti hanno convenuto che abbiamo bisogno di un certificato di vaccinazione digitale”, ha detto la Merkel mercoledì scorso dopo un incontro con i leader europei.

Anche il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha elogiato il nuovo sistema di Green Pass di Israele .

Il Telegraph riferisce che il governo del Regno Unito si sta avvicinando all’annuncio di nuove regole simili a quelle israeliane in cui nessun britannico potrà entrare in pub, palestre, grandi eventi o hotel senza mostrare il proprio passaporto vaccinale COVID speciale.

Da quando togliamo la libertà per ripristinarla sotto una nuova serie di termini definiti da “esperti” non eletti presso l’Organizzazione mondiale della sanità delle Nazioni Unite …?

Questo è il modo contorto in cui pensano i tecnocrati globalisti.

Pervertire sempre il linguaggio per vendere le loro bugie e invogliare le masse male informate a cadere direttamente nelle loro trappole subdole.

Costringere le persone ad accettare un trattamento medico e a “mostrare i propri documenti” dimostrando di aver ricevuto il trattamento per partecipare alla società è una violazione delle norme internazionali consolidate.

Il Codice di Norimberga è uscito dai tribunali di Norimberga che hanno condannato i principali nazisti tedeschi.

Il Codice afferma che qualsiasi trattamento medico sperimentale non deve essere solo volontario, ma deve includere “consenso informato”, il che significa che la persona non solo si è offerta volontaria ma è stata informata esattamente di ciò che il trattamento comportava e dei rischi coinvolti.

Le élite del potere globale hanno già utilizzato COVID come copertura per reprimere la libertà di parola, l’assemblea, i raduni religiosi e le operazioni di piccole imprese, creando un mondo di ricchi e poveri.

I grandi magazzini come Walmart e il rivenditore online Amazon hanno prosperato, raccogliendo profitti record, mentre le piccole imprese stanno morendo.

Quindi la causa legale collettiva appare giustificata, almeno in teoria.

Una piccola cabala di corporazioni globaliste ed “esperti” presso l’OMS ha creato il problema, ha reso impossibile per le persone vivere la propria vita come normali esseri umani, portando ad ansia di massa e picchi enormi di suicidio.

Ora che tutti sono infelici e disperati per tornare alla normalità, i tecnocrati introducono una terapia genica sperimentale, il vaccino mRNA, e lo stanno offrendo come salvezza , rendendo così allettante per molti mettersi in fila e rimboccarsi le maniche.

Allettante, cioè, se non hai fatto la tua ricerca per scoprire chi sta promuovendo il vaccino, quali sono le loro motivazioni e obiettivi di lunga data e qual è stato il loro precedente curriculum.

Tale ricerca ti porterebbe direttamente alla Bill and Melinda Gates Foundation, che ha investito miliardi in una gamma in continua crescita di vaccini attraverso l’alleanza globale per i vaccini GAVI e altre organizzazioni.

Gates si è vantato dell’enorme “ritorno sull’investimento” di 20 a 1 che ha ottenuto investendo in terapie vaccinali …

Il suo patrimonio netto è aumentato di 17 miliardi di dollari da quando ha spostato l’attenzione dai computer ai vaccini .

Società statunitensi che corrompono i dipendenti per sparare

Diverse società statunitensi stanno corrompendo i propri dipendenti, offrendo bonus in denaro da $ 100 a $ 150 se hanno la possibilità.

Meijer, Kroger, Publix, Dollar General, Aldi, JBS Meat Processing e Trader Joe’s, tra gli altri, sono tutti saltati sul carro …

Sono molto elogiati dagli “esperti di salute” per averlo fatto, quindi cerca altre aziende che seguano l’esempio.

Coloro che rifiutano il vaccino, che è un loro diritto ai sensi dei Codici di Norimberga, diventeranno i nuovi intoccabili in un sistema di caste che divide le persone in base alle linee mediche.

Coloro che ottengono l’inniezione potranno rientrare in qualcosa di più vicino alla normalità mentre quelli che lo rifiutano saranno lasciati indietro.

I puntini sono tutti lì,

con il virus, la paura, i blocchi e i mandati delle maschere e i prossimi mandati sui vaccini .

Tutto quello che devi fare è collegarli ..

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_globalelite413.htm

***********************************************************

Se i puntini che hai collegato non ti hanno convinto sarebbe auspicabile che ti prendessi un po’ di tempo e guardare questo video

Clicca sull’immagine per vedere/ascoltare il video in lingua italiana oppure, clicca QUI

®wld

Tutte Le Strade Portano A Roma

Lascia un commento

Clicca sull’immagine per guardare il video

Tutte Le Strade Portano A Roma – Parte 3: Controllo Mentale

Qlobal-Change Italia

@QlobalChangeItali

Nella scorsa puntata abbiamo accennato come la triade City of London-Washington DC e Vaticano siano estremamente collegate come potere finanziario-militare e religioso e a questo proposito raccomandiamo la visione di una bella intervista fatta a Gabriele Sannino (https://www.youtube.com/watch?v=w3EpkdL5D8g) che esplica molto bene questa triade.

Triade strettamente correlata all’MKUltra al controllo mentale, all’FBI, alla CIA.

In che cosa consisteva il progetto MK Ultra?

Intervista a Gabriele Sannino: https://www.youtube.com/watch?v=w3EpkdL5D8g

DOWNLOAD & REUPLOAD di tutti i nostri video esplicitamente DESIDERATI! Il nostro lavoro gratuito dovrebbe essere disponibile ovunque.

Seguite Q su
https://qposts.in/

Qlobal-Change è una piattaforma che unisce le notizie alternativi.

Blog:
https://qlobal-change-italy.blogspot.com

Telegram: t.me/QlobalChangeItalia

NewsFEED su Telegram: t.me/QC_Italia_BlogFEED

®wld

La Melassa Globalizzata

Lascia un commento

Great Reset e Covid spiegato bene con sottotitoli e audio in Italiano su Telegram – Clicca sull’immagine per vedere il video 

****************************************

Delingpole: Regno Unito in rapido movimento verso la tirannia dello stato di polizia

Postato da: James Delingpole via Breitbart 

È ironico che la Gran Bretagna, la nazione che fu quasi conquistata dalla Germania nazista durante la seconda guerra mondiale e che ha a lungo sostenuto i principi della libertà personale, si stia dirigendo nella stessa direzione di uno stato di polizia. Ciò è catalizzato dal fatto che la Gran Bretagna è inondata dalle politiche della tecnocrazia, alias Sviluppo sostenibile. ⁃ TN Editor

****************************************

 Clicca sull’mmagine per ascoltare il video su Telegram

SENSO DI COLPA + PAURA: IL CODICE DELL’INFORMAZIONE MAINSTREAM – Matteo Brandi

Acuto osservatore dei codici linguistici che sovrintendono alla stampa mainstream, Matteo Brandi è venuto a trovarci per discutere di come, a suo modo di vedere, è stata condotta la narrazione intorno all’emergenza sanitaria. Se la crisi legata al Covid ha una sostanza completamente diversa da quella di natura economica che siamo stati costretti a fronteggiare negli anni precedenti, le chiavi concettuali attraverso cui l’informazione ufficiale ha trattato entrambe appaiono invece perfettamente sovrapponibili. Leggi e guarda il video QUI

®wld

LA CYBERWAR É IMMINENTE E AVRÀ CONSEGUENZE SU TUTTI

1 commento

LA CYBERWAR É IMMINENTE E AVRÀ CONSEGUENZE SU TUTTI, AD AFFERMARLO IL CEO DELLA SOCIETÀ CHE HA SCOPERTO L’HACK DI SOLARWINDS

By Redazione

La società di sicurezza informatica FireEye ha avvertito gli americani che saranno presi di mira dal prossimo grande attacco informatico, che lo sappiano o meno. Seguiranno catene di approvvigionamento interrotte e il caos delle reti cellulari e l’interruzione di Internet.

“ Nel prossimo conflitto i cui i guanti si sfileranno nel cyber, il cittadino verrà trascinato dentro, che lo voglia o no. Punto “, ha detto domenica ad Axios il CEO di FireEye Kevin Mandia su HBO. “Le persone non sanno nemmeno tutte le cose da cui dipendono. All’improvviso la catena di approvvigionamento inizia a subire interruzioni perché i computer non funzionano “, ha continuato, minacciando gli spettatori con la sua descrizione di una discesa rapida e incontrollabile nel caos.

Sottolineando che qualcosa di meno della protezione totale a 360 gradi è inutile, ha aggiunto che ” Bloccare il 99,99999999 percento di tutti gli attacchi significa che verrai compromesso ovunque. 

Se puoi essere hackerato, sarai hackerato.

“ Non c’è una vera fine alla sicurezza informatica. Devi perseguirla ogni giorno“, ha dichiarato Mandia in quello che sembrava un discorso molto costoso per i servizi della sua azienda.

L’assenza di ” regole ” chiare o una giustificazione per quando e come reagire data la quasi impossibilità di determinare la responsabilità anche per un semplice hack – per non parlare della mappa tentacolare di SolarWinds – incoraggerebbe solo gli aggressori a continuare il loro lavoro, ha avvertito Mandia , suggerendo che gli aggressori semplicemente alzano la posta. I continui attacchi degli hacker ” ci lascerebbero scioccati ma non sorpresi “, ha detto, pur suggerendo che i rivali degli Stati Uniti nel cyberspazio non accetterebbero mai le ” regole sullo spionaggio ” e che sarebbe del tutto inutile tentare.

FireEye è stata la prima azienda a esporre pubblicamente l’hack di SolarWinds a gennaio, che ha visto fino a 18.000 clienti della società di gestione della rete compromessi a causa dell’implementazione di backdoor digitali nelle loro reti. Tuttavia, il 30% delle vittime di attacchi informatici non utilizzava affatto SolarWinds, ma utilizzava invece programmi con vulnerabilità simili come il software di cloud computing di Microsoft. Si ritiene che l’attacco sia iniziato a settembre 2019 e non è chiaro come l’azienda sia riuscita a non accorgersene per così tanto tempo. Gli esperti di sicurezza informatica l’hanno considerata una delle peggiori violazioni mai registrate, anche se i dettagli su cosa esattamente (semmai) è stato preso o altrimenti modificato rimangono confusi.

Mentre le agenzie di intelligence statunitensi hanno affermato che l’hack di SolarWinds è stato ” probabilmente di origine russa “, la dichiarazione congiunta rilasciata a gennaio non ha fornito alcuna prova a sostegno di tale suggerimento. L’attacco ha spaventato le società di software che si affidano a una catena di fornitori di software a monte per costruire il framework su cui gira il proprio software, lasciando dietro di sé una crisi di fiducia anche se gli utenti finali rimangono beatamente inconsapevoli della catastrofe.

Nel frattempo, il CEO del World Economic Forum Klaus Schwab ha avvertito a novembre che una nuova ” cyber-pandemia ” potrebbe sminuire l’epidemia di Covid-19 in termini di danni causati. Un simile attacco potrebbe ” porre un arresto completo alla fornitura di energia elettrica, ai trasporti, ai servizi ospedalieri, alla nostra società nel suo insieme “, ha annunciato Schwab in un video discorso, esortando i governi a ” utilizzare la crisi del Covid-19 come un’opportunità tempestiva per riflettere su le lezioni che la comunità della sicurezza informatica può trarre e migliorare la nostra impreparazione a una potenziale pandemia informatica. 

Il WEF sta collaborando con le principali società finanziarie come Visa e Sberbank, giganti della tecnologia come IBM e Mobile Telesystems e persino Interpol per ” mitigare un attacco mirato alla catena di approvvigionamento su un ecosistema aziendale ” a luglio. Le simulazioni del WEF hanno una strana tendenza a rispecchiare i successivi disastri mondiali, come potrebbero ricordare i partecipanti all’evento 201 di novembre 2019, che ha simulato una devastante pandemia di coronavirus.

Sempre su SolarWinds:

Fonte: https://www.databaseitalia.it/la-cyberwar-e-imminente-e-avra-conseguenze-su-tutti-ad-affermarlo-il-ceo-della-societa-che-ha-scoperto-lhack-di-solarwinds/

Canale Telegram: https://t.me/databaseitalia

Correlati:

La guerra al virus segna l’inizio di una nuova epoca storica, in cui niente sarà come prima

Klaus Schwab sta cercando di creare la Quarta Rivoluzione Industriale o sta cercando di creare il Quarto Reich?

I SEMI OGM SONO GIÀ OBSOLETI?

®wld

Older Entries

koenig2099

The eagle flight