dal sito web di SputnikNews recuperato tramite il sito Web WayBackMachine
© REUTERS / Kevin Lamarque

Il conduttore di Fox News definisce Joe Biden “il presidente più disastroso

Gli Stati Uniti non hanno mai avuto un presidente che sia “così disastroso” e “fa così tanti danni nel suo primo anno “,ha detto Steve Hilton, conduttore di “The Next Revolution” di Fox News , riferendosi a Joe Biden.

Hilton ha sottolineato che Biden ha ereditato “pace e prosperità” dal suo predecessore, il repubblicano Donald Trump.

E mentre alcuni dei media mainstream prendono in giro l’ex presidente, durante la sua presidenza gli Stati Uniti sono riusciti a sconfiggere lo Stato Islamico (un’organizzazione terroristica bandita in Russia) e ad affrontare la Cina, ha ricordato il presentatore.

Washington si è persino seduto al tavolo dei negoziati con Pyongyang

Per quanto riguarda Biden, ha commesso diversi errori, come

  • ritiro delle truppe americane dall’Afghanistan  
  • l’annullamento della costruzione dell’oleodotto Keystone XL, che doveva trasportare petrolio dalla provincia canadese dell’Alberta al territorio statunitense.

Il presentatore ha definito “non professionali” le azioni del presidente degli Stati Uniti.

Ha sottolineato che, nonostante

“geni stagionati nella politica internazionale” affermano che Biden “ha guidato il consolidamento degli alleati della NATO”,

…in realtà, è stato il presidente della Russia, Vladimir Putin, a farlo davvero, beh,

“Non gli piaceva la prospettiva che i missili della NATO venissero schierati al suo fianco“.

Quanto a Biden, riteneva che,

“Non è in grado di dare ordini, ha persino problemi a lasciare la sua camera da letto”, ha aggiunto scherzando.

Hilton ha affermato che sia Biden che il vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris, che ha descritto come,

“macchine del tutto mediocri e senza principi”,

… “disonorano se stessi e gli Stati Uniti”.


Il presentatore ha ricordato che durante la presidenza Trump gli Stati Uniti avevano molti più alleati di adesso.

In particolare Biden,

“ha consegnato l’India, il Sud Africa, il Medio Oriente, il Vietnam e il Brasile nelle mani di Cina e Russia”.

Allo stesso tempo, al momento, Washington ha più nemici di quanti ne avesse diversi anni fa:

Pertanto, la Corea del Nord ha lanciato un missile balistico intercontinentale per la prima volta da novembre 2017.

Ma,

qual è “la principale umiliazione che evidenzia l’incompetenza dell’amministrazione Biden”?

Secondo Hilton, è la chiusura delle centrali nucleari negli Stati Uniti e,

“grazie all’Iran per aver promosso le sue ambizioni nucleari”, che ha definito “una politica estera disgustosa e incoerente”.

Pubblicato su: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_biden19.htm

®wld