Pubblicato da: Chris Tomlinson tramite Breitbart Febbraio 22, 2022

E proprio così, il Canada è caduto in un regime tirannico in piena regola. Non è stato solo Trudeau a capovolgere. Il Parlamento ha votato 185-151 per sostenere le sue azioni, istituzionalizzando sostanzialmente la distruzione di tutte le proteste e la libertà di parola. Gli Stati Uniti riceveranno presto rifugiati in cerca di asilo da Trudeau e dalla sua banda di scagnozzi. ⁃ Editore TN

Il parlamento canadese ha votato lunedì sera per approvare la mozione del primo ministro Justin Trudeau di invocare l’Emergencies Act con 185 voti favorevoli e 151 contrari.

Trudeau invocato la legge, una mossa senza precedenti, che la scorsa settimana ha ritenuto necessario dissipare le proteste pacifiche legate al movimento Freedom Convoy, che chiede la fine delle violazioni dei diritti civili da parte del governo Trudeau presumibilmente necessarie per combattere il coronavirus cinese. Al momento della stampa di lunedì, non esistono proteste attive di Freedom Convoy da nessuna parte in Canada.

La mozione per sostenere l’invocazione dei poteri di emergenza del primo ministro Justin Trudeau è stata votata lunedì alla Camera dei Comuni canadese, con il Partito Liberale e l’NDP e altri alleati che hanno ottenuto 181 voti per la mozione.

La mozione è stata contrastata dal Partito Conservatore del Canada (CPC) e dal separatista Bloc Quebecois (BQ) e dai loro alleati, che hanno votato contro con 151 voti, emittente CBC rapporti.

L’approvazione del provvedimento alla Camera dei Comuni è il primo passo verso la conferma dell’uso della legge, che attribuisce al governo poteri significativi.

Le élite canadesi stanno facendo il giro della vittoria per aver schiacciato le proteste pacifiche del Freedom Convoy per la libertà umana. https://t.co/Ju3NJp2yE5

– Breitbart News (@BreitbartNews) Febbraio 21, 2022

L’Emergencies Act è stato invocato per la prima volta nella storia canadese per fermare le proteste di Freedom Convoy in tutto il paese, che includevano il blocco dei valichi di frontiera in Ontario, Manitoba e Alberta, sebbene tutti i blocchi di confine siano terminati prima che l’Emergencies Act fosse formalmente invocato la settimana scorsa.

Invece, l’atto è stato ampiamente utilizzato pulire campo proteste nella capitale del Canada Ottawa durante il fine settimana ed era abituato congelare i conti correnti bancari di quelli legati al protesto. È stato anche utilizzato per costringere le aziende di carri attrezzi a rimuovere i camion a Ottawa che occupavano l’area intorno agli edifici del parlamento dopo che il governo aveva avuto problemi assunzione carri attrezzi in precedenza, poiché molti avrebbero rifiutato.

All’inizio della giornata di lunedì, il primo ministro Trudeau ha difeso il suo uso continuato dell’Emergencies Act, nonostante tutte le proteste fossero state cancellate o si fossero concluse prima della sua invocazione.

Le banche canadesi riceveranno i nomi delle persone coinvolte nelle proteste del “Freedom Convoy” che sono scese sulla capitale della nazione, un primo passo nella repressione finanziaria dei manifestanti istituita dal governo di estrema sinistra di Justin Trudeau. https://t.co/4ECPR9r8h0

– Breitbart News (@BreitbartNews) Febbraio 18, 2022

“Questo stato di emergenza non è finito. Continuano a esserci reali preoccupazioni per i prossimi giorni”, ha detto Trudeau e ha aggiunto, “Le persone [sono] là fuori a indicare che sono pronte al blocco, a continuare le loro occupazioni illegali per sconvolgere la vita dei canadesi. Riteniamo che questa misura debba rimanere in vigore”.

Leggi la storia completa qui …

Pubblicato su: https://it.technocracy.news/il-parlamento-canadese-conferma-le-trude-azioni-tiranniche/

®wld