by Jon Rappoport

Di recente ho scritto fiction, satira, parodia, per esporre la follia della truffa della p@ndemi@. Questo articolo non è quello. Questo articolo è un fatto. Allaccia le cinture.

Dall’inizio della cosiddetta p@demi@, ho attaccato il valore del test diagnostico P-C-R da molte angolazioni. L’angolo principale, come sanno i miei lettori, è: S-A-R-S-C-o-V-2 non è mai stato isolato, non è mai stato dimostrato che esista.

Tuttavia, mi sono anche avventurato nel mondo delle bolle in cui alcuni miliardi di persone accettano ciecamente l’esistenza del v-i-r-u-s e ho dimostrato che anche all’interno di quel mondo le contraddizioni interne e le bugie abbondano.

Ancora una volta, ora, sto entrando in quel mondo bolla, dal momento che i poteri forti stanno ampiamente promuovendo l’uso di un test casalingo per il “v-i-r-u-s”. Questo test è autosomministrato. Nessun medico, infermiere o tecnico è presente. Cosa potrebbe andare storto, visto che milioni di persone eseguono il test su se stessi?

Bene, cominciamo con PERICOLO.

Il riferimento è un documento F-D-A non datato intitolato “BinaxNOWTM C-O-V-I-D-1-9 Antigen Self TEST”.  Il kit di test Binax è prodotto da Abbott.

Ecco la citazione chiave: “La soluzione reagente [inclusa nel kit di test] contiene una sostanza chimica dannosa (vedi tabella sotto). Se la soluzione entra in contatto con la pelle o gli occhi, sciacquare con abbondante acqua. Se l’irritazione persiste, consultare un medico…”

Quindi il documento della F-D-A elenca quella sostanza chimica dannosa: la sodio azide.

Quanto è dannoso?

Per una risposta, diamo un’occhiata a un documento del C-D-C intitolato “Fatti sul sodio azide”.  Troviamo questa affermazione:

“La sodio azide è una sostanza chimica ad azione rapida e potenzialmente mortale che esiste come un solido bianco inodore”.

Poi c’è questo: “La sodio azide impedisce alle cellule del corpo di utilizzare l’ossigeno. Quando ciò accade, le cellule muoiono. La sodio azide è più dannosa per il cuore e il cervello che per altri organi, perché il cuore e il cervello usano molto ossigeno”.

Sì, come con tutti i veleni, il grado di danno dipende dal dosaggio, ma sei tu a decidere se “potenzialmente mortale”, come descrive il C-D-C, la sodio azide, significa un rischio significativo.

Se leggi il documento F-D-A a cui ho fatto riferimento sopra, vedrai che il reagente contenente sodio azide è coinvolto nel test C-O-V-I-D autosomministrato e l’intera procedura del test è abbastanza complessa da consentire armeggi ed errori, come una fuoriuscita del “chimico mortale”.

Non mi credi? Prova questa citazione della F-D-A per le dimensioni: “Per eseguire il test, il paziente preleva un campione di tampone nasale anteriore, quindi vengono aggiunte 6 gocce di reagente di estrazione da un flacone contagocce nel foro superiore del pozzetto del tampone. Il campione del paziente viene inserito nella test card attraverso il foro inferiore del pozzetto del tampone e spinto con decisione verso l’alto finché la punta del tampone è visibile attraverso il foro superiore. Il tampone viene ruotato 3 volte in senso orario e la card viene chiusa, portando il campione estratto a contatto con la striscia reattiva. I risultati del test vengono interpretati visivamente a 15 minuti in base alla presenza o all’assenza di linee colorate rosa/viola rilevabili visivamente.

Capito quello che intendo? Buona fortuna.

Ora passiamo al secondo problema con questo test C-O-V-I-D autoeseguito a casa: è grossolanamente fuorviante. I risultati sono ambigui.

Il documento della F-D-A che ho citato contiene questa gemma: “L’autotest dell’antigene BinaxNOW C-O-V-I-D-1-9 non fa differenza tra S-A-R-S-C-o-V e S-A-R-S…C-o-V-2”.

BOOM. In altre parole, un test positivo, che indica un’infezione, non potrebbe significare altro che l’infezione con il “virus S-A-R-S” del 2003, e quell'”epidemia” era un disastro. Ma aspetta, c’è di più:

“I risultati positivi non escludono l’infezione batterica o la coinfezione con altri v-i-r-u-s. L’agente rilevato potrebbe non essere la causa definitiva della malattia”.

Doppio problema. La persona che risulta positiva potrebbe semplicemente ospitare batteri nel suo corpo, E qualunque germe il test stia rilevando potrebbe anche non causare malattie.

A parte questo, il test a casa è perfetto.

Questo test C-O-V-I-D a casa di Abbott BinaxNow è il leader di mercato. Circa il 75% di tutte le vendite al dettaglio di kit di test negli Stati Uniti proviene da Abbott.

All’inizio della primavera del 2020, ti ho detto che il test era la chiave per fingere la p@ndemi@. Ora il governo vuole che la popolazione esegua il test di falsificazione su se stessa. Con, ovviamente, il pericolo aggiuntivo di esporsi a una sostanza chimica altamente distruttiva nel processo.

Ma non preoccuparti, sii felice. In molti giorni della settimana, il piccolo Tony Fauci apparirà in televisione e ti informerà che è necessario eseguire il test e ometterà dettagli macabri. Fidati di lui.

E poi marciare avanti, sicuri nella consapevolezza che le bugie e le omissioni ci tengono al sicuro.

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com/2021/12/30/new-covid-at-home-test-dangerous-and-misleading-but-everybodys-doing-it-so-who-cares-right/

®wld