I lettori di targhe emettono dei Ticketing per le auto che inquinano l’aria

Dimentica tutte le affermazioni esagerate che i funzionari pubblici ci hanno detto sulle telecamere a circuito chiuso e sulla sicurezza pubblica. Spostati sui  sostenitori di Vision Zero  perché c’è un nuovo giocatore in città. 


Lettori di targhe in grado di identificare e multare i veicoli per l’inquinamento dell’aria arriveranno presto in una città vicino a te.


Siemens Mobility,  la società di lettori di targhe che ha guadagnato oltre 14,2 miliardi di euro durante la p-a-n-d-e-m-ia, ha l’audacia di cercare di convincere il pubblico che è preoccupato per l’inquinamento nelle principali città.


Siemens ha impiegato solo due anni per combinare le telecamere per la lettura delle targhe con i sensori di inquinamento dei veicoli.


Nel 2019 un comunicato stampa di Siemens  ha annunciato di aver ottenuto un contratto per la progettazione, la fornitura e l’installazione di una zona di aria pulita (CAZ), monitoraggio della telecamera ANPR e soluzione di applicazione nella città di Birmingham nel Regno Unito (Regno Unito).

“Le comprovate telecamere di riconoscimento automatico della targa (ANPR) Sicore II di Siemens Mobility saranno installate in luoghi accuratamente selezionati in tutta la città. Le telecamere identificheranno e registreranno ogni veicolo che entra nella zona – 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. È ha anticipato che il sistema catturerà i dettagli di circa 200.000 veicoli al giorno, una piccola percentuale dei quali dovrebbero essere violazioni”.

Siemens “Sicore II” segna l’inizio di una nuova era di sorveglianza della polizia.

credit: Siemens

Un comunicato stampa Siemens del gennaio 2021 ha annunciato di aver terminato l’installazione di 67 telecamere CCTV Sicore II in luoghi in tutta la città di Birmingham e di aver bisogno di testarle.

“Siemens Mobility ha completato l’installazione di tutte e 67 le telecamere di monitoraggio e controllo per la nuova zona dell’aria pulita del Comune di Birmingham. Installate in punti del centro città, le telecamere di riconoscimento automatico della targa (ANPR) Sicore II sono al centro del progetto che è previsto per il 1° giugno 2021”.

Siemens ammette che le loro telecamere ANPR servono davvero ad aiutare le città a trarre profitto dal loro ultimo schema di telecamere di sorveglianza.”Le telecamere ANPR di Siemens Mobility identificheranno e registreranno ogni veicolo che entra nella CAZ; 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Si prevede che il sistema catturerà i dettagli di circa 200.000 veicoli al giorno, una piccola percentuale dei quali dovrebbe essere violazioni (violazioni).”

Il programma “Clean Air Zone” (CAZ) di Siemens è uno schema a scopo di lucro mascherato da rete ANPR contro l’inquinamento.

“Il sistema è integrato con i sensori stradali e le telecamere ANPR che fanno parte dello schema di tariffazione della congestione esistente di TfL. Le telecamere ANPR identificano e registrano ogni veicolo che entra nell’ULEZ – 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Queste informazioni vengono quindi trasmesse a un centro dati Siemens Mobility dedicato e sicuro, dove il nostro software ULEZ in-station determina la conformità del veicolo.”

“Il sistema può elaborare un immenso volume di dati, che devono essere elaborati e archiviati in modo tale da poter essere utilizzati come base per le notifiche di addebiti e sanzioni. Le informazioni che il sistema elabora devono costituire una solida base di prova. Veicolo i dati della rete di telecamere ANPR vengono utilizzati anche da TfL per l’analisi e la segnalazione degli schemi e per assistere nelle operazioni di gestione del traffico”.

Sempre nel Regno Unito, la città di Leeds ha appena terminato l’installazione di una vasta rete di telecamere ANPR Siemens “Sicore II” in tutta la città.


Leeds-Live ha detto che la città ha speso 11,5 milioni di sterline per il programma di biglietti per auto inquinanti.“Il Leeds CAZ è stato annunciato nel 2018, con il consiglio che prevedeva di introdurre tariffe fino a £ 50 al giorno per alcuni veicoli dopo che gli era stato detto che i suoi livelli di qualità dell’aria non soddisfacevano gli standard legali. Le auto di proprietà privata non sarebbero mai state addebitate ai sensi le proposte».Le telecamere ANPR di Siemens per l’emissione di biglietti per l’inquinamento non sono economiche. 


Il consiglio comunale di Leeds ha speso 11,5 milioni di sterline; £ 7,5 milioni in sovvenzioni per i tassisti per l’aggiornamento a veicoli più puliti e £ 4 milioni per la nuova rete di videosorveglianza del veicolo.


Come sottolinea Leeds-Live , questo è uno schema per fare soldi progettato per costringere i conducenti ad acquistare nuovi veicoli multandoli 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno.

“I taxi inquinanti dovevano pagare £ 12,50 al giorno, mentre i conducenti di mezzi pesanti e gli autobus stavano valutando la prospettiva di sborsare £ 50 al giorno se fosse stato introdotto il CAZ. Ai tassisti sono stati offerti fino a £ 10.000 in prestiti senza interessi o £ 1.500 sovvenzioni per passare a veicoli più puliti, mentre gli operatori di autobus e le aziende con mezzi pesanti hanno ricevuto di più nell’ambito di un pacchetto di finanziamento di 7 milioni di sterline”.

Per non perdere l’opportunità di realizzare un enorme profitto, le aziende di lettori di targhe ovunque inizieranno a riadattare o installare telecamere con sensori di inquinamento nelle città di tutto il mondo.

Con i lettori di targhe, il riconoscimento facciale, la termografia, l’identificazione dei veicoli (colore, marca, modello) e ora le telecamere dei lettori di targhe per l’inquinamento, la portata del Grande Fratello si espanderà a lunghezze ancora più invadenti.

Fonte: https://massprivatei.blogspot.com/2021/06/license-plate-readers-are-ticketing.html

®wld